Home / ComeDonChisciotte / COMPLOTTI (AGAIN)

COMPLOTTI (AGAIN)

DI CLORO AL CLERO

Scusate se, come qualche commentatore ha scritto, sarò noiosa e ripetitiva, ma torno ancora sul tema “complotto dell’11 settembre”.
Premesso che non mi hanno mai rapito gli alieni, che non credo nei rettiliani, che, a parte qualche sporadicissima eccezione, sentir parlare di misticismo mi dà l’orticaria, vorrei spiegare perchè posso apparire così “fanatica” dell’11 settembre.

Quella mattina alle 9 stavo seduta al tavolo di casa del mio ex marito ingegnere, uno sparacazzate a raffica che però studiava come un secchione e mangiavo una mela. Ricordo che qualcuno scanalava la tv e vedendo la scena del primo aereo, un mozzico di mela mi è andato per traverso. Dopodichè, in leggera differita (leggera “si fa per dire”) mi son beccata il colpo del 2 wtc e successivamente il crollo dele torri.

Poi ho spento con una pessima sensazione, avendo io messo al mondo una bambina 6 mesi prima.

Col passar dei giorni, saltò fuori la storia che era stato Osama Bin Laden e tutti i giornali lo mettevano in prima pagina con le foto dei comunicati e lo chiamavano Osama. Con il nome di battesimo, capito?

Io, che non avevo idee in merito mi dicevo: “ostia, ma se questo pirla (il mio ex marito) mettesse una bomba, il giorno dopo il corriere scriverebbe XXXX (un nome italiano banalissimo) ha messo la bomba. La polizia ricerca XXX”.

Dopodichè, l’ex marito (che per me all’epoca era la bibbia ma in realtà un cazzaro allucinante),vi ricordo, ingegnere, fa la seguente osservazione sentendo che Bin Laden e’ laureato in ingegneria:

“certo che…ci voleva un ingegnere, per tirar giu tutti due i grattacieli…,mica facile…”
“Perchè?” chiedo io
“Perchè dovrà aver calcolato l’esatta inclinazione degli aerei, quanto carburante avevano nei serbatoi, sapere esattamente quantità di calore da sviluppare e in che modo farlo, perchè una cosa è certa: il crollo è stato voluto”
“Perchè?” chiedo ancora io…
“Perchè è impossibile che vengano giu’ per sbaglio i grattacieli in questo modo. Se sono venuti giu’ è perchè Bin Laden ha voluto farli venire giu’. Chissà che calcoli ha fatto…”

Poi per mesi si rivedevano le immagini, America under attack, tutto ( o nulla) non è piu come prima ecc.. e come è andata a “finire” (si fa per dire) lo sappiamo.

Non ho seguito la storia del Pentagono, ma per quel poco che ne ho sentito, c’è della bella merda anche lì, da dipanare.
Comunque, il tempo è passato, l’ingegnere si è tolto dalle palle e mi sono trovata a vedere “inganno globale” con le mie figlie e un caro amico. Ricordo le scene dove per la prima volta ho visto le cariche esplosive ai piani bassi anche quando, in teoria, l’aereo (si fa per dire) ancora non aveva colpito il palazzo.

Fu allora (molti mesi dopo) che appresi che quello stesso giorno avevano fatto demolire anche il WTC7 di proprietà di Larry Silverstein. Quello però, per fortuna, lo fecero regolarmente sgomberare.

Vedendo Inganno globale è evidente (dall’esame di immagini ufficiali) che sono crollate in un’implosione riconducibile ad una demolizione controllata.

Poi saltarono fuori, su you tube, altri filmati ancora piu’ chiari e nitidi di quelli di Mazzucco. Oggi i documenti presenti sono piu’ nuovi e infinitamente piu convincenti di quelli dei debunker, che qualunque inesperto, seguendone la logica testuale, puo’ constatare falsi (per esempio dicono che i wtc sono crollati senza far rumore).

In questo filmato viene evidenziato senza alcun dubbio che si tratta di una demolizione controllata. Sfido chiunque a dire che non è cosi. Non è possibile con nessun videomontaggio rendere quel crollo piano dopo piano, tipico di come si sono posti gli esplosivi per far “implodere” cadendo su se stesso senza spargere lontano detriti.

Cio’ è ancora piu convincente, quando si puo’ vedere che i debunker invocano, come in questo video, l’”effetto pancake. Su argomenti tipo “effetto pancake” e similari è del tutto obbligata la parte decisiva del Battibecco tra il Prof.Giovannelli e Paolo Attivissimo, perchè, senza essere dei fisici, dà la dimensione dello scarso spessore delle obiezioni dei debunker che sostengono una semplice affermazione: che nello stesso giorno due grattacieli con una struttura d’acciaio impressionante (che richiede un calore spaventoso per essere distrutta), costruiti avendo previsto un incidente del tipo “aereo che li colpisce”, per via di un aereo (boeing 767) si siano polverizzati senza aggiunta di esplosivo. Sputando sopra: la statica, la termodinamica, la fisica, la matematica dei frames (sulla farlocchità dei filmati) e sulla statistica.

Io credo che l’umano, semplice “buon senso” non possa accettare, vedendo una scena di questo tipo, la verità di quell’affermazione.

Gli ultimi video in merito invece vertono sul parallelo tra i vari filmati trasmessi in tv e individua quelli con disegni fatti successivamente.

Per esempio il ponte di Verrazzano che “si sposta” per mascherare gli errori fatti farloccando con lo zoom.

Troviamo anche documenti in cui qualcuno si è occupato di smascherare i mantra e le illusioni di massa create con i servizi televisivi. Dimostrano le palle che raccontano i giornalisti “testimoni” dell’evento addestrati a parlare degli aerei e mostrano “come” le raccontano.

Insomma: sull’11 settembre ci hanno raccontato grosse ma grosse palle per far apparire che 3000 cittadini non sono stati evacuati in occasione di una demolizione controllata.

La logica del cui prodest non è adeguata per ora. Meglio interrogarsi su “cosa avrebbe provocato” :un tale stravolgimento della logica delle masse da far credere tutto il credibile e plausibile l’impossibile. E temibile un presente in cui 3000 persone sono morte in uno dei luoghi, per l’immaginario collettivo, piu’ sicuri del mondo. E questo avrebbe facilitato l’accettazione “democratica” di un assetto di guerra.
Un mio commentatore Geopardy, che ringrazio, così motiva la “nobile impresa”:

serviva andare in Afganistan per rompere l’allora ventre molle dell’Asia centrale, oltretutto strategicamennte imporatntissimo come incrocio di oleo e gas-dotti, poi in iraq per prendere uno dei paesi più ricchi di petrolio al mondo da cui molti oleodotti dovrebbero partire.
I cosiddetti “terroristi” dell’attentato erano quelli che collegavano l’evento più direttamente all’Afganistan ed ai talebani, da sempre finanziati e appoggiati dal Pakistan e dall’Arabia Saudita.
Un altro fattore era, secondo me e da anni lo credo e lo dico non ascoltato, per approvvigionarsi dei fondi dell’unica vera risorsa accertata dell’Afganistan, l’OPPIO, il vero padre di tutti i vizi moderni, che gli sarebbero serviti per finanziare le campagne militari postume, dato che già al tempo avevano molti più debiti che entrate negli Usa.
Quella “pregevolissima” risorsa, finanziariamente parlando, di impareggiabile valore (costi-benefici è a favore dei secondi nell’ordine delle centinaia di volte), che proprio i talebani avevano praticamente distrutto.
Si sono aspettati due anni, proprio il tempo della ripresa produttiva dell’oppio e senza pari rispetto al passato pur molto billante nell’Afganistan pre-talebano, poi, si è attaccato l’Iraq (guarda un po’, oppure è un caso come la traduzione da 50 euro di Miguel?).
Prima dell’attacco all ‘Iraq, durante, cioè, tutta la campagna preparativa, fu chiesto a Bush:
” come possono gli Usa finanziare un’altra guerra con la crisi economico-finanziaria in atto, dove troverà i soldi?”

Bush si limitò a dire con estrema naturalezza:
“in qualche maniera dovranno saltar fuori”.
Credo che una delle maniere sia ciò che ho appena scritto sopra.

Per usare un’espressione mussoliniana:il crollo dei 2 WTC è stato il pugno di morti sul tavolo delle trattative. Perchè non abbiamo dubbi che al Congresso si svolgano delle “trattative” no? E mi chiedo, in una logica democratica, quali ricatti su favori, connivenze, omertà, inazione si siano perpetrati. Perchè questa democrazia, come si vede anche dalle vicende nostrane, questo è.

E la riflessione sull’11 settembre e sulle falsità raccontate per occultare “il sacrificio bellico” e farlo apparire qualcos’altro è indispensabile per riflettere su quale forma di democrazia si sta vivendo.

Fonte: www.cloroalclero.com
Link: http://www.cloroalclero.com/?p=450
18.12.08

VEDI ANCHE: Complotti…

Pubblicato da Davide

  • LonanHista

    principessa, ma quel “mattino” stavi per caso negli Usa?

    no perché anche se mi faccio di brutto, ricordo bene che in Italia erano le 3 del pomeriggio…
    dicasi attorno alle ore 15…

    l’ingegnere misà che ha fatto bene….e di certo vivrà più a lungo!

    ps.non sopporto quelle stronze puttane zoccole di donne che parlano male dei loro ex mariti! che se li sono sposati a fare? se poi li criticano?
    ci fanno anche dei figli, e poi ne parlano come fossero dei mentecatti.!
    donne simili stanno bene in afganistan, in arabia saudita..

  • frankleone

    infatti la ragazza deve avere le idee molto confuse! quando la prima torre è crollata l’ora locale italiana era nel primo pomeriggio: lo ricordo come fosse ieri, ero con gli amici a fare una sana partita di D&D e abbiamo smesso dopo la notizia. per quanto riguarda l’ex marito quoto in pieno il commento precedente: cosa ci interessa della tua vita coniugale? e soprattutto un fosso si fa con due rive, ricordatevelo false ipocrite di tutto il mondo!

  • okinawa

    Come don chisciotte è un bel sito, perchè dare voce e spazio a questa persona così volgare??

  • Galileo

    Tu sei un signore no, a confronto!!!

  • dora

    vergognati per le cose che hai scritto…..
    sia per le donne in afghanistan e arabia saudita e sia per il linguaggio che hai usato verso le donne…..

  • cloroalclero

    uè, ma state male. Avete dei problemi o sbaglio?
    Il mio ex marito l’ho menzionato perchè entrava nell’economia del discorso (sapete leggere ?) in secondo luogo: se ho parlato del mio ex marito in tali termini è perchè ne ho OTTIMI motivi. Non ho operato generalizzazioni (non ho detto per es. “come tutti gli ex mariti di questo mondo”La generillazione invece la fate voi) parlavo di quello lì verso il quale nutro sentimenti di cui non metto in discussione la carenza di qualità. Per il resto, l’articolo non è particolarmente volgare.
    Se ci vedete proiezioni dei vostri fallimenti: fatevene una ragione.

  • gx2

    questo è l’articolo in assoluto più stupido che ho letto su questo sito.

  • cloroalclero

    per il tipo delle 9 del mattino che scrive:

    ma quel “mattino” stavi per caso negli Usa? no perché anche se mi faccio di brutto, ricordo bene che in Italia erano le 3 del pomeriggio… dicasi attorno alle ore 15..

    La percezione del mio ricordo è quella della mattinata: non sono stata li a fare calcoli e controcalcoli. Puo’ darsi che la mia percezione attuale di quel ricordo sia sbagliata. Magari era il primo pomeriggio.
    Cambia qualcosa? O magari la mia attuale errata percezione (dovuta a fattori psicologici, che ne so, nel “mattino ricordato” potrebbe esserci la percezione di quel momento come qualcosa di “iniziale”) potrebbe diventare un argomento a favore della tesi ufficiale…

  • brontomauro

    Crederci non ci credo neanche io ai Rettiliani perché, si sa, non sono di parola. Detto questo vorrei comunque spendere due parole in loro difesa.
    Quando cambiano la pelle la gettano nell’organico e non nell’indifferenziato, sono dotati di grande sobrietà e dominano modestamente il mondo lontani dalle frivole luci della ribalta, infine quando depositano un uovo lo fanno dove non dà fastidio. Lo so perché ne ho uno in casa ed è molto educato anche se inaffidabile.
    Mi spiace molto che tra te e l’Ingegner Cane sia finita male. Ma vi sentite ancora? Almeno per gli auguri di Pasqua e Natale… sarebbe un peccato altrimenti, è segno di civile maturità mantenere rapporti minimi ed essenziali.
    L’undici di settembre del duemilauno è con altissima probabilità l’ennesima operazione dell’esercito statunitense sotto falsa bandiera e fai bene a denunciarlo.
    Ma secondo me, sotto sotto, all’Ingegner Cane ancora gli vuoi un po’ di bene.

  • nessuno

    LonanHista come al solito esagera ma anche Cloro , di solito gradevole, l’ha fatta fuori dal secchio.
    Notoriamente gli ingegneri,in quanto tali, non capiscono una beata mazza ma anche chi si coniuga con essi non è da meno.
    Also che le torri siano un autoattentato è da mò che lo sappiamo, erano minate dalla ebreissima compagnia di manutenzione delle stesse.
    Non lo dite a nessuno me lo ha raccontato un sayamin che è in forza al mossad.
    A partire dal Lusitania gli amerikani hanno una lunga esperienza in merito.
    Questi esportatori anzi spacciatori di democrazia devono pagare.
    Diciamo che con le budella del più bravo(diciamo Moore) impicchiamo i più cattivi.

  • cloroalclero

    Sentite, o lettori del pregevole sito “donchisciotte”: non offendetevi, ma penso che leggendovi, si capisce come mai una trasmissione come “uomini e donne” abbia successo.
    Vi ha colpito la storia dell’ex marito. Okkei.
    Perso di vista nel 2003, ne’ io ne’ la figlia sua, l’abbiamo piu visto. Ha fatto firmare il divorzio a un suo avvocato.
    Vi basta?
    L’ho menzionato solo perchè era, diciamo, “in mia compagnia” quando è accaduto l’incidente. E, facendo l'”ingegnere” (cane, giusto!) ha espresso una serie di pareri sull’accaduto, su cui ho contruito questo post.

    Gli voglio ancora bene? Mah, diciamo che su questo punto devo ancora scoprire me stessa. Cioè: lo incontrerei con un kalashnikov in mano e vedrei, per dirla alla tamaro, dove mi porta il cuore: se abbandonare a terra un kalashnikov carico e saltargli al collo festosa o sparargli addosso.

    Sono quegli ambiti dove un ente umano deve sempre sperimentare se stesso per sapere esattamente cosa c’è dentro l'”anima” o cosa per essa.

  • biopresto

    ti offro 6 uova biologiche di gallina per uno di rettiliano, anche se non ho capito bene………. li possono fare anche i maschi ?

  • Cornelia

    cloro lassali perde. E’ un gran bel post. Certi dissociati ci hanno visto invece soltanto le (peraltro spiritose e per niente pesanti) critiche all’ex marito.
    Forse sono connessi ad Internet da ieri mattina e non sanno che nei blog si mescolano fatti personali con opinioni su eventi politici e sociali: questo è il bello dei blog. Impareranno ad apprezzarli… 😉

  • biopresto

    azzo mi sono confuso ………le possono fare anche i maschi ?

  • geopardy

    Scusate, non entro nel merito delle considerazioni sul marito, proprio non mi interessa.
    Il fatto che ha detto che fossero le 9 del mattino, vi dirò, mi succede spesso di ricordarmi distrattamente dell’attentato alle torri come fossero le 9 del mattino, tanto torrenzialmente ci è stata mediatizzata e ve l’assicuro che sono uno molto pignolo sulle cose.
    IL CUI PRODEST, spessissimo, è il solo modo per scoprire i casi più intricati di qualsiasi illecito si tratti.
    Ad esempio, la mia analisi sull’immensa ripresa del traffico di oppio, che sostengo da anni, proprio ora sta trovando conferme da parte di parlamentari afgani, se non ci credete, andate a fare una ricerchina sul web.
    Avrei preferito, dato che mi ha copia-incollato, che avesse tolto il riferimento a Miguel Martinez (potrebbe essergli sfuggito), con il quale ho anche collaborato in un blog, se l’ho fatto è perchè ne ho stima.
    Ringrazio cloroalclero per avermi citato, anche se nessuno è ancora entrato nel merito della citazione.
    Ho letto altri articoli di Cloro e l’ho sempre fatto con un certo interesse.

  • Bazu

    al di fuori di ogni opinione sull’11/9, se scrive a scopo terapeutico lasciamola scrivere. E tanti auguri di pronta guarigione.

  • cloroalclero

    x bazu: sotto certi punti di vista, tutta la vita(e l’umana forza espressiva) puo’ essere vista come una “terapia” del “male originario” di essere immaturi, animali, poco ordinabili…
    non credi?

    Grazie Cornelia 🙂

  • NerOscuro

    Ti prego, non generalizzare a tua volta. Ho letto abbastanza scorrevolmente il tuo post e penso che puoi trarre due conclusioni dai “costruttivi” commenti:
    1) Non scrivere orari sbagliati.
    2) Pensarci due volte prima di commentare il tuo ex marito: ci sono degli animi sensibili qui che vorrebbero dolcemente strangolare le loro ex-mogli. E fanno squadra con gli ex-mariti, fossero i peggiori.

    P.S.: non appartengo alla categoria degli ex.

  • nessuno

    Cloro scrive: “Sentite, o lettori del pregevole sito “donchisciotte”: non offendetevi, ma penso che leggendovi, si capisce come mai una trasmissione come “uomini e donne” abbia successo”
    E no topolona la trasmissione ha successo grazie a personaggi par tuo.
    Pensavo che l’accenno al marito pirla fosse uno scivolone invece vedo che sei in crisi piena.Dei fatti tuoi privati “nun ce ne pò frega de meno” tienili per te e non tediarci con le tue miserrime vicende sentimentali..Anche questa sull’11 è leggermente fuori tempo maximo.Trovati un ometto che riporti i tuoi…a livello normale.

  • cloroalclero

    x Geopardy: il tuo intervento l’ho postato perchè lo trovo, non veritiero, che è una parola grossa, ma plausibile. Cio’ di cui SIAMO SICURI è che il complotto c’è stato (invito chi legge il mio post a VEDERSI I VIDEO che sono ‘elemento importante del post. Il resto è contingenza).
    Sulla citazione a Martinez:
    E’ stato lui a fare pubblica professione di dbunkeraggio.
    E (fidati, io il miguel lo leggo tutti i giorni e non ne faccio scappare una) mi lasciano perplessa gli “intellettuali” contraddittori. Fortemente contraddittori come lui.
    Parla dell’ “IMPERO” come se fosse un’entità metafisica (e invece è un’entità storica che sparirà come molte altre sono sparite) e poi professa pubblicamente la convinzione che “non si tratti di un internal job”.

    E, mi spiace, ma la mia esperienza mi dice: “diffida se non vedi coerenza”
    e questa “verità” me l’ha insegnata proprio quel mio ex marito che disprezzo col cuore…
    QUindi rimane il link…
    😀
    cloro

  • cloroalclero

    x nessuno: IO NON escludo che in quello che scrivo ci siano le paturnie esistenziali di una donna alla vigilia dei 48 con le proprie sconfitte…
    Se non ti va di leggermi, libero di farlo. Ma questo è, e resta, un MIO post sull’11 settembre, paturnie o no. Sono io il “soggetto che giudica” prendere o lasciare.
    La blogosfera è grande…

  • brontomauro

    Accetto volentieri sei uova biologiche ma, attualmente, sono sprovvisto di uova di Rettiliano perché non è stagione.
    Dunque: il Rettiliano è specie riservata e timida nonché assai ossequiosa perciò prima di fare l’uovo chiede – Posso? –
    Se riceve risposta positiva lo fa seduta stante, sia esso maschio o femmina, altrimenti cambia sesso e aspetta sei mesi.
    Spero di aver chiarito i tuoi dubbi, per le sei uova biologiche fai pure con calma che mi sono scese le emorroidi e per un po’ devo star leggero.
    Buon proseguimento!

  • nessuno

    jawohl mein fuhrer
    La blogsfera è grande ma questo è comedonschiosciotte……se spari minchiate
    c’è il cavallo di ritorno.Te capi peciuna col co gros
    Le patate le comprano le donne?Ti senti una bella topolona?

  • snypex

    TRA MOGLIE E MARITO NON METTERE IL DITO ——- si diceva tanti anni fa.

  • brontomauro

    Riguardo all’oppio e al suo risorto e potenziato commercio:
    E’ sempre più evidente come, negli ultimi 8 anni, l’eroina sia tornata regina delle strade. Qui a Torino il toxic park mette in scena uno spettacolo che, con tali dimensioni, non si vedeva dagli anni ’80. Ho visto amici cadere nell’eroina a 30 anni dopo un’intera adolescenza passata in compagnia di quasi innocui bonghi e ciloni. L’eroina ha ritrovato uno slancio commerciale deciso e prepotente.

    Su una ‘zine a fumetti recuperata a El Paso e datata 2004 leggo e riporto:

    (siamo in Afghanistan, un elicottero U.S.A sorvola un altipiano scrutato da un taliban)

    Jalal ha tanta rabbia da sfogare… il prezzo dell’oppio è cresciuto anche per lui che vive accanto ad una piantagione. I suoi occhi lontani e pieni d’odio guardano un elicottero… Il mercato è controllato dagli stranieri che non fanno sconti a nessuno. Jalal ha finito i soldi e ha rotto la sua pipa… vorrebbe trovare qualcosa da fumare… vede solo un elicottero. Non ha più oppio, non ha più niente. Ha 200 missili da inserire nel suo lanciarazzi.

    (dopo di che esplode il colpo e abbatte l’elicottero)

    La droga è uno dei motori principali dell’industria. Da un lato addormenta le masse, dall’altro le rende in grado di sopportare i ritmi della produzione. E frutta un sacco di soldi. Altro che petrolio e gasdotti.
    In qualunque caso, vorrei spendere due parole a difesa di uomini e donne che trovo decisamente originale nel mostrare i caratteri moderni e…. DAI CHE SCHERZO!
    Ciao!

  • biopresto

    grazie per l approfondita spiegazione, riguardo i tempi fai pure con calma, non vado di fretta. Vedo che sull’ argomento sei molto ferrato, che tipo di rapporti hai con il tipo-tipa ? mi è sorto il dubbio…… il tuo problemino ha a che fare con lui-lei ?

  • mirko1313

    ma tu che cazzo ne sai? Vergognati e basta

  • mirko1313

    in effetti certi commenti del cazzo si potevano evitare, ma non generalizzare

  • Cornelia

    Ma siete un caso disperato??? Davvero sembra di stare da Amici!!!

    In OGNI BLOG si mescolano i cavoli propri con le valutazioni e le opinioni politiche, sociali economiche o quel che è. Io parlo di politica internazionale nel mio blog, e ci infilo in mezzo mio marito, mio figlio e la mia vicina di casa: nessuno ci ha mai trovato nulla da ridire.

    Questo è UN ARTICOLO PRESO DA UN BLOG e non scritto appositamente per comedonchisciotte; di conseguenza accettatene lo stile tipico del blog (e non rompete i cogl…., moralisti!, aggiungerei).

  • brontomauro

    Eh eh… magari! Almeno mi sarei divertito! Macché, cerco di consumare meno carne possibile, ma sul lavoro uno dei miei titolari non fa mai mancare carne di porco, soprattutto ciccioli e salame. Ho esagerato e ora pago… Ciao!

  • brontomauro

    Per me la vita è caotica e mischiare tutto non fa che assecondarne il flusso.
    Non prendiamoci troppo sul serio e non incazziamoci, però.
    Siamo sotto attacco mentale, anche io ho crisi di stizza e mi detesto quando le vivo ma essere così nervosi non fa che disorientare il senso di giustizia che dovremmo mantenere saldo anche in momenti di dominio del nulla come questo.

  • reza

    Scusate se mi mischio ma all’inizio del post è scritto “Postato il Venerdi 19 Dicembre 2008 (6:15) di davide” e sotto “Fonte: http://www.cloroalclero.com“.

    Credo che Cloro può scrivere ciò che le pare sul suo blog e intervenire qui è un suo diritto visto che state parlando di lei.

    Non capisco questo insistere sul errore di Cloro sull’ora dell’inizio dello show dell’11 settembre. forse sottolinearlo è giusto e comprensibile ma insistere NO!

    A meno che non ci sia dell’altro!!!

  • LonanHista

    Non sarò breve, ma ne vale la pena, se volete “capire” come fstanno le cose.

    Egregia varekina, candeggina

    non è colpa tua ma di chi ti ha pubblicato le stronzate che hai scritto.
    Ricicci sull’11 settembre inventandoti la mela che mangi al mattino quando invece gli aerei si schiantarono sulle torri che neppure era l’ora della merenda.
    Hai scritto il pezzo per dirci che tuo marito (o ex) è un cazzaro ed una persona che vale niente, però specifichi che è un ingegnere secchione, come per correggerti a lasciare intendere che in fondo non ti eri scelto per marito un coglione qualunque o peggio un operaio,ma tuo(ex) marito è un laureato.(però alla fine la laurea, l’istruzione non serve a niente da come lasci intendere)

    E ho smesso di leggere il pezzo, perché il tuo tono sembrava proprio quello dei deficienti che vanno nella trasmissione che critichi, dove comunque i veri coglioni sono quelli che la guardano.

    Perché a guardare uomini e donne fa sentire dei coglioni, dei dementi, allo stesso modo di come ci hai trattato scrivendo il tuo pezzo, che è vero non siamo obbligati a leggere, però cazzo c’entrano le beghe tue e di tuo marito(ex)con l’11/9?

    E poi , leggendo il tuo pezzo, ho appreso che ti ci è voluto un ingegnere per renderti subito conto che quello l’11-9)non era un prodotto di Hollywood e hai dovuto vedere il film di mazzucco e i documenti degli altri “complottisti” per avere dubbi.(che ancora non hai risolto,tra l’altro).

    Ovvero che senza un qualcuno che ti mostrasse le stesse scene all’infinito, che ti spiegasse anche l’evidenza tu ti saresti bevuta (come tutto il pecorume americano e non)la storia dei 19 beduini che dalla cloche di un piper passano alla cabina di comando di 2 boeing allo stesso modo di come si passa da una bicicletta ad un ciao(mitico ciclomotore) ed effettuano una manovra che neppure nelle sale giochi, con una playstation riesce:centrare in sequenza temporale cadenzata e perfettamente il bersaglio cioè le torri gemelle, .

    Nessun pilota di aerei sia militari che civili, nessun top gun (neppure maverick tom cruise nell’omonimo film, cioè la fantasia degli sceneggiatori)sarebbe capace di una manovra simile, che è come centrare con una freccia il culo di un moscerino a 20 metri, se non per culo ,fortuna. Il primo aereo al limite potrebbe aver avuto il culo nel centrare la torre , ma il secondo no. Come era difficilissima, anche se più possibile la manovra dello shutlle che si è schiantato sul pentagono.

    E per la cronaca, assimilata ascoltando tutte la campane dopo aver stilato decine di domande è successo:

    che è bastato un transponder, sofisticato ovviamente, che come una calamita ha “attirato” i 2 aerei, nei piani delle torri in cui erano stati piazzati, piani che stranamente erano stati affittati pochi mesi prima ed in uso a “strane” società, e pochi giorni prima dell’11-9 è mancata la corrente elettrica sulle torri, quindi niente videosorveglianza, e nel frattempo sono avvenuti dei traslochi in questi piani ed in altri sempre in uso a strane società.(traslochi nel senso di via vai di pacchi, mobili etc). che fanno sospettare il trasbordo di esplosivo, del cui uso è stato subito ipotizzato da chi opera nelle demolizioni controllate osservando non solo la dinamica del crollo, ma le “fumate” che anticipavano l’implosione delle torri.
    Oltre a pompieri e volontari tra cui poliziotti che prima del crollo hanno udito dei botti, scoppi e comunque costoro non sono stati ascoltati come testimoni dalla commissione di inchiesta.

    Mentre sul pentagono è stato sparato uno shuttle in disuso,(nell’unico fotogramma diffuso si noti la sagoma dell’aereo che si schianta nell’ala del palazzo:NON ASSOMIGLIA AD UNO SHUTTLE?) e tra l’altro non ci sono resti umani, mentre l’unico aereo senza “inganni”, il quarto, dove c’erano effettivamente dei beduini dirottatori e dei passeggeri è stato “tirato” giù perché nel frattempo l’aviazione militare preposta alla sorveglianza dei cieli era stata fatta rientrare sui cieli del nord-est degli Usa, dato che tutti ( o quasi )gli aerei militari che solitamente sono pronti a decollare in 2-3 minuti in caso di allarme, si trovavano in mezzo al pacifico a migliaia di miglia di distanza a fare esercitazioni antiterrorismo…. E GUARDA CASO ANCHE IL 7 LUGLIO 2005 A LONDRA ERA IN CORSO UN ESERCITAZIONE ANTITERRORISMO PROPRIO NELLA METROPOLITANA DI LONDRA!(però che culo questi “terroristi”.)

    E riguardo all’edificio 7, non ci sono parole anzi una sola supposizione:
    o l’edificio 7 è crollato per la paura, si è cagato addosso dal terrore ed è crollato
    oppure è stato demolito!(opto per la seconda).

    Quanto scritto sopra non è supponenza da parte mia. Bensì semplicemente le risposte alle domande che fin da subito mi sono fatto, anzi ci siamo posto tra alcuni amici, di cui la prima:
    ma questo casino in termini pratici sia economici che politici a chi conviene?

    E la prima risposta che io mi sono dato è stata: conviene ai cinesi, perché ora in occidente rallenterà ulteriormente l’economia che negli Usa era fiaccata dalla bolla della neweconomy ed i musi gialli ne approfitteranno, mentre i miei amici colleghi di lavoro obiettarono sul fatto che il botto delle torri e del pentagono era una cosa troppo grossa per essere fatta da beduini.

    E in un paese,gli Usa, dove basta avere simpatie di sx, per avere guai, come è possibile che degli arabi abbiano potuto organizzare un evento simile?(perché col senno del poi di questo in fondo si è trattato, un film in diretta globale )E poi con quali certezze puntare il dito sugli islamici fin da subito?
    Può significare, ciò, ovvero puntare il dito sugli islamici solo una cosa, che i “colpevoli” si conoscevano a priori!

    Mentre oggi le finalità sono appurate. Non so quanti fra i lettori di questo post ricordano gli anni 70 in Italia , il terrorismo rosso e nero come pretesto di stragi ancora impunite? Ciò venne appellato con 2 semplici parole:STRATEGIA DELLA TENSIONE.(infondere paura per distrarre da altre cose..e la paura infonde il cercare sicurezze, cioè lo stato attuale, la forza che deve dimostrare e le altre cose passano in secondo piano..le altre cose si chiamavano Pci e quasi il 40% dei voti)
    l’11-9 è in fondo la stessa cosa, fatta ovviamente in proporzione al teatro e al conteso in cui si svolge ed alla platea cui è diretta(l’altra cosa dell’11-9, si chiama crisi sistemica).

    Ebbene salta fuori qualche tempo dopo l’11-9, un documento scritto e firmato da persone che siederanno nei posti chiave dell’amministrazione bush. Posti chiave non solo nel senso di chi ha alte cariche di governo, ma nell’ambito ristretto di chi entra nello studio ovale della casa bianca dove si prendono le decisioni più importanti senza bussare, ovvero i superconsiglieri stretti, quelli che bush ascolta e che gli impongono le decisioni.
    Il documento si chiama PNAC, projet for new an american century , scritto verso la metà degli anni 90 e diventa operativo all’insediamento di Bush con un nome nuovo “rebuilding defense act”.

    Ho preso troppo spazio e ne occorrerebbe molto per spiegareil PNAC e quello che è effettivamente successo.
    Basta comunque quello sta succedendo oggi a spiegare le finalità dell’11-9, specificando però una cosa che è sfuggita ai più e cioè che l’economia Usa è in crisi dagli anni 80, prima ancora cioè della deregulation adottata da Reagan (cioè Reagan ci ha messo solo la firma) e a causa degli intrecci e della interdipendenza della mutualità imprescindibile anche dall’Uk(questi due paesi, strategicamente di fatto sono un paese solo), Economia in crisi prima della globalizzazione e dei cinesi, prima ancora dell’assalto alla diligenza operato dall’alta finanza(1) .
    Gli Usa sono quindi in crisi da anni e con loro lentamente hanno trascinato tutto l’occidente, perché gli usa sono la locomotiva, il paese simbolo del sistema economico occidentale. Ed è una crisi del sistema stesso quella che stiamo attraversando, perché la locomotiva è arrivata al capolinea e con essa tutti i vagoni che trainava.(NON SI CREA Più RICCHEZZA,E PIANO PIANO NON C’è MODO DI FARE SOLDI NEPPURE PER IL NECESSARIO)
    E parafrasando, si sta costruendo un nuovo binario nell’economia globale, con un nuovo treno e relativi vagoni. Cioè la cina e tutte le economie emergenti.Che saranno il traino del futuro.

    Gli Usa e tutto l’occidente che fine faranno? Bè quando ci sono crisi simili, la prima soluzione che chi governa adotta è la guerra. E l’11 settembre avrebbe dovuto essere la causa della guerra, DOVE SPERO CI SI RICORDI L’EUROPA STAVA PER ESSERE TRASCINATA..LO SCONTRO DI CIVILTà E PUTTANATE SIMILI…però le ragioni erano ovviamente altre, e solo l’opposizione di francia e germania ha evitato una guerra allargata, della quale comunque il teatro è pronto da anni:il medio oriente.

    E per la cronca:tutti gli indizi recenti portavano ad un attacco all’iran, ma musharaff e cioè il pakistan ha detto no!(musharaff si è dimesso per evitare che gli usraele attaccassero l’iran…)
    Però purtroppo, per chi vive da quelle parti, si tratta solo di un rinvio!

    (per valutazioni più approfondite ed analisi rimando al blog http://www.cincinnato1961.splinder.com)
    —-e attenzione al bell’abbronzato:potrebbe rivelarsi una delusione cocente! Obama è quella razza di persone(la pelle non c’entra)che fa carriera troppo velocemente..significa questo prendere scorciatoie, accettare compromessi, E MI SI DARà RAGIONE SUL FATTO CHE OBAMA è UN ILLUSIONE ED UNA DELUSIONE.

    E tornando A miss CANDEGGINA, al disappunto che ho provato leggendo le prime righe del pezzo “ Again etc” e provare solidarietà per l’ingegnere, che comunque qualche tara deve averla per non essersi reso conto di aver sposato una stronza , nel pezzo ci vuole dimostrare di sentirsi arrivata completa,mentre appare solo una pecora incapace di ragionare con la propria testa, di aver bisogno di qualcuno che non solo gli spieghi le cose, ma che gli trovi anche le domande, perché appunto incapace di porsi domande e quindi facilmente condizionabile, trascinabile dove porta il vento e la corrente.

    In un forum non si dovrebbe accennare al personale, però sei tu, cara candeggina che hai tirato fuori le cose personali dimostrandoti tra l’altro un pessimo genitore, perché riferendoti a tuo marito in questo modo e per iscritto i figli QUALE IMMAGINE HANNO DEL PADRE?
    Cosa dici loro? Vostro padre è un cazzaro? Uno stronzo?

    Rifletti candeggina. Rifletti, ma prova a farlo con la tua testa senza aspettare gli altri. SE sei intelligente come vuoi dimostrare di essere con il nickname che ti sei scelto, le mie parole non le devi considerare offese, ma uno specchio per guardarti dentro.
    E puoi sempre replicare in privato qui su comedon nello spazio che ogni iscritto dispone,o a [email protected] e se hai del tempo dai uno sguardo al mio blog: http://www.cincinnato1961.splinder.com dove cerco di parlare prima che le cose succedano e non dopo.

    E una doverosa postilla:

    Quando mi sono iscritto a come don eravamo meno di 100. Ora siamo qualche migliaio. Solo una volta, anzi due hanno cancellato miei interventi: la prima per un commento non felice su un attrice e la seconda per essermi azzuffato con uno dei tanti dementi che si trovano nel blog,fino quasi al duello all’arma bianca solo perché dicevamo le stesse cose.
    Era un genovese scassa..pesto, che continua a scassare. (ma lui se lu può permettere. ALTRI NO, neppure dopo essersi sciacquati la bocca e lavato le mani con la… candeggina prime di discutere con me!
    ..mi si consenta!!! E che cazzo! Anzi chi cazz’è quel tizio che mi vorrebeb fuori da comedon?

    (1)LA VERA TRUFFA DELLA CRISI FINANZIARIA STA NEL FATTO CHE LA MAGGIOR PARTE DELLE BANCHE HA NASCOSTO GLI ATTIVI E LI HA TRASFORMATI IN DEBITI ACCOLLATI ALLA COLLETTIVITà. Con la scusante della crisi che comunque è vera e di questo se ne avrà dimostrazione fra qualche anno(secondo i miei calcoli 4-5)quando si tornerà alle signorie, ai pochi che posseggono tutto perché se lo sono comprato, mentre i molti tutto il resto, poveri, schiavi.
    Da calcoli fatti 2 anni fa succederà che un 3-4% della popolazione possiederà tutte le ricchezze esistenti(case terre aziende commerci etc), un 15-20% sarà costituito da lacché travestiti da politici, funzionari e cani da guardia delle ricchezze e del sistema, cioè militari, sbirri, e l’80% della popolazione sarà la massa cinesizzata, livellata in basso dove sono tutti uguali, nel senso di poveri che lavorano non come è stato fino ad oggi per costruire un futuro di benessere, cioè la casa, gli agi che ci si poteva permettere,far studiare i figli, realizzare una propria impresa, MA UNA MASSA CHE LAVORERà PER SOPRAVVIVERE, E CHE PER POTERSI PERMETTERE ANCHE IL Più BANALE TRA I LUSSI..es,una breve vacanza, dovrà sgobbare oltre le 65 ore settimanali proposte(e per ora bocciate) nei giorni scorsi al parlamento di bruxelles, cioè dove stanno decidendo il nostro futuro, dove ad esempio per un pelo non è passata la legge bolkstein, quella che cinesizzava legalmente il lavoro e quindi il livellamento della massa verso il basso.

  • brontomauro

    Gran bel pezzo.

  • myone

    Un sistema che ha
    il maggior debito pubblico/ che ha fumentato colpi di stato/che ha la maggior voce di spesa negli armamenti/che esporta armi/ che ha lobbi private nel sistema pubblico/ che fa guerre/ che usa l’ europa per fare terra bruciata intorno e mettere basi militari/ che va a rubare petrolio/ che froda gli stessi americani con le borse / e tanto altro ancora

    pensare che nell’ acaparrarsi uno stato, con il suo stato di delinquenza, non si acaparri pure il commercio reditizio dell’ oppio, ci vuole poco.

    Ho visto dei video, che si sentiva chiaramente il susseguirsi delle esplosioni da demolizione, compresa la demolizione del 3° grattacielo, rimasto intatto dal crollo dei primi due.

    Cloroalclero ha voluto darci un’ immagine famigliare, anche se poteva ometterla. Ma anchio dico cose che si potevano omettere. Mi ha balzato pure a me il condimento fuori dalle righe sull’ ex marito. Ste donne sembrano sempre piu’ delle Rambo nate. Che sia per questo che sti coglioni di uomini inferiori se la danno a gambe senza fiatare? Forse la parita’ vi ha fatto sentire qualcosa di grosso nella mente cazzuta delle rivendicazioni fumentate e allucinate. ( mi ha colpito il suo caro amico – eh eh eh eh . Battuta maschilista. sorry) Le donne vogliono gli uomini che le rendano indipendenti, benestanti, che si sottomettono a qualsiasi voglia che sia intelligente, e tanto altro, quando loro hanno solo da dimostrare la loro superiorita’ o insoddisfazione, e non hanno mai da dimostrare nulla, se non il compito dell’ usa e getta. E’ a tali tipi di persone, che postano poi cosi sicure, che fanno politica e oppinione, e che se non gli dai un posto importante in cui continuare il cazzeggiamento da atteggiarsi a tirarsela, poi sei pure te il baluba di turno. Chissa’ perche’ caratteri cosi carismatici e forti, non sono riusciti a convertire alla ragione sottospecie cosi floscie e instabili.

    Cloro, non dico specificatamente a te, ma cosi, nell’ andazzo-mazzo delle piu’. A queste piu’, basta apparire, poi tutto il palinsesto e il contorno, lo devono provare e far trovare gli uomini, altrimenti di uomini non ne esistono.

    Spero che sappi educare tua figlia nella maniera giusta, quella che dice che con la compresione, la pazienza, l’ intelligenza e l’ amore, da ogni letamaio si fa nascere qualche giglio. Ei, puoi avere mille per cento ragione, ma se fossi al posto tuo, me la terrei, sopratutto fuori dalle righe. Come vedi, mai come una donna, riesce a far saltare fuori bufere dal nulla 😛

    Che sia questo rapporto irrisolto affettivo e di ruolo, che portano gli uomini a stadi cosi certi di follia? Forse anche si. Dicono che queste ribellioni e dissesti siano parte della patogenesi. Comunque, e qui lo asserisco senza onbra di dubbio: mai come ora ho constatato che la parte piu’ alta di violenza, recriminazione, e cattiveria, con sobbuglio mentale e addizionamento intellettivo, riesce a farlo partorire la donna. Forse non lo fa con intenzione, ma di sicuro con effetto.

    Forse sara’ il lato maschile cosi detronizzato e sensibile a vedere tutto questo esagerato, nell’ incalzare femminile che si fa strada. Ma si, uomini e donne sono tutti uguali, l’ inportante e’ trovare quello o quella giusta. Dicono di solito che quando ci si incontra, comincia una storia vera, poi non si sa chi lascia o si perde o si cala le braghe per primo/a, visto che le braghe oggi come oggi, le portano entrambe.

  • frankleone

    non cambia molto ma siccome è noto che gli attacchi o presunti tali o sabotaggi o come li vogliamo definire sono stati eseguiti nel primo mattino a New York è chiaro che in Italia era già pomeriggio. questo non inficia il tuo discorso ma se inoltre più volte tiri in ballo l’ex marito parlandone male (cosa che invece con il resto delle tue tesi non c’entra assolutamente nulla) il lettore storce un pò il naso, perchè assieme ad errate percezioni temporali trasformate in verità si vede anche snocciolare trame di vita privata che con il resto del discorso non c’entrano un fico secco. la forma è sostanza.

  • nessuno

    Lohan sei diventato un mito, sarai molto precario sarai molto esaurito però questo pistolotto mi è piaciuto.
    Mi sorge un dubbio : chi te lo ha suggerito??????

  • biopresto

    “nell’ incalzare femminile che si fa strada”.

    Io le vedo come una masnada di amazzoni che si fanno strada

  • ericvonmaan

    Secondo me se tu usassi uno stile più asciutto, sintetico, senza divagazioni personali, senza volgarità, molte meno persone ti criticherebbero, perchè in fondo qualcosa da dire ce l’hai (anche se sull’11/9 ormai si sa tutto).
    Credo sia il tuo stile che irrita. Ho letto altre volte i tuoi post, nel tuo modo vedo un po’ di autocompiacimento, un voler essere un Bukowsky politico in gonnella, e uno sfondo di rabbia personale non perfettamente metabolizzata.
    Ma se voglio divertirmi con un grande scrittore leggo Eco, Garcia-Marquez o appunto Bukowsky… qui su ComeDonChisciotte la gente che lo segue credo sia interessata ai fatti e non agli aspiranti scittori. Senza offesa, è solo la mia modestissima opinione. Un caro saluto.

  • Gigi

    Cloro, a me il post piace. Ho appreso dell’11/9 da un giornale, una volta salito in aereo per rientrare in Italia da Pechino (quindi 10-12 ore dopo). Mi ricordo bene l’ora ed il posto, e mi sarebbe parso strano si possa dimenticarselo, se non fosse che ormai pensavo che effettivamente fosse avvenuto alle 9 anche in Italia. Ero convinto, fino al momento di leggere i commenti a questo post, che i miei connazionali avessero appena iniziato una giornata di lavoro al momento degli attacchi. Quindi può anche starci un ricordo un po’ sfasato….

  • TitusI

    Nn c’e’ nulla da fare, una buona discussione nasce da un buon articolo, e qui’ la discussione e’ pessima, o meglio non adatta a quel che io mi aspetto quando ogni giorno leggo comedonchisciotte.

  • cloroalclero

    Incredibile. Tra sostenitori e distruttori, esce sempre fuori il tipo che parla di “donna rambo” che mette di mezzo la sua storia quando valuta le questioni politiche.

    Il post è ben scritto, puo’ piacere o meno. Ma lo è. Nessuno di noi blogger, spero, abbia la presunzione di avere la penna di Tolstoj, ma insomma penso di saper scrivere, piaccia o meno quel che scrivo.

    Tra tutte le vostre chiacchiere mi ha colpito questa:

    “cazzo c’entrano le beghe tue e di tuo marito(ex)con l’11/9? E poi , leggendo il tuo pezzo, ho appreso che ti ci è voluto un ingegnere per renderti subito conto che quello l’11-9)non era un prodotto di Hollywood e hai dovuto vedere il film di mazzucco e i documenti degli altri “complottisti” per avere dubbi.(che ancora non hai risolto,tra l’altro). Ovvero che senza un qualcuno che ti mostrasse le stesse scene all’infinito, che ti spiegasse anche l’evidenza tu ti saresti bevuta (come tutto il pecorume americano e non)la storia dei 19 beduini che dalla cloche di un piper passano alla cabina di comando di 2 boeing allo stesso modo di come si passa da una bicicletta ad un ciao(mitico ciclomotore) ed effettuano una manovra che neppure nelle sale giochi, con una playstation riesce:centrare in sequenza temporale cadenzata e perfettamente il bersaglio cioè le torri gemelle ecc…ec….”

    E chi te lo dice? Io ho semplicemente esposto i fatti come sono successi a me. Sull’errore di orario ho già risposto e se non avete compreso, non è colpa mia se siete gnucchi. per il resto è “biografia esistenziale” per usare un’espressione di Sartre.

    Che c’entra l’ex marito, ESATTAMENTE? C’entra nella misura in cui ho valutato la misura del sentimento di insicurezza mandato da quelle immagini proprio in relazione alla bambina che allora avevo appena messo al mondo. Nel senso: il contraccolpo desiderato dai mandanti di quest’ operazione l’ho sentito, nelle necessità dei rimandi che il messaggio spettacolare mandava.

    Per il resto: non è vero che se uno non inciampa in un certo sasso, non inciamperebbe in assoluto. Di solito rifletto sugli eventi, a prescindere da con chi mi trovo ad interloquire. La contingenza rimane tale: non volevo nè fare considerazioni generali dei problemi tra i sessi, nè diventare un caso sociologico. QUella persona è un’eccezione (del cazzo) e l’ho incocciata io. Pazienza. Ne ho raccontato: non so quali corde di chi ha infastidito questo racconto, ma il post è una spiegazione “biografica” delle decine di post da me dedicati all’11 settembre. Non voleva essere nulla di piu’ nè nulla di meno.
    E a livello informativo, mi sembrano importanti, invece, i video da me inseriti.
    salut

  • cloroalclero

    …e comunque, con tutte le riserve del caso, l’utente che mi paragona a Bukowsky mi fa molto piacere…
    diciamocelo 😀

  • Amir

    Veramente, di impero trasformatosi in entità metafisica, ce n’è uno solo: quello romano, che a partire dal 370 ha cambiato colle,trasferendosi sul Vaticano. Ed è ancora lì, a simboleggiare, di dritto o di rovescio, anche attraverso le sette derivate, l’intero occidente.

  • luminol

    Ma é semplice:

    Quando il primo aereo ha colpito la prima torre son scoppiate le cariche piazzate in punti indefiniti della seconda torre non colpita. Quando il secondo aereo ha colpito la seconda torre, son saltate le cariche esplosive piazzate, anche in questo caso, in punti indefiniti della prima torre. Il resto lo hanno fatto i pompieri o, finti pompieri, piazzando oppure azionando qualcosa di speciale, qualche esplosivo o miscela altamente corrosivo-infiammabile, tuttora ignota.

  • LonanHista

    Senti candeggina, ti ribadisco che non è colpa tua, ma di chi ha inserito il tuo pezzo qui su come don senza averlo letto, perché magari badando solo al nickname, ha ritenuto di darti la patente di fornitrice di notizie e spunti di riflessione, finendo invece per alimentare una patetica cagnara.

    Apri un attimo il cervello, cerca di guardare oltre te stessa, slegati dai cliché della donna arrivata, emancipata, che si sceglie un nickname provocatorio, fa la “rivoluzionaria” senza rendersi conto che poteva stare benissimo a uomini e donne, o a fare la calzamaglia.

    Sei la classica donna borghese che pensa e scrive determinate cose non perché le sente, ma perché fanno trend, consentono di ottenere considerazione, come il nick che ti sei scelto, che fa un certo effetto:cloro al clero! Un nick che hai scelto per sentirti e mostrarti originale, per distinguerti ne più ne meno di chi indossa il capo firmato.
    Per chi non ti conosce e non sa “percepire”, tu sei originale, perché già il nick ti disingue, ti fa apparire originale, interessante.

    Ma c’è anche chi Cloro al Clero lo ha letto sui muri decenni fa, scritto con le prime bombolette di vernice spray e leggendo quello che scrivi, come ti poni, in apparenza sei intelligente, ma nella pratica cloro al clero non è tuo, ma è scopiazzato.

    Come non ti appartiene quello che pensi e scrivi, perché è solo un modo per distinguerti o perlomeno cercare di sfuggire al conformismo che hai dentro, al conformismo che sei tu.

    Conformismo causato magari dal fatto di essere cresciuta negli agi e nella mentalità borghese, e siccome ti annoi allora fai la trasgressiva. SENZA ESSERLO.

    E per mostarti e distinguerti metti di mezzo tuo marito(ma almeno lo sa quello che vai dicendo di lui?anche se in forma anonima?), fai la donna che mette i piedi sopra all’uomo, e non ti rendi conto che sei anche un genitore, che tua figlia crescendo che immagine avrà del padre?

    E per distinguerti scrivi anche che hai visto il film sull’11-9 con tua figlia (ed amici).Se è nata attorno al 2000-2001, gli fai vedere robe come quella sull’11-9?

    Per fare vedere che allevi tua figlia mostrandogli le bruttezze che accadono, non ti rendi conto nemmeno conto che certi spettacoli non andrebbero mostrati ai bambini, almeno loro li si faccia crescere spensieratamente.
    Tu sei una di quelle persone che secondo me non ha esitato a portare i bambini in piazza nei giorni delle proteste contro il governo per la riforma sulla scuola.

    Con ciò voglio dirti che non esiti ad usare tua figlia per mostrarti, per cercare di distinguerti, per essere la persona che vorresti essere e che non puoi essere.

    Insomma, sei solo un egoista, che vorrebbe distinguersi e ci riesce fino a quando non trova chi non ci casca, chi guarda uomini e donne ma solo per comprendere il livello di coglioneria che occorre per seguire simili stronzate-

    Quando scrivi, cerca di riflettere sul fatto che non tutti sono dei coglioni che badano solo alle apparenze.

    ps. Ho cercato di essere meno “crudo” possibile. Ma se ci rifletti, sono la prima persona che ti “aiuta” veramente, che non asseconda i tuoi capricci ed il tuo conformismo, che cerca di farti rendere conto che fra te e la tipa che indossa la pelliccia o l’abito firmato non c’è nessuna differenza, semplicemente seguite 2 mode differenti,ma il fine, lo scopo è lo stesso:fate tutto per distinguervi dagli altri.

  • LonanHista

    pensare che nell’ acaparrarsi uno stato, con il suo stato di delinquenza, non si acaparri pure il commercio reditizio dell’ oppio, ci vuole poco.

    …dal 1997 al 2001 i talebani avevano quasi sradicato tutte le piantagioni di papavero da oppio.
    dal 2002 in afganistan si produce oltre il 90% dell’oppio grezzo e quindi dell’eroina in circolazione nel mondo.

  • myone

    Altri due fattori non da poco:
    1) L’ acciaio fuso anche dopo giorni, quando il combustibile arriva a 800 gradi e l’ acciaio fonde sui o + 15.00 gradi, calore che i tipi di cariche esplosive riescono a formare e fondere.
    2) La registrazione sismologica:
    A) Dell’ impatto degli aerei.
    B) Del crollo delle torri.
    fra A e B, scosse causate da? ….si pensano propio le esplosioni delle cariche.

    Dai cloro. Non prendertela. Un po’ di fuori campo ci porta piu’ alla realta, anche se non drastica, anche se privata e non grave, ma cosi ci si sente un po’ piu’ umani, terra terra, altrimenti si rischia di rimanere sospesi fra grattacieli, borse cifrate, e infinite eteree analisi e commenti, che spostano poco. Ciao a tutti, rambi e rambe del web e non, godetevi sti calori di circostanza dove respirate, sopratutto fra coloro che avete sempre vicino e sono dentro ai vostri pensieri e affetti.

  • myone

    .

  • geopardy

    IL MERCATO SI SATURA DI DROGA, QUANDO GLI USA SONO IN GUERRA…….(ANCHE SE AD INIZIARNE L’USO STRATEGICO IN TAL SENSO SONO STATI STORICAMENTE GLI INGLESI )…..
    Basterebbe ricordarsi del periodo a cavallo tra gli anni sessanta e settanta, in cui si raggiunse il culmine della guerra del Vietnam.
    L’oppio, al tempo, ma fino a tutti gli anni ottanta, veniva prodotto in larga misura nel cosiddetto “TRIANGOLO D’ORO”, cioè, una terra posta tra i 3 stati della Thailandia, Birmania e Laos, il tutto per contribuire a finanziare la guerra in Vietnam, ma innanzitutto per finanziare la lotta anti-comunista in Asia e in Sudamerica.
    A tutto ciò assommateci il traffico di cocaina ed il quadro si completa.
    Tutto ciò venne fuori ai tempi dello scandalo Iran-contras, precisamente durante la presidenza di Regan, in più lessi un’intervista fatta al capo assoluto del TRIANGOLO D’ORO (in un articolo della, giornalisticamente parlando, prestigiosa rivista, che si chiamava PANORAMA MESE), il quale era un cinese favorevole alla secessione dell’isola di Formosa (come al tempo era chiamata Taiwan) dalla Cina comunista, in cui sosteneva, appunto, che per lui era impossibile, anche se lo avesse voluto, convertire l’economia del triangolo d’oro (ricchissima di tante materie prime) e smettere la produzione dell’OPPIO, pena l’uccisione da parte dei servizi, da lui stesso definiti, occidentali.
    Ciao
    Geo

  • pierob

    Ma come mai sono così incazzati con te, magari, come dici tu hanno qualche problema con l’altro sesso, oppure sono quelli che: “so tutto io”, gli altri sono solo ipocriti…..