ComiCost – Comunicato n 27/2021

blog.comicost.it

OGGETTO: GREEN PASS – COSA FARE?

Caro Lettore,

il decreto n.111 del 6 agosto 2021 è l’ultimo atto di questo Governo, indefinibile.

La Certificazione Verde, cosi viene definita è l’emblema della DISCRIMINAZIONE.

Vietata dal Parlamento Europeo – Reg. n.953/2021 – Considerando n.36 e posta in essere dallo scellerato diktat del Consiglio dei Ministri italiano, coi i propri complici: CTS, Cabina di Regia, Commissario della Protezione Civile.

Tutti soggetti che pagheranno duramente l’attentato alla Costituzione e l’alto tradimento verso il popolo italiano perpetrato con violenza psicologica, corruzione, violazione dei diritti umani ed abuso di potere.

In pratica quindi si sta introducendo in Italia un obbligo indiretto alla somministrazione del farmaco sperimentale definito Vaccino Covid -19.

Questo ultimo tentativo di far vaccinare con il ricatto morale persino studenti minorenni si aggiunge alla manipolazione mentale che il Mainstream ha posto in essere negli ultimi 18 mesi riguardo alla “emergenza sanitaria”.

Quindi che cosa dobbiamo fare per risolvere questo problema che per ognuno di noi si presenterà ogni giorno e per più volte?

CONSIGLIO N.1 – Ovunque debba andare chiedo prima telefonicamente. Ristorante, piscina, teatro etc. Chiedete il green pass? Si? Bene avete perso un cliente, andrò dove non lo chiedono.

CONSIGLIO N.2 – Mi reco al ristorante. L’esercente deve chiedere: Lei è in regola con il GP? Risposta: Sì, io sono in regola con la Legge. Bene Grazie. Me lo può esibire? No, invoco il mio diritto alla privacy, Lei non può sapere la mia situazione clinica, senza il mio consenso e io non presto il consenso.

Per l’esercente: se arriva un controllo, dichiarare che sono stati tutti controllati e sono tutti in regola.

Se l’accertatore vuole verificare lo farà direttamente sull’avventore il quale risponderà come sopra. Unica differenza: Se gli vengono chiesti i documenti di identità è tenuto ad esibirli, ma non il green pass. L’avventore può dire: si ce l’ho ma non te lo faccio vedere, perchè facendotelo vedere tu puoi sapere se sono vaccinato, o se sono guarito dal Covid o se ho altre situazioni cliniche che sono assolutamente protette dalla privacy.

CONSIGLIO N.3 – Per i trasporti, a partire dal 1° settembre, che prevedono il Green Pass Art. 2 del DL n. 111 – si richiama all’attenzione il Comma 2 che recita: Le disposizioni di cui al comma 1 (aerei, treni traghetti, etc ) non si applicano ai soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di Idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti dalla circolare del Ministero della Salute.

Quindi munitevi della certificazione medica. Fatela fare ad un qualsiasi medico di famiglia e buon viaggio.

Questa è una opzione; ma ci sarà anche la possibilità di munirsi di una autocertificazione qui allegata con la quale il soggetto interessato potrà superare il divieto

CONSIGLIO N.4 – Ai Musei e Teatri. Piscine, Concerti. Munitevi di certificato. Nessuno vi potrà contestare l’idoneità o meno di tale certificato in quanto nessun controllore ne ha i poteri e le competenze tecniche.

ABBIAMO RICEVUTO DA UN GRUPPO DI PROFESSIONISTI UN DOCUMENTO MUNITO DI ISTRUZIONI PER L’USO CHE PARREBBE ESSERE UTILIZZABILE COME VALIDO SOSTITUTO DEL GREEN PASS IN OGNI SITUAZIONE ESSA LO RICHIEDA.

Un’affascinante interpretazione del diritto civico e politico che ci sentiamo di sottoporvi in quanto non presenta controindicazioni o rischi di conseguenze gravi ma che per contro potrebbe aprire interessantissimi scenari di consuetudine normativa, proprio come il Governo, Conte prima e Draghi dopo, sta cercando di instaurare nel nostro ordinamento democratico nel tentativo di trasformarlo in una Tirannia.

Stante la gravissima deriva che questo Governo, con la complicità giornalistica e non solo, sta perpetrando, riteniamo che ogni forma di DISOBBEDIENZA peraltro legittimata dalla Costituzione ed ogni forma di Resistenza a suo tempo prevista nei lavori preparatori della Costituzione (Articolo 50), se mantenuta entro i limiti della non violenza vada non solo accolta ma anche promossa.

Comicost è dalla propria nascita schierato a difesa delle libertà, si batte quotidianamente per impedire che i Criminali possano deturpare la Costituzione e la Libertà del Cittadino Sovrano e giunti a questo punto di evidente violazione del diritto di libertà di scelta terapeutica o vaccinale invita tutti i cittadini italiani alla MOBILITAZIONE GENERALE, AL PRESIDIO DELLA TV DI STATO, ALLO SCIOPERO DI TUTTE LE CATEGORIE OPPRESSE SIA LAVORATIVO CHE FISCALE.

Sappiamo ormai chiaramente quale sia la vera piaga di questa “pandemia”: L’ignoranza.

TRA LE PERSONE VERAMENTE ISTRUITE NON C’E’ DISCRIMINAZIONE. (Confucio)

IL PRESIDENTE

Documento sostitutivo Green Pass

Fonte: https://blog.comicost.it/?p=2853

Pubblicato il 08.08.2021

Notifica di
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
oxalidaceae
Utente CDC
9 Agosto 2021 17:27

Grazie. Ora stampo, distribuisco qua e là e una copia bella adesivata anche internamente sui vetri della mia auto. Chissà che qualche artista non mi lasci un altro bel ghirigori sulla fiancata. Evabbeh, se capita farà da pendant con l’altro.

1
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x