CHI ARMA KIEV ?

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

DI GABRIELE ADINOLFI

noreporter.org

Gli Usa hanno seccamente rifiutato armi a Kiev e questo subito dopo che Israele, che in questi traffici è dominante, si era negato a sua volta. Ma chi è il principale rifornitore bellico del governo di Kiev?

Lo Streit Group.

Dal nome si potrebbe pensare ad una compagnia inglese o americana e invece no, teoricamente è canadese ma è di proprietà russa! (German Goutrov) E vende armi alla “nemica” Kiev mentre Washington e Tel Aviv che, secondo la versione più gettonata, avrebbero condotto in Ucraìna un assalto a Mosca, si rifiutano di farlo.

Gabriele Adinolfi

Fonte: http://www.noreporter.org/

Link: http://www.noreporter.org/index.php?option=com_content&view=article&id=21980:se-non-e-unaltra-yalta-le-somiglia-parecchio&catid=7:alterview&Itemid=13

24.09.2014

estratto da: Se non è un’altra Yalta le somiglia parecchio

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
7 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
7
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x