Home / Spazio utenti / CHE COS’ IL PROBLEMA DEL DEBITO PUBBLICO?

CHE COS’ IL PROBLEMA DEL DEBITO PUBBLICO?

DI KRISHAS
thinkplaninvest.com

Scelto e tradotto da Nicola Zocco

Introduzione

Che cos’è il debito sovrano?

Avete mai sentito parlare del debito sovrano? Se di regola guardate

i notiziari finanziari o se siete degli appassionati lettori di finanza,

dovete aver sentito il termine debito sovrano e dei problemi che scaturiscono

dall’eccesso di debito da parte dei paesi. È molto difficile per ognuno

di noi o per la gente comune senza una specifica conoscenza dell’economia

capire il significato del complicato gergo del tipo “debito sovrano”.
È mia personale opinione che, pur

non essendo inseriti nel contesto della finanza, è sempre bene migliorare

le conoscenze basilari delle cose che toccano la vita di tutti i giorni.

Questo articolo vorrebbe analizzare i principali argomenti in relazione

al debito sovrano e quale sarà l’impatto nella nostra vita se il problema

non verrà risolto in tempo. Mi piacerebbe sentire le vostre opinioni

a seguito della lettura dell’articolo. Vi prego di postare i vostri

commenti nella sezione dedicata.

Cos’è

il Debito Sovrano?

Prima di sapere cos’è il debito

sovrano, dovete sapere cosa si intende per “obbligazioni sovrane”

e “obbligazioni governative”.

Obbligazioni governative

Le obbligazioni sono strumenti finanziari

emessi dal governo, dalle banche, dalle compagnie per recuperare soldi

dal pubblico. Questi soldi sono usati per soddisfare le spese future,

per i programmi di espansione delle aziende, per la costruzione di infrastrutture,

eccetera.

In breve, i titolari di obbligazioni

sono i creditori dell’emittente delle obbligazioni. Quando il governo

è a corto di liquidi, emette obbligazioni nella valuta locale o nella

valuta internazionale. Se le obbligazioni sono nella valuta locale allora

si chiamano obbligazioni governative. La gente dovrebbe essere più

interessata a comprare obbligazioni governative a causa della loro alta

affidabilità e perché il ritorno è assicurato. È uno strumento a

reddito fisso. I titolari di tali obbligazioni ricevono nel tempo specificato

lo specifico interesse come rendita.

L’ammontare principale è restituito

a scadenza maturata. Le obbligazioni governative sono classificate in

base al termine di maturazione delle obbligazioni:

government bills: obbligazioni con

periodo di maturità inferiore a un anno;

government notes: obbligazioni con

periodo di maturità da uno a dieci anni;

government bonds: obbligazioni con

periodo di maturità maggiore di dieci anni;

Obbligazioni Sovrane

Spero che ora abbiate capito le obbligazioni

governative. Come ho menzionato nel paragrafo precedente, le obbligazioni

governative sono emesse nella moneta locale. La maggiore differenza

tra obbligazioni governative e obbligazioni sovrane è la moneta di

emissione. Le obbligazioni sovrane sono emesse nella moneta internazionale

e possono essere vendute agli altri paesi e investitori stranieri. È

molto comune che quando un paese ha bisogno di ingenti capitali per

supportare la sua spesa, possa prendere a prestito soldi da altri paesi

emettendo obbligazioni sovrane. Il paese dovrà pagare gli interessi

nel tempo specificato e l’ammontare principale alla scadenza.

Ora dovreste aver raggiunto un’idea

di base sul debito sovrano dalla lettura dei paragrafi sulle obbligazioni

sovrane. Il debito sovrano è costituito da obbligazioni vendute

ad altri paesi o soldi presi in prestito dall’esterno (sia prendere

in prestito soldi da altri paesi o dal pubblico) per far fronte alle

spese del paese. Deve essere ripagato a scadenza dal paese che lo contrae

e che deve pagare gli interessi per quel prestito. Questo crescerà

in dimensione se un paese non può aumentare le entrate provenienti

dal fisco a causa di una crescita economica molto lenta.

Paesi che sono alle prese con

un problema di debito sovrano

Un paio di settimane fa avevo scritto

un articolo “Euro to Zero”. Questo articolo spiega come la

zona euro stia sotto l’enorme pressione di come trattare l’immane deficit

e debito nel suo portafoglio. La realtà è che non solo l’Europa ha

questo problema, quasi ogni paese sviluppato ha questo problema a seguito

della spesa nella crisi del 2008. L’Europa è solo l’inizio, ci sono

molte più sorprese a venire in futuro dalle grandi nazioni come gli

USA, il Giappone, il Regno Unito, eccetera.

Il grafico qui sotto mostra la lista

dei paesi alle prese con il grande problema del debito sovrano. Questo

potrebbe irrompere in ogni momento nel futuro. Qui la sorpresa è il

Giappone, è al secondo posto ma ancora adesso sono in grado di affrontarlo

perché la maggior parte del debito è con investitori locali. Già

alcuni economisti avvertirono circa il grande debito del Giappone e

questo può scoppiare da un momento all’altro.

Modi per risolvere la crisi

del debito

Ogni problema ha la sua soluzione.

Ma, il problema reale è quanto difficile sia sviluppare il piano

per ridurre la crisi del debito. Bisogna incrementare l’intero tasso

di crescita economica (PIL) per ridurre il fardello del debito. Ciò

coinvolge un sacco di misure monetarie e cambiamenti. Le banche centrali

in tutti i paesi hanno la grande responsabilità di accellerare la crescita

economica. Di seguito sei modi per ridurre il fardello suddetto presenti

nel sito Business Insider.

In teoria, sei modi per venirne

fuori

  1. Maggior tasso di crescita

    del PIL

  2. Tassi di interesse minori

    nel debito pubblico

  3. Un bailout, che significa

    sia un pagamento o un rasferimento di capitali dall’estero;

  4. Un ingente prelievo fiscale,

    che significa un incremento in tasse e/o tagli nella spesa pubblica;

  5. Un incremento del ricorso

    al signoraggio (guadagni dall’emissione di moneta) da parte della banca

    centrale;

  6. Default, che include ogni

    forma di non-accondiscendenza ai termini originali del contratto di

    debito, includendo ripudio, stasi, moratoria, ristrutturazione, ricontrattazione

    dei termini di pagamento degli interessi e dell’ammontare principale,

    eccetera.

Debito sovrano VS deficit di

budget

Deficit di Budget è la differenza

tra la spesa totale e le entrate totali da tasse e da altre risorse.

Col dire spesa, si deve includere l’interesse pagato per il debito scaturito

con le altre nazioni e col pubblico.

Al fine di soddisfare la spesa, il

governo deve prendere in prestito da esterni e riempire i buchi nel

deficit. Buchi di deficit accumulato sono convertiti in debito sovrano

nel momento che il paese inizia a prendere a prestito soldi da altri

paesi.

Questa è la ragione per cui è

bene mantenere livelli minimi di deficit ogni anno. Il deficit di budget

è definito in percentuale del PIL (Prodotto Interno Lordo). La maggior

parte dei paesi in Europa ha un alto deficit. La cattiva notizia è

che grandi economie come gli USA e il Giappone stanno alla guida della

crisi del deficit. Essi hanno il compito arduo davanti a sé di risolvere

i problemi e di evitare una recessione ripetuta nel futuro.

Cos’è

il Quantitative Easing?

Il Quantitative Easing si riferisce

alla stampa di moneta da parte del governo o della Banca di Riserva

di una nazione. Solo le Banche di Riserva e il Governo hanno l’autorità

di decidere se possono stampare moneta. Stampare moneta è solo l’ultima

opzione per il governo se fallisce in tutti gli altri tentativi per

salvare l’economia.

Nella situazione in cui c’è un elevato

livello di debito, il governo inizia a stampare la moneta per ripagare

il debito. Ciò di contro influenza l’inflazione e il valore della valuta

contro gli altri paesi.

Il problema reale non è esagerato.

Molti di noi pensano che il problema

presente sia esagerato e non causerà molto danno ai cittadini.

Ma, ma la realtà è che nella storia, ci sono un sacco di

prove che dimostrano che se la crisi scoppia allora le conseguenza sono

un disastro. E’ difficile predire quando verrà il peggio. Sicuramente

u giorno le cose andranno fuori controllo e alla fine scoppieranno.

Riassumendo:

alcuni potrebbero trovare questo articolo

pessimistico nel suo approccio. Ma io non sono un economista esperto

in predire l’economia, qui sopra ci sono dettagli raccolti a seguito

di letture di articoli di noti giornalisti. Vale la pena che tutti conoscano

i brutti tempi che ci aspettano. Giorni felici saranno quando le autorità

intraprenderanno le azioni corrette. Per ora, non ci sono azioni utili

intraprese per controllare i problemi.

**********************************************

Fonte: What is Sovereign Debt Problem?

Scelto e tradotto per www.comedonchisciotte.org da NICOLA ZOCCO

Pubblicato da supervice