BUSINESS SCHOOLS: FABBBRICHE DI REPLICANTI CLONATI

blank

DI EUGENIO BENETAZZO

Dove pensate siano osannate le teorie economiche su cui si basa la globalizzazione, che centri universitari pensate si siano fatti portavoce di quelle delocalizzazioni produttive che stanno affossando il nostra paese e lo stanno conducendo alla morte economica in seguito ad una emorragia di posti di lavoro.

Guardatevi molto bene, mamma e papà, prima di iscrivere vostro figlio in uno di questi atenei universitari che si definiscono la culla dell’eccellenza accademica, quando in realtà non sono altro che mere fabbriche di replicanti clonati.

Teorie economiche che vengono imposte come se fossero il vangelo della vita, teorie economiche assolutamente apportatrici di ricchezza ed opportunità, a loro modo di vedere. Certo, ricchezza ed opportunità per una piccolissima parte della popolazione: proprio l’essenza della globalizzazione ovvero i ricchi ancora più ricchi ed i poveri ancora più poveri. Ecco a che cosa mirerà, anche inconsciamente, un laureato clonato in una di queste cosi dette università di prestigio. Intere generazioni di giovani ragazzi trasformati in sciacalli globalizzati che decidono della sorte economiche di migliaia di persone o del futuro economico di altre vite, pur di fare arricchire ancora più spudoratamente i loro padri padroni. Non sono managers, ma schiavi del denaro, i servi più infimi di quella diabolica creatura che ha inventato il genere umano: il profitto indiscriminato.

Intere generazioni di giovani ragazzi clonati per replicare e diffondere il verbo del loro padrone da queste università che si proclamano creatrici di leader d‘azienda.

Guardatevi bene dal far diventare vostro figlio uno di questi leader: veri e propri filibustieri disposti a tutto per il profitto. Disposti persino a compromettere il futuro dei loro stessi figli pur di vedere la loro azienda aumentare il valore in borsa, disposti a ideare prodotti di gestione del risparmio spazzatura pur di ottenere una supermega promozione, disposti a lasciare a casa migliaia di lavoratori pur di implementare strategie di ottimizzazione aziendale (così le chiamano).


Purtroppo in queste business schools viene insegnato tutto, tranne l’umiltà ed il buon senso: dalle loro aule fuoriesce una nuova razza di cafoni finanziari (per dirla alla Maurizio Blondet), signori di tutto e sapienti di nulla, prima di pensare di riempire il loro portafoglio, qualcuno pensi di riempire la loro testa con il buon senso e l’integrità morale.

Fate bene attenzione, mamme e papà, a che genere di leaders vengono creati in questi sfarzosi castelli gestiti da baroni dell’antico feudo: persone intellettualmente stuprate disposte a svendere tutto quello che sono pur di raggiungere il profitto indiscriminato, senza considerazione sociale alcuna per le scelte di cui si fanno responsabili.

Purtroppo sarà troppo tardi per questi giovani cloni, figli del dollaro facile, quando a cinquant’anni si renderanno conto di come sono stati abilmente plagiati da illusorie teorie economiche e sarà troppo tardi quando si accorgeranno di come il loro cervello sia stato influenzato con termini e teoremi che gli sono stati imposti senza alcuna riflessione o consapevolezza sociale.

State ben attenti, mamme e papà, perché al posto di una persona di valore, leale ed integerrima vi troverete con un frankstein finanziario disposto a tutto per compiacere il suo unico falso dio, il profitto indiscriminato.

Eugenio Benetazzo
http://www.eugeniobenetazzo.com/tour.html
http://www.youtube.com/eugeniobenetazzo
29.06.2007

Tratto da BEST BEFORE edito da Macro Edizioni

blank
Notifica di
6 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
6
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x