Biden ha dato segretamente all’Ucraina il permesso di colpire la Russia con armi statunitensi

DONA A COMEDONCHISCIOTTE.ORG PER SOSTENERE UN'INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE:
PAYPAL: Clicca qui

STRIPE: Clicca qui

La notizia è appena stata diffusa dalla testata giornalistica online POLITICO. Colpisce il fatto che Francia e Gran Bretagna non si smentiscano mai: le loro pressioni strumentali a favore di un attacco sul territorio russo sono state prese subito e fatte proprie dall’amministrazione Biden. La folle corsa verso la III guerra mondiale non si interrompe, e la nostra classe politica nel frattempo dorme o cincischia, mostrando di sottovalutare completamente la portata di queste decisioni suicide. 

 

Da Politico.com, 30 maggio 2024

 

L’amministrazione Biden ha tranquillamente concesso all’Ucraina il permesso di colpire all’interno della Russia – esclusivamente nei pressi dell’area di Kharkiv – utilizzando armi fornite dagli Stati Uniti, hanno dichiarato giovedì due funzionari statunitensi e altre due persone che hanno familiarità con la mossa, un’importante inversione di tendenza che aiuterà l’Ucraina a difendere meglio la sua seconda città più grande.

Il presidente ha recentemente ordinato al suo team di garantire che l’Ucraina sia in grado di utilizzare le armi statunitensi per il controfuoco a Kharkiv, in modo che l’Ucraina possa rispondere alle forze russe che la colpiscono o che si preparano a colpirla”,

ha dichiarato un funzionario statunitense, aggiungendo che la politica di non consentire attacchi a lungo raggio all’interno della Russia “non è cambiata”.

L’Ucraina ha chiesto agli Stati Uniti di effettuare questo cambiamento di politica solo dopo l’inizio dell’offensiva russa su Kharkiv, questo mese, ha aggiunto il funzionario. A tutte le persone è stato concesso l’anonimato per discutere di decisioni interne che non sono state annunciate.

Negli ultimi giorni, gli Stati Uniti hanno deciso di concedere all’Ucraina “flessibilità” per difendersi dagli attacchi al confine con Kharkiv, ha detto il secondo funzionario statunitense.

In effetti, l’Ucraina può ora utilizzare armi fornite dagli americani, come razzi e lanciarazzi, per abbattere i missili russi lanciati verso Kharkiv, le truppe che si ammassano appena oltre il confine russo vicino alla città o i bombardieri russi che lanciano bombe verso il territorio ucraino. Ma il funzionario ha detto che l’Ucraina non può usare queste armi per colpire infrastrutture civili o lanciare missili a lungo raggio, come il Sistema Missilistico Tattico dell’Esercito, per colpire obiettivi militari nelle profondità della Russia.

Si tratta di un cambiamento sorprendente che, secondo l’amministrazione, avrebbe inizialmente inasprito la guerra coinvolgendo più direttamente gli Stati Uniti nella lotta. Ma il peggioramento delle condizioni dell’Ucraina sul campo di battaglia – in particolare l’avanzata della Russia e il miglioramento della sua posizione a Kharkiv – ha indotto il presidente a cambiare idea.

Il Consiglio di sicurezza nazionale non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

L’amministrazione Biden ha lasciato intendere che una decisione era stata presa segretamente o era imminente nei giorni scorsi. Mercoledì, il Segretario di Stato Antony Blinken, che sostiene la revoca delle restrizioni, è stato il primo funzionario statunitense ad accennare pubblicamente alla possibilità che Biden cambiasse rotta e permettesse tali attacchi, dicendo ai giornalisti che la politica degli Stati Uniti verso l’Ucraina si sarebbe evoluta in base alle necessità. Il portavoce del Consiglio di Sicurezza Nazionale della Casa Bianca, John Kirby, non ha poi escluso un potenziale cambiamento.

Questi messaggi sono arrivati dopo che i principali alleati degli Stati Uniti, come il Regno Unito e la Francia, hanno affermato che l’Ucraina dovrebbe avere il diritto di attaccare all’interno della Russia utilizzando armi occidentali. Anche i legislatori di entrambi i partiti hanno appoggiato la mossa pubblicamente e privatamente, mentre gli alti funzionari militari statunitensi hanno informato il Congresso a porte chiuse che l’allentamento della restrizione aveva “valore militare”, ha riferito per primo POLITICO.

Alcuni funzionari temono che l’Ucraina, quando attacca all’interno della Russia utilizzando i propri droni, abbia colpito obiettivi militari non collegati all’invasione russa. Gli Stati Uniti hanno fatto capire con forza che Kyiv deve usare le armi americane solo per colpire direttamente i siti militari russi utilizzati per l’invasione dell’Ucraina, ma non le infrastrutture civili.

I funzionari ucraini, dal presidente Volodymyr Zelenskyy in giù, hanno spinto l’amministrazione Biden a cambiare la sua politica da quando la Russia ha lanciato un grande assalto a Kharkiv. Per settimane hanno affermato che l’impossibilità di attaccare le posizioni delle truppe russe oltre il confine ha complicato la difesa dell’Ucraina di Kharkiv e del Paese in generale.

In un colloquio con il Segretario alla Difesa Lloyd Austin, mercoledì, il Ministro della Difesa ucraino Rustem Umerov ha fatto una “forte pressione” per l’uso di armi statunitensi in Russia, secondo una persona a conoscenza della telefonata.

 

https://www.politico.com/news/2024/05/30/biden-ukraine-weapons-strike-russia-00160731

 

 

ISCRIVETEVI AI NOSTRI CANALI
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/@ComeDonChisciotte2003
CANALE RUMBLE: https://rumble.com/user/comedonchisciotte
CANALE ODYSEE: https://odysee.com/@ComeDonChisciotte2003

CANALI UFFICIALI TELEGRAM:
Principale - https://t.me/comedonchisciotteorg
Notizie - https://t.me/comedonchisciotte_notizie
Salute - https://t.me/CDCPiuSalute
Video - https://t.me/comedonchisciotte_video

CANALE UFFICIALE WHATSAPP:
Principale - ComeDonChisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
10 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
10
0
È il momento di condividere le tue opinionix