ATTIVITA’ DI STUDENTI D’ARTE ISRAELIANI PRESSO LE ABITAZIONI DI UFFICIALI FEDERALI

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

DI WAYNE MADSEN
onlinejournal.com

Alla vigilia dell’anniversario del 9/11 e con la strana ripetizione dell’attività degli “studenti d’arte” israeliani [segnalata] presso gli uffici e le abitazioni del governo federale, dell’esercito americano, e persino dei giudici federali un anno e mezzo prima dell’attacco del 9/11, il WMR è stato informato di un aumento della stessa attività rinnovata presso le abitazioni di attuali ed ex ufficiali federali.

Nell’incidente più recente, gli ufficiali federali della Transportation Security Administration (TSA) [1] hanno riferito che degli “studenti d’arte” israeliani si sono presentati presso le loro abitazioni di Brea, California, nella Orange County. In modo simile all’attività [condotta] dagli studenti d’arte alla fine del 2000 e all’inizio del 2001, un Israeliano, accompagnato da uno o due altri, compreso uno alla guida, ha esaminato il vicinato offrendo dipinti israeliani porta a porta. Gli individui della TSA in quella zona non sono agenti di sicurezza aeroportuali, ma funzionari più alti dell’agenzia per la sicurezza aerea, parte del Dipartimento per la Sicurezza Nazionale.

Nella foto: la base aerea di Kirtland (Albuquerque)

A seguito, ”Il ritorno del terribile giocattolaio” (Gianluca Freda, Blogghete!!!);Nel 2000 e nel 2001, è stata la Drug Enforcement Administration (DEA) [2] ad avviare l’investigazione dell’attività come un’operazione di intelligence di Israele, ma l’investigazione è stata successivamente interrotta alcuni mesi prima del 9/11 su ordine del procuratore generale John Ashcroft e del direttore dell’FBI Louis Freeh.

Dopo il 9/11 e la rivelazione dell’operazione israeliana sui media, il direttore dell’FBI Robert Mueller ha continuato con l’approccio “passivo” verso l’attività israeliana.
Il WMR è stato inoltre allertato da un ex membro del Congresso in merito ad un nuovo sviluppo dell’attività israeliana nella zona di Atlanta. Degli individui stranieri che corrisponderebbero alla descrizione di Israeliani si sono presentati presso le case dei familiari e di un amico di un ex membro [del Congresso], nonché telefonato agli stessi, chiedendo se avrebbero preso in considerazione di ospitare uno studente straniero nelle loro abitazioni. Ci sono segnalazioni che questi studenti stranieri viaggiano in gruppo e che guidano all’interno dei quartieri in modo simile agli studenti d’arte-venditori israeliani.

A seguito di segnalazioni che alcuni venditori ambulanti israeliani di prodotti cosmetici del Mar Morto erano scomparsi da alcuni centri commerciali in tutto il paese, il WMR ha ricevuto la segnalazione di alcuni Israeliani che lavorano al Centro Commerciale di Coronado Mall ad Albuquerque, New Mexico che eserciterebbero con tattiche aggressive di vendita.

Il WMR ha precedentemente riportato che dei venditori ambulanti israeliani facevano domande per indagare sui militari presso i centri commerciali di Norfolk, Virginia; della Columbia, Maryland; e a Pentagon City a Arlington, Virginia. Albuquerque è la sede della base aerea di Kirtland, che ospita l’Air Force Nuclear Weapons Center e i suoi distaccamenti, la 498th Nuclear Systems Wing e la 377th Air Base Wing. Kirtland è anche la sede dell’ufficio di Albuquerque della Defense Threat Reduction Agency (DTRA), del Air Force Safety Center, della Air Force Inspection Agency, del Air Force Operational Test and Evaluation Center.

Wayne Madsen
Fonte: http://onlinejournal.com
Link: http://onlinejournal.com/artman/publish/article_6312.shtml
13.09.2010

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di MICAELA MARRI

[1] L’agenzia nazionale americana per la sicurezza dei trasporti

[2] Agenzia federale antidroga

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
5 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
5
0
È il momento di condividere le tue opinionix