Home / ComeDonChisciotte / 8 TEORIE COMPLOTTISTICHE SULLA SALUTE

8 TEORIE COMPLOTTISTICHE SULLA SALUTE

CHE I MEDIA MAINSTREAM SONO STATI OBBLIGATI AD AMMETTERE ESSERE EFFETTIVAMENTE VERE

FONTE: ENDOFAMERICANDREAM.COM

Chi ne sa di più sulla salute – i media mainstream o quelli che credono nelle “teorie della cospirazione”?

Bene, la verità è che dopo tempo e tempo, quelli dei “media alternativi” e quelli delle “teorie cospirative” hanno dimostrato di essere molto più avanti di quelli dei media principali su questioni di salute. Purtroppo i media mainstream ricevono così tanti finanziamenti e così tanti dollari in pubblicità provenienti dall’ industria farmaceutica, da quella medica, dalle grandi compagnie chimiche, e dal business delle assicurazioni sanitarie, che sono diventati estremamente cauti nel riportare qualsiasi informazione che possa risultare dannosa per loro. Così, per anni, i principali media si sono generalmente rifiutati di parlare dei pericoli provenienti da cose come: il floruro, l’ aspartame, i farmaci da prescrizione, le colture geneticamente modificate, e i telefoni cellulari. Ora che i media alternativi stanno facendo così tanto rumore, da così tanto tempo, su questi fatti di salute, il mainstream è stato forzato ad ammettere che alcune di queste “teorie complottistiche” sono effettivamente vere.

Non che i media mainstream di colpo abbiano voltano le spalle ai giganti della finanza, che gli pompano nelle tasche miliardi di dollari, ma la verità è che stiamo cominciando a vedere un briciolo di onestà in più nei report sui problemi di salute da parte del mainstram in questi giorni.

Di seguito ci sono 8 teorie complottistiche riguardo il tema della salute che i media mainstream sono stati obbligati ad ammettere essere effettivamente vere…..

#1Un alto tasso di Floruro nell’ acqua potabile fa male – Incredibilmente il governo federale degli Stati Uniti, per la prima volta in 50 anni, esce allo scoperto e sta abbassando la “percentuale raccomandata” di floruro nella nostra acqua potabile. Sicuramente sarebbe bello se vietasse e basta il floruro dalla nostra acqua, ma per il governo, ammettere addirittura che alti livelli di floruro nell’ acqua potrebbero essere un problema, è ancora un passo troppo grande. In un recente articolo sulla CNN è stato riportato che il governo sta ora dicendo che alti livelli di floruro nell’ acqua è ufficialmente collegato con la fluorosi….

Il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani degli Stati Uniti (HHS) e l’ Environmental Protection Agency (protezione ambientale e della salute umana) stanno effettuando un cambiamento a causa dell’ incremento di fluorosi — una condizione che provoca macchie e striature sui denti dei bambini.

#2 Una volta permesso alle colture geneticamente modificate di essere usate, queste si sarebbero sparse ovunque – Per anni, molti di noi hanno provato ad avvertire la gente che le colture GM sono incredibilmente pericolose. Ora un famoso giornale nel Regno Unito ammette che un particolare insetticida specifico, cresciuto nel mais GM, sta velocemente infiltrandosi nelle acque circostanti….

L’ insetticida è il prodotto di un gene batterico immesso nel mais GM, ed in altri culture di cereali, per proteggerle da insetti come la piralide del mais. Gli scienziati hanno trovato l’ insetticida in un numero significativo di flussi di drenaggioggio della grande corn-belt del Mid-West.

#3 Ci sono farmaci e sostanze chimiche cancerogene nella nostra acqua – Negli ultimi due anni, i principali media hanno effettivamente iniziato a riportare tutte quelle schifezze comparse nelle nostre acque. Per esempio, vi ricordate di una sostanza molto cancerogena come il “cromo esavalente”, reso famoso dal film “Erin Brockovich”? Bene, giusto un paio di settimane fa, il Washington Post ha riportato che alti livelli di cromo esavalente sono stati riscontrati nelle acque di 31 città americane….   

Un gruppo ambientalista che ha analizzato l’ acqua potabile in 35 città degli Stati Uniti, incluso Bethesda e Washington, ha riscontrato in molti casi del cromo esavalente, probabilmente cancerogeno, reso famoso dal film “Erin Brockovich.”

Ma non c’è solo il cromo esavalente nella nostra acqua, la verità è che ci sono migliaia di altri prodotti chimici e farmaci nelle nostre riserve d’ acqua, un articolo del Time Magazine di qualche mese fa diceva….

Nel complesso, ci sono circa 3000 farmaci da prescrizione in uso negli Stati Uniti ed altre migliaia di farmaci da banco, per non parlare creme e unguenti che ci spalmiamo e poi togliamo. “Tra cosmetici, farmaci e altre fonti,” dice John Spatz, commissario del dipartimento di Chicago di gestione delle risorse idriche, “ci sono 80000 potenziali combinazioni di sostanze chimiche.” E’ impossibile tenere al sicuro le nostre riserve d’ acua da un pantano come quello.

#4 I telefoni cellulari sono collegati ai tumori – I media mainstream non sono ancora pronti per uscire allo scoperto e dichiarare apertamente che i telefoni cellulari causano il cancro, ma almeno stanno iniziando a riportare risultati di studi che sembrano suggerire un collegamento fra le due cose. Per esempio, considerate la seguente frase da un recente articolo della CNN….

Alle maggiori esposizioni — usando un telefono cellulare per mezz’ ora al giorno per un 10 anni — lo studio ha riscontrato un incremento del 40% del rischio di glioma al cervello.

#5 Il Bisfenolo A (BPA) è collegato alla sterilità maschile – Per anni, molti “teorici della cospirazione” hanno urlato a gran voce che una sostanza chimica chiamata bisfenolo A, trovata in migliaia di prodotti plastici, è effettivamente molto, molto dannosa per noi. Ultimamente qualcuno nei principali media sta cominciando a parlare. Lo scorso ottobre, uno dei maggiori quotidiani inglesi ha pubblicato un articolo intitolato “Bisfenolo A ora collegato alla sterilità maschile” con la seguente dichiarazione inequivocabile riguardo il pericolo del BPA….

Il bisferolo A (BPA), conosciuto come il “gender bender” chimico per la sua connessione all’ impotenza maschile, è stato ora dimostrato ridurre la mobilità e la qualità degli spermatozoi.

#6 I farmaci prescritti uccidono un gran numero di americani ogni anno –  Per anni, operatori della medicina alternativa e “cospirazionisti” hanno affermato che la cattiva reazione ai farmaci prescritti è una delle prime cause di morte negli Stati Uniti. Ora i media mainstream cominciano a mettersi in pari. Un recente articolo su Vanity Fair intitolato “Medicine mortali” inizia con la seguente frase….

I farmaci da prescrizione uccidono circa 200.000 americani ogni anno. Questo numero aumenterà, ora che molti test clinici vengono condotti all’estero – su malati russi, polacchi senza casa, e cinesi in baraccopoli – in posti dove le regolamentazioni sono virtualmente inesistenti, la Food and Drug Administration (FDA) non può arrivare, ed “errori” possono portare alla morte di poveri?br>

#7 L’ Aspartame non fa bene alla nostra salute –  molti media mainstream stanno iniziando a svegliarsi sul fatto che il dolcificante artificiale aspartame possa non essere salutare per noi. Questa estate, l’ Huffington Post (che è spesso molto “mainstream”) permise al Dr. Joseph Mercola di fare un articolo sull’ aspartame che cominciava con il seguente stupendo paragrafo….

L’ Aspartame è l’ additivo per alimenti piu controverso della storia, e l’ approvazione per l’ uso alimentare fu la più contestata nella storia del FDA. Alla fine, il dolcificante artificiale fu approvato, non su basi scientifiche, ma piuttosto per pressioni politiche e finanziarie. Dopo tutto, l’ aspartame fu precedentemente elencato dal Pentagono tra gli agenti di guerra biochimica!

#8 Molti tra l’ elite cosmopolita (come Ted Turner) vogliono istituire globalmente la politica del figlio unico e vogliono ridurre la popolazione per il bene dell’ ambiente – Molti americani hanno molta difficoltà a credere che alcuni dei più ricchi e potenti uomini del mondo vogliano effettivamente istituire una politica globale del figlio unico e che siano ossessionati dalla riduzione della popolazione del mondo. Ma purtroppo,  come ho scritto precedentemente, questo è molto, molto reale. Di seguito ecco come uno dei maggiori giornali canadesi ha riassunto le osservazioni pubbliche che Ted Turner ha fatto sulla popolazione globale…. 

Mr. Turner – un sostenitore di lungo corso del controllo della popolazione – ha detto che lo stress ambientale della Terra richiede radicali soluzioni, suggerendo che i paesi dovrebbere seguire la Cina nell’ istituzione di una politica del figlio unico, che riduca la popolazione globale nel tempo. Ha aggiunto che il diritto di fertilità potrebbe essere venduto così la povera gente potrebbe trarre profitto dalla loro decisione di non riprodursi.

Purtroppo, su altri problemi di salute i media mainstream continuano a sostenere il programma della grandi compagnie, ad esempio il mainstream è accanito sostenitore dei vaccini.

Ma spero che i media alternativi continuino a raccontare la verità sulla salute, così che il pubblico americano richieda un’ informazione sempre più equilibrata da parte dei media principali.

Dopo tutto, è solo la salute di milioni e milioni di americani in gioco. Quando si tratta di questioni di vita o di morte, si dovrebbe pensare che non dovrebbe essere troppo chiedere di avere un’ informazione un po’ più onesta.

Fonte : endoftheamericandream.com
Link : http://endoftheamericandream.com/archives/8-conspiracy-theories-about-health-that-the-mainstream-media-has-been-forced-to-admit-are-actually-true
11.01.2011

Traduzione per www.comedonchsiciotte.org a cura di REIO

Pubblicato da Davide

  • 10secondi

    I nostri organi d’informazione hanno la lingua talmente consumata che fanno fatica a smettere di leccare anche quando gli viene dato lo stop… all’inizio dell’anno su tutte le testate giornalistiche è passata la notizia che Erin Brockovich era stata tutta una montatura…
    http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo499788.shtml

  • vic

    E’ una fatto poco noto, ma i famosi vaccini antipolio degli anni ’60 erano disastrosi. Entrambi, sia il primo, quello che venne rapidamente ritirato dal mercato per i grossi inconvenienti che produceva, sia il secondo, l’allora rinomatissimo vaccino Sabin.

    Solo a mezzo secolo di distanza emerge la verita’: il vaccino Sabin era anch’esso contaminato da virus patogeni, per la precisione cangerogeni. Uno fra tutti il temibile virus VM-40, sigla che indica il 40esimo virus scoperto nelle scimmie. Le stesse scimmie nei cui reni veniva coltivato il vaccino Sabin.

    Ma la storia non finisce qui. Viene a galla un’attitudine degli ambienti medici d’alto rango di andare a braccetto con certe agenzie, tipo CIA o FBI, per produrre armi biologiche. Fu cosi’ che nacque un progetto, portato avanti in alcuni laboratori segreti di New Orleans, il cui scopo era di “creare” per modificazione genetica un virus che causasse il cancro in modo fulmineo negli esseri umani. Il punto di partenza erano i virus VM-40. La modificazione genetica veniva raggiunta in modo disinvolto bombardando con gli elettroni di un acceleratore lineare ospedaliero modificato appositamente per lo scopo i virus piu’ letali. Poi il ciclo si reiterava, i virus piu’ letali dopo il “trattamento” venivano selezionati e di nuovo bombardati elettronicamente. A quei tempi l’acceleratore lineare era un’apparecchiatura piu’ che rarissima negli ospedali. L’apparecchio venne finanziato dalla CIA. Il supervisore ed ideatore del famigerato progetto era il presidente dell’American Cancer Society, dr. Alton Ochsner, un riverito luminare, con tantissimi agganci politici a Washington e nel mondo, specialmente fra i dittatori sudamericani. Chi aveva in mano dal lato scientifico e pratico il progetto era la dr.ssa Mary Sherman.

    Bene. Tutto qua?
    No, per niente! Chi si affaccia sul proscenio? Guarda guarda, spuntan fuori personaggi stranoti, specialmente al procuratore distrettuale di New Orleans Jim Garrison: David Ferrie, Guy Banister, Clay Shaw, il boss Carlos Marcello e quel “lone nut” di Lee Harvey Oswald.
    Ohibo’, e che ci faceva l’allegra combriccola in quel di New Orleans? Collaboravano al progetto di arma biologica del dr. Ochsner: creare dei virus cangerogeni mai visti.

    E’ storia ormai, condita dalla morte inquietante della ricercatrice dr. Mary Sherman, con molta probabilita’ morta sotto l’acceleratore lineare, in quanto venne ritrovata con una parte laterale del corpo completamente bruciata via da una forza sconosciuta, non di certo da delle fiamme.

    Queste belle cose da complottisti veri vengono raccontate in due libri-testimonianza:
    – Edward Haslam: Mary’s Monkey
    – Judyth Vary Baker: Me and Lee

    Il libro della Vary Baker non e’ un libro qualunque, essendo scritto dall’amante di Lee Harvey Oswald nel famigerato anno 1963. Vien fuori un ritratto psicologico di un uomo colto ed intelligente, con senso dell’humour, stipendiato da CIA e da FBI, che teneva in grandissima stima il presidente Kennedy. Come sfondo la storia della produzione di nuovi virus altamente cancerogeni, la quale e’ raccontata in dettaglio nel libro di Haslam.

    I complotti esistevano, dunque e’ lecito immaginare che continuino ad esistere.
    Amen a coloro che ridono dei complottisti.
    E amen a quel tale del Cicap che ha osato scrivere un libercolo sull’assassinio JFK senza dire un cip sulla storia che vi ho appena riassunto.
    A proposito, come ciliegina finale: Jack Ruby, l’amico texano di Carlos Marcello che sparo’ ad Oswald in diretta televisiva, mori’ di cancro in pochissimo tempo. Ma prima di morire ebbe modo di dire che il cancro gli era stato inoculato. Oggi possiamo indovinare come e da chi. Ma Jim Garrison queste cose non le conosceva, al massimo le fiutava.

    Un appunto finale: mai dimenticarsi che un film come contenuto informativo e’ piu’ o meno equivalente ad un fumetto. Anche il film JFK di Oliver Stone, pur basandosi sulla ricerca encomiabile condotta da Jim Marrs, su molte cose sorvola.
    Niente batte un libro, come si dice non solo in Molise, carta canta.

    Il libro di Marrs sull’assassinio JFK, forse il piu’ documentato sull’argomento in quanto pieno zeppo di rinvii ad altri ricercatori e testimoni:
    – Jim Marrs: Crossfire.

  • Tonguessy

    #8 Molti tra l’ elite cosmopolita (come Ted Turner) vogliono istituire globalmente la politica del figlio unico e vogliono ridurre la popolazione per il bene dell’ ambiente

    Mettetevi d’accordo. Se, come in Italia, la crescita è zero (saremmo ben sotto lo zero se non ci fossero gli immigrati) urlate che la nostra “civiltà” è a rischio. Se invece la crescita è costante la volete ridurre. Com’è sta storia?
    Per il resto l’articolo è ampiamente condivisibile.

  • lantipatico

    Per diminuire la crescita demografica basta creare un ceto-medio.
    Troppo Ricco per investire sui figli come unica risorsa e troppo povero e assuefatto dal consumo per scegliere di avere più di un figlio.

  • Kerkyreo

    Mr Scaramella and Mr Litvinenko? Chissa’ che fine ha fatto l’italiano! Ciao

  • Tonguessy

    Sarà per questo che il ceto medio sta sparendo?

  • alecale

    credo di si .

  • reio

    il punto numero 7 barnard lo ha dimostrato da una decina di anni

  • reio

    scusate numero 6