Home / ComeDonChisciotte / 50% DEJA VU 50% FANTASTICO. MMT, RIMINI OTTOBRE 2012

50% DEJA VU 50% FANTASTICO. MMT, RIMINI OTTOBRE 2012

DI PAOLO BARNARD
paolobarnard.info

Due conferenze di Modern Money Theory in otto mesi con
pubblico pagante. Il padre della MMT e relatore al secondo evento, Warren
Mosler, mi ha detto: “In America se fai
pagare 50 dollari per assistere a una conferenza così, ti arrivano forse 10
spettatori.
” Sabato scorso a Rimini eravamo in più di mille. La volta prima
ancora di più. “E comunque questo è il
maggior pubblico che ho mai avuto in vita mia in un singolo evento
” ha
concluso l’economista USA. Noi facciamo le conferenze di macroeconomia più
grandi del mondo. Dejà vu.

Emozione, applausi, facce belle, fatica, tensione,
meraviglia per la potenza salva vite e salva nazione delle cose discusse, energia
collettiva, tutto ha funzionato, la gente inchiodata alle sedie per sette ore
di economia al giorno, quasi fino alla fine, la meraviglia dei relatori
stranieri ad assistere a un successo del genere non replicato in nessun Paese
del mondo. Dejà vu.

L’assenza totale dei media nazionali e locali (1 sola eccezione:
l’Ultima Parola di RAI2), per la seconda volta. Parlavamo con grandi
economisti di come salvare l’Italia di famiglie e imprese da questo disastro
epocale, dall’Economicidio. Ma no, nessuno scribacchino o telecamera. Questo è
un Paese che non è mai uscito dal fascismo del Min. Cul. Pop. degli anni ’30. Dejà vu.

Si sono dette le cose più di sinistra sulla tutela del
lavoro degli ultimi 35 anni, e soprattutto col sostegno di principi autorevoli
di economia con più di un secolo di storia, con proposte rivoluzionarie. Non
retorica ammuffita da piazza. Non c’era nessun sindacato. Sono morti, e puzzano
anche un po’. Dejà vu.

Il mio saluto a tutti: “Per
favore non scompariamo dietro a facebook o a twitter, dobbiamo metterci la
faccia e il corpo!
”. Dejà vu.

Warren Mosler è la Modern Money Theory. Sta dieci piani
sopra a qualunque altro economista MMT del mondo, scompaiono di fianco a lui.
Per non parlare degli altri economisti. E poi ha in sé un’umanità incredibile. Forstater,
altro relatore di sabato scorso, commuove come prima cosa, poi ti insegna come
salvare una nazione. Parguez, divorato dalla fatica, è sempre lui, immenso
nelle verità che capiremo come vere fra 15 anni. Fantastico.

Il pubblico che ha pagato, viaggiato, e ci ha messo la
fatica mentale per la seconda volta. Perdonatemi, ma valgono di più. Perché noi
italiani affolliamo le novità, le feste, questo è noto. Ma quando c’è da rifare
qualcosa per la seconda volta scompariamo al 90%. Ricordate i 3 milioni a Roma
contro la guerra nel 2003? Nel 2009 erano 150, e la guerra c’era sempre. A
Rimini erano oltre mille. Fantastico.

Abbiamo fatto la seconda più grande conferenza di economia
della storia d’Italia, eredi della più grande in assoluto e sempre nostra, a
dispetto dei veleni, delle pugnalate alle spalle dei miei stessi ex
collaboratori, gente senza dignità che s’è presentata fra il pubblico,
nonostante gli attacchi sui media e sui blog di personaggi puzzolenti,
nonostante sta feccia abbia tentato di infangare me con menzogne non solo
luride ma anche dementi. Nonostante gli sputi degli insulsi economisti
eterodossi italiani della ‘Vileconomia’ che non salverà neppure un pollo qui da
noi. Ce l’abbiamo fatta nonostante loro. Fantastico.

Ne uscirà il primo Manifesto
Nazionale di Salvezza Economica
della storia d’Italia nel momento più
drammatico per la democrazia e l’economia italiana dal 1948 a oggi.
(prossimamente qui o su democraziammt.info) Abbiamo prodotto un tesoro, con
studio, serietà e con una competenza eccezionali. Fantastico.

Replichiamo tutto a Cagliari sabato prossimo. I sardi sono
alla disperazione. Gli portiamo speranza.

Fantastico.

Paolo Barnard
Fonte: www.paolobarnard.info
Link: http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=477
23.10.2012

Pubblicato da Davide

  • Ercole

    A quando il MANIFESTO,e il CAPITALE di MARX, che a differennza della mmt e sicuramente il piu terribile proiettile che sia mai stato scagliato in testa ai borghesi.

  • nuvolenelcielo

    Quelli li hanno già pubblicati, e ci hanno anche già costruito attorno degli stati. Sembra che tu abbia perso 150 anni di storia e abbia un vuoto di memoria. Sembri una caricatura.

  • nuvolenelcielo

    Sono contento del successo dell’iniziativa, speriamo che queste idee e competenze sappiano creare un ponte con una parte dei candidati e dei partiti della prossima legislatura politica perché non c’è più molto tempo disponibile…, ed è solo quello l’ambito nel quale queste competenze possono essere utili e “salvare”…

  • Ercole

    LO so, beati voi che siete sempre al passo con i tempi,e avete sempre la menzogna pronta ,cosa non si fa per compiacere al capitale, e studiare sempre le scorciatoie per non affrontare l,ostacolo,il capitalismo e vecchio di 300 anni, tu ne sta perdendo il doppio di anni.

  • Ercole

    PIU che creare un ponte queste idee, o ,,,,,per meglio dire queste astrazioni ,,,,,,,portano direttamente ad un precipizio, in tutti i sensi….

  • Jor-el

    Ercole, te lo dico con affetto, da marxista: ti stai perdendo una cosa d’importanza epocale, il primo vero momento di convergenza fra teoria economica keynesiana e analisi di classe marxiana. Quello che non si è mai verificato nel secolo passato sta succedendo ora. Sarà il patrimonio teorico fondante del prossimo ciclo di lotte.

  • Jor-el

    è molto triste quando il pensiero di Karl Marx viene usato come slogan per coprire ignoranza e superficialità. Il PCI ha cominciato così la sua disgraziata parabola.

  • Tanita

    Non temere, Ercole. In fondo al precipizio ci si trova adesso, solo che sono in tanti a non rendersene conto. Ma é un fondo lurido e viscoso, orribile.

  • shoona

    oh signùr…spero sia solo un mio problema nel non cogliere l’ironia nella tua risposta

  • Giancarlo54

    Bene, sono contento che il convegno di Rimini sia andato bene. Abbiamo bisogno di speranze alla faccia di chi, tipo Ercole, continua a fare il gattopardo.

  • ProjectCivilization

    Barnard era un talento …..che brutta fine ……un ciarlatano con le tasche piene ….che specula su chi gia e’ stato depredato .

  • gattocottero

    Ciarlatano a chi? Se fossi venuto a Rimini sapresti che sono stati due giorni di PROFESSIONALITA’ PURA. Al top. Il massimo a livello mondiale. Commenti simili sono una indecenza e una offesa per tutti, sia per gli economiste che sono venuti, sia per gli organizzatori dell’evento, sia per gli attivisti che ci hanno messo l’anima, sia per tutti coloro che hanno contribuito in solido per la realizzazione dell’evento, sia per quelli che sono venuti da tutta Italia isole incluse facendosi un mazzo tanto per due giorni.

  • gattocottero

    Chi non è venuto non può rendersi conto del livello di professionalità tangibile che si respirava nell’aria. E’ stato di un livello superiore rispetto al primo convegno del febbraio scorso (che però costituisce la base, perché stavolta si era già su un livello più avanzato).

    E’ stata la cosa giusta al momento giusto, perfetto. Bravo Barnard per come riesce a stanare i servi di regime, i quali hanno fatto cordone sanitario SENZA SCRIVERE NEMMENO UN RIGO DELL’EVENTO PIU’ RIVOLUZIONARIO DEL SECOLO, EVENTO CHE SI PUO’ SINTETIZZARE COSI’:

    FORNIRE AI CITTADINI GLI STRUMENTI PER CAPIRE COME FUNZIONANO SIA LO STATO DAL PUNTO DI VISTA ECONOMICO SIA L’ECONOMIA IN GENERALE, IL PERCHE’ QUESTA E’ UNA CRISI ECONOMICA CREATA AD ARTE E QUALI SONO GLI STRUMENTI ATTI A SUPERARE QUESTA CRISI, A FARE RIPARTIRE L’ECONOMIA E A GARANTIRE LA PROSPERITA’ DI TUTTI GLI ITALIANI.

  • gattocottero

    Rispondo con le parole del grande Warren Mosler, il padre dalla MMT:

    «noi abbiamo un detto: “se vuoi uscire dalla buca devi smettere di scavare”.»

    Purtroppo per lei, e glielo dico esclusivamente affinché lei si renda conto di ciò, lei sta ancora continuando a scavare e ad affondare.

  • sandropascucci

    50% il numero dei presenti sul palco e
    50% il numero dei presenti sotto al palco.

    sono felice: questo significa che dalla idiozia si può guarire.

  • nigel

    Il contatto con Grillo che fine ha fatto?

  • nigel

    Per quanto ne so, le uniche forze politiche che possono stabilire un collegamento con quanto detto, per evitare il naufragio delle buone intenzioni, sono il M5S, Rifonfazione di Ferrero e Alternativa di G. Chiesa.
    Saranno stabiliti dei contatti?

  • gattocottero

    Pascucci, lei si dimostra sempre uguale a se stesso: legge “SIGNORAGGIO” e non ci capisce un razzo, legge “50% DEJA VU 50% FANTASTICO” e lo trasforma in una idea tutta sua – appunto proprio come fa con il signoraggio.

    Nell’attesa che il suo cervello sviluppi le connessioni neuronali in esso mancanti, la informa che:

    1) LA SALA ERA PIENA

    2) L’EVENTO E’ STATO SVOLTO CON UNA PROFESSIONALITA’ IMPECCABILE

    Quindi sì, dalla sua idiozia si può guarire – certo – ma è lei che deve fare anzitutto lo sforzo su se stesso e non deve aspettarsi che siano gli altri a farla guarire.

  • gattocottero

    Prima presentare il MANIFESTO ECONOMICO DI SALVEZZA NAZIONALE della MMT in Italia, poi i contatti.

    (Il manifesto è attualmente in fase di elaborazione)

  • gattocottero

    Il contatto con Grillo così così, il contatto con i “grillini” molto meglio.

  • alvise

    Non capisco questi attacchi a Barnard. Sta bene le critiche, ma noto che ci sono attacchi non critiche. Di lui si può dire quel che si vuole o si pensa, però secondo me è indubbio che l’MMT porta nella menti della gente, quello a cui altri, non hanno mai pensato di fare, perchè nessuno ha mai insegnato o spiegato come funziona l’economia o la finanza. E non è che nessuno ha mai spiegato cose in cui si presumeva non interessassero, lo dimostra invece l’afflusso dei vari MMT, ma perchè certi meccanismi non devono essere spiegati, temendo che la gente capisca, e di questo penso la storia insegni, Inquisizione docet. Questo non vale per gli addetti ai lavori o per chi come hobby si interessa di economia-finanza, ma per quello che per definizione è chiamato “uomo della strada”.

    Serve a spiegare all’uomo della strada, i meccanismi di molte operazioni finanziarie? Io penso di si, se non altro perchè, come qualcuno disse – la conoscenza rende liberi. E con la libertà possono nascere molte cose, vedi gli Indignados Spagnoli e Americani, perchè da una piantina piccola ed insignificante, domani potremmo vederne una impensabile enorme e forte Quercia. Quindi ben venga Barnard, con tutte le sue frivolezze e con un taccuino pieno di frasi banali.

  • cdcuser

    sono d’accordo, anche se non si è in sintonia con la MMT o con le idee di Barnard, penso veramente che “Commenti simili sono una indecenza e una offesa per tutti”

  • ProjectCivilization

    ma che meraviglia ! E quanto avete incassato ? Vale la pena ?

  • ProjectCivilization

    Porca….attorno a MMT si e’ creata una banda di ciarlatani……rognosi…. e trascinano giu anche CDC . Tutto per spartirsi un bottino di qualche decina di migliaia di euro…….SPERO CHE FACCIATE LA FAME .

  • Ercole

    hai ragione compagno BABUSKIN,E COME MANGIARE I CAVOLI A MERENDA , STESSA EQUAZIONE.

  • mikaela

    Ma non sei tu quello che difende a spadatratta la rivoluzione cubana e Castro per quello che ha saputo fare nella sua povera isola senza risorse? Non sei tu quello che difende sempre CASTRO per come ha saputo investeri quel poco che ha in educazione, scuole, universita e nella piena occupazione? Rileggiti quello che scrivi in rete prima d’insultare l’unico giornalista rivoluzionario che abiamo in Italia

    O leggi quello che ha scritto Barnard e cosa e’ la MMT o stai zitto , ma Mi viene il dubbio che la tua e’ solo una vendetta nei confronti di Barnard ,si proprio uno di qui comunisti saliti sul treno alla difesa del popolo ma sceso alla prima fermata per coltivare il proprio orticello vendendosi al grande potere ma continuando a fare il bravo e buono fino a quando non gli viene toccato il proprio orticello.
    Sei solo un grande IPOCRITA.

  • mikaela

    ProjectCivilization

    Ma non sei tu quello che difende a spadatratta la rivoluzione cubana e Castro per quello che ha saputo fare nella sua povera isola senza risorse? Non sei tu quello che difende sempre CASTRO per come ha saputo investeri quel poco che ha in educazione, scuole, universita e nella piena occupazione? Rileggiti quello che scrivi in rete prima d’insultare l’unico giornalista rivoluzionario che abiamo in Italia

    O leggi quello che ha scritto Barnard e cosa e’ la MMT o stai zitto , ma mi viene il dubbio che lo sai benissimo e la tua e’ solo una vendetta nei confronti di Barnard ,si tu sei proprio uno di qui comunisti saliti sul treno alla difesa del popolo ma sceso alla prima fermata per coltivare il proprio orticello vendendosi al grande potere ma continuando a fare il bravo e buono fino a quando non gli viene toccato il proprio orticello.
    Sei solo un grande IPOCRITA.

  • ProjectCivilization

    L’isola…non e’ senza risorse….tuttaltro…..
    Il Castrismo non si occupa di piena occupazione (?!)
    ma di educazione….e salute…..si occupa particolarmente bene .
    Scrivo per esperienza personale .
    barnard ha un passato interessante , ed e’ per questo che non ci sto .
    Prima ha “scoperto” il grande crimine….e poi ci ha lucrato .
    Io auguro a tutti , barnard compreso , di vivere nell’abbondanza ,
    ma non sopporto chi inquina la cultura o si vende il futuro degli altri .
    Lei , su di me…..scrive cose prive di fondamento .
    Anche questo e’ brutto .
    Ma quante persone ha messo a libro paga l’ex giornalista ?

  • ProjectCivilization

    ??

  • mikaela

    “Non capisco questi attacchi a Barnard. Sta bene le critiche, ma noto che ci sono attacchi non critiche.”

    “con tutte le sue frivolezze e con un taccuino pieno di frasi banali.”

    L’hai appena fatto anche tu,e se tu la consideri una critica e non un attacco personale avresti dovuto elencare quali sono le frivolezze e le frasi banali.

    Ps.

    Ho letto dai tuoi precedenti commenti la tua grande ammirazione per i vari gufini e gufetti addetti ai lavori che sono stati buoni solo a stare seduti in cattedra fino a l’altro ieri e che se non fosse per quello che sta’ a tuo avviso anche frivolezzando e banalizzando Paolo Barnard non gli passava neanche per l’anticamera del cervello scrivere quello che stanno scrivendo sull’ euro.Sempre con tanto d’inchino al loro collega Monti naturalmente.

  • mikaela

    alvise gli indignados spagnoli senza una preparazione come quella che sta’ facendo Paolo Barnard non serviranno a niente, si sono gia’ viste tante manifestazioni ma finita la festa di piazza tutti a casa a guardare la partita o a comprare Iphone non sanno un Cxxxo del sistema monetario. Idem per quelli di Wall Street.Gli italiani in rete sono i piu’ informati solo grazzie all’impegno di Barnard

  • mikaela

    Volevo dire – grazie all’impegno di Barnard

  • RicBo

    Barnard sta cercando di risolvere un problema con la stessa scuola di pensiero che il problema l’ha creato: il keynesismo è solo la bella faccia del capitalismo (e la deificazione di Mosler è davvero troppo..).
    Come diceva anche Einstein, questo non può funzionare.
    Però PB è una persona che lotta, ci crede e assume le sue responsabilità. Per questo merita tutto il rispetto possibile.

  • shoona

    sì lo credevo pure io fino a quando ho scoperto che chiede almeno 15 euro a conferenza. Quella cifra stabilisce la differenza fra uno che ci crede e uno che ci specula

  • LeoneVerde

    Hai scoperto cosa? perchè non chiedi a chi ha invitato Barnard cosa chiede per sè? La rete è piena di gente che sparla, nessuno che abbia il coraggio di alzare il telefono.
    Hai chiamato in Calabria tu? io si. Questo Toscano non lo conosce nessuno se non i suoi amici di merende. Ti risulta che sia andato Galbraith a Reggio Calabria? No.
    Prima di parlare, controllate le fonti. E sul carteggio è scritto che Barnard chiedeva i soldi per i suoi economisti, non c’è un rigo dove parli di sè.

  • Fedeledellacroce

    Non c’é bisogno di pagare nessuno per dirti che stai esagerando e che offendi, senza esporre alcun pensiero o analisi al riguardo.

  • Fedeledellacroce

    😀

  • Notturno

    Fa proprio perdere le staffe questo Barnard, eh?

    Potete insultarlo, denigrarlo, potete spargere fango e bugie, come stai facendo tu, piccolo uomo.

    Ma non casca.

    Fa male, vero? 😉

  • Notturno

    Una sola cosa chiedo a tutti: notate il genere di attacchi a Barnard.

    Nessuno nel merito. Nessuna contestazione sull’idea.

    Chi conserva ancora un briciolo d’intelletto, lo usi e tragga le sue conclusioni.

  • ProjectCivilization

    Basta con MMT e con l’egoismo . Non e’ proprio il momento .
    E CDC va salvato dalla vostra banda .
    Che ci azzecca con voi ? Svolge una funzione importante .
    Per favore …..

  • ProjectCivilization

    E’ difficile credere che B non si renda conto di cose’ MMT…..ne consegue che e’ un cinico truffatore .
    Per fortuna nessuno di voi potra’ farla .
    Solo il regime puo’ farla….ed e’ per questo che la “banda di troll di barnard” va combattuta .
    Dubito che sia barnard a pagarli tutti….
    il cassiere deve essere un altro .
    Ecco , la preoccupazione e’ questa .
    Che il prtafogli lo gestisca qualcuno che MMT provera’ ( se va in crisi la credibilita’ dll’Euro ) a farla veramente….
    Basta !
    Passiamo ad una economia Democratica .

  • ProjectCivilization

    L’idea MMT in se , merita solo lo sputo …non potete sperare in risposte serie , accontentatevi dei soldi e dello scherno…la scelta di “corruzione ” che avete fatto …ha un prezzo !

  • marcello1991

    La MMT è al momento la speranza + REALE e pratica che ci possa essere.
    Chi la critica senza fornire alternative altrettanto REALI e pratiche in realtà non vuole nessun cambiamento ma preferisce rimanere attaccato alle proprie convinzioni, proprie filosofie che in questa situazione estrema sono completamente inutili.
    Mi chiedo sempre, ma chi li manda questi qua? oppure quanti anni hanno, lavorano? hanno una famiglia? hanno esperienza di vita vera?

    Maestà, il popolo ha fame e non ha pane: ” dategli delle brioches”!
    E questo mi sembra tutto il loro livello di comprensione!

    Siate umani, anche Dio si è fatto uomo, perchè voi no?

    Saluti

  • mikaela

    Ma di quale Democrazia parli?Mannagia al “PALO” che ti e’ caduto addosso,se lo abbandonavi quando te lo suggeri’ all’epoca Paolo Barnard a quest’ora avresti capito che il signoraggio non esiste e non ti troveresti qui o infiltrarti insieme ai tuoi compari in tutti i gruppi MMT per mettere zizzania.

  • RicBo

    La MMT è al momento la speranza + REALE e pratica che ci possa essere. Chi la critica senza fornire alternative altrettanto REALI e pratiche in realtà non vuole nessun cambiamento

    Insomma e’ successo che le proposte di PB & co. sono diventate la TINA (There Is No Alternative) dell’anti-sistema.
    E’ proprio questo che mi riempie di rabbia e delusione.

  • gattocottero

    Strano che non hai scritto l’usuale accusa di “FASCISTA” rivolta a Keynes. Per caso stavolta te la sei dimenticata?

  • gattocottero

    No. Siete voi quelli che creano solo casino. Voi siete solo un’altra arma di distrazione di massa. Non mi stupirebbe se voi foste il frutto di una qualche operazione “FALSE FLAG” atta a non fare comprendere come realmente stanno le cose. IL POTERE HA UNA SOLA PAURA: CHE LA GENTE INIZI A FARSI LE DOMANDE GIUSTE E A DARSI LE RISPOSTE GIUSTE, OSSIA CHE CAPISCA CHE E’ POSSIBILE RAGGIUNGERE LA PIENA OCCUPAZIONE E LA PROSPERITA’ DELL’ITALIA NELL’AMBITO DI UNA ECONOMIA NETTAMENTE KEYNESIANA.

  • RicBo

    credo che stai facendo molta confusione

  • RicBo

    gli indignados spagnoli sono molto più informati di quanto non crediate. se fanno spallucce alle proposte di un Mosler è perchè sanno bene che il problema non si lascia risolvere a chi l’ha creato.

  • RicBo

    Warren Mosler è la Modern Money Theory. Sta dieci piani sopra a qualunque altro economista MMT del mondo, scompaiono di fianco a lui. Per non parlare degli altri economisti. E poi ha in sé un’umanità incredibile.

    Ma pensa un po’: abbiamo il Messia a portata di mano e neanche ce ne accorgiamo. Ci meritiamo tutto.

  • mikaela

    @RicBo

    sei tu o un tuo omonimo che ha scritto questo commento? rileggi il link sotto e vergognati

    VA BENE BAGNAI, ALLORA PERCHÈ NON C’ERI TU SUL PALCO DI RIMINI INVECE CHE LA KELTON?
    PERCHÈ C’È QUALCOS’ALTRO DA FARE?
    E COSA, DI GRAZIA, LA RIVOLUZIONE?
    Ma lo sai che in Spagna i docenti come te scendono nelle sedi di quartiere a spiegare il keynesismo e l’economia? Mica si accontentano di scrivere pagine di oscuri tecnicismi su blog come il tuo.
    D’accordo, la MMT non sarà la soluzione, ma è un mezzo per uscire dal pantano in cui ci hanno cacciati, e questo bisogna dirlo a tutti in parole semplici. Troppo facile il tuo atteggiamento, caro Bagnai, il solito degli intellettuali italiani, che vivono tra i loro pari nella torre d’avorio ben protetta.

    Barnard è criticabile e antipatico quanto si vuole, ma ha provato a FARE qualcosa. FARE, caro Bagnai, come gli intellettuali russi si dettero da fare per dare il loro contributo alla rivoluzione 90 anni fa nel loro paese, mica stavano seduti a scrivere libri per iniziati

    https://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=9955&utm_source=dlvr.it&utm_medium=feed

  • kenobi

    Aehm.. Odio un certo “detto”.. ma leggendo il commento di cui sopra è più forte di me: La madre degli imbecilli è sempre incinta. (Dio, vorrei sapere perché ti diverti così.)

    Comunque, ProjectDecivilization, per cominciare potresti iniziare dalle 1500 pagine (circa?) prodotte da Barnard negli ultimi 4 anni, disponibili nella sezione “Approfondimenti” del suo sito. Si sommano alle 100 del suo Saggio principale, disponibile nella sua homepage. Comprendo che le 1600 (?) siano traumatiche – non per il Suo metodo, PB riesce a spiegare le cose in modo così semplice ed efficace che ogni articolo meriterebbe un PULITZER a sé (tant’è che è difficile trovare autori alternativi di approfondimento della stessa materia) ma comprendo per la quantità.

    Ok, quando avrai terminato io spero che sarai arrivato alle ESATTE TUE conclusioni: (Finalmente) “Passiamo ad una economia Democratica”. Con una differenza.. forse lo avrai fatto davvero 🙂

  • sandropascucci

    > Pascucci, lei si dimostra sempre uguale a se stesso:

    si chiama COERENZA

    > legge “SIGNORAGGIO” e non ci capisce un razzo,

    egnègnègnè nun ce lo metti?

    > legge “50% DEJA VU 50% FANTASTICO” e lo trasforma in una idea tutta sua –

    si chiama LIBERO ARBITRIO e/o PENSARE CON LA PROPRIA TESTA ma forse è più noto come DIRITTO DI CRITICA

    > appunto proprio come fa con il signoraggio.

    si dice LIBERTA’ DI PENSIERO.

    > Nell’attesa che il suo cervello sviluppi le connessioni neuronali in esso mancanti, la informa che:

    VAFFANCULO©

    vedi come si fa? senza questa finta educazione del “Lei” e di parole difficili: se devi mandare a fare in culo una persona che ce la mandi e basta.
    gran tempo risparmiato per tutti, non credi?

    ora farai piangina a go-gò, tipica risposta di chi ha appena insultato un altro e non sa prendersi un sano vaffanculo come risposta. come? non hai capito? te lo dico dal basso: ma come ti salta in testa di giudicare come è sviluppato il mio cervello? ma chi sei? il mio psichiatra? un mio amico? un dottore esperto? no, sei un imbecille e ti prendi un SANO VAFFANCULO ma in RISPOSTA, non dimenticarlo. mai mi sarei permesso di dirtelo PER PRIMO ma quando uno mi alza i toni non ho remore a alzare le mani. infatti è strano che voi MASCHIONI insultate semrpe da dietro un monitor.. PERCHE’ NON VENITE IN PIAZZA A PARLARE CON PASCUCCI CON QUEI TONI E TERMINI? dai.. ti invito.

    > 1) LA SALA ERA PIENA

    anche un colon è pieno di merda, quindi?

    > 2) L’EVENTO E’ STATO SVOLTO CON UNA PROFESSIONALITA’ IMPECCABILE

    perché un macellaio è forse un impreparato? no di certo ma non per questo gli porto i miei figli a tagliare i capelli.

    ancora a guardare i lustrini, le giacche e le cravatte?

    siete FALSI e MANIPOLATORI. come la MMT.

    > Quindi sì, dalla sua idiozia si può guarire – certo – ma è lei che deve fare anzitutto lo sforzo su se stesso e non deve aspettarsi che siano gli altri a farla guarire.

    gnègnègnè non l’hai messo manco ‘stavolta!

    altro?