Home / ComeDonChisciotte / 29 COSE DI CUI ESSERE CONTENTI

29 COSE DI CUI ESSERE CONTENTI

DI MARK MOMFORD
San Francisco Gate

Sì, è tutto rovina e tristezza e guerra e il riscaldamento globale e Bush. Eccetto quando non lo è.

La felicità non conosce alcun ordine particolare, e nemmeno questo elenco:

1) Entro un anno potremmo anche avere un presidente di colore. Potremmo avere una donna presidente. Potremmo anche sfortunatamente, avere uno strano, robotico e pazzo presidente mormone. Vada come vada, sarà molto strano e snervante e differente e un po’ sconvolgente e perciò per lo meno remotamente interessante da guardare. Il che, dobbiamo ammetterlo, è di gran lunga meglio di quello che è stato per gli ultimi sette anni, ossia letteralmente umiliante, repellente e canceroso.

2) Ecco questa nuova
sveglia ingegnosa
.
Ha una connessione ad internet che accede direttamente al tuo conto in
banca. Se dormi troppo, inizia a prelevare fondi dal tuo conto
corrente. Per donarli. E a gruppi che disprezzi molto, moltissimo.
Dieci minuti di sonno extra? Cinquanta sacchi vanno al GOP [ndt. “Grand
Old Party” partito repubblicano]. Dormi mezz’ora di più? Ed ecco che
100$ dollari vanno alla NRA [ndt. National Rifle Association], alla
Heritage Foundation, alla biblioteca presidenziale di Bush (per tutti
quei pastelli a cera). Dormi fino a mezzogiorno? Cinquecento sacchi
alla Aryan Nation o alla National Right to Life o al Fondo di Lindsay
Lohan per la Cocaina. Perché non c’è niente di più motivante che l’odio
cieco. Ad eccezione, naturalmente, dell’amore cieco. Ma quello è un
congegno del tutto differente.3) Non lo stai immaginando. La tua intuizione era del tutto giusta. Tom Cruise è veramente
matto
. Possiamo anche scommettere che Tom e
Jerry O’Connell
non lavoreranno insieme nel prossimo futuro.

4) Le donne e le minoranze sembrano essere galvanizzate dalla corsa presidenziale di Hillary Clinton. I giovani e i votanti che hanno un’istruzione universitaria sembrano essere galvanizzati da quella di Barack Obama. Proprio nessuno è veramente e profondamente galvanizzato da Mitt Romney o John McCain o dal piccolo pazzo Mike Huckabee, e tutti hanno generalmente un’avversione per il piccolo fetido tiranno che è Rudy Giuliani. Tutto questo eccezionalmente, sembra essere proprio come dovrebbe.

5) C’è apparentemente una valida obiezione da fare sul perché Google – una società nata dieci anni fa che vale 100 gigamiliardi di dollari, gestita da un paio di geni del PC di 35 anni che ancora al giorno d’oggi, in pratica in tutte le foto, hanno l’aspetto di chi non crede che stia tutto accadendo proprio a loro – dovrebbe
comprare il New York Times
. Il che sembra, al primo impatto, una totale pazzia. Poi tutto comincia rapidamente a quadrare.

Poi pensi, aspetta un attimo, sai che ti dico? Al diavolo la “Grey Lady” [ndT. il New York Times]; Google dovrebbe comprare la General Motors, la Wal-Mart, la Coca-Cola, la Kraft, la Dow e la Viacom e un po’ tutta la Corea del Nord e spazzarle via per rimpiazzarle con bei vasi di fiori organici e fattorie solari e trampolini elastici giganti. Non sarebbe meglio?! (Una nota a Google: lasciate perdere il NYT. Vi prego comprate il San Francisco Chronicle. Di gran lunga più a buon mercato. In più, siamo in zona. Vorrei tanto mangiare del sushi fresco gratis nella vostra fantastica mensa tutti i giorni. Grazie).

6)
Gentle Giants Rescue

7)
“I Don’t Want to Blow You Up!”
[“Non voglio farti esplodere!”] il nuovo libro per bambini dell’autore di “It’s Just a Plant” [“È solo una pianta”]. Osa spiegare ai bambini che la stragrande maggioranza delle persone al mondo che indossano il velo/turbante/fasce per la testa /o il burqa non vogliono, in effetti, bombardarli, strappargli le viscere, mangiargli le cervella con un osso di rinoceronte o appenderli a testa in giù e rubargli la loro Playstation 3 e stuprargli il cane. Nonostante quello che dice il libro per bambini di Billy O’Reilly.

8) La Gran Bretagna ha abbandonato l’etichetta di “Guerra al Terrorismo”, dato che davvero, non si tratta proprio di guerra, dato che la maggior parte dei terroristi non sono per l’esattezza eserciti altamente organizzati di soldati ben addestrati e sono invece per lo più gruppi sparsi di pazzi e fanatici omicidi e di aberranti religiosi suicidi, e dovrebbero essere trattati come tali. La guerra al Natale, quella sì che è una vera guerra.

9) TheAtlantic.com è gratis adesso. Non ci sono più costi di abbonamento per avere accesso ai suoi eccellenti archivi e agli articoli per intero. Pro: adesso si può leggere il brillante articolo di
David Foster Fallace
del 2005 su una radio di destra. Contro: il blog gigante e palpitante di Andrew Sullivan, che ha pregi e difetti.

10)
Ai delfini piace il sesso
. Frequente, perverso, aggressivo, persino violento. Omosessuale, bisessuale, incestuoso, e chi più ne più ne metta. Talvolta con animali di altre specie. Talvolta come stupro di gruppo. Talvolta in orge schiumose. A volte (quasi) con gli uomini. Sì, i delfini.

11) Questa è fresca di stampa:
il cosmo è pieno di buchi neri supergiganti
. È anche pieno di energia scura, un materiale molto strano e misterioso che sembra espandere i limiti dell’universo sempre più velocemente e nessuno sa il perché, o che cosa sia realmente l’energia scura né come funzioni e tutto indica semplicemente il fatto che l’universo è in verità, un gigantesco, casuale, imprevedibile cavolo di luogo che non è nemmeno davvero un luogo per niente, ma più che altro un concetto, una teoria , un sogno peyote di un malvagio e delizioso sciamano e conseguentemente i suoi misteri non potranno mai essere “risolti” né i suoi messaggi cosmici del tutto decodificati e quindi mettetevi comodi proprio adesso e fate un lungo respiro espirando molto lentamente, e sorridete, nella consapevolezza che sappiamo davvero molto, molto poco di tutto, e sarà sempre così.

12) Nei circoli accademici si può ora studiare la gloria del
Mostro degli Spaghetti Volante [Flying Spaghetti Monster]

13) Le fabbriche inquinanti, le montagne di plastica, l’enorme impronta di carbonio, l’illusione del sapore migliore, il mito della salute. Sì, la gente comincia ad aprire gli occhi al gigantesco imbroglio da 15 miliardi di dollari che è l’industria dell’acqua in bottiglia. Fatto: le normative dell’EPA [ndt. Environmental Protection Agency] relative all’acqua di rubinetto sono più rigorose di quelle della FDA [ndt. Food and Drug Administration] per quanto riguarda l’acqua in bottiglia. Soluzione: filtrate l’acqua del vostro rubinetto, compratevi una bottiglia
“Sigg”
. Semplice.

14) Cioè, amico, tuo padre ha appena postato un messaggio sulla tua bacheca di Facebook? È tua madre che ti manda sms dal suo iPhone? Hey, fratello, è tua nonna che balla il jitterbug [ballo sfrenato, a ritmo di jazz, degli anni Quaranta] sulla sua pagina di MySpace? Amico, che diamine fanno tutte queste
persone vecchie su tutto il Web 2.0?

15) La RU-486, un farmaco francese molto sicuro che dà potere alle donne e induce l’interruzione di gravidanza in fase precocissima, si è rivelato un discreto, rivoluzionario, estremamente personale e tuttavia un molto efficace e
gigante dito medio
alzato alla misoginia della destra cristiana, di buona parte del Congresso e di circa la metà della Corte Suprema.

16) La carne dei bovini alimentati con erba e senza ormoni è
davvero più buona
.
Il cibo biologico è veramente più sano
. Dillo a tutti quelli che conosci.

17)
L’Assenzio
.

18)
La Whiskipedia.

19)
Drawn!

20)
Gary Vaynerchuk.

21)
Le auto con sportello a scomparsa.

22)
Arts & Letters Daily.

23) Cate Blanchett.

24) Heath Ledger ne “I Segreti di Brokeback Mountain”.

25) L’educazione all’astinenza è, naturalmente, un
triste fallimento
.

26) Karl Rove se ne è andato. Trent Lott se ne è andato. Rick Santorum se ne è andato. Richard Pombo se ne è andato. Gesù misericordioso, un intero spezzatino rancido di intransigenti Bushiti è svanito dalla scena degli omicidi come delinquenti con le code spelate, lasciandosi dietro tutta una serie di frammenti di proiettili e crateri fumanti e rottami karmici che la prossima ondata di politicanti dovrà provare a ripulire. Ma per lo meno se ne sono andati. Quasi tutti.

27) Le
coppie gay hanno relazioni stabili come le altre
, e spesso più soddisfacenti. Lo so, è un grosso shock.
Questi due nuovi studi importeranno qualcosa agli omofobi di destra che ignorano tutti gli studi sull’argomento
, compresi quelli che hanno provato ad esempio, che i figli adottati da coppie di gay crescono normalmente, o che i gay sposati non provocano risse, inondazioni, o epidemie del virus Ebola? Certo che no. Ma non importa. È comunque un buon contributo per fomentare la lotta.

28) Uno schiacciante 84% degli statunitensi dice di essere tra “abbastanza felice” a “molto felice”. No, nessuno sa che tipo di crack si fumano. Ma dico, non sanno tutti del riscaldamento globale? Dell’imminente apocalisse? Delle infezioni da stafilococco e dei
batteri resistenti agli antibiotici
e degli Islamo-fascisti e visto lo sguardo cupo e vile di Dick Cheney? Perché tutta questa felicità? È a causa di tutto il Prozac? O a causa del No.29?

29)
20/01/09
.

La rubrica Notes & Errata di Mark Morford esce ogni mercoledì e venerdì su SFGate e sulla sezione Datebook del San Francisco Chronicle. Per essere aggiunto alla lista e ricevere gli articoli della rubrica via e-mail, clicca qui e togli un indumento.
La rubrica di Mark ha anche un RSS feed e un archivio di vecchi articoli, che include un’altra piccola foto di Mark potenzialmente sufficiente per farlo riconoscere dalla gente per strada e ricevere regali. Ha anche una pagina Facebook, ma non sa bene il perché.

Fonte: www.sfgate.com
LINK

25.01.08

Tradotto per www.comedonchisciotte.org di MICAELA MARRI

Pubblicato da Truman