Home / ComeDonChisciotte / 25 SEGNALI DI UNA IMMINENTE TERRIBILE CRISI IDRICA

25 SEGNALI DI UNA IMMINENTE TERRIBILE CRISI IDRICA

FONTE: The Economic Collapse

Ogni giorno che passa ci avviciniamo

a una terrificante crisi idrica globale. Questo mondo è stato benedetto

da una quantità impressionante di acqua dolce, ma a causa della nostra

stoltezza essa è in rapida diminuzione. Fiumi, laghi e le principali

falde acquifere sotterranee in tutto il mondo si stanno prosciugando

e molte delle fonti d’acqua dolce disponibili sono così incredibilmente

inquinate che non le possiamo più usare. Senza acqua fresca, non possiamo

semplicemente funzionare. Provate a immaginare cosa accadrebbe se mancasse

l’acqua in casa vostra e non foste riusciti a uscire e comprare nulla.

Basta pensarci. Quanto tempo sareste in grado di durare? Bene, man mano

che le fonti di acqua dolce in tutto il mondo si prosciugano, vi verificano

sempre più condizioni di siccità diffusa. Stiamo iniziando a sapere

di forti “tempeste di polvere” in aree in cui non si erano

mai viste. Ogni anno la maggior parte dei deserti più importanti del

mondo diventa sempre più grande, mentre diminuisce la quantità di

terra utilizzabile a fini agricoli. Che tu sia a conoscenza di questo

o no, la verità è che ci stiamo avvicinando a un punto di rottura.
Ogni giorno che passa ci avviciniamo

a una terrificante crisi idrica globale. Questo mondo è stato benedetto

da una quantità impressionante di acqua dolce, ma a causa della nostra

stoltezza essa è in rapida diminuzione. Fiumi, laghi e le principali

falde acquifere sotterranee in tutto il mondo si stanno prosciugando

e molte delle fonti d’acqua dolce disponibili sono così incredibilmente

inquinate che non le possiamo più usare. Senza acqua fresca, non possiamo

semplicemente funzionare. Provate a immaginare cosa accadrebbe se mancasse

l’acqua in casa vostra e non foste riusciti a uscire e comprare nulla.

Basta pensarci. Quanto tempo sareste in grado di durare? Bene, man mano

che le fonti di acqua dolce in tutto il mondo si prosciugano, vi verificano

sempre più condizioni di siccità diffusa. Stiamo iniziando a sapere

di forti “tempeste di polvere” in aree in cui non si erano

mai viste. Ogni anno la maggior parte dei deserti più importanti del

mondo diventa sempre più grande, mentre diminuisce la quantità di

terra utilizzabile a fini agricoli. Che tu sia a conoscenza di questo

o no, la verità è che ci stiamo avvicinando a un punto di rottura.

Se presto non si realizzeranno drastici

cambiamenti, negli anni a venire la scarsità d’acqua costringerà grandi

gruppi di persone a spostarsi in nuove aree. Man mano che la crisi idrica

globale si intensificherà, ci saranno conflitti politici e potenzialmente

anche guerre per l’acqua. Ci piace pensare di essere così “avanzati”,

ma la realtà è che non siamo in grado di vivere senza acqua. Quando

l’acqua svanisce in un’area, la maggior parte delle persone è costretta

a partire.

E sì, accadrà anche negli Stati Uniti.

Per esempio, una volta che il lago Mead sarà prosciugato non sarà

possibile che così tante persone possano vivere dentro e intorno Las

Vegas.

Proprio ora, molti di noi danno per

scontato che avremo sempre l’accesso a quantità illimitate di acqua

pulita.

Quando si presta attenzione ai dati,

diventa subito chiaro che tutto ciò che abbiamo sempre dato per scontato

sull’acqua è drammaticamente destinato a cambiare.

Di seguito sono esposti i 25 segnali

della terribile crisi idrica mondiale che sta per arrivare. I primi

12 riguardano gli Stati Uniti, mentre gli ultimi 13 riguardano il resto

del mondo.

# 1 Oggi gli Stati Uniti usano

circa 148

triliardi di galloni di

acqua all’anno.

# 2 Secondo il governo degli

Stati Uniti, 36

stati degli USA stanno

già affrontando una scarsità di acqua o dovranno affrontarla entro

i prossimi anni.

# 3 Dal 1998 il livello dell’acqua

nel lago Mead è

diminuito di oltre il 50 per cento.

Il Lago Mead fornisce circa l’85 per cento dell’acqua utilizzata a Las

Vegas e a questo punto il lago ha circa 5.600 miliardi di litri di acqua

in meno che in passato. La quantità di acqua nel Lago Mead è così

in caduta libera che alcuni ritengono che la diga di Hoover potrebbe

interrompere la produzione di energia elettrica entro pochi anni. Inutile dire che sarebbe un disastro assoluto

per quella regione. Inoltre, se si continua al ritmo annuale, si stima

che il lago Mead sarà

completamente a secco intorno

al 2021.

# 4 Secondo la US National

Academy of Sciences, la parte interna dell’ovest degli Stati Uniti

è oggi più in secca di quanto lo sia mai stata negli ultimi 500 anni.

# 5 L’Acquifero dell’Ogallala,

che è un’enorme falda sotterranea che si estende dal Sud Dakota fino

al Texas, si

sta rapidamente esaurendo.

Si ritiene che l’Acquifero dell’Ogallala sia il più grande bacino

di acqua dolce del mondo e proprio ora viene emunto al ritmo di circa 800 galloni al minuto. In questo momento ha una superficie di circa

174.000 chilometri quadrati, e dagli anni ’50 è stata emunta così

tanta acqua “da

riempire metà del lago Erie“.

Una volta la falda acquifera Ogallala aveva una profondità media di

circa 240 piedi, la profondità media attuale è solo 80. Se verrà fatto qualcosa, ci sarà sicuramente

un ritorno ai giorni delle tempeste di sabbia (Dust Bowl) del

1930. Abbiamo sentito già iniziato ad ascoltare alcuni esperti. Consideriamo cosa David Brauer del

“Servizio di Ricerca Ogallala” ha detto

quando gli abbiamo chiesto del futuro dell’acquifero:

“Il nostro obiettivo

è ora quello di progettare un atterraggio morbido. Questo è tutto

quello che possiamo fare.”

# 6 Un giudice federale ha stabilito

che lo stato della Georgia ha pochi diritti legali sul lago Lanier.

Il Lago Lanier è la fonte d’acqua principale per la città di Atlanta.

Ci si aspetta che milioni di persone raggiungeranno Atlanta nei prossimi

anni, e questo sta creando un vero incubo per i funzionari della città.

# 7 Si stima che la California

abbia ancora solo

20 anni di fornitura di

acqua fresca.

# 8 Si stima che il New Mexico

abbia ancora solo

10 anni di fornitura di

acqua dolce.

# 9 In Arizona sta diventando

tutto così secco che le tempeste

giganti di sabbia stanno

iniziando a soffiare nella città di Phoenix.

# 10 Il Texas ha vissuto uno

dei periodo più aridi della sua storia. Al momento circa l’81 per cento dello stato del Texas sta vivendo condizioni

di “eccezionale siccità” e gli

incendi hanno bruciato 3,6 milioni di acri in un solo anno.

# 11 Circa il 40 per cento di tutti i fiumi e circa il 46 per cento di tutti i laghi negli Stati Uniti è così

inquinato che è considerato troppo pericoloso pescarci, nuotarci o

berne l’acqua.

# 12 Otto stati della regione

dei Grandi Laghi hanno firmato un patto che

vieta l’esportazione di acqua all’esterno,

anche verso altri stati americani.

# 13 La domanda globale di acqua

stimata per il 2030 sarà del

40 per cento più alta

di quella attuale.

# 14 La domanda mondiale di

acqua dolce si è

triplicata durante lo scorso secolo

e si raddoppierà nei prossimi 21 anni.

# 15 Secondo l’USAID

(United

States Agency for International Development,

l’Agenzia degli Stati Uniti per lo Sviluppo Internazionale) un terzo della popolazione

della terra si troverà

ad affrontare gravi o croniche carenze d’acqua entro il 2025.

# 16 Dei 60 milioni di persone

che ogni anno si trasferiscono dalla campagna alle città, la stragrande

maggioranza vive in zone povere che

non hanno servizi igienico-sanitari di sorta.

# 17 Si stima che il 75 per

cento della superficie dei bacini idrici in India sia contaminata dai

rifiuti agricoli e umani.

# 18 Se riesci a crederci, secondo uno studio delle

Nazioni Unite sui servizi igienici,

sono molte di più le persone che in India hanno accesso a un telefono

cellulare piuttosto che ad una toilette.

# 19 Nei Paesi in via di sviluppo il 90 per cento di tutte le acque reflue vengono scaricate

senza alcun trattamento nei fiumi, nei torrenti o nei laghi locali.

# 20 Ogni otto secondi, da qualche parte nel mondo un bambino muore

per aver bevuto acqua contaminata.

# 21 A causa della mancanza

di acqua, l’Arabia Saudita ha rinunciato a cercare di far crescere il

grano e

dal 2016 sarà al 100 per

cento dipendente dalle importazioni di grano.

# 22 Nel nord della Cina la

falda freatica è

diminuita di un metro all’anno

a causa della siccità e dell’eccessivo emungimento.

# 23 Incredibilmente, in Cina

ogni anno viene a crearsi un nuovo deserto delle

dimensioni del Rhode Island

a causa della siccità e dell’eccessivo emungimento.

# 24 In Cina l’80 per cento di tutti i principali fiumi è diventato così

inquinato che ormai non è più possibile alcun tipo di vita acquatica.

# 25 Collettivamente le donne

del Sud Africa percorrono ogni giorno per andare a prendere l’acqua

una distanza pari

a 16 volte l’andata e

ritorno dalla Terra alla Luna.

Per saperne di più sulla prossima

crisi idrica globale, guarda il breve video postato qui sotto.

In questo momento più di un miliardo di persone nel mondo non hanno accesso all’acqua potabile.

Questo numero è in continuo aumento.

Senza abbastanza acqua dolce, la gente

non può coltivare e produrre abbastanza cibo. I prezzi mondiali degli

alimentari stanno

già aumentando a razzo

e la crisi idrica mondiale certamente non darà alcun aiuto.

Un enorme, enorme disastro è all’orizzonte.

L’era dei giganteschi quantitativi di cibo a buon mercato e della quantità

“illimitata” di acqua pulita è finita.

Una terribile crisi idrica è in arrivo.

È meglio prepararsi.

**********************************************

Fonte: 25 Signs That A Horrific Global Water Crisis Is Coming

17.09.2011

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di ALESSIA

Pubblicato da supervice

  • Tonguessy

    Classica visione catastrofista che viene di una cultura che sa di non avere futuro. Lo sapete qual’è il popolo più prolifico (quindi con maggiori speranze per il futuro) al mondo? I Palestinesi. Non mi pare che l’acqua abbondi dove vivono loro. Le bombe e le ruspe sì, l’acqua no.
    Certo che mettere in piedi città come Los Angeles o Las Vegas nel bel mezzo del deserto qualche problema di acqua lo deve ben creare. Costruitevi una casa nel letto del fiume e poi non lamentatevi se la piena ve la porta via. Adottate un metodo di sviluppo selvaggio come quello cinese e poi non lamentatevi se i fiumi sono delle vasche di decantazione di metalli pesanti.
    Si, fate bene a prepararvi. Di enormi disastri all’orizzonte avete riempito il vostro immaginario collettivo, mentre chiudevate a chiave la Speranza e l’Intelligenza in cantine separate perchè non si parlassero. Regalateci altri WTC, che quello l’abbiamo già visto. E conosciamo già tutta la cinematografia e la letteratura catastrofista. Vogliamo goderci la vostra prossima realtà, convinti che superi di gran lunga la vostra fantasia malata.

  • polidoro

    Una terribile crisi idrica è in arrivo.

    È meglio prepararsi.

    Posso sapere come ?

    Riempio bottiglie d’acqua ?

  • Zret

    Una crisi idrica voluta e causata con le scie igroscopiche.