Home / ComeDonChisciotte / 11 SETTEMBRE: CE LO SIAMO SOGNATO

11 SETTEMBRE: CE LO SIAMO SOGNATO

DI GIANLUCA FREDA
Blogghete

Ogni tanto, gironzolando sul web, si scoprono cose che lasciano allibiti. La pagina di Wikipedia
dedicata all’American Airlines è stata modificata nella parte che riguarda i dirottamenti dell’11 settembre 2001.

Sentite un po’.

La versione originale (ultima revisione: 23 aprile 2006, ore 13.29) era la seguente (traduco):

“Due aerei della American Airlines vennero dirottati e si schiantarono nel corso degli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001: il volo American Airlines 77 (un Boeing 757) e il volo American Airlines 11 (un Boeing 767)”.

Per chi non lo ricordasse: il volo 77 era quello che, secondo la leggenda, si sarebbe schiantato sul Pentagono, mentre il volo 11 era l’aereo schiantatosi contro la Torre Nord del WTC.
Bene. La pagina di Wikipedia è stata modificata il 25 aprile 2006 e attualmente vi si legge:

“Due aerei della American Airlines vennero dirottati e si schiantarono nel corso degli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001: il volo American Airlines 77 (un Boeing 757) e il volo American Airlines 11 (un Boeing 767). Benché questi voli fossero partenze giornaliere prima dell’11 settembre 2001 e anche il mese successivo, tuttavia né il volo 11 né il volo 77 erano programmati per l’11 settembre 2001. I registri curati dal Bureau of Transportation Statistics (www.bts.gov/gis/) non elencano, per quel giorno, nessuno dei due voli”.

Capito? Gli aerei che si schiantarono contro il WTC e contro il Pentagono non erano in programma per l’11 settembre 2001 e secondo il BoTS non sono mai decollati. A questo punto sorge la legittima curiosità di chiedere ai curatori di Wikipedia – nonché al BoTS – che cosa, esattamente, abbia colpito, secondo loro, le torri e il Pentagono in quel giorno fatidico.

Si dirà che Wikipedia è un’enciclopedia “aperta” ed è tristemente nota per le manipolazioni incontrollate (o poco controllate) che chiunque può eseguire sulle sue voci.

Ma qui viene il bello.

Stando ad una ricerca eseguita dai curatori, la modifica in questione è stata effettuata dall’indirizzo IP 144.9.8.21, che è situato presso gli uffici della stessa American Airlines. Perché la AA ha eseguito queste modifiche? Davvero al Bureau of Transportation Statistics quei voli non risultano in programma per l’11 settembre? Ci siamo sognati tutto?

Io, nel mio piccolo, corro a tirare di nuovo fuori dal cassetto la mia vecchia tesi degli aerei militari camuffati e teleguidati…

Gianluca Freda
Fonte: http://blogghete.blog.dada.net/
25.08.07

Pubblicato da Davide

  • lino-rossi

    è l’unica spiegazione per la nitidissima presenza del POD sul lato sinistro dell’aeroplano che ha colpito la seconda torre.
    a questo punto acquista significato l’urlo della signora mentre scappa: “non è un American Airlines!”.
    adesso vediamo cosa inventerà attivissimo, il prestigiatore.

  • ubuz

    certo l’undici settembre non è mai successo..
    come non c’è mai stato l’olocausto, non è esistito hitler, in italia non c’è mai stato il fascismo, non esiste la mafia, i politici non sono corrotti, gli stati uniti non hanno debiti, i preti non sono pedofili, etc, etc..
    REVISIONISMO sempre e comunque, negare anche e soprattutto l’evidenza..
    ah, dimenticavo, io non ni sono mai iscritto a questo sito, non ho mai postato questo commento, e non ho mai usato un pc.

  • giaguaro

    Caro ubuz, si è mai chiesto che possano esistere visioni alternative al Pensiero Unico o lei è il solito lobotomizzato del tipo “i giornalisti ci dicono la verità punto e basta” ?

    Spero che la sua creduloneria sia almeno frutto di una contropartita prezzolata e non di una semplice ingenuità, anche se ho dei dubbi

  • monabaya

    I voli AA11 , AA77 non erano reportati ne’ in partenza ne’ in arrivo il giorno 11 – 9 – 2001 , anzi AA11 non c’era anche il giorno 4 . L’orario e’ reportato dall FAA all’inizio di ogni mesi , qualsiasi cambiamento deve essere diffuso sette giorni prima . Ho scaricato le pagine per tutti questi voli fantasma per i mesi 8 , 9 , 10 ed anche per anni precedenti prima che siano modificate i dati in modo da far rider .
    Non basta questo !!!
    Non sono stati venduti biglietti per i voli AA11 , AA77 per quel giorno . La maggior parte dei nomi dei passeggeri sono nomi fassulli >
    Per i voli UA175 , UA93 , le coe sono andate in modo normalissimo e sono saltati fouri sani e salvi >
    11 settembre 2001 era un HOAX come l’atteraggio sulla luna .

    E’ molto semplice !!! torri e costruzioni da demolire per motivi tecnici e economici la torre 7 e’ stata ricstruita e finita l’anno scorso !!! e’ moto bella davvero !!!

  • marko

    Non serve Attivissimo, basta guardare la fonte prima di sparare sentenze. Dalla pagina dei commenti di wikipedia:

    “Also, this page is being edited to say that Flights 11 and 77 were not scheduled to fly on September 11, 2001. This conspiracy theory is based on an online database not having those two flights (United’s 175 and 93 are there). It is a database of on-time statistics, and AA elected not to submit on-time stats for their two flights.”

    Era un database dei ritardi dei voli, e chiaramente non ha senso parlare di ritardo dei voli dell’11 settembre.

    Comunque, per i creduloni, va benissimo così, un’altra robustissima prova a favore del complotto.

  • agatha

    ma non l’avete ancora capitooooooooo???????
    TRA NOI CI SONO GLI ALLIENI
    infatti sno stati loro a dirottare tutti i voli, a mangiare i nostri soldi e sono stati loro a fare un sacco di cattiverie….. e noi ke cela rifacciamo con i politici……..

  • lino-rossi

    e il POD?
    ce lo siamo sognato?
    marko! per favore! prima di parlare di “creduloni” un’altra volta, avvisaci. detta così inaspettatamente metti a repentaglio la nostra salute, facendoci astenere per troppo tempo dal respirare, per le risate!
    ciao, ispettore clouseau (sono sicuro che assomigli a peter sellers)

  • marko

    Non cambiare argomento. Sul caso specifico citato da questo articolo, una banale verifica della notizia (lavoretto da 30 secondi capace di farlo forse persino un giornalista della RAI) lo smentisce in pieno. Sul POD ci sono già ampie dimostrazioni, per cui non mi dilungo.

  • beufenrage

    Ricordo che proprio in questo sito è presente un documentato articolo dal titolo Prove che l’11 settembre non vi furono i voli AA11 e AA77 [www.comedonchisciotte.org].

    Per correttezza riporto il nuovo indirizzo della pagine originale
    http://www.serendipity.li/wot/aa_flts/aa_flts.htm.

    Quindi niente di nuovo riguardo questa notizia.

    Noterei invece che l’IP corrisponde è vero all’AA ma chiunque potrebbe avere usato tale account (presumibilmente un dipendente).

    Insomma qualcuno ha voluto che si riparlasse del fatto che l’ AA11 e l’AA77 non si sono alzati in volo l’11 settembre.

    Una spiegazione di questo fatto fu data da Peter Mayer poche settimane dopo l’11 settembre. L’articolo venne già pubblicato tradotto su comedonchisciotte.net ed è presente su questo sito con il titolo
    Che cosa è effettivamente accaduto l’11 Settembre
    [www.comedonchisciotte.org].

    Sebbene possa presentare alcune forzate, l’articolo rappresentava la migliore spiegazione alternativa e sicuramente un buon punto di partenza su cui ragionare (cosa che nessuno ha effettivamente fatto).

    P.S: Per AGATHA, guarda che qui non si parla di extraterrestri, ma ahimé di “politici” terrestri!

  • rectotal

    “This conspiracy theory is based on an online database not having those two flights (United’s 175 and 93 are there). It is a database of on-time statistics…”

    Quindi i voli UA 175 e 93, che sono presenti nel database, sarebbero arrivati in perfetto orario o leggermente in ritardo?

    La verità è che a Wikipedia non amano molto chi devia dalla verità ufficiale. Quando la verità ufficiale è troppo evidentemente assurda per essere sostenuta, ecco che arrivano i paoliattivissimi di turno che, pur di metterla al riparo, sparano la prima fesseria che gli viene in testa.

    Semplicemente: i voli AA 77 e AA 11 non erano in programma per l’11 settembre 2001. Il sito della BTS, alla voce on-time statistics, elenca tutti i voli che siano regolarmente partiti. Interessa l’orario di partenza (Actual Departure Time), più che quello di arrivo.

    Le pagine del BTS relative all’11/9 sono state modificate più volte. Per fortuna qualcuno ha provveduto, a suo tempo, a salvare gli originali. Alle pagine http://www.serendipity.li/wot/aa_flts/bts/ua93departure.htm
    http://www.serendipity.li/wot/aa_flts/bts/ua175departure.htm
    si possono vedere le partenze della UA dell’11/9/2001, rispettivamente da Newark e da Boston, compresi i voli 175 e 93.
    Alle pagine
    http://www.serendipity.li/wot/aa_flts/bts/aa11nondeparture.htm
    http://www.serendipity.li/wot/aa_flts/bts/aa77nondeparture.htm
    si possono invece vedere le partenze della American Airlines dell’11/9/2001 rispettivamente da Boston e da Washington. I voli 11 e 77 semplicemente non sono presenti nella voce “Actual Departure Time”, perché non in programma per quel giorno.
    Per approfondire tutta la faccenda e le manipolazioni eseguite sul sito del BTS consiglio l’articolo alla pagina
    http://209.85.135.104/search?q=cache:5VVX0Yh0c-8J:www.serendipity.li/wot/aa_flts/aa_flts.htm+bts+flight+11+77&hl=it&ct=clnk&cd=4&gl=it

  • rectotal

    “ah, dimenticavo, io non ni sono mai iscritto a questo sito, non ho mai postato questo commento, e non ho mai usato un pc”.

    Ci siamo sognati anche te.
    Meno male.
    Che spavento, però.

  • silviu

    Lo stupore di Freda mi stupisce non poco: mi pare la scoperta dell’acqua calda.. Frequento internet solo da un paio d’anni ma ricordo perfettamente che Luogocomune è, insieme a questo, uno dei primissimi siti di contro informazione in cui sono capitato (con quel che ne consegue).
    Se invece la “notizia” è la manipolazione/aggiornamento veri o presunti di Wikipedia allora la scoperta è quella dell’acqua fredda.

  • Ashiwo

    Verificate personalmente cari lettori:
    http://news.nic.com/cgi-bin/whois

    se inserite l’ip della persona che ha modificato risalite all’American Airlines per davvero!! (per gli eventiali scettici)