Una pandemia molto conveniente

 

Daniel Miller – The Conservative Woman – 8 aprile 2021

 

Nelle prime fasi della “guerra al terrore” in corso, iniziata vent’anni fa, una concezione nebulosa del nemico, condizioni di vittoria inesistenti e la costante disonestà di politici guerrafondai come Blair hanno portato alcuni a chiedersi se la minaccia dell'”Asse del Male” globale fosse stata esasperata per raggiungere qualche altro tipo di obiettivo.

Oggi, in analoghe circostanze di domande senza risposta e realtà ambigue sostenute da un inganno sistematico, rafforzate da Boris Johnson lunedì mentre lanciava la nuova fase della guerra psicologica ed economica che sta conducendo contro il popolo britannico – passaporti vaccinali (e dopo?) – ci si pone questa domanda:

Esiste una pandemia? C’è mai stata una pandemia?

Forse il fatto più importante da cogliere è che una pandemia è un costrutto, non un oggetto. Non c’è nulla che possa indicare una pandemia, solo alcuni dati che ne suggeriscono l’esistenza.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha cambiato la definizione nel 2008 per escludere il criterio del “numero enorme di morti e malattie”. In altre parole, la definizione di pandemia è in definitiva una questione di interpretazione. Non ci sono dati che attualmente supportino l’affermazione che in Gran Bretagna ci sia una pandemia in questo momento, ed è dubbio che eventuali dati lo abbiano mai dimostrato.

Il processo scientifico è avvenuto al contrario. A partire dal gennaio dello scorso anno, è stata ipotizzata l’esistenza di una nuova pandemia mortale, diversa da qualsiasi altra affrontata in precedenza, sulla base di voci terrificanti e rapporti inaffidabili dalla Cina, non di fatti scientificamente accertati.

Una volta ipotizzata l’esistenza di una pandemia eccezionale, sono state giustificate misure straordinarie per combatterla, tra cui il rapido impiego di protocolli PCR altamente inaffidabili sviluppati da Christian Drosten (finanziato dalla Fondazione Gates), messaggi di propaganda shock, una massiccia e drastica riduzione delle forniture sanitarie (che ha funzionalmente distrutto il SSN per “proteggerlo”) e politiche di eutanasia de facto nelle case di cura, basate sui modelli di Neil Ferguson [anche questi] finanziati dalla Fondazione Gates.

Le falsate procedure amministrative registravano le morti come vittime della pandemia, fornendo ulteriori prove della sua esistenza.

Come è ormai noto, la stragrande maggioranza delle vittime della pandemia soffriva anche di altre patologie e l’età media delle vittime ricalca l’aspettativa di vita di ogni paese.

Se la pandemia non fosse stata data per scontata, e non fossero stati attuati interventi sconsiderati e cinici per contrastarla, come sarebbe stato possibile sapere che esisteva?

I dati dimostrano chiaramente che i lockdown e le relative politiche non sono mai stati necessari o efficaci. Sono state impiegate terapie sperimentali inaffidabili e potenzialmente pericolose. La vaccinazione può o non può prevenire il contagio o la trasmissione. Il fatto che i governi e i loro esperti pagati non siano in grado o non vogliano prendere in considerazione queste questioni nei propri ragionamenti dimostra le loro cattive intenzioni o il livello di corruzione dei loro processi mentali.

O credono che qualche fine misterioso giustifichi i mezzi repressivi e fraudolenti, o sono pazzi, o stupidi per conformismo: non c’è altra spiegazione.

Dal punto di vista fenomenologico, la prova più importante dell’esistenza della pandemia sono i significanti esterni, soprattutto le maschere, questo teatro psicologico di massa.

Anche qui, la congettura della pandemia stessa ha giustificato l’imposizione del divieto, e nient’altro: nessuna prova avvalora la tesi che le maschere abbiano qualche effetto medico positivo e lo scenario più plausibile è che l’effetto sia negativo. Ciononostante gli psicologi comportamentali del SAGE [una volta di più] finanziati dalla Fondazione Gates e i loro equivalenti in altri paesi hanno sostenuto che l’imposizione del divieto era necessaria (“perché la maggior parte delle persone non si sentiva ancora sufficientemente minacciata”).

Il vago obiettivo di un’ambizione incomprensibile, contrapposta ad un incubo, rivela un fine più concreto: il controllo.

Perché gli autori di questa iniziativa vogliano il controllo è una questione complessa. O lo vogliono semplicemente senza sapere perché, o lo vogliono per un’altra ragione. Forse hanno un piano più ambizioso che richiede una maggiore e [più] drastica repressione.

In ogni caso, ciò che sembrano desiderare è il controllo sui corpi delle popolazioni. Nell’idea dei passaporti vaccinali, ciò che si sta attuando è un clima politico e legale in cui le terapie genetiche sperimentali sulle popolazioni umane siano normalizzate e inevitabili. Armati di passaporti vaccinali, i governi globali e i loro alleati delle corporation sarebbero in grado di stabilire le basi di uno stato di sorveglianza globale, con il potere di monitorare ogni interazione sociale.

I passaporti vaccinali sono la via d’accesso alla schiavitù più radicale che il mondo abbia mai visto. Ora sembra probabile che la creazione di un clima psicologico e sociale in cui imporli sia sempre stato lo scopo che si cela dietro la pandemia architettata. La pandemia era necessaria per imporre le vaccinazioni, e le vaccinazioni sono necessarie per imporre il passaporto.

Questa trasformazione di una parte della popolazione in vaccinati crea contemporaneamente i non vaccinati, un problema che potrebbe essere risolto alla fine con l’eliminazione, ma che nel frattempo offre l’opportunità di una stigmatizzazione politicamente redditizia. Ai vaccinati (attraverso gli appositi passaporti) sono concessi “privilegi” che ai non vaccinati sono negati al fine di costringerli a conformarsi.

Accettando di essere costretti a indossare una maschera protettiva imposta dal governo, senza alcuna ragione, chi accetta la vaccinazione accetta implicitamente i termini della nuova normalità. Allo stesso tempo, la vaccinazione diventa un rituale che sancisce l’appartenenza a una comunità psicologica.

Chiunque presuma che il passaporto vaccinale possa portare alla discriminazione non riesce a capire che questo è lo scopo di tutto il piano. Lo scopo di tutto è quello di dividere la società, di governarla. Creando posti di controllo ovunque, il potere passa all’autorità che controlla, in questo caso Johnson e la sua fazione: un cartello criminale.

Accettare la vaccinazione non implica automaticamente un lieto fine. Il privilegio di riprendere la parvenza di una vita normale (una nuova vita “normale”) è legato allo stato di vaccinazione ora, ma il ragionamento dietro questo privilegio è condizionato dall’esistenza dei non vaccinati. Una volta spariti i non vaccinati, sparisce anche la ragione per continuare a offrire privilegi. A questo punto può essere introdotta una nuova categoria di status, e la stessa sequenza selettiva può essere riprodotta. In questo modo, sarebbe possibile eliminare progressivamente una percentuale significativa della popolazione.

Finora il teatro della pandemia è stato organizzato come una campagna di manipolazione psicologica con politiche concepite per ” indurre” alla conformità alternando ricompense (che di solito vengono strappate) e minacce. Questa campagna è stata anche caratterizzata da una sistematica censura e intimidazione diretta contro alcuni dei più validi scienziati del mondo.

Sebbene queste tattiche si facciano beffe del principio del consenso informato, sono di natura più “soft”. Alla fine, saranno impiegate tattiche più aggressive. L’intensificarsi dell’illegalità della polizia punta in questa direzione.

Cosa si può fare? Il governo sta esercitando il suo potere attraverso astute menzogne. Quando tutto ciò cadrà, quello che rimarrà sarà la forza. Ma la reale autorità di comando di Johnson e dei suoi collaboratori sul monopolio della violenza che definisce lo stato britannico è stata a malapena testata.

La polizia o i soldati britannici aprirebbero il fuoco su manifestanti pacifici su ordine di Johnson, Gove o Starmer? La domanda è lecita. Finora, il Territorial Support Group è stato usato da Johnson per attaccare i manifestanti e si sta usando una strategia della tensione per aumentare l’antagonismo tra popolazione e polizia, ma un’ulteriore escalation sarebbe rischiosa.

Ciò di cui c’è bisogno nel frattempo è rimuovere urgentemente il meccanismo del conformismo, iniziando a togliersi in massa la maschera, per poi smontare la narrazione e passare alla disobbedienza totale contro la tirannia ora rappresentata da questo governo illegittimo e ignominioso.

 

Fonte: https://www.conservativewoman.co.uk/a-very-convenient-pandemic/

 

Scelto e tradotto da Arrigo de Angeli e Cinthia Nardelli

115 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Holodoc
Holodoc
18 Aprile 2021 13:20

La pandemia era necessaria per imporre le vaccinazioni, e le vaccinazioni sono necessarie per imporre il passaporto.

Nient’altro da aggiungere.

danone
danone
18 Aprile 2021 14:04

Il vero problema secondo me, ancora di difficile messa a fuoco anche quì fra noi, non sono tanto gli aspetti politici, economici e sociali, totalmente scardinati, su scala mondiale, dalla finto-demia e dal probabile imminente big reset, che, al di là di essere difficile da credere per la maggioranza della gente, è oramai visibile per molti. Il problema principale, che fornisce alla vicenda le connotazioni demoniache ben evidenti, spiritualmente contro-iniziatiche (anti-evolutive), è di ordine animico-spirituale, quindi totalmente sottostimato da tutti praticamente, ed è comprensibile, perchè non è visto-percepito dai 5 sensi fisici e dalla mente razionale. Per farmi capire riporto, con tutto il beneficio del dubbio ovviamente, ciò che ha raccontato, nella sua ultima video-conferenza, il ricercatore-scrittore Nicola Bizzi (fonte che ritengo interessante al momento, anche se non posso pronunciarmi sull’attendibilità), ovvero che, secondo alcune sue conoscenze, terapeuti e ricercatori in ambito energetico, lettura-riequilibrio cackra e corpi sottili, si ravviserebbe, nelle terapie coi loro pazienti già vaccinati, oltre allo scompenso fisico, uno scollamento maggiore della parte animica dal corpo fisico, come se la parte animica non rispondesse più a livello sottile-energetico. Se fosse vero non sarebbe troppo inesatto definire il piano vaccinale, come un’operazione programmata di zombificazione di massa, atta… Leggi tutto »

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  danone
18 Aprile 2021 15:11

dal punto di vista medico potrebbe avere un senso se si tiene conto che i vaccini favorirebbero la comparsa di prioni a livello neuronale i quali andrebbero ad inficiare le capacità cognitive dei soggetti predisponendo a gravi malattie invalidanti come il Parkinson o la SLA (sclerosi laterale amiotrofica)

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  danone
18 Aprile 2021 15:11

dal punto di vista medico potrebbe avere un senso se si tiene conto che i vaccini favorirebbero la comparsa di prioni a livello neuronale i quali andrebbero ad inficiare le capacità cognitive dei soggetti predisponendo a gravi malattie invalidanti come il Parkinson o la SLA (sclerosi laterale amiotrofica)

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  danone
18 Aprile 2021 15:26

È esattamente così.
Semplificando moltissimo, vogliono “rubare l’anima”. Anima donata da Dio.
Quindi è una sfida al Cielo.

È sicuramente un’operazione satanica, innescata da molteplici rituali e simbolismi inferi, visibili solo a chi ha la mente già “aperta”.

Interessante è anche capire il PERCHÉ alcune persone hanno capito tutto immediatamente. Non solo razionalmente, ma proprio di istinto.
Anche poco prima dell’inizio della Truffa. Sono mesi che mi arrovello…

Sono giunto alla conclusione che è una questione di “sangue “/DNA.
E il DNA è la “firma” di Dio.

In poche parole, “noi” siamo come dei “bug” del sistema.
E perderemo forse la vita terrena (tanto, prima o poi…), ma non l’anima.

R66
R66
Risposta al commento di  Cangrande65
18 Aprile 2021 16:14

Innanzitutto è bene specificare che questi sono discorsi da pazzi, se qualcuno venisse ad informarsi sull’argomento e leggesse questi commenti, il termine complottista diventerebbe come minimo desiderabile.
Detto questo, come non apporre anche il mio contributo?

In base a quello che hai scritto, ma ciò vale anche per gli altri che sono intervenuti, consiglio di leggere 2Tessalonicesi 2.
Il capitolo è in chiave escatologica, si riferisce agli ultimi tempi prima della parusia, comunque, dopo averlo letto e riletto, soffermatevi sulla frase al versetto 4 “fino al punto da porsi a sedere nel tempio di Dio”.

Ora molti esegeti concordano nel riferire la frase alla costruzione fisica del III Tempio a Gerusalemme, su cui effettivamente sono già pronti, l’unico problema è quella cupola dorata, ma questa è un’altra storia.
Altri pensano che la frase si riferisca al corpo dell’uomo in quanto in diversi passi è indicato come tale.
A questo proposito leggere 1Corinzi 3:16-17.
😉

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  R66
18 Aprile 2021 16:37

So che sembra un discorso da pazzo. Ma è davvero così. Bisogna liberarsi da schemi cristallizzati precostituiti da una vita di manipolazione, fin da bambini.
E se gli altri mi credono pazzo, me ne frego.
Tanto so che ho ragione.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Cangrande65
18 Aprile 2021 17:30

Fai bene a fregartene, però io, che non faccio parte di chi ha capito “d’istinto” (ascoltai dagli inizi virologi critici), dovrei sostituire “schemi cristallizzati precostituiti” con la lettura di scritture che so essere state selezionate nel corso dei secoli per farle apparire un tutto organico? E i buddisti, ad esempio, sono esclusi dalla conoscenza delle verità trascendentali, perché di un’altra religione? Intuisco che la dimensione che state rivelando mi resterà impenetrabile. Fa niente.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Cangrande65
18 Aprile 2021 17:30

Fai bene a fregartene, però io, che non faccio parte di chi ha capito “d’istinto” (ascoltai dagli inizi virologi critici), dovrei sostituire “schemi cristallizzati precostituiti” con la lettura di scritture che so essere state selezionate nel corso dei secoli per farle apparire un tutto organico? E i buddisti, ad esempio, sono esclusi dalla conoscenza delle verità trascendentali, perché di un’altra religione? Intuisco che la dimensione che state rivelando mi resterà impenetrabile. Fa niente.

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  Pfefferminz
19 Aprile 2021 8:36

Non avrai capito d’istinto, ma senza quello non ti saresti andata a documentare e avresti preso tutto per buono come il 90% dei covidioti. Non farne una questione semantica, ti sei andata a documentare perché qualcosa comunque non ti tornava, cosciente o no.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Bertozzi
19 Aprile 2021 10:25

Io non ho nessun problema a “non farne una questione semantica”, ma Cangrande65 non sarebbe d’accordo 😉

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Cangrande65
18 Aprile 2021 17:49

Secondo me, tu hai capito “d’istinto” perché avevi già fatto determinate letture che ti avevano predisposto a “leggere” gli avvenimenti. In altre parole, ti aspettavi che certe cose accadessero e le hai riconosciute. Non è detto che sia la verità assoluta.

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  Pfefferminz
18 Aprile 2021 17:53

Anche. Vero. Letture di molti anni prima. Che “predispongono”. Ma molti che hanno fatto le stesse letture, non hanno “colto”.
Poi….a marzo 2020, non saper cogliere la magnitudo mediatica di martellamento ossessivo/manipolativo…
Beh…sarò antipatico, ma è proprio da bipedi inferiori…

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Cangrande65
18 Aprile 2021 18:27

Non hanno “colto”, perché le letture non hanno lasciato il segno. È ovvio che la stessa lettura ha effetti diversi a seconda della personalità di chi legge. In alcuni lascia un segno indelebile. Altri dimenticano.

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  Cangrande65
19 Aprile 2021 8:37

E certo, molti hanno fatto le letture e non han colto, e qualcuno ha colto anche senza le letture.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Bertozzi
19 Aprile 2021 12:59

Qualcuno coglie con antenne che altri non hanno.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Bertozzi
19 Aprile 2021 12:59

Qualcuno coglie con antenne che altri non hanno.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  R66
19 Aprile 2021 12:57

Bisognerebbe capire chi ha scritto ai tessalonicesi o ai corinti che cosa intendeva dire nel momento che l ha scritta.
Il resto e’ solo letteratura.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  R66
19 Aprile 2021 12:57

Bisognerebbe capire chi ha scritto ai tessalonicesi o ai corinti che cosa intendeva dire nel momento che l ha scritta.
Il resto e’ solo letteratura.

R66
R66
Risposta al commento di  Astrolabio
19 Aprile 2021 13:48

Per chi vi crede sono lettere di Paolo, in caso contrario possono essere qualunque altra cosa.
Tutta la parte escatologica non verte a capire il momento esatto, non c’è una data, non si potrà mai individuarne il quando, essa serve ad capirne l’avvicinamento nel mentre.
Da quel che è scritto, vedendo e vivendo gli stessi fatti e la stessa realtà, alcuni lo capiranno, altri lo prenderanno per il normale flusso degli eventi.

R66
R66
Risposta al commento di  Astrolabio
19 Aprile 2021 13:48

Per chi vi crede sono lettere di Paolo, in caso contrario possono essere qualunque altra cosa.
Tutta la parte escatologica non verte a capire il momento esatto, non c’è una data, non si potrà mai individuarne il quando, essa serve ad capirne l’avvicinamento nel mentre.
Da quel che è scritto, vedendo e vivendo gli stessi fatti e la stessa realtà, alcuni lo capiranno, altri lo prenderanno per il normale flusso degli eventi.

danone
danone
Risposta al commento di  Cangrande65
18 Aprile 2021 18:59

Sono giunto alla conclusione che è una questione di “sangue “/DNA.
E il DNA è la “firma” di Dio.

Non mettertici pure tu col DNA :-))
Ce l’hai sotto gli occhi, ne parli pure, ma ti sfugge ancora..è l’Anima caro mio, è lei che fa la differenza evidentemente, non il dna, che sotto certi aspetti è la trappola perfetta per l’anima, la mantiene sul piano fisico dove può essere manipolata da forze poco simpatiche. Non facciamo lo stesso errore degli eugenetisti, che non avendo, di loro, altro, se non il dna del corpo fisico, da buoni satanisti lo manipolano proprio per rubare l’anima a chi ce l’ha. Curioso come quest’anima, la conosce e la vuole chi non ce l’ha, mentre chi ce l’ha, manco sa cos’è, fa riflettere sta cosa. Sei un animico Cangrande, come tutti quelli che hanno capito ciò che sta succedendo.

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  danone
18 Aprile 2021 20:16

Boh. Sarò un sempliciotto (e grazie per la risposta ), ma per me il DNA è legato indissolubilmente all’anima.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Cangrande65
19 Aprile 2021 12:53

Si potrebbe dire che nel dna e’ scritto quello che l’anima ha vissuto quindi quello che deve fare in questa vita. Il vaccino potrebbe essere la conseguenza delle vite precedenti.
C’e’da considerare che l’anima umana se non resta tale e siabbassa di livello deve passare attraverso la metempsicosi attraverso corpi dianimali.Considerato che parlano di salto di spece possiamo supporre che ci sia del vero.
Del resto la dottrina buddista vieta di uccidere animali perche potrebbero esserci anime umane che svolgono un tirocinio che non bisogna interrompere. La metempsicosi non e’ cosa nuova.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Cangrande65
19 Aprile 2021 12:53

Si potrebbe dire che nel dna e’ scritto quello che l’anima ha vissuto quindi quello che deve fare in questa vita. Il vaccino potrebbe essere la conseguenza delle vite precedenti.
C’e’da considerare che l’anima umana se non resta tale e siabbassa di livello deve passare attraverso la metempsicosi attraverso corpi dianimali.Considerato che parlano di salto di spece possiamo supporre che ci sia del vero.
Del resto la dottrina buddista vieta di uccidere animali perche potrebbero esserci anime umane che svolgono un tirocinio che non bisogna interrompere. La metempsicosi non e’ cosa nuova.

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  Astrolabio
19 Aprile 2021 14:24

Grazie !

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  Astrolabio
19 Aprile 2021 14:24

Grazie !

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  danone
18 Aprile 2021 15:26

È esattamente così.
Semplificando moltissimo, vogliono “rubare l’anima”. Anima donata da Dio.
Quindi è una sfida al Cielo.

È sicuramente un’operazione satanica, innescata da molteplici rituali e simbolismi inferi, visibili solo a chi ha la mente già “aperta”.

Interessante è anche capire il PERCHÉ alcune persone hanno capito tutto immediatamente. Non solo razionalmente, ma proprio di istinto.
Anche poco prima dell’inizio della Truffa. Sono mesi che mi arrovello…

Sono giunto alla conclusione che è una questione di “sangue “/DNA.
E il DNA è la “firma” di Dio.

In poche parole, “noi” siamo come dei “bug” del sistema.
E perderemo forse la vita terrena (tanto, prima o poi…), ma non l’anima.

oriundo2006
oriundo2006
Risposta al commento di  Cangrande65
18 Aprile 2021 15:30

Hai chiarito un punto essenziale…grazie

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  oriundo2006
18 Aprile 2021 15:44

“Loro” sanno benissimo che esistiamo. E ci temono, ma confidano sul fatto che siamo veramente pochi.

Un “moltiplicatore” dell’energia di questi “pochi” era la Chiesa cattolica con la sua liturgia, fino a Pio XII.
Poi hanno dovuta infiltrarla e corromperla, in quanto era il kathèkon. Condizione assolutamente necessaria per far iniziare il “piano”. Che è ultradecennale. Come minimo…
Ora, come istituzione religiosa è rimasta solo la Chiesa Ortodossa a fungere da kathèkon.
E la Russia, come istituzione terrena. Come l’ “anima” russa, cosa che “loro” odiano e temono.

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Cangrande65
18 Aprile 2021 15:41

non si accontenteranno di incatenare il corpo … e all’anima che mirano

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  nicolass
18 Aprile 2021 15:45

Bravo. Hai capito a cosa mirano.
Del resto possono mirare a quello che vogliono ma l anima non e’ loro. E non e’ ottimismo!

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  nicolass
18 Aprile 2021 15:46

Appunto. Però il corpo è il tempio dell’anima. Quindi…

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Cangrande65
18 Aprile 2021 15:49

forse per capirlo dovresti leggere il libro di Orwell 1984…. per ottenere la piena dittatura devono cancellare la memoria del passato e piegare la volontà degli individui addomesticando l’anima… è li che ci porteranno con le vaccinazioni ad oltranza

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  nicolass
18 Aprile 2021 15:51

1984 e’ stato voluto dalla Cia.Orwell evidentemente era dei loro.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Cangrande65
18 Aprile 2021 15:50

Il corpo e’ sottoposto all spirito, anima.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Cangrande65
18 Aprile 2021 15:49

Del resto il vangelo recita ancora : a che serve all’uomo conquistare il mondo se poi perde l’anima? Quindi se l’anima non ritorna al punto di origine la vita e’stata sprecata di cui bisogna rendere conto.

francamente
francamente
Risposta al commento di  Cangrande65
18 Aprile 2021 21:25

In rapporto a quanto state dicendo, consiglio la lettura di questo: https://sebirblu.blogspot.com/2021/04/grave-shock-da-vaccino-alla-psiche-e.html?m=1 Di nuovo il pensiero va a Steiner, che in effetti aveva descritto tutto cio’, ossia l’anima che ci viene sottratta tramite vaccino. Non posso fare a meno di notare del satanismo anche nella tortura inflitta all’anima, con le mancate sepolture rituali e le forzate cremazioni. Almeno stando alla tradizione, l’anima fa sempre molta fatica a lasciare il corpo, in quanto ancora e’ attaccata al mondo materiale ed ha bisogno di tempo per accettare di lasciarlo andare. Anche dopo il decesso, continua a vagare nelle vicinanze del corpo per qualche tempo prima di andarsene definitivamente. Bruciare il corpo immediatamente, provocherebbe forti tormenti all’anima, che rischia cosi’ di non riuscire a ricongiungersi a Dio, ma di restare a tormentarsi in questa dimensione. L’ho detta in parole povere, ma questa e’ la nostra tradizione, se vogliamo parlare di queste cose. La veglia funebre aveva anche questo significato. Sul dna, a me affascina il fattore RH negativo di cui parlano alcuni. Non solo e’ raro, ma, tra le altre cose, esso appartiene ad individui non clonabili. Solo chi ha RH negativo non e’ clonabile, gli altri si. Io credo che questo non… Leggi tutto »

francamente
francamente
Risposta al commento di  Cangrande65
18 Aprile 2021 21:25

In rapporto a quanto state dicendo, consiglio la lettura di questo: https://sebirblu.blogspot.com/2021/04/grave-shock-da-vaccino-alla-psiche-e.html?m=1 Di nuovo il pensiero va a Steiner, che in effetti aveva descritto tutto cio’, ossia l’anima che ci viene sottratta tramite vaccino. Non posso fare a meno di notare del satanismo anche nella tortura inflitta all’anima, con le mancate sepolture rituali e le forzate cremazioni. Almeno stando alla tradizione, l’anima fa sempre molta fatica a lasciare il corpo, in quanto ancora e’ attaccata al mondo materiale ed ha bisogno di tempo per accettare di lasciarlo andare. Anche dopo il decesso, continua a vagare nelle vicinanze del corpo per qualche tempo prima di andarsene definitivamente. Bruciare il corpo immediatamente, provocherebbe forti tormenti all’anima, che rischia cosi’ di non riuscire a ricongiungersi a Dio, ma di restare a tormentarsi in questa dimensione. L’ho detta in parole povere, ma questa e’ la nostra tradizione, se vogliamo parlare di queste cose. La veglia funebre aveva anche questo significato. Sul dna, a me affascina il fattore RH negativo di cui parlano alcuni. Non solo e’ raro, ma, tra le altre cose, esso appartiene ad individui non clonabili. Solo chi ha RH negativo non e’ clonabile, gli altri si. Io credo che questo non… Leggi tutto »

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  Cangrande65
19 Aprile 2021 8:27

Beh, come non capire tutto immediatamente? Quando governanti e ultraricchi da un giorno all’altro fanno di tutto per prendersi cura della nostra vita e ci vogliono vendere – o addirittura regalare – il loro “metodo” come se fosse un panino di McDonald’s non ti viene un dubbio? Chi non capisce o vive in un altro mondo o ha abdicato alle minime funzioni cerebrali.

P.s. a proposito di simbolismo, vogliamo parlare del gigantesco caprone di legno apparso a Milano in questi giorni, con sotto il demone di questo Matano che non so cosa faccia per la TV un concorso o roba del genere? Anche qui è impossibile non notarlo. Costruito in piena pandemia e tra mille restrizioni. Non so, cosa serve alla gente? Un piccolo essere con corna e coda per ogni famiglia?

oriundo2006
oriundo2006
Risposta al commento di  danone
18 Aprile 2021 15:31

È così a tutta evidenza: ci si vaccina come atto di fede nei Masters…

uparishutrachoal
uparishutrachoal
Risposta al commento di  danone
18 Aprile 2021 19:11

Il vaccino introduce uno squilibrio ..poiché è un corpo estraneo..e se il corpo è squilibrato..non riesce a evolvere.
E’ l’equivalente di mangiare troppo..o bere alcool…o qualsiasi altro vizio che occupa tutto l’organismo a contrastare l’eccesso..e così facendo toglie energia alla consapevolezza..che si ritira come quando siamo oberati di lavoro..o sotto stress..
Il vaccino è pure peggio..in quanto viene paracadutato sorpassando le linee di difesa dell’organismo..che altrimenti si ribellerebbe impedendoci di persistere..se proprio non lo forziamo..
Poi lo vogliono far diventare pure annuale..per impedire che in qualche modo venga espulso da un sistema immunitario potente..che trova il modo di resettare ciò che è estraneo..soprattutto nei giovani..

uparishutrachoal
uparishutrachoal
Risposta al commento di  danone
18 Aprile 2021 19:11

Il vaccino introduce uno squilibrio ..poiché è un corpo estraneo..e se il corpo è squilibrato..non riesce a evolvere.
E’ l’equivalente di mangiare troppo..o bere alcool…o qualsiasi altro vizio che occupa tutto l’organismo a contrastare l’eccesso..e così facendo toglie energia alla consapevolezza..che si ritira come quando siamo oberati di lavoro..o sotto stress..
Il vaccino è pure peggio..in quanto viene paracadutato sorpassando le linee di difesa dell’organismo..che altrimenti si ribellerebbe impedendoci di persistere..se proprio non lo forziamo..
Poi lo vogliono far diventare pure annuale..per impedire che in qualche modo venga espulso da un sistema immunitario potente..che trova il modo di resettare ciò che è estraneo..soprattutto nei giovani..

christian
Risposta al commento di  danone
19 Aprile 2021 14:33

L’anima umana compromessa da uno stupido vaccino … che buffonata.
Cosa vuoi che faccia un vaccino alle componenti eteriche ed animiche
dell’uomo. Niente, fà solo solletico alle parti più basse del corpo
eterico.
Secondo me lo “scollamento” tra componenti sottili e fisiche (pesanti) indicato da Danone
è dovuto, al liv di corpo sociale e di riflesso in corpo umano, alla paura
della morte. Prima ingnorata ora violentemente cosciente davanti ad
occhi di uomo di oggi (ok che è cinema covid, ma questo altro discorso).
Il mistero della morte per l’uomo postmoderno, materialista, riduzionista,
calcolatore, ignorante, ateo, laico, amorale, senza scopo nella vita (a
parte guadagnare grana) e solo (dentro e fuori).
Questo si che fà “scollare” le componenti sottili da quelle pesanti nella natura esoterica dell’uomo, mica uno stupido vaccino.
Quello è solo un simbolo.
Di sicuro simbolo dello “scollamento” di cui sopra, certo non la causa.

danone
danone
Risposta al commento di  christian
19 Aprile 2021 14:52

Ci può stare anche la tua disamina.

danone
danone
Risposta al commento di  christian
19 Aprile 2021 14:52

Ci può stare anche la tua disamina.

VincenzoS1955
VincenzoS1955
18 Aprile 2021 14:23

Mala tempora currunt sed peiora parantur. Siamo impelagati in un disastroso circolo vizioso di degrado sociale, economico, morale e ambientale dal quale sarà arduo uscirne.

alessandroparenti
alessandroparenti
Risposta al commento di  VincenzoS1955
19 Aprile 2021 2:16

È probabile che ci stiamo apprestano a salutare la vita precedente come l’abbiamo conosciuta. Tornerà, probabilmente. Ma noi saremo già morti da tempo. Giù il sipario! Non è un augurio, non è un invito a rassegnarsi, ma una previsione. Mi è sempre piaciuto scommettere e se dovessi scegliere darei questo cambiamento ineluttabile almeno al 70%. Mi consola il fatto che a volte perdo.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  alessandroparenti
19 Aprile 2021 12:38

Non e’ un cambiamento un reset o altro e’ un test per vedere se siamo attenti.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  alessandroparenti
19 Aprile 2021 12:38

Non e’ un cambiamento un reset o altro e’ un test per vedere se siamo attenti.

nicolass
nicolass
18 Aprile 2021 15:06

anche in Italia la pandemia è stata necessaria per imporre le vaccinazioni e le vaccinazioni saranno necessarie per imporre il passaporto vaccinale …. quest’ultimo è anche l’anticamera della dittatura sanitaria…. quale sarà il destino di chi sceglierà di non sottoporsi all’in(o)culazione di massa al momento non è dato sapere. Saranno forse internati da qualche parte??… privati di ogni diritto e trattati come dei pariah??.. costretti a vivere ai margini della società?? La vaccinazione è l’unico strumento per entrare a far parte a pieno diritto della dittatura sanitaria, accettando di fatto di cedere l’inviolabilità e la sacralità del proprio corpo.. il destino che attende chi non sarà disposto a farsi corrompere è al momento sconosciuto

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  nicolass
18 Aprile 2021 15:11

Il passaporto vaccinale e’ solo una minaccia tanto per impaurire. Non lo faranno mai.
Ne hanno parlato anni fa che era necessario vaccinare specialmente gli anziani quando hanno imposto gli 11 vaccini ai bambini.

oriundo2006
oriundo2006
Risposta al commento di  Astrolabio
18 Aprile 2021 15:34

A parte la dubbia costituzionalità. Ma oggi nessuno considera questi aspetti giuridici che riguardano tutti noi…ci si occupa piuttosto di quelli del provocatore Navalny.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  oriundo2006
18 Aprile 2021 15:38

Esatto. Non esiste codice di Norimberga, nonesiste costituzione e tutti a pensare al pass vaccinale quando Cottarelli afferma https://www.iltempo.it/politica/2021/04/18/news/pass-spostamenti-regioni-vaccino-tampone-carlo-cottarelli-troppa-burocrazia-mario-draghi-vittorio-sgarbi-speranza-26939446/
troppa burocrazia!!!
Cioe’ nessuno si accorge dell incostituzionalita, e del fatto che un pass e’ una ulteriore burocrazia che in Italia ora non ci vuole.
Paese sempre piu disgraziato.

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Astrolabio
18 Aprile 2021 15:39

neanche quello europeo non faranno secondo te?… mi sembri troppo ottimista

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  nicolass
18 Aprile 2021 15:41

Non lo possono fare. Ho sempre detto che la vacvinazione non sara mai obbligatoria scontrandomi con molti che mi davano dell ottimista.
La vaccinazione infatti non e’ mai stata obbligatoria.
Come si vede non tratta di ottimismo.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Astrolabio
18 Aprile 2021 16:39

Guarda che il green pass vaccinale è all’ordine del giorno del Parlamento Europeo fra il 26 e il 30 aprile 2021. Nell’Unione Europea si stanno preparando manifestazioni per bloccare il green pass per il 24 aprile, ore 15.00.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Pfefferminz
19 Aprile 2021 12:29

Ho messo un link di sputnick nel commento sopra sul tema.
La UE ha gia fatto chiarezza che non esiste discriminazione fra vaccinati e non.
E non e’un passaporto vaccinale il green pass.

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Astrolabio
18 Aprile 2021 15:43

non ne sarei così sicuro al posto tuo…. ormai hanno perso tutti i freni inibitori e il virus gli ha dato un senso di onnipotenza. Io sono sicuro che proveranno a farlo ma che ci riescano è un altro paio di maniche

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  nicolass
18 Aprile 2021 15:57

Hanno perso i freni inibitori perche gli e’stato permesso di farlo. Personalmente credo che ci saranno anni ancora piu tremendi di quelli di ora e forse peggiori perche’ deve venire alla ribalta quello che sono gli uomini di adesso.
In realta’ la cosa peggiore che stanno facendo e’ di arrogarsi il diritto di vita o di morte. Non conoscendo ne’ la prima e tantomeno la seconda.

Elric
Elric
Risposta al commento di  Astrolabio
18 Aprile 2021 17:25

Niente sarà obbligatorio.

Saranno le aziende di trasporti, le catene di supermercati, i negozietti per paura di avere visite giornaliere da parte di NAS, vigili, finanza etc etc, a non permettere ai non vaccinati di utilizzare i loro servizi.
Sono aziende private, hanno il diritto di farlo.
Ovvio che sono contrario a tutto ciò ma, negli USA, e soprattutto Israele, stanno già attuando questo sistema.

misc3
misc3
Risposta al commento di  Elric
18 Aprile 2021 19:24

Negli USA sicuramente no.

alessandroparenti
alessandroparenti
Risposta al commento di  Elric
19 Aprile 2021 2:23

Sono aziende private che forniscono sevizi al cittadino con autorizzazioni e licenze dello stato. È devono rispettare le leggi. Tu non puoi metterti a vendere benzina,ma neanche calzini senza avere l’autorizzazione dello stato. È la benzina la devi dare a tutti, non solo a chi ti è simpatico. Persino a chi ti avesse trombato la moglie il giorno prima. Altrimenti ti ritirano la licenza. Che poi lo stato non intervenga è un ‘altro discorso.

Elric
Elric
Risposta al commento di  Astrolabio
18 Aprile 2021 17:20

Come scrisse il prode Gasman su twitter: C’è la costituzione? E allora useremo un cavillo per aggirarla!

R66
R66
Risposta al commento di  Elric
18 Aprile 2021 17:21

Con quel figlio che si ritrova, l’unico che si è “aggirato” è il padre.

R66
R66
Risposta al commento di  Elric
18 Aprile 2021 17:21

Con quel figlio che si ritrova, l’unico che si è “aggirato” è il padre.

misc3
misc3
Risposta al commento di  Astrolabio
18 Aprile 2021 19:27

Ma infatti. L’ immunita’ vaccinale dura al massimo 6 mesi. In 6 mesi riescono a vaccinare al massimo 1/4 degli italiani. Tra quelli a cui scade il passaporto e quelli che devono ancora vaccinarsi sarebbe un caos totale.

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  misc3
19 Aprile 2021 8:45

Infatti, il fattore tempo non è da sottovalutare, siamo talmente tragattini in Italia che non riusciremo ad inoculare nemmeno tutti quelli che vorranno il vaccino figuriamoci gli altri. Nel frattempo le cose si muovono e si spera che l’influenza russa arrivi fin qui e faccia saltare il banco. Per una volta essere poco efficienti sarà la nostra salvezza. Stanno facendo tutto troppo di corsa e solo in occidente, ci stanno provando, ma perderanno.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  Bertozzi
19 Aprile 2021 12:22

Ci stanno provando per far qualcosa per perdere tempo.In realta non possono discriminare chi ha fatto il vaccino da chi non lo vuol fare
https://it.sputniknews.com/mondo/2021041810428309-covid-19-green-pass-per-viaggiare-in-ue-cose-e-come-funzionera/

Ogni Paese europeo avrà una certa autonomia nell’utilizzo del green pass, ma le autorità Ue mettono in guardia sul fatto che certificato non è un passaporto vaccinale e non è una precondizione per esercitare il diritto alla libera circolazione, che non è soggetto ad alcuna discriminazione nei confronti delle persone non vaccinate.

Il green pass, infine, sarà un documento temporaneo e decadrà una volta finita l’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19.

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  misc3
19 Aprile 2021 8:45

Infatti, il fattore tempo non è da sottovalutare, siamo talmente tragattini in Italia che non riusciremo ad inoculare nemmeno tutti quelli che vorranno il vaccino figuriamoci gli altri. Nel frattempo le cose si muovono e si spera che l’influenza russa arrivi fin qui e faccia saltare il banco. Per una volta essere poco efficienti sarà la nostra salvezza. Stanno facendo tutto troppo di corsa e solo in occidente, ci stanno provando, ma perderanno.

nicolass
nicolass
18 Aprile 2021 15:56

Non sfugga che l’annuncio del pass per spostarsi tra le regioni è stato annunciato in concomitanza con un allentamento delle restrizioni… sicuramente una mossa premeditata per far passare quasi sotto banco un altro giro di vite alle nostre libertà fondamentali. Quelli che si illudono che sia solo un pour parlè rimarranno scottati. Sicuramente tenteranno di introdurlo ma tutto dipenderà dalla reazione della gente… con la carta Costituzionale si puliscono bellamente il cu**. Piuttosto potranno introdurre il pass solo se la vaccinazione di massa avrà una notevole adesione (70-80% di vaccinati).. altrimenti la vedo dura. Non si sono fatti scrupoli di uccidere la gente impedendo le autopsie e con la vigile attesa a casa.. figurarsi se si fanno il problema di introdurre il pass… anzi probabilmente l’ordine di introdurlo è arrivato fuori dai confini nazionali

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  nicolass
18 Aprile 2021 16:02

Hai presente che nemmeno la carta di identit’ in Italia e’ sicura? Quindi molti si sfregano le mani nel pensare ad un businness di pass vaccinali farlocchi.

nicolass
nicolass
Risposta al commento di  Astrolabio
18 Aprile 2021 16:22

forse inizialmente ci potranno essere dei pass vaccinali farlocchi specie quando all’inizio saranno cartacei ma poi penseranno a farli diventare digitali e troveranno un modo per impedire i raggiri

nicolass
nicolass
18 Aprile 2021 15:56

Non sfugga che l’annuncio del pass per spostarsi tra le regioni è stato annunciato in concomitanza con un allentamento delle restrizioni… sicuramente una mossa premeditata per far passare quasi sotto banco un altro giro di vite alle nostre libertà fondamentali. Quelli che si illudono che sia solo un pour parlè rimarranno scottati. Sicuramente tenteranno di introdurlo ma tutto dipenderà dalla reazione della gente… con la carta Costituzionale si puliscono bellamente il cu**. Piuttosto potranno introdurre il pass solo se la vaccinazione di massa avrà una notevole adesione (70-80% di vaccinati).. altrimenti la vedo dura. Non si sono fatti scrupoli di uccidere la gente impedendo le autopsie e con la vigile attesa a casa.. figurarsi se si fanno il problema di introdurre il pass… anzi probabilmente l’ordine di introdurlo è arrivato fuori dai confini nazionali

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  nicolass
19 Aprile 2021 8:49

Ma certo sono tecniche banali e vigliacche, un po’ come per bar e ristoranti, volete aprire? Sì, ma solo all’aperto (ma? Fino a ieri solo al chiuso si doveva stare oggi il contrario…) e, nota bene, solo con pagamenti elettronici, perché il cash di chi si beve un Negroni è evidentemente più soggetto al virus di quello per fare la spesa alla Coop o andare dall’estetista.

Maurizio
Maurizio
18 Aprile 2021 16:12

Ancora qui stiamo?
Al mostrare dissenso togliendo la maschera?

Pfefferminz
Pfefferminz
18 Aprile 2021 16:49

https://www.databaseitalia.it/uk-lultima-ondata-di-ricoveri-ospedalieri-e-morti-il-60-aveva-ricevuto-la-seconda-dose-di-vaccino/

Secondo il documento riportato in questo articolo, ci saranno molti decessi fra i vaccinati, nel corso di una terribile terza ondata, e si darà la colpa ai bambini e ai non vaccinati.
Una strategia di questo tipo aumenterebbe notevolmente la pressione sui renitenti della vaccinazione, finendo per spezzare ogni resistenza o quasi.

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  Pfefferminz
18 Aprile 2021 17:03

Lo sapevo che prima o poi sarebbe successo… accusare i non vaccinati di infettare i vaccinati.

Esopo aveva già capito tutto:

Un lupo vide un agnello che beveva ad un torrente, sotto di lui, e gli
venne voglia di mangiarselo. Così, gli disse che bevendo, sporcava la
sua acqua e che non riusciva nemmeno a bere.

“Ma tu sei a monte ed io a valle, è impossibile che bevendo al torrente
io sporchi l’acqua che scorre sopra di me!” rispose l’agnello. Venuta
meno quella scusa, il lupo ne inventò un’altra: “Tu sei l’agnello che
l’anno scorso ha insultato mio padre, povera anima!”. E l’agnello, di
nuovo, gli rispose che l’anno prima non era ancora nato, dunque non
poteva aver insultato nessuno.

“Sei così bravo a trovare delle scuse per tutto” gli disse il lupo “ma
io non posso mica rinunciare a mangiarti!” e saltò addosso al povero
agnellino.

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  Pfefferminz
18 Aprile 2021 17:16

Il “piano” è questo fin dagli inizi.

R66
R66
Risposta al commento di  Pfefferminz
18 Aprile 2021 17:18

Insomma un mostro paradossale in autopropulsione
Nell’imaginario collettivo si è radicata l’idea che bene equivale a 0 decessi, che come ben sappiamo, è impossibile.
Con la sola normalità potranno giocarci fin quando vorranno, non hanno bisogno di inventare più nulla.

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  R66
18 Aprile 2021 17:20

Esatto. Non finirà MAI.
A meno di una guerra mondiale. Ma ne dubito.

Cruciverba
Cruciverba
Risposta al commento di  Cangrande65
19 Aprile 2021 3:02

Sta arrivando anche quella , ma andranno avanti con il piano anzi lo faciliterà .
Tenere gli occhi puntati sulla Turchia e sui mercati finanziari .

Quando il Nasdaq farà -40% , il $ perderà il 15% e la Turchia muoverà la sua flotta contro la Grecia la guerra partirà .

Cangrande65
Cangrande65
Risposta al commento di  Cruciverba
19 Aprile 2021 3:07

Spero solo che alcune profezie siano veritiere. Tra le quali che Istanbul, presa dalla Russia, torni ad essere Costantinopoli. Sarebbe, per “loro”, l’inizio della fine.

Cruciverba
Cruciverba
Risposta al commento di  Pfefferminz
19 Aprile 2021 3:04

Ne dubito , i consapevoli non smetteranno mai di resistere .
Mi sono già preparato mentalmente ( un po’ meno fisicamente ) per sopportare la fame e l’isolamento e per combattere se necessario .

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Cruciverba
19 Aprile 2021 3:48

A me quello che preoccupa di più è quello che mi diceva quest’amica che non saranno curati coloro che non sono vaccinati, e purtroppo mi riferiva una voce che gira nell’ospedale della sua città. … – Ma neppure i nazisti…- ho commentato io, ma la delusione verso di lei era così forte che ho chiuso la telefonata

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  emilyever
19 Aprile 2021 14:14

https://www.databaseitalia.it/bimba-di-due-anni-muore-dopo-aver-ricevuto-il-vaccino-pfizer-covid-19/

Una bambina di due anni è deceduta dopo la vaccinazione Covid.
Incredibile che vaccinino anche i bambini piccoli. Molto triste.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  emilyever
19 Aprile 2021 14:14

https://www.databaseitalia.it/bimba-di-due-anni-muore-dopo-aver-ricevuto-il-vaccino-pfizer-covid-19/

Una bambina di due anni è deceduta dopo la vaccinazione Covid.
Incredibile che vaccinino anche i bambini piccoli. Molto triste.

Mario Poillucci
Mario Poillucci
18 Aprile 2021 17:00

Esiste una pandemia? C’è mai stata una pandemia?? Ma certo!!! E io sono Megalexandros oppure Ulisse!!!

Pfefferminz
Pfefferminz
18 Aprile 2021 17:11

Non tutte le ciambelle escono con il buco…
Si moltiplicano i casi di vaccinati con entrambe le dosi che risultano positivi ai test rapidi e PCR, e che si ammalano di Covid, variante britannica.
Il giornalista indipendente Boris Reitschuster riferisce di ben quattro case di riposo in cui anziani vaccinati hanno contratto il Covid.
Fonte (in tedesco): https://reitschuster.de/post/das-hat-politische-sprengkraft-geimpfte-positiv-auf-corona-getestet/

Holodoc
Holodoc
Risposta al commento di  Pfefferminz
18 Aprile 2021 17:11

Se queste notizie vengono taciute la gente continuerà a vaccinarsi.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Holodoc
18 Aprile 2021 17:18

Dovrebbe essere così, ma la gente che conosco ha subito un lavaggio del cervello tale che non riesce più ad elaborare notizie che contrastano con quanto inculcato in precedenza, vale a dire vaccino = salvezza.

R66
R66
Risposta al commento di  Pfefferminz
18 Aprile 2021 17:50

Oggi una piccola soddisfazione.
Mia zia ha telefonato tutta contenta a mio padre, è sua sorella, dicendo di aver appena fatto la prima dose di vaccino e cercando di convincerlo.
Mio padre inizialmente divagava, ma dopo un po’, stufo della filippica, all’ennesima domanda di mia zia: “che aspetti a vaccinarti?” – ha risposto: “aspetto di vedere l’effetto che fa a te!”.
Lui è un gran testone, ma ogni volta che si pranza insieme lo massacro con mille nozioni, un minimo devono aver avuto effetto vista la reazione.

Bertozzi
Bertozzi
Risposta al commento di  R66
19 Aprile 2021 8:52

Bravo.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Pfefferminz
18 Aprile 2021 17:58

Infatti l’amica di cui parlavo sotto un altro articolo mi diceva:- Ma che importa che diventi positiva anche dopo due vaccinazioni? (visto che le riferivo dei dati che hanno a Marsiglia). La scienza dice che non potrò infettare nessuno nè ammalarmi gravemente, quindi obiettivo raggiunto. –
Che sappiate ci sono dati che confermino che la carica virale dei vaccinati sia così bassa da non infettare nessuno, tipo quella che sapevo fosse di alcuni bambini positivi nella prima fase, per esempio?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  emilyever
18 Aprile 2021 18:41

Emily, ti ricordi che avevamo parlato di Gert Vanden Bossche? Avendo lui lodato i creatori dei vaccini killer definendoli “brillanti”, non gli avevo prestato molta attenzione, ma ora ho ascoltato il parere di un medico, pubblicato sul sito dell’associazione del Prof. Bhakdi e penso che dobbiamo riconsiderare quanto lui ha detto e cioé che i vaccinati trasmettono le varianti aggressive del virus. Questo accade perché si è incominciato a vaccinare, quando il virus era in piena attività. Se Vanden Bossche ha ragione, siamo noi che dobbiamo tenerci alla larga dai vaccinati. Comunque devo riascoltare il video, per essere sicura di aver capito bene.

fuffolo
fuffolo
Risposta al commento di  Pfefferminz
19 Aprile 2021 1:49

Ho anche io questo sospetto.
Dopo che mio padre si è vaccinato ho avuto per due giorni chiari sintomi di qualcosa che gira storto, tipo sintomi influenzali che non riuscivano a sfogare, nausea, brividi, forte mal di testa.
Uguale alla seconda dose, dopo lo stesso periodo di tempo.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  fuffolo
19 Aprile 2021 6:45

È successo qualcosa di analogo anche a me. Ho avuto i classici sintomi di raffreddamento, mal di gola e tosse, circa una settimana dopo aver conversato con una signora in un ambiente chiuso per circa un’ora, con la mascherina, ma sappiamo che questa non conta niente. Successivamente ho saputo che lei si era fatta vaccinare. Ovvio che può trattarsi di una pura coincidenza, ma, primo, non sono soggetta a raffreddamento, l’ultimo risale a due anni e mezzo fa, secondo, c’è stato un attimo in cui ho sentito un fortissimo odore, una fragranza intensa, che non riesco a spiegarmi razionalmente. Mi ricordo che Lady Dodi, che pensava di aver avuto il Covid in forma lieve, riferiva di sintomi analoghi, odori strani, come se il virus avesse colpito per un attimo i nervi dell’olfatto.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Pfefferminz
19 Aprile 2021 3:32

Che non si debba vaccinare durante una pandemia l’aveva detto anche Crisanti prima che cominciasse la campagna vaccinatoria, poi si è “normalizzato” anche lui, ma lo continua a sostenere Garavelli, primario di infettivologia di Novara, che ha aderito subito alle terapie domiciliari, e che sostiene che questa precauzione la si conosca già dal primo anno di studio dell’infettivologia. L’inviato della trasmissione Report su rai 3 aveva chiesto alla Pfizer se avessero monitorato i vaccinati, e questi aveva candidamente risposto che fare a tutti i test sarebbe costato troppo caro (ci vuole un bel coraggio a parlare di prezzi), e quindi si erano limitati a farlo a chi avesse avuto dei sintomi, ma non aveva voluto comunicare altri dati.
Bisogna poi riconsiderare quel professore francese presidente dell’ex accademia di infettivologia che aveva avanzato l’ipotesi che siccome i trial iniziali di fase 3 la scorsa estate, per astrazeneca, siano stati fatti dove ancora girava la covid, cioè in Brasile, in Sudafrica e in Inghilterra, voilà da dove hanno origine le varianti. Anche in Giappone era stato testato, e infatti di tanto in tanto si parla di una variante giapponese

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  emilyever
19 Aprile 2021 6:17

Sul sito dell’associazione del Prof. Bhakdi, il dott. Geert Vanden Bossche viene definito uno scienziato vero. Ho riassunto il nuovo video del dott. Josef Thoma in una risposta a Deheb sotto l’articolo “Vaccini Covid – Un male puro e assoluto”.
La novità è che i vaccinati asintomatici trasmetterebbero le nuove varianti, le quali sarebbero più contagiose e provocherebbero quadri clinici più gravi. Questo concorda con quello che riferisci sull’insorgere delle diverse varianti nel corso delle sperimentazioni. Per precauzione, dobbiamo tenerci alla larga dai vaccinati, ma con il passar del tempo diventiamo minoranza…
In Germania attualmente c’è un grande fermento, molti si recheranno a Berlino mercoledì per bloccare la modifica della legge sulle malattie infettive, la quale prevede l’abolizione del diritto all’incolumità corporale. Non ho parole.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Pfefferminz
19 Aprile 2021 8:15

Ma trasmettono le nuove varianti solo ai non vaccinati o anche ai vaccinati? come sai, la visione dell’IHU è ancora più fosca, nel senso che accolgono l’ipotesi dei microbiologi inglesi del sud est, che imputano a trasfusioni con sangue immune o di monoclonali, unite al remdesivir, a persone immunodepresse la nascita della variante inglese. A Marsiglia come monoclonale hanno testato non il regeneron americano, quello di Trump per intenderci, ma l’europeo della Lilly che l’ha offerto gratis, ma hanno notato che in vitro dava già origine a varianti per cui non l’hanno somministrato ai pazienti. In più, sono convinti che il remdesivir della Gilead, annunciato subito dall’Oms come unico antivirale, sia noto già dai tempi dell’ebola come mutageno, e quindi sia un altro fattore di mutazione. Quindi, ci sarebbe una grande spartizione della torta per big pharma, fra i produttori di vaccini e quelli di antivirali o inutili o dannosi. Non ho comunque fugato il sospetto che l’equipe di Raoult voglia demonizzare tutto quello che sia nuove molecole e nuovi farmaci, ma è solo un piccolo sospetto, in quanto dell’inefficacia del remdesivir si sono già espressi i cinesi e poi l’Oms stessa, e sui monoclonali per ora ci sono studi… Leggi tutto »

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  emilyever
19 Aprile 2021 10:19

Allora, il dott. Josef Thoma esclude dal suo discorso tutto quello che hai citato, medicine antivirali o monoclonali e trasfusioni di sangue. Fa un discorso molto semplice, ridotto all’osso, per farsi capire da un largo pubblico. La tesi del dott. Geert Vanden Bossche che non lo fa dormire, perché è fuori dubbio che lui sia un esperto di vaccini, è che si sia trasformato un virus pressoché innocuo com’era il SARS-CoV-2 originario, in un mostro. Questo sarebbe avvenuto vaccinando le persone durante un’epidemia, cosa, come tu stessa hai fatto notare, che non si deve mai fare. Sarebbe avvenuta una selezione in favore delle varianti più contagiose, perché i virus cercano in continuazione ospiti in cui insediarsi. I vaccinati avrebbero contribuito a diffondere queste mutazioni (nuove varianti), che avrebbero provocato quadri clinici più gravi. Le nuove varianti vengono trasmesse a vaccinati e non-vaccinati, indistintamente. Il problema è che i vaccinati hanno gli anticorpi contro il virus originario, NON nei confronti delle varianti. La conseguenza è che gli anticorpi contro il vaccino originario bloccano le difese immunitarie innate, quindi il vaccinato è spacciato. Questo è un esempio per avere un’idea del meccanismo in atto. Il dott. Josef Thoma accenna al fatto che… Leggi tutto »

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  emilyever
19 Aprile 2021 11:50

Premessa: ogni articolo postato qua o pubblicato non è vangelo, andrebbe contestualizzato e valutato come una traccia. Ad esempio un articolo del TIME recita: “I ricercatori riferiscono che la cosiddetta variante B.1.1.7 del virus non è legata a malattie più gravi o alla morte, e che il virus non sta causando sintomi diversi (o un maggior numero di sintomi) tra le persone infette rispetto ai ceppi precedenti di SARS-CoV-2. Ma sottolineano anche che i loro risultati non sono la parola definitiva sull’impatto della variante. Infatti, i risultati sono in conflitto con quelli di un altro studio pubblicato il mese scorso su Nature, che ha trovato il risultato opposto tra i pazienti ospedalizzati. In quello studio, la variante B.1.1.7 era legata a un aumento del rischio di morire per la malattia rispetto ad altre varianti.” Due studi con risultati opposti quindi. Ti indico uno studio che parla di titoli di neutralizzazione di anticorpi (speculare all’affinità di legame) verso le varianti B117 (l’inglese) e la B1351 (sudafricana). L’affinità di legame (la forza di neutralizzazione del virus in pratica) potrebbe essere legata alla possibilità di trasmissione delle varianti (con certi distinguo). “Sensibilità delle varianti infettive SARS-CoV-2 B.1.1.7 e B.1.351 agli anticorpi neutralizzanti” (Sensitivity… Leggi tutto »

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Deheb
19 Aprile 2021 17:03

Non è che ci ho capito molto, a parte che ci sono studi che giungono a conclusioni diverse.
Vedi, Deheb, io seguo dei divulgatori che parlano un linguaggio molto semplice per chi non si intende di medicina.
Constato che io non capisco il tuo linguaggio, senz’altro più tecnico e preciso, mentre tu non capisci il mio, perché ti mancano dei pezzi. Un bel dilemma.
D’altra parte, in questo momento storico, anche i non addetti ai lavori devono fare uno sforzo per capire, vedi l’esempio del test PCR.
Ci sono scienziati che riescono a trasmettere concetti complessi al grande pubblico, ad esempio al Comitato Corona-Ausschuss, che ha un enorme successo, ma capisco che non è cosa facile.
Grazie comunque.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Deheb
19 Aprile 2021 17:03

Non è che ci ho capito molto, a parte che ci sono studi che giungono a conclusioni diverse.
Vedi, Deheb, io seguo dei divulgatori che parlano un linguaggio molto semplice per chi non si intende di medicina.
Constato che io non capisco il tuo linguaggio, senz’altro più tecnico e preciso, mentre tu non capisci il mio, perché ti mancano dei pezzi. Un bel dilemma.
D’altra parte, in questo momento storico, anche i non addetti ai lavori devono fare uno sforzo per capire, vedi l’esempio del test PCR.
Ci sono scienziati che riescono a trasmettere concetti complessi al grande pubblico, ad esempio al Comitato Corona-Ausschuss, che ha un enorme successo, ma capisco che non è cosa facile.
Grazie comunque.

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  Pfefferminz
20 Aprile 2021 3:57

Capisco il tuo punto di vista ma, come hai detto, anche i non addetti ai lavori devono fare uno sforzo in più per cercare di capirci qualcosa. Lo stesso discorso che venne fatto in passato sull’econoomia e finanza per chi non masticava la materia.
Vale per la PCR, le trascrittasi o per le varianti….Avrai notato che diversi utenti “tifano” per il vaccino Sputnik che è tuttavia basato sulla stessa tecnologia dello Janssen e Astra. Mi chiedo su che base lo facciano.
Sempre più spesso qua su CDC vengono postati articoli scientifici e a volte non è sufficiente il commento dell’esperto oppure va integrato con altre cose. Anche Galli, Crisanti, Bassetti e C. sono esperti ma per criticare ciò che dicono (con tutti i nostri limiti) si deve approfondire e spesso alcuni studi arrivano a risultati opposti creando ancora maggiore confusione.
(per male che vada leggi solo gli abstract o le conclusioni, tanto per avere un idea). 👋👋

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Pfefferminz
19 Aprile 2021 3:32

Che non si debba vaccinare durante una pandemia l’aveva detto anche Crisanti prima che cominciasse la campagna vaccinatoria, poi si è “normalizzato” anche lui, ma lo continua a sostenere Garavelli, primario di infettivologia di Novara, che ha aderito subito alle terapie domiciliari, e che sostiene che questa precauzione la si conosca già dal primo anno di studio dell’infettivologia. L’inviato della trasmissione Report su rai 3 aveva chiesto alla Pfizer se avessero monitorato i vaccinati, e questi aveva candidamente risposto che fare a tutti i test sarebbe costato troppo caro (ci vuole un bel coraggio a parlare di prezzi), e quindi si erano limitati a farlo a chi avesse avuto dei sintomi, ma non aveva voluto comunicare altri dati.
Bisogna poi riconsiderare quel professore francese presidente dell’ex accademia di infettivologia che aveva avanzato l’ipotesi che siccome i trial iniziali di fase 3 la scorsa estate, per astrazeneca, siano stati fatti dove ancora girava la covid, cioè in Brasile, in Sudafrica e in Inghilterra, voilà da dove hanno origine le varianti. Anche in Giappone era stato testato, e infatti di tanto in tanto si parla di una variante giapponese

misc3
misc3
Risposta al commento di  Pfefferminz
18 Aprile 2021 19:19

O forse sospettano che il test PCR non sia poi cosi’ accurato.

misc3
misc3
18 Aprile 2021 19:18

Ah, quindi lo scopo della vaccinazione sarebbe quello di sterminare i non vaccinati, per ridurre la popolazione. Interessante, interessante.

Astrolabio
Astrolabio
Risposta al commento di  misc3
19 Aprile 2021 0:17

A me pare na strunz..

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  misc3
19 Aprile 2021 7:02

No, i vaccinati diventano asintomatici trasmettitori di varianti (dott. Geert Vanden Bossche).
Obiettivo: controllo totale di ogni singolo individuo, anche mediante iniezioni ricorrenti.
Immaginati:
1) abolizione del contante
2) conto corrente unico digitale presso la banca centrale
3) hai scritto un commento un po’ troppo intelligente su ComeDonChisciotte? La multa viene prelevata direttamente dal tuo conto corrente digitale. In caso di comportamenti non conformi reiterati? Vaccino!
Nota: è fantascienza.

Pfefferminz
Pfefferminz
18 Aprile 2021 17:44

“Esiste una pandemia?”
.
Quando il significato delle parole non era ancora stato stravolto, una pandemia si verificava quando moriva il 10% o il 20% della popolazione, soprattutto giovane.
Non è un caso che nel 2008 l’OMS abbia cambiato la definizione. Anche l’immunità di gregge non è più quella di una volta, per l’OMS…

giovanni
giovanni
Risposta al commento di  Pfefferminz
18 Aprile 2021 21:33

Il problema è che l’ oms non è più quella di una volta..
Purtroppo, anche se lo sembra, non è una battuta.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  giovanni
19 Aprile 2021 6:53

Organizzazione privata, finanziata per due terzi da privati.
Adesso vogliono “cambiare l’architettura del mondo in materia sanitaria…”, ci sono dei documenti in proposito di cui solo pochi quotidiani hanno parlato.
Vaccinazioni a tappeto… ahahahah

gix
gix
19 Aprile 2021 4:06

Se si considera la cosa dal punto di vista spirituale, in effetti molte situazioni trovano una spiegazione di buon senso (come ad esempio la consapevolezza di alcuni rispetto ad altri), il che potrebbe risultare un paradosso, se si pensa che in tal caso il soprannaturale può spiegare la realtà che vediamo. L’approccio spirituale naturalmente è molto complesso, c’è chi separa l’anima dalla mente e dallo spirito, con il corpo semplicemente involucro di queste energie, ma, semplificando, possiamo essere d’accordo sul fatto che qualcosa (che possiamo chiamare anima per semplicità) fornisce energia, pensieri, stimoli, intelligenza e conoscenza al corpo, che altrimenti sarebbe un semplice involucro spento ed inerte. Ora, non sappiamo se molti di coloro che seguono passivamente gli eventi hanno un’anima comunemente intesa, oppure ne sono del tutto privi; per quanto ne sappiamo, potrebbero essere telecomandati dall’esterno con una sorta di software che fornisce i pensieri di base per la sopravvivenza del corpo, nonchè quanto basta per giustificare la propria esistenza su questo mondo. Gli altri, quelli dotati di un’anima un pò più evoluta diventano in effetti un problema (per qualcuno…), specie se dimostrano di non accettare regole prive di logica o peggio illegittime ed antilibertarie. Quindi, seguendo questo filone,… Leggi tutto »

francamente
francamente
Risposta al commento di  gix
19 Aprile 2021 4:45

La penso piu’ o meno come te, e come ho accennato sotto. Come dici l’approccio spirituale e’ complesso e nel trattarlo qui semplificando si rischiano fraintendimenti. Pero’ forse chi vuol capire puo’ capirlo lo stesso. C’e’ un’ altra cosa che non mi torna, quando si parla di sfoltire la popolazione mondiale. A parte che in Asia ed Africa tutta la manfrena non viene usata per il genocidio che invece avviene da noi, almeno per ora, quindi lo sfoltimento non e’ ancora globale, poi vedremo. L’altra nota stonata e’ che, se abbiamo capito che il tutto e’ stato pianificato da decenni o secoli, dovremmo renderci conto che anche il rapido aumento della popolazione mondiale in poco piu’ di 100 anni e’ stato, dagli stessi, dapprima incentivato o tollerato a dir poco. Ci siamo decuplicati negli ultimi 200 anni grazie proprio alla scienza che e’ sempre stata in mano a questi “filantropi”. Trovo improbabile che ora il vero scopo sia ridurre la popolazione mondiale, con questi metodi, e con tali giustificazioni: l’inquinamento lo provocano sempre loro, imponendoci modelli di sviluppo e societa’ insostenibili e rendendo difficile ogni alternativa. Avrebbero potuto far crescere la popolazione in maniera piu’ graduale ed equilibrata (guardate i… Leggi tutto »