Home / Archivi etichette: venezuela

Archivi etichette: venezuela

Le presstitute ignorano il rapporto delle Nazioni Unite sul Venezuela

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Washington e il responsabile nominato per rovesciare il Venezuela continuano con le balle Non credete che vi sia qualcosa di losco, quando gli organi di stampa orchestrano una fake news sulla “crisi umanitaria” in Venezuela, ma ignorano totalmente le reali crisi umanitarie in Yemen e Gaza? Non credete che vi sia qualcosa di davvero molto spregevole quando l’esperto, Alfred Maurice de Zayas, inviato dall’ONU in Venezuela per valutare la situazione, non riscontra alcun interesse da …

Leggi tutto »

Il Venezuela e le guerre di nuova generazione

DI GENNARO CAROTENUTO gennarocarotenuto.it Le denunce del New York Times e di Forbes sui casi degli aiuti umanitari bruciati e sul blackout, che analizzo qui, attestano che in Venezuela la guerra sia già cominciata e le false notizie dominino incontrastate la costruzione dell’opinione pubblica. Le guerre di nuova generazione fanno morti come e più di quelle che si combatterono con la clava, la balestra o il fucile Chassepot. Rispetto alla gravità del blackout in Venezuela ai media italiani è piaciuto …

Leggi tutto »

The making of Juan Guaidó – Il fantoccio creato in laboratorio per il colpo di Stato in Venezuela

DI DAN COHEN E MAX BLUMENTHAL consortiumnews.com Prima della data fatidica del 22 gennaio, meno di un venezuelano su 5 aveva mai sentito parlare di Juan Guaidó. Solo pochi mesi fa, il trentacinquenne era un personaggio oscuro in un gruppo di estrema destra di scarsa influenza politica, strettamente associato a macabri atti di violenza di strada. Anche nel suo stesso partito, Guaidó era una figura di medio livello nell’Assemblea Nazionale dominata dall’opposizione, che sta ora agendo in maniera incostituzionale. Ma …

Leggi tutto »

Da Madero a Maduro: un insegnamento dalla Rivoluzione Messicana per il Venezuela del 21° secolo

  MARTIN SIEFF strategic-culture.org Poco più di cento anni fa, il Messico aveva avuto un presidente popolare, molto amato, eletto in modo democratico, determinato a ridurre l’influenza straniera e gli osceni profitti che fuoriuscivano dal paese e ad aumentare il tenore di vita della sua gente. Gli interessi finanziari degli Stati Uniti e di Wall Street avevano orchestrato un colpo di stato militare e si erano assicurati che venisse brutalmente assassinato. Il presidente, ovviamente, non era Nicolas Maduro del Venezuela, …

Leggi tutto »

LA GUERRA AL VENEZUELA È COSTRUITA SULLA MENZOGNA

DI JOHN PILGER johnpilger.com Viaggiando con Hugo Chavez, mi fu subito chiara la minaccia del Venezuela. In una cooperativa agricola nello stato di Lara, la gente aspettava paziente e allegra, nonostante il caldo. Brocche d’acqua e succo di melone passavano di mano in mano. Una chitarra suonava; una donna, Katarina, si alzò e cantò con voce roca. “Che cosa dicono le parole?” chiesi. “Che siamo orgogliosi”, fu la risposta. Gli applausi per lei si mischiarono a quelli per l’arrivo di …

Leggi tutto »

Il collasso del Venezuela è una finestra sul tramonto dell’Età del Petrolio

DI NAFEEZ AHMED medium.com Per alcuni, la crisi in Venezuela è relativa alla corruzione endemica [della politica] di Nicolás Maduro, in continuazione con il lascito tradito dell’esperimento ideologico di Chavez nell’ambito del socialismo, sotto la crescente influenza insidiosa di Putin. Per gli altri, si tratta dell’ingerenza anti-democratica in corso degli Stati Uniti, che da anni vogliono riportare il Venezuela – con le sue enormi riserve di petrolio – nell’orbita del potere americano, e ora stanno interferendo nuovamente per indebolire un …

Leggi tutto »

A VERHOFSTADT E’ PARTITO L’EMBOLO DI LNG. IL ‘BURATTINO’ CONTE NON C’ENTRA

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Non so se qualcun altro l’ha già scritto. La ragione del rabbioso attacco di Verhofstadt a Conte sta esattamente nelle sue parole dal minuto 0:34 al minuto 1:04 qui, ed è un embolo di gas LNG, piuttosto raro fra gli umani, ma non fra quelli come lui. Roba da tanti, ma tanti soldi. Al belga sono rimasti piantati a metà trachea il Venezuela e Putin, e soprattutto la mite posizione italiana su di essi. Per questo …

Leggi tutto »

Affamare il Venezuela fino alla sottomissione

  ISRAEL SHAMIR unz.com Ma come siete di buon cuore! Ho versato una lacrima pensando alla generosità americana. “Una montagna di deliziose leccornie: sacchi di riso, tonno in scatola e biscotti ricchi di proteine, farina di mais, lenticchie e pasta, il tutto arrivato al confine di un Venezuela in difficoltà; abbastanza roba per un pasto leggero a testa per cinquemila persone,” dicono gli organi di informazione, con sublime riferimento a quei cinquemila che erano stati sfamati dai pesci e dai …

Leggi tutto »

Venezuela: come stanno realmente le cose

  DI PEPE ESCOBAR informationclearinghouse.info La Guerra Fredda 2.0 ha fatto scalo in Sudamerica. Gli Stati Uniti, ed i suoi soliti vassalli, si trovano di fronte ai quattro pilastri dell’integrazione eurasiatica in corso: Cina, Iran, Russia e Turchia. È sì una questione di petrolio, ma non solo. Caracas ha commesso un peccato capitale agli occhi dei neocon; scambiare petrolio bypassando il dollaro USA ed i mercati controllati dagli Stati Uniti. Ricordate cos’è successo in Iraq? Ricordate cos’è successo in Libia? …

Leggi tutto »

Coincidenza? Il Venezuela dà il via libera alla Russia per l’estrazione di oro e poco dopo gli USA tentano il rovesciamento

DI MATT AGORIST activistpost.com L’infatuazione decennale degli Stati Uniti per il Venezuela ha raggiunto il culmine mercoledì [23 gennaio], quando gli Stati Uniti, il Canada, il Brasile e altri hanno tutti dichiarato presidente del Venezuela un uomo che non ha mai nemmeno corso per la carica di Presidente, e tanto meno è stato eletto a tale carica. Juan Gerardo Guaidó Márquez, mercoledì, ha prestato giuramento pubblico e si è autoproclamato Presidente del Venezuela. Ha assunto quest’incarico con nessuna procedura democratica – essenzialmente facendo …

Leggi tutto »

La brillante strategia di Trump per distruggere l’egemonia del dollaro americano

  MICHAEL HUDSON unz.com La fine dell’incontrastato dominio economico globale dell’America è arrivata prima del previsto, grazie agli stessi Neoconservatori che avevano regalato al mondo l’Iraq, la Siria e tutte le sporche guerre in America Latina. Proprio come la guerra del Vietnam aveva costretto gli Stati Uniti a rinunciare, nel 1971, al gold-standard, così la sponsorizzazione e il finanziamento delle guerre per il cambio violento di regime in Venezuela e in Siria (e l’aver minacciato altri paesi con sanzioni se …

Leggi tutto »

Intellettuali contro il golpe in Venezuela

Pubblichiamo un appello firmato da storici, sociologi,  linguisti,  antropologi, filosofi, artisti, accademici, esperti di diritto e di scienze politiche e di educatori che si esprimono contro il colpo di stato in Venezuela. Siamo consapevoli del valore pressoché nullo che può avere, per chi decide le sorti degli uomini e del pianeta, una semplice dichiarazione fatta da intellettuali e umanisti che guardano più all’Uomo e alle più tristi esperienze del passato, che non al Grande Business o ai piccoli interessi di bottega, …

Leggi tutto »

Perchè il Venezuela deve essere distrutto?

  DMITRY ORLOV cluborlov.blogspot.com La scorsa settimana Trump, il suo Vicepresidente Mike Pence, il Direttore del Dipartimento di Stato Americano Mike Pompeo e John Bolton, Consigliere per la Sicurezza Nazionale, più un gruppo di paesi centroamericani, in pratica colonie statunitensi senza politiche estere proprie, hanno annunciato all’unisono che il Venezuela ha un nuovo presidente: una non-entità virtuale di nome Juan Guaidó, che non si era mai neanche candidato alla carica, ma che era stato in qualche modo addestrato negli Stati …

Leggi tutto »

Venezuela, caso tipo di furto socialista organizzato

DI DANIEL LACALLE DLacalle.com Molto è stato scritto sul disastro economico perpetrato dal regime Maduro-Chávez in Venezuela. La sua grandezza è difficile da eguagliare. Un triste esempio globale di come distruggere un paese ricco. L’errore che molti fanno è pensare che questo disastro sia stato causato da una combinazione di follia ed incompetenza. Non è così. Il regime socialista venezuelano ha realizzato la più grande rapina organizzata della storia, e l’ha compiuta con un piano perfettamente progettato. Il piano è …

Leggi tutto »

DA MONROE, A PAPA GIOVANNI XXIII, A KENNEDY, FINO A OBAMA. E ALLORA SI CAPISCE (il disastroso) MADURO

  DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Che l’America Latina debba essere proprietà privata degli Stati Uniti fu deciso nel 1823 dal presidente americano James Monroe, che nella sua celebre “dottrina” già aveva definito le terre che vanno dal Messico alla Patagonia come proprietà naturale degli USA, cioè terre che per una ‘naturale legge di gravità politica’ sarebbero prima o poi cadute nel “giardino di casa” di Washington (citaz. Chomsky). L’unico ostacolo, prevedeva Monroe, erano gli inglesi, le cui flotte erano a …

Leggi tutto »

La Banca d’Inghilterra ha rifiutato di consegnare l’oro venezuelano

DI ANDREA ZHOK facebook.com La Banca d’Inghilterra ha rifiutato di consegnare l’oro venezuelano depositato presso i suoi conti al presidente del Venezuela Nicholas Maduro. Questa vicenda lascia intravedere uno dei buchi neri nelle modalità con cui siamo soliti leggere (e narrare) la storia occidentale degli ultimi 150 anni (almeno). Siamo abituati a leggere la storia in termini di ideologie e guerre, diplomatici ed eserciti, condottieri e partiti, e anche in termini economici, come carestie, crisi, progressi, ma del ruolo cruciale avuto …

Leggi tutto »

Tutto ciò che i media dicono sul Venezuela sono menzogne o pregiudizi

MOON OF ALABAMA moonofalabama.org I media mainstream statunitensi stanno improvvisamente scoprendo il Venezuela. Senza nessuna conoscenza effettiva della nazione, tutte le peggiori infamie pensate dai giornalisti vengono immediatamente scagliate contro il governo del  paese. Da questi media non aspettatevi fatti. E’ quasi tutta propaganda da parte di organi di informazione che stanno preparando una guerra. In questo articolo della NPR (National Public Radio), ad esempio, “Amid Chaos Venezuelans Struggle To Find The Truth, Online” [In mezzo al caos i Venezuelani …

Leggi tutto »

Cosa c’è in ballo in Venezuela col golpe Gaidó

DI GENNARO CAROTENUTO gennarocarotenuto.it BARILOCHE – È perfino comprensibile che in pochi si straccino le vesti per le sorti del governo di Nicolás Maduro per molti motivi. Ma nella nomina di un antipapa ghibellino da parte di Trump e Bolsonaro, nella persona del carneade Juan Gaidó, ci sono almeno altrettanti motivi del perché sia necessario riflettere su un passaggio cruciale della storia latinoamericana del XXI secolo. È senz’altro vero che da tempo le cose in Venezuela vadano male. Il governo …

Leggi tutto »

Washington sta preparando un golpe di destra in Venezuela

  BILL VAN AUKEN wsws.org Il riconoscimento statunitense di Juan Guaidó come autoproclamato e non eletto “presidente ad interim” del Venezuela segna l’inizio di un colpo di stato di destra preparato da Washington. Guaidó aveva prestato giuramento mercoledi scorso nel corso di una manifestazione di massa anti-governativa a Caracas. Praticamente in contemporanea, Donald Trump aveva twittato: “I cittadini del Venezuela hanno sofferto troppo a lungo a causa dell’illegittimo regime di Maduro. Oggi ho riconosciuto ufficialmente il presidente dell’Assemblea Nazionale Venezuelana, …

Leggi tutto »

La macchina sanzionatoria di Washington

  PHILIP M. GIRALDI strategic-culture.org Probabilmente è il background culturale di tipo affaristico che induce Trump a credere che, se si fa soffrire economicamente qualcuno fino al punto giusto, alla fine si arrenderà e farà tutto quello che si vuole. Anche se un approccio di questo tipo potrebbe funzionare nel settore immobiliare di New York, non è certo la via del successo nei rapporti internazionali, dal momento che le nazioni non risentono delle pressioni economiche allo stesso modo degli investitori …

Leggi tutto »

Anti-dollar: Un risveglio improvviso e violento ….

DI GAL LUFT CNC.com E’ in corso una guerra economica degli USA contro un decimo dei paesi del mondo, cioè contro una popolazione complessiva di quasi 2 miliardi di persone e contro un  Prodotto Interno Lordo (PIL)  che tutto insieme supera i 15 trilioni di dollari. Tra questi paesi ci sono Russia, Iran, Venezuela, Cuba, Sudan, Zimbabwe, Myanmar, Repubblica Democratica del Congo, Corea del Nord e altri paesi sui quali Washington ha imposto sanzioni nel corso degli anni, oltre ad altri paesi …

Leggi tutto »

Il manuale del perfetto colpo di stato Made in USA

  LEE CAMP truthdig.com Il Nicaragua ha appena respinto un tentativo di colpo di stato violento sponsorizzato dagli Stati Uniti, e non gliene frega niente a nessuno. Beh, non proprio: a qualcuno in fondo importa. Forse interesserà agli insegnanti di inglese, perché potrebbero trovare degno di nota il fatto che la frase “colpo di stato violento” sia spesso seguita dalla locuzione “sponsorizzato dagli Stati Uniti.” Ma, e di questo potete esserne sicuri, i media mainstream non vogliono che a voi …

Leggi tutto »

Usa scatenati in America Latina – UCCIDERE MADURO, DISTRUGGERE IL NICARAGUA – Sinistre sinistre fiancheggiano

DI FULVIO GRIMALDI Mondo cane Foto, filmati e commenti dell’attentato contro Maduro, presidente del Venezuela, nel corso di una parata militare, attuato da due droni che sono esplosi in successione tentando di colpire Maduro, rimasto illeso e immediatamente protetto e ferendo diversi militari sulla tribuna. Sono stati catturati alcuni degli autori materiali, mentre Maduro ha immediatamente puntato il dito contro l’ultradestra colombiana, il presidente Santos e gli ambienti reazionari di Miami. L’attentato alla vita del presidente avviene dopo i due anni di terrorismo …

Leggi tutto »

Le tre crisi che sincronizzeranno un collasso globale entro il 2025

La crisi della moneta in Venezuela- Venezuelani che cambiano soldi

DI CHARLES HUGH SMITH charleshughsmith.blogspot.com Avremo una dinamica globale sincronizzata, ma non sarà di “crescita” e stabilità, bensì di decrescita ed instabilità. Per comprendere il tracollo globale sincronizzato che è in vista per il periodo 2021-2025, dobbiamo prima stabilire la relazione che intercorre tra “denaro” ed energia: il “denaro” non è altro che una rivendicazione sulla futura energia. Se non c’è energia disponibile per alimentare l’economia globale, il “denaro” avrà scarso valore. Gli economisti convenzionali ci assicurano che l’energia è …

Leggi tutto »

Dal progetto El Petro alla valuta digitale legata all’oro

DI VALENTIN KATASONOV fondsk.ru Il 20 febbraio, il Venezuela ha avviato l’emissione della valuta digitale El Petro. Il progetto ha attirato l’attenzione su di sé. E quando è iniziata l’emissione di El Petro, sono state rilasciate dichiarazioni sui piani per il lancio di valute digitali in Turchia e in Iran. Dapprima prendiamo in considerazione l’Iran. Questo Paese, come si presentava due anni fa, iniziava a uscire dal blocco economico, in cui Washington lo aveva detenuto dalla fine degli anni ’70. …

Leggi tutto »

Esperimento digitale del Venezuela. A proposito del lancio di El Petro

  DI VALENTIN KATASONOV fondsk.ru Il 20 febbraio 2018 è stato dato inizio al progetto della valuta digitale El Petro, avviato dal Presidente del Venezuela, Nicolas Maduro. Il progetto persegue due obiettivi principali. In primo luogo, garantire il ripristino dell’economia del Paese, sostituendo rapidamente il Bolivar, valuta nazionale, con una nuova moneta digitale. Il 1° febbraio, al mercato dei cambi ufficioso del Paese, il Bolivar nei confronti del Dollaro veniva scambiato a un tasso 76 volte inferiore rispetto al tasso …

Leggi tutto »

La questione giuridica nelle imprese transnazionali

DI GEA CAVOLI comedonchisciotte.org   Negli ultimi decenni l’impresa è passata dall’essere locale all’essere globale. Questa trasformazione prende il nome di globalizzazione dell’impresa. Il termine globalizzazione rimanda, in generale, ad un fenomeno di progressiva interconnessione e interdipendenza tra gli Stati intesi sia come apparato di governo sia come comunità di individui. Il termine trae origine dalla progressiva crescita del commercio internazionale e delle comunicazioni a seguito delle rivoluzioni industriali e scientifiche dalla fine del XIX secolo. L’espressione globalizzazione è declinabile …

Leggi tutto »

Genocidi Washington Style – tocca al Venezuela?

  DI PETER KOENIG Information Clearing House Ci sarà un motivo per cui nessuno osa parlare di “genocidio” quando si pensa alle atrocità commesse da Washington in tutto il mondo? – Se c’è una nazione che è colpevole di omicidio di massa, questa nazione è gli Stati Uniti d’America insieme ai suoi manipolatori sionisti. Ma sembra che nessuno ci faccia caso, o meglio che nessuno osi dirlo. È diventata una cosa normale che è ormai entrata nel cervello della gente. La nazione …

Leggi tutto »

Il Bitcoin è una reazione all’egemonia del dollaro?

DI FEDERICO PIERACCINI La tecnologia blockchain e la nascita delle cosiddette criptovalute trovano radici in tre fattori: il progresso tecnologico; la manipolazione delle regole economiche e finanziarie globali; il persistente tentativo di indebolire le economie nazionali dei paesi che sfidano geopoliticamente il sistema americano. In questo primo articolo affronterò questi problemi da un punto di vista finanziario, nella prossima analisi intendo approfondire gli aspetti geopolitici ed ampliare la prospettiva su come Russia, Cina ed altre nazioni stiano approfittando di un …

Leggi tutto »

2018 – guerra o non guerra?

FONTE: SAKER.IS Se i primi mesi del 2017 sono stati un momento di grandi speranze dopo la sconfitta storica di Hillary Clinton, l’anno sta finendo in modo cupo, quasi minaccioso. Non solo la palude ha facilmente, rapidamente e totalmente sommerso Trump, ma l’Impero Anglo-Sionista sta vacillando a causa della sua umiliante sconfitta in Siria e i neoconservatori stanno ora minacciando il nostro intero pianeta con una serie infinita di intimidazioni. Inoltre, l’amministrazione Trump ha pubblicato una Strategia di Sicurezza Nazionale [in …

Leggi tutto »