Pensare che c’era il pensiero: una nuova trasmissione di ComeDonChisciotte

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

Alle ore 17.00 di domenica 13 febbraio 2022 inizia un nuovo programma sviluppato da un’idea di Giovanni Zibordi. Si chiama:

Pensare che c’era il pensiero

e sarà una trasmissione a a cadenza settimanale presentata da ComeDonChisciotte.

Ogni puntata avrà come titolo una domanda. Il quesito di questa domenica sarà:

 

Esiste relazione tra un sistema finanziario malato e la pandemia?

Dall’inizio della pandemia abbiamo sperimentato molti cambiamenti sociali e mutamenti indotti sulle abitudini della nostra vita. Dopo due anni è probabilmente venuto il momento di chiederci chi siano stati i maggiori beneficiari di quanto è accaduto e di quanto sta ancora accadendo.

Ne parleremo con il professor Fabio Vighi, docente presso l’Università di Cardiff, con la professoressa Maria Giovanna Bosco, docente presso l’Università Bocconi e presso l’Università Statale di Milano, con Marco Cattaneo, gestore di fondi e investitore nel campo delle piccole e medie imprese e tra gli ideatori del progetto Moneta Fiscale, insieme con Giovanni Zibordi, consulente finanziario.

Sarà possibile porre domande da parte degli ascoltatori, la diretta potrà essere seguita da qui:

.

 

 

 

 

 

 

blank
Notifica di
2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x