La distopia siamo noi

La vita al tempo della dittatura sanitaria

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

Cari lettori,

mentre le maglie del regime si stringono sempre più e ciascuno di noi sente soffiare intorno a sè il vento della rassegnazione e dell’isolamento, noi di Comedonchisciotte proviamo a fare rete attraverso due iniziative parallele.

La prima è quella della raccolta delle vostre storie, delle vostre esperienze di vita vissuta nel tragico Tramonto dell’Occidente che stiamo attraversando. Vorremmo che tutto questo patrimonio non andasse perso come lacrime nella pioggia. Se ciò che facciamo ha un senso, vorremmo costruire, col vostro contributo, un archivio della follia, coltivando l’auspicio che possa essere ad imperitura memoria, che un giorno non saranno Loro a scrivere i libri di Storia. Invitiamo quindi i lettori ad inviarci (anche, chiaramente, in forma riservata o anonima) le proprie storie, i propri amari, paradossali, grotteschi racconti di vita al tempo del Covidismo e della Nuova Normalità. Inviate i vostri contributi all’indirizzo [email protected] Pubblicheremo periodicamente i più significativi in uno spazio apposito.

La seconda iniziativa è quella dell’apertura di un nuovo canale Telegram attraverso il quale, oltre a diffondere contenuti originali, ci piacerebbe interagire con i lettori tramite dirette radiofoniche settimanali nelle quali ciascuno potrebbe condividere le sue conoscenze, fornire spunti di discussione, sentirsi meno isolato nella notte della Repubblica. Nella civiltà dell’immagine, vogliamo puntare sul potere della parola: non sarà un video-monologo, ma un radio-dialogo. Non a caso il nome del canale è “Come Don Chisciotte – Le parole sono pietre” (t.me/cdcleparolesonopietre). Oltre agli ospiti che inviteremo di volta in volta, vorremmo coinvolgere tutti coloro che sentono di avere qualcosa da dire: c’è un ricchissimo serbatoio di conoscenze che merita di essere condiviso con il prossimo.

Un abbraccio a tutti

 

W la Libertà e W la Vita!

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
30 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
30
0
È il momento di condividere le tue opinionix