CDC Incontra – Maurizio Martucci – 5G: La minaccia

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

Nuova puntata della rubrica ComeDonChisciotte Incontra. Oggi parleremo di un tema tanto importante quanto taciuto dai media nazionali e internazionali: il 5G*. Per farlo, abbiamo il piacere di avere come ospite Maurizio Martucci, giornalista, scrittore e attivista, tra i personaggi di spicco del panorama e tra i massimi esperti di questa tecnologia.

Insieme a Maurizio, tra i promotori dell’Alleanza Italiana Stop 5G, ripercorreremo le tappe più prossime dello sviluppo e dell’applicazione della tecnologia 5G in Italia, partendo dal 2017, anno in cui il governo italiano ha recepito il progetto 5G Action Plan, all’ora in fase sperimentale.

Oggi, che tale tecnologia è oramai realtà, assistiamo alla spinta del governo Draghi – che ha affidato a Colao, uomo dell’élite, il Ministero per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale –  per innalzare i limiti di emissione elettromagnetiche da 6 V/m a 61 V/m, in totale disprezzo per i principi di precauzione e prevenzione che dovrebbero accompagnare lo sviluppo tecnologico.

La salute dei cittadini però non sembra essere tra le priorità dei governi occidentali, proiettati oramai verso al Quarta Rivoluzione Industriale, nonostante le ricerche di tanti istituti medici ed esperti indipendenti che hanno svelato le conseguenze catastrofiche per la salute umana e ambientale di un irradiamento elettromagnetico continuo e sempre più potente.

La digitalizzazione è la parola d’ordine oggi; le città si avviano a divenire intelligenti, i wallet a essere smart e la nostra realtà sta diventando sotto i nostri occhi quel panottico di cui parla Shoshana Zuboff nel suo libro Il Capitalismo della Sorveglianza.

Quello che noi possiamo fare, secondo Maurizio, non è opporci alla tecnologia, processo storico irreversibile, ma imporre delle regole al suo utilizzo, al fine di proteggere noi stessi e il nostro futuro da una distopia oramai realtà, dove per l’uomo come lo conosciamo noi probabilmente non ci sarà spazio.

* Qui il link del documentario di James Corbett – The 5G Dragnet (La gabbia del 5G), pubblicato sul nostro canale YouTube l’anno scorso.

Per maggiori informazioni su Maurizio Martucci e l’Alleanza Italiana Stop 5G:

Petizione: https://www.change.org/p/governo-italiano-stop-5g-moratoria-subito-in-difesa-della-salute-pubblica

Raccolta fondi: https://www.eppela.com/projects/6759

Manuale di Autodifesa per Elettrosensibili:

https://www.terranuovalibri.it/libro/dettaglio/maurizio-martucci/manuale-di-autodifesa-per-elettrosensibili-9788866813910-236288.html

Libro-inchiesta #STOP 5G: https://www.terranuovalibri.it/libro/dettaglio/maurizio-martucci/stop-5g-9788866816492-236556.html

Comunicato Stampa sit-in Roma 8 aprile: Esproprio delle case per mettere antenne 5G: nel DDL Concorrenza si insinua il golpe elettromagnetico

golpe elettromagnetico

Conduce Massimo Cascone, regia e montaggio Giulio Bona.

Buona visione!

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
1 Commento
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x