Home / ComeDonChisciotte / USA: SALGONO ARROGANZA E STUPIDITA’
quoteoftheday no matter how great you are arrogance is not a good sign his holiness younus algohar

USA: SALGONO ARROGANZA E STUPIDITA’

FONTE: MOON OF ALABAMA

Un Tom Friedman, come sempre rozzo, si unisce al coro di chi vuol colpire Putin e, come un altro centinaio di giornalisti prima di lui, mette in relazione Putin e Trump per colpire il suo vero obiettivo. Ma, come è sua caratteristica, Friedman dimostra una mancanza di conoscenza e di comprensione di cui qualcun altro dispone. Così, Putin è un cattivo, perché:

Un rapporto del 2015  su The Moscow Times dice che, negli ultimi 20 anni, “l’aspettativa di vita in Russia è cresciuta più lentamente  rispetto al resto del mondo, secondo una ricerca dell’ Institute for Health Metrics and Evaluation.” Cosa che coincide quasi esattamente con il periodo della leadership di Putin nel paese. L’articolo spiegava, che “Durante il periodo di 1990-2013 [l’aspettativa di vita] è cresciuta solo di 1,8 anni in Russia, mentre la media globale è aumentata di 6,2 anni, spingendo la Russia fuori dalla top 100 dei paesi con la più alta aspettativa di vita, iscrivendola in posizione 108° – tra l’Iraq e la Corea del Nord “.

Ecco il grafico con l’aspettativa di vita in Russia.

liferussia1

Ovviamente possiamo distinguere due periodi con tendenze molto diverse : Nel 1990 i ragazzi di Harvard diedero alla Russia una lezione su come girarsi dall’altra parte e non vedere chi sta compiendo una rapina. Allora l’aspettativa di vita scese da 63,76 anni per gli uomini nel 1990 al 58,53 nel 2003. Poi cominciò a recuperare nel 2005 e da allora ha ricominciato a salire.

Nel 2010 l’aspettativa di vita degli uomini è tornata a 63,09 e nel 2015 ha raggiunto 65,92.

Quanta colpa ha Putin in questa storia?

Putin è diventato Presidente ad interim della Federazione Russa, il 31 dicembre 1999. La maggior parte degli anni 1990 fu Primo Vice Presidente del Governo di San Pietroburgo – difficilmente quella sua carica può averlo reso responsabile per la salute nazionale russa. Putin non può essere ritenuto responsabile se l’aspettativa di vita in Russia è diminuita. Ma ne è responsabile da quando ha cominciato il trend che ha ricominciato a crescere ed è responsabile solo di quel periodo di successo.

Nel 2015 la Russia si era classificata  al numero 110 nella lista dei paesi WHO per l’aspettativa di vita. Niente di buono certo, ma molto meglio di 15 anni prima, quando Putin divenne responsabile di questo problema. Durante i quindici anni di Putin l’ aspettativa di vita in Russia è aumentata di circa 7 anni, quasi il 12%.

L’aumento della speranza di vita di una nazione non è certo il segno di un leader “forte” (per quanto possa esserlo). Ma è segno di una amministrazione e di un lavoro abbastanza bene fatto in tutto il paese.

Non aspettatevi qualcosa del genere negli Stati Uniti se il candidato preferito da Tom Friedman, Hillary Clinton, dovesse vincere la corsa alla presidenza. Il livello di conoscenza e di decenza di Friedman e della Clinton sono piuttosto simili. Come  ha espresso  abbastanza chiaramente qualcuno che ne sa qualcosa sui fallimenti personali,  Colin Powell :

“Tutto quello che tocca HRC ha un tocco di arroganza che manda tutto a puttane.”

Basta vedere quest’esempio (di Friedman). Per quanto mi riguarda in qualsiasi momento io sceglierei sempre Putin rispetto a una Hillary Clinton.

 

Fonte : http://www.moonofalabama.org/    14 set. 2016

Link  : http://www.moonofalabama.org/2016/09/friedman-attempts-bash-putin-stick-screws-up-with-hubris-and-stupidity.html

Il testo di questo articolo è liberamente utilizzabile a scopi non commerciali, citando la fonte comedonchisciotte.org e l’autore della traduzione Bosque Primario.

 

Pubblicato da Bosque Primario

  • marcoferro

    per la prima volta invece gli stati uniti avranno la prima generazione di persone con una aspettativa di vita minore dal dopo guerra. un poco la povertà crescente, un poco le abitudini alimentari sbagliate, gli psicofarmaci ormai diffusi come le caramelle che distruggono corpo e mente, ed il gioco è fatto. senza calcolare i milioni di armi in giro

  • ga950

    Che sia un tantino di parte questa statistica? No!!!!!!!!!!!

  • ga950

    L’arroganza e la stupidità vanno a braccetto.