Home / Archivi etichette: Russia

Archivi etichette: Russia

Analisi della conferenza stampa di Donald Trump

DI ALEXANDER MERCOURIS theduran.com Il presidente Trump conferma in una maratona/conferenza stampa che la sua priorità prima di negoziare con i Russi è assicurare la sua posizione a casa. Ha mosso i primi passi per spiazzare i suoi oppositori nell’ambiente dell’intelligence chiedendo al Dipartimento di Giustizia di incaricare l’FBI di avviare un’indagine penale sulle rivelazioni che hanno portato alle dimissioni del generale Flynn. I 77 minuti di conferenza stampa di Trump sono stati, come sempre per lui, uno sfoggio di …

Leggi tutto »

Gli occidentali vogliono mandare la Russia in confusione

DI PAUL CRAIG ROBERTS e MICHAEL HUDSON paulcraigroberts.org Un articolo di Robert Berke su oilprice.com, che si descrive come “la fonte numero 1 per notizie su petrolio ed energia”, illustra come gruppi di interesse controllino i risultati a seconda di come influenzano le scelte politiche. L’articolo di Berke rivela come gli Stati Uniti intendano mantenere ed estendere la propria egemonia rompendo l’alleanza tra Russia, Iran e Cina, e privatizzando il petrolio: ciò si traduce in paesi che perdono il controllo …

Leggi tutto »

Campagne organizzate vogliono colpire i piani di Trump in politica estera

FONTE: MOON OF ALABAMA Al termine del suo mandato Obama ha implementato una serie di mosse anti-Russia. La più palese è stata l’espulsione di 35 diplomatici russi con l’infondata accusa di aver interferito sulle elezioni americane. Tra le altre, il lancio di un’offensiva del governo ucraino contro la resistenza nella parte est del paese,  parte supportata dai Russi. Queste mosse erano intese ad ostacolare all’entrante amministrazione Trump i suoi annunciati piani di relazioni più amichevoli con la Russia. L’amministrazione Trump …

Leggi tutto »

L’amministrazione Trump è già fuori combattimento?

DI PAUL CRAIG ROBERTS informationclearinghouse.info Le speranze per l’amministrazione Trump non sono delle più splendenti. Il capo militare dell’amministrazione Trump, il generale Mattis, è risultato essere proprio come dice il suo soprannome un “cane pazzo”. Ha appena dichiarato che “l’Iran è l’unico grande stato sponsor del terrorismo nel mondo”. Ha dichiarato che la Russia è la principale minaccia per gli USA. Ha minacciato un intervento negli affari Cinesi. Mi sbagliavo. Avevo pensato che il Gen. Mattis fosse una scelta ragionevole …

Leggi tutto »

Trump : «Anche in America ci sono assassini» (Gli USA sono Innocenti e non hanno Mai Ammazzato Nessuno)

di DAVID SWANSON Counterpunch.org E’ stato solo un caso il fatto che un presidente degli Stati Uniti abbia ammesso che gli Stati Uniti hanno ucciso delle persone e che lo abbiano fatto non meno di quanto lo facciano anche  altri paesi, ma  è stato detto per  difendere quel modo di fare, non per denunciarlo. Non è un segreto che in gran parte del mondo gli Stati Uniti siano (per dirla con le parole di  quel lecchino di Putin, Martin Luther King Jr. …

Leggi tutto »

Zero Hedge: Negli Stati Uniti È in Corso una “Rivoluzione Colorata”

FONTE: VOCIDALLESTERO.IT Zero Hedge riporta un articolo di The Saker, un  blog di un analista militare americano di alto livello, tradotto da volontari in molte lingue e molto seguito soprattutto durante la crisi in Ucraina, in cui si commentano le proteste anti-Trump  in corso negli USA come una  grottesca riedizione  delle rivoluzioni colorate, questa volta in casa propria, contro le proprie istituzioni e contro il popolo americano.  L’autore si augura che il Presidente eletto possa rendersi pienamente conto del rischio che corre, di …

Leggi tutto »

Perchè non avete capito la Legge russa sul maltrattamento in Famiglia? Perchè non vi hanno menato abbastanza da piccoli!

DI MASSIMO BORDIN micidial.it Ora, non è che siccome ho scritto un libro sul pensiero filosofico di Putin mi debba andar bene tutto quello che succede in Russia. Anzi, è vero proprio l’opposto, dato che la filosofia si caratterizza per il forte spirito critico. Ma la questione della legge russa che depenalizza i reati di maltrattamento in famiglia merita vendetta. Il solo fatto che una simile bufala abbia riempito le pagine dei giornali e occupato i principali telegiornali nazionali doveva …

Leggi tutto »

Trump, la Cia e la Baia dei Porci…

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org La vicenda delle fake news contro Donald Trump sta dimostrando che esiste uno stato profondo trasversale che sta cercando di sovvertire il risultato elettorale, con metodi a dir poco spregiudicati. Il fatto è inquietante, ed è la prima volta che succede nel post elezioni americane, si ricorda il caso di Al Gore contro G.W.Bush, ma quella fu una storia diversa e meno rappresentativa di un cambio d’epoca. Sembra invece che stavolta il conflitto sia destinato a …

Leggi tutto »

La Russofobia e l’odio verso Putin: i cani abbaiano

DI GUILLAME FAYE J’ai tout compris In effetti “i cani abbaiano, la carovana passa”, ovvero Mosca non si lascia impressionare. La maggior parte dei media occidentali ha descritto l’intervento russo in Siria come un’operazione criminale e imperialista. Rientra nella logica strategica della demonizzazione di Putin; l’obiettivo è ostacolare il ritorno della Russia come potenza internazionale. Inventare una minaccia russa, ripetere che la Russia sia una dittatura, sostenere che la Crimea sia stata annessa e l’Ucraina aggredita – pretesto per le …

Leggi tutto »

Dieci portaerei tutte in fila… come a Pearl Harbor ?

DI PAUL CRAIG ROBERTS Information Clearing House Molti lettori mi hanno chiesto perché 10 delle 11 portaerei degli Stati Uniti sono allineate, in fila,  in  rada probabilmente per manutenzione. Questo fatto fa ricordare le corazzate di Pearl Harbor e i lettori mi chiedono se questo possa essere un segno che lo Stato profondo stia progettando un attacco false flag contro le sue navi -come accadde con il World Trade Center e con il Pentagono, con l’intento di riuscire a far …

Leggi tutto »

Fine dell’Impero Statunitense: Navi da Guerra Russe Appena Arrivate nelle Filippine

DI DARIUS SHAHTAHMASEBI Informationclearinghouse Il noto critico americano di politica estera e linguista, il prof. Noam Chomsky, ha dichiarato svariate volte che il potere degli Stati Uniti è costantemente diminuito dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. Come nota Chomsky, nel 1945, gli Stati Uniti possedevano “metà della ricchezza mondiale, una difesa incredibile, controllavano l’intero emisfero occidentale, i due oceani, e le sponde opposte di entrambi gli oceani.” In quel contesto – e nel contesto degli Stati Uniti che dichiaravano guerra in …

Leggi tutto »

Stanno arrivando i russi (Deprimente visione di fine anno delle relazioni USA-Russia)

DI OLIVER STONE facebook.com Mentre il 2016 sta arrivando al termine, ci ritroviamo con una nazione profondamente disorientata. Non siamo in grado di tracciare le linee del nostro interesse nazionale: sono l’economia ed il lavoro, è la sicurezza nazionale, o oggi è nostro interesse assicurare la sicurezza globale, in altre parole ricoprire il ruolo di polizia mondiale? E così il “decadente” (per citare Trump) New York Times degenera nell’impostazione del Washington Post con la sua ristagnante visione da Guerra Fredda …

Leggi tutto »

2016: l’anno del trionfo russo

DI THE SAKER sakeritalia.is Proprio come certe carte geografiche europee mettono l’Europa al centro del mondo, molti commentatori occidentali guardano all’anno appena trascorso da una prospettiva centrata esclusivamente sugli USA o sull’Europa. E questo è più che giusto. Inoltre, sull’Impero Anglo-Sionista si sono abbattuti due grossi disastri, il Brexit e l’elezione di Donald Trump; di conseguenza, cose veramente interessanti di cui parlare ce ne sono veramente tante. Perciò, quello che vorrei fare oggi è guardare all’anno che sta finendo da …

Leggi tutto »

2016: l’agonia dell’ordine mondiale “liberale”

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org Il 2016 volge al termine e non ha disatteso le nostre previsioni: avevamo promesso un anno ad alta tensione e così è stato. Attentati terroristici, assalti speculativi, operazioni sporche dei servizi, putsch militari, consultazioni dagli esiti sorprendenti, lampi di guerra, hanno scandito i dodici mesi appena trascorsi: dopo averli esaminati uno per uno, è il momento di inquadrali in un’analisi complessiva. Nel corso del 2016 l’ordine mondiale “liberale”, uscito dall’ultima guerra e basato sull’egemonia angloamericana, è …

Leggi tutto »

La dichiarazione di Putin sull’espulsione di 35 diplomatici russi dagli Usa

FONTE: EN.KREMLIN.RU Consideriamo le recenti non amichevoli mosse intraprese dall’uscente amministrazione statunitense come una provocazione, che mira ad indebolire ulteriormente le relazioni tra Russia e Stati Uniti. Ciò in direzione opposta agli interessi fondamentali sia del popolo russo, sia di quello statunitense. Considerando le responsabilità riguardo la sicurezza internazionale che Russia e Stati Uniti detengono, questo danneggia anche tutte le relazioni internazionali come fossero una sola. Come di consuetudine a livello internazionale, la Russia ha valide motivazioni per reagire. Benché …

Leggi tutto »

Trump, la Russia e i pirati

DI JACQUES SAPIR russeurope.hypotheses.org Il “Presidente eletto” e non ancora insediato degli Stati Uniti, Donald Trump, è stato attaccato molto violentemente sui suoi legami reali o presunti con la Russia. Le dichiarazioni di Barak Obama (Presidente in carica fino al 20 gennaio 2017) riguardanti la possibile responsabilità del governo Russo nella “pirateria” del server informatico della direzione del Partito Democratico (DNC) sono venute ad inscriversi in questo contesto. La Harvard Gazette ha intervistato l’ex generale Kevin Ryan su questo argomento …

Leggi tutto »

Russofobia e sinofobia

DI PEPE ESCOBAR sputniknews.com È cristallino che il colpo di stato in atto contro Donald Trump è un’operazione per il cambio di regime Made in USA, che usa tecniche standard di guerra mista, tra cui la manipolazione dell’opinione pubblica ad opera dei media mainstream. Il colpo di stato è architettato dai soliti sospetti, neocon e neoliberalcon, imperialisti “umanitari” inclusi, con un ruolo speciale di attore protagonista della loro agenzia preferita, la CIA, che durante il continuum Bush-Obama si è specializzata …

Leggi tutto »

La (ri)russificazione del Mediterraneo

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org Sin dai tempi delle guerre napoleoniche, la storia insegna che le offensive contro i russi terminano puntualmente con un loro balzo in avanti: non fanno eccezione le “Primavere Arabe” e l’ISIS che, scatenati anche in chiave anti-russa, si sono trasformati in una paradossale avanzata di Mosca in tutto il Medio Oriente. Dall’Algeria all’Iraq, dalla Siria all’Egitto, la Russia sta assurgendo, proprio come negli anni ’60, a stella polare per tutti gli Stati arabi in lotta contro …

Leggi tutto »

Lenin in arrivo alla Casa Bianca

  DI PEPE ESCOBAR sputniknews.com Donald Trump, commentando la scomparsa di Fidel Castro, lo ha bollato semplicemente come “dittatore”. Quali che siano i duraturi risultati (e gli errori) dell’esperimento Cubano, la storia ha già di fatto riconosciuto Fidel come uno dei grandi leader rivoluzionari del tempo moderno e pure postmoderno. Trump – ironia della storia – ha anche battezzato l’ondata di rabbia che lo ha portato alla Casa Bianca come una “rivoluzione” – guidata da, e a nome dei, bianchi, …

Leggi tutto »

Trump vi stupirà ancora: e se fosse un grande presidente ?

 DI MARCELLO FOA Il Cuore del Mondo Molti di voi in queste ore mi scrivono per complimentarsi per le analisi sulle elezioni americane, soprattutto per il fatto che il sottoscritto è stato uno dei pochissimi – a volte l’unico – a segnalare la rimonta di Trump e a non credere fino all’ultimo alla vittoria di Hillary. Vi ringrazio, ho fatto semplicemente il mio dovere di giornalista e di osservatore di una realtà che conosco molto bene, quella americana. A caldo …

Leggi tutto »

Putin: “Ma che l’ America è una Repubblica delle Banane?”

DI TYLER DURDEN zerohedge.com Poco fa, il Presidente russo ha cominciato a parlare al 23° incontro annuale del  Valdai International Discussion Club a  Sochi. Quest’anno prendono parte a questo incontro, che durerà tre giorni, più di  130 esperti e di analisti politici provenienti dalla Russia e da altri paesi. Il titolo di questo incontro è “Il Futuro nel Progresso: Come sarà il Mondo di Domani”. Sotto si possono leggere alcune parti del discorso di Putin,  che ha lanciato una serie …

Leggi tutto »

Paul Craig Roberts: “Le armi nucleari di Putin potrebbero spazzare via l’intera costa orientale degli Stati Uniti” in pochi minuti

DI MARC SLAVO shtfplan.com Basta dire che, sebbene siano in gioco dei bambini, questo non è un gioco. Coloro che stanno giocando alla guerra contro la Russia e all’escalation del conflitto in Siria mettono a rischio le vite di tutti gli americani. Certo, la minaccia dello sterminio nucleare ci ha accompagnati fin dall’inizio della Guerra Fredda, ma adesso la Russia ha schierato un arsenale nucleare più vasto e distruttivo di ogni altro Paese al mondo. L’economista e commentatore politico Paul …

Leggi tutto »

L’ESITAZIONE DELLA RUSSIA IN SIRIA E’ STATA UN ERRORE STRATEGICO ?

  DI PAUL CRAIG ROBERTS counterpunch.org Un mese fa ho scritto un articolo “Chi esita è perso – e la Russia ha esitato”. Le conseguenze sono visibili ora: Un report dell’ONU orchestrato da Washington ha accusato Russia e Siria di crimini di guerra ad Aleppo. Secondo il report “attacchi aerei indiscriminati da parte delle forze governative e dei loro alleati [la Russia] sulla parte orientale della città sono responsabili della maggior parte delle vittime civili. Ciò costituisce un crimine di …

Leggi tutto »

Per quale motivo Obama minaccia la Russia con una terza guerra mondiale proprio prima delle elezioni ?

DI MICHAEL SNYDER theeconomiccollapseblog.com Di sicuro si direbbe un momento strano per provocare una guerra con la Russia. Mentre sto scrivendo, ci troviamo a meno di tre settimane da una delle elezioni più cruciali nella storia degli USA, e Obama ha scelto proprio questo momento per minacciare con forza i Russi. Come ho scritto lo scorso venerdì, Reuters ha diffuso la notizia che Obama sta contemplando l’ipotesi di “Un intervento militare Americano diretto” contro obiettivi militari Siriani, e i Russi …

Leggi tutto »

USA : Il Modo Nuovo di fare la Guerra

FONTE: MOON OF ALABAMA.ORG Volenti o nolenti si usa la forza. Non importa chi subisce violenza o perché. Il fatto che nessuno sappia niente del paese in cui si trova, che non conosca la lingua e nemmeno la politica sono la norma. Nessuno viene mai punito per quel che fa Un articolo  da leggere pubblicato sul New York Times  spiega il modo – sconosciuto quasi a tutti – con cui, adesso, gli Stati Uniti stanno portando  avanti le guerre. L’esempio …

Leggi tutto »

Oops! Una Guerra Mondiale!

DI DMITRY ORLOV Club Orlov Più o meno per tutta l’ultima settimana ho continuato a ricevere un flusso costante di e-mail dove mi si chiedeva se una guerra nucleare totale era sul punto di scoppiare fra Stati Uniti e Russia. Stavo seguendo gli sviluppi della situazione abbastanza attentamente e, in privato, ho risposto brevemente, fornendo la mia opinione, con grande sollievo di pochi; ora tenterò di diffondere l’allegria in lungo e in largo. In breve, da una parte, un olocausto …

Leggi tutto »

Gli USA meditano se entrare in guerra con la Russia pur di salvare Al-Qaeda in Siria

DI ERIC ZUESSE washingtonsblog.com Le fonti che saranno qui riportate documentano la narrazione storica che si verifica al momento nei confronti di una guerra senza quartiere tra gli Stati Uniti e la Russia, che arriva fino ad oggi, con la storia che sarà introdotta nei due seguenti paragrafi (il primo paragrafo per introdurre i concetti base, e il secondo per una sintesi della documentazione che quindi costituisce il corpo principale della presente relazione): CONCETTI BASE: Il governo degli Stati Uniti …

Leggi tutto »

Ecco cosa succede (per davvero) nel paese che inneggia a Stalin

DI PETR NAGIBIN ilsussidiario.net Stimatissimo direttore, ho letto con notevole perplessità l’articolo di Mauro Bottarelli “Le ‘follie’ italiane su Russia e immigrazione”(http://comedonchisciotte.org/non-male-primo-quotidiano-italiano-cosa-ne-pensate/). Non voglio addentrarmi nella questione dei migranti di cui si occupa nella seconda parte del suo pezzo: anche qui lo spirito mi lascia molto perplesso, ma si tratta di una questione per la quale non ho la competenza e le conoscenze tecniche per un’opportuna verifica. Ti segnalo soltanto che, quando dice che “in Russia non c’è alcun clima …

Leggi tutto »

Non abbiate timore per i militari italiani sul fronte russo. La guerra di propaganda è già dichiarata

DI MAURO BOTTARELLI rischiocalcolato.it Ha scatenato un putiferio la notizia in base alla quale soldati italiani saranno dislocati al confine con la Russia nel 2018, per l’esattezza 140 uomini che verranno schierati in Lettonia nell’ambito di un’operazione Nato. A rivelarlo è stato il segretario della stessa Alleanza atlantica, Jens Stoltenberg: “Sarete parte di uno dei quattro battaglioni dell’Alleanza schierati nei Paesi baltici. Pochi uomini, presenza simbolica in una forza simbolica da quattromila unità”. Motivo della missione? “Serve a dimostrare che …

Leggi tutto »

«Presidente, si stava progettando un piano di invasione della Russia…»

DI GINA MUSSO ilmanifesto.info Guerra Fredda 2.0. L’Italia farà parte di uno dei quattro battaglioni dell’Alleanza schierati nei Paesi ex sovietici. Dopo le rivelazioni del segretario Nato, Gentiloni conferma, Pinotti minimizza e Renzi ci scherza su. Furiose le opposizioni «Presidente, si stava progettando un piano di invasione della Russia…». Matteo Renzi ha provato a sdrammatizzare così, ieri, a margine della colazione di lavoro con Mattarella in vista del Consiglio europeo, la situazione scivolosa venutasi a creare dopo le dichiarazioni del …

Leggi tutto »