Home / Notizie dal Mondo / Le “false notizie” sono il nuovo “cospirazionismo” ?
deep state cia shot 2016 11 01 at 9 10 06 am

Le “false notizie” sono il nuovo “cospirazionismo” ?

DI TYLER DURDEN

zerohedge.com

Barack Obama circa le false notizie: “Abbiamo dei problemi se non riusciamo ad accorgercene”. Il Presidente ha denunciato l’ondata di disinformazione nelle piattaforme social come Facebook, aggiungendo che anche la politica potrebbe esserne vittima. – Guardian –

Il concetto di “falsa notizia” andrà sostituire quello di “teoria della cospirazione”, si dice che potrebbe essere, a noi sembra probabile.

Ciò accade perchè il termine “teorie della cospirazione” ha perso credibilità come smentita per le critiche ai media mainstream, sta venendo sostituito con “notizie fasulle”.

Abbiamo scritto di recente circa il declino del “cospirazionismo” come modo per far perdere valore alle critiche al Deep State. L’articolo è qui.

Ciò ha senso, perchè la CIA era apparentemente responsabile della diffusione dei primi sberleffi contro le “teorie della cospirazione”, potrebbe facilmente essere che il mantra delle “notizie fasulle” sia stato creato come step successivo.

Secondariamente, come è stato riportato, circa il 50% della popolazione degli Stati Uniti ora crede alle “cospirazioni”, era ovvio che ci fosse bisogno di un cambiamento da parte delle elite.

Precisazione: molto probabilmente più del 50% crede alle teorie della cospirazione. La sostituzione con “notizie fasulle” è una prospettiva tutt’altro che allettante.

Il Presidente Barack Obama ha parlato delle false notizie su Facebook e sulle altre piattaforme media, ipotizzando che abbiano aiutato a minare il processo politico negli USA.

“Se non ci approcciamo con serietà ai fatti e a ciò che è vero o falso, se non possiamo distinguere tra argomenti seri e propaganda, abbiamo un problema” ha affermato durante una conferenza stampa in Germania.

Dalla sorpresa del l’elezione di Donald Trump, Facebook ha dovuto lottare contro l’accusa di aver fallito nel bloccare il flusso di disinformazione nella propria rete e che il modello di business che applica fa in modo che gli utenti diventino casse di risonanza politiche.

La nostra missione è coprire questi meme delle elite – pura propaganda atta a spaventare le persone per dare maggior potere ai governie i discorsi di Obama sono parte del rafforzamento di questi meme.

“False notizie” è in cima alle liste delle news dei motori di ricerca e persone importanti come Obama ne parlano e lo avvallano.

A noi sembra un atteggiamento dettato da disperazione.

Le teorie della cospirazione possono essere analizzate così come le “false notizie”. Sono durate così a lungo ed hanno avuto tanto successo perchè è difficile quantificare il tasso di “cospirazione” e quindi le smentite non possono essere nè confermate nè negate.

“Falsa notizia” di fatto istiga al controllo dei fatti. Uno può non essere interessato ad approfondire una teoria della cospirazione, ma se a qualcuno viene detto che divulga una notizia falsa, il risultato potrebbe essere di irritazione ed ulteriore indagine.

Quando abbiamo coniato il termine Rifondazione di Internet, la nostra idea era che le informazioni disponibili in rete “avrebbero generato gradualmente un processo di illuminamento – ed un aumento della verità”. Di fatto ciò sta accadendo a tratti.

Se “teorie della cospirazione” ha davvero perso il proprio impatto – ed apparentemente è così – come modo per minimizzare le critiche al Deep State, si tratta di un duro colpo per la propaganda moderna.

Per di più, quando si arriva a parlare di “notizie fasulle”, i media mainstream devono essere in grado di portare delle prove a sostegno delle proprie affermazioni.

Sono rimasti in pochissimi a credere ai media mainstream. Dunque se i media sfruttano tutta la loro forza per bollare le critiche come “false”, probabilmente perderanno ancora credibilità.

Conclusione: ovviamente le persone al potere potrebbero impedire l’informazione in internet, ma probabilmente è troppo tardi – non funzionerebbe in ogni caso.

 

Fonte: http://www.zerohedge.com/

Link: http://www.zerohedge.com/news/2016-11-22/fake-news-new-conspiracy-theory

22.11.2016

Il testo di questo articolo è liberamente utilizzabile a scopi non commerciali, citando la fonte comedonchisciotte.org e l’autore della traduzione FA RANCO

Pubblicato da Davide

  • PersicusMagus

    Zero Hedge sono russi, è sempre stato chiarissimo e lo diceva, già quattro cinque anni fa, anche Funny King di Rischiocalcolato.
    Sono russi loro, il Saker (che è ottimo) e in Italia il noto GC (da decenni, proprio dell’organizzazione).
    In America su questo si sta scatenando un putiferio e seppure su scala ridotta è ricominciata la caccia alle streghe.
    Un certo sito ha pubblicato una lista di blog collusi con i russi e il Washington Post ci ha scritto su un lungo articolo.

    La lista

    http://www.propornot.com/p/the-list.html

    Il Wapo

    https://www.washingtonpost.com/business/economy/russian-propaganda-effort-helped-spread-fake-news-during-election-experts-say/2016/11/24/793903b6-8a40-4ca9-b712-716af66098fe_story.html

    • Primadellesabbie

      Al netto della fondatezza delle accuse, del livello dello scontro che chiamano politico (ancora dobbiamo capire chi ha lottato contro chi), delle “carte trafugate” e rese pubbliche, della rivendicazione dell’esclusiva per quando riguarda la pratica del bulling, si tratta comunque di una bella problematica.

      Certo rimpiangeranno la semplicità e i risultati assicurati dagli articoli pubblicati sulla Rivista di Selezione del Reader’s Diges (https://it.wikipedia.org/wiki/Reader's_Digest) che potrebbero diventare un cult.

      Per decenni hanno inondato l’URSS con trasmissioni radio apposite, musica e libertà, la libertà, noi abbiamo la libertà.

      Alla fine della guerra, ai tempi della questione di Trieste, zona A zona B, avevano installato dei giganteschi altoparlanti ai valichi di confine con i quali, a squarciagola, invitavano gli italiani residenti a fuggire dalle grinfie dei senzadio.

      Qualcosa inventeranno.

    • Apollonio

      Funny King e r. c. ohibò …..! più che Russi sono reazionari di bassa lega quello lì non ne azzecca una…!

    • antifemminismoragusa

      ha stato putina

  • Mylan Key

    = Pure il mondo Islamico se non fosse stato demolito sarebbe stato conquistadores verso l’ occidente con prima vittima gli Usa. Avevano le loro ragioni, sull’ operato Usa nel mondo.
    Ma avevano pure le loro grandi pecche. E l’ Islam stesso si guerreggia e demolisce da se’ fra Sciiti e Sunniti . Gli stessi Occidentali, ancora in superficie, si smembrano e si mangiano le risorse e sfruttano i popoli loro illegalmente. E gli uni e gli altri senza esclusione, sono stati e sono carnefici e vittime,a turno, gli uni con gli altri. Nessuno escluso. i POPOLI PAGANO SEMPRE .
    = La disinformazione se la fanno loro, avariata e pregiudiziale, considerando solo e sempre la misura di amico e nemico. E l’ amico di oggi e’ il nemico di domani.
    Non si usa la legalita’, il rispetto, la condivisione , e l’ intelligenza. Con questo vizio, chi puo’ prende le misure fino dove puo’ arrivare, e poi opera a occhi chiusi .
    = E’ tutta disinformazione , e se ne usa e abusa, perche’ fra falso e vero, e’ tutta una speculazione al fine del consenso e di giustificazione . IL PESO E LA FONTE LO FA’ SEMPRE L’ ELETTORATO .
    = E chi dice la verita’ , e chi la mistifica, e chi si esprime in liberta’, mostra verita’, quelle vere e quelle da giudicare false, quelle false , da volerle far passare vere, e nelle contraddizioni che si offrono a tanti punti di vista, c’e’ sempre del falso del vero delle ragioni e dei torti, a tal punto che : non si riesce piu’ a separe l’ una dall’ altra.
    = Ma ci sono dei punti forti, che sono l’ innesco di ogni situazione e diatriba, che non sono argomentabili, perche’ di suo sono da una parte sola. La peggiore .
    = Se pensiamo alla storia e realta’ della moneta , dei governi a direzione privata per fini di presa potere e sostanze, e di milioni di confusi che si auto ledono da soli, la misura e’ piena e ha oltre passato il non ritorno. Il sistema e’ cosi’ globale e planetario, che si corrodera’ fino alla fine.
    = VENIAMO CON I PIEDI PER TERRA A OGGI DA NOI . ” Il referendum ” .
    Ma lo sapete che hanno ragione ? Il SI e’ un ammodernamento , migliora tutto e tutti .
    E il potere diretto, e’ buono per risistemare tutto. IL POTERE DIRETTO .
    Il problema e la sostanza pero’ E’ UNA SOLA : Bisogna vedere che lo gestisce, e che tipo di acqua fara’ calare sul tutto .
    1) Vogliono il potere unicamente per loro SU DI TE. 2) Hanno come fondamento il recupero di 2.300 Miliardi . 3) Tutto e’ fondato su un debito a frode su moneta costo ZERO, e hanno la fabbrica della moneta cartacea, metallica, e infinita telematica e unicamente a gestione unica 4) Non usano la moneta come Sovranita’ Costituzionale, ma esclusivamente per le loro ricchezze , presa di potere, sfruttamento, e presa privata illegale dei diritti umani e personali . 4) Chi rimane indietro a scalare, e’ fuori da ogni conteggio.
    = Concludendo : ragioni e sistemi, sono tutti fondati sul falso, sull illegale , sulla frode, sulla criminalita’ legalizzata, e sugli stermini di massa .
    Fra il basso umano e l’ alto che ne dirige il destino, la guerra a tutti i livelli e’ unica .
    L’ uno contro l’ altro , in forma leggera o pesante, e la via di mezzo, quella giusta, e’ l’ unica esclusa e non considerata.
    = COMUNQUE SIA dove c’e’ il falso e sopratutto con precedenti accertati, NON CI SI SCAPPA , falsi sono e criminali sono . E chi li segue e supporta, non e’ di meno, solo a dire o a schierarsi, con qualsiasi ragione possano prendere di parte e farne una bandiera
    IL MALE nella nostra societa’ italiana, e’ che sono talmente ignoranti, che si schierano a oggi chiusi, a detti e motti, a propaganda, senza sapere con chi hanno a che fare.
    Speriamo che in questi 2/3 anni, la situazione sia cambiata.
    = Nel mentre, L’ EUROPA ha messo per legge la censura su tutto cio’ che ‘e contrario a loro , Usa, Europeo, e in Italia che segue il tutto . Causa mondiale, la Russia atomica al centro della peggiore falsita’ a provocazione e demolizione con rischi umani catastrofici.
    Che vinca il No o che vinca il SI , Renzi o chi per Lui, deve essere esattore del sistema Italia Europeo e mondiale, e allora si che le carte si scopriranno. Non ci sara’ disinformazione, ma pura realta’ fra vero e falso, e sula pelle di tutti . Le elezioni non vogliono farle . E se parli male in vero, sei pure perseguibile .
    = Perdendo il referendum, che era la firma di tutto il popolo Italiano al SI del suo consenso a fasi spennare, si tengono il potere a forza , e le elezioni o saranno la loro sconfitta con consenso unanime verso la linea giusta, o saranno un ulteriore pastrocchio del vecchio che ritorna, fra leghisti, berlusconiani, pd , alfaniani, e mescola che ti rimescola , a tal punto che, il potere Europeo ci macellera’ a spread , chisura ad embargo del tutto , media, e banche sistema telematico da chiudere o a presa forzosa.
    Oggi vivono sui debiti e sul potere antagonista occidentale, verso tutto il mondo, e i capi forti come la Germania e gli Usa, non guardano in faccia nessuno, e neppure in casa nostra , i nostri sono nemici . E lo hanno confermato spudoratamente.
    Parlano tutti bene nel falso, e poi razzolano male a forza . E’ il sistema umano .

    • natascia

      Non so, più la leggo più mi convinco che non sia il solo scrivere con il suo nome utente. In più, più la leggo più mi convinco che tra cose senza dubbio sensate che Lei sostiene, forse ad arte inserite, vi sia buona parte di strafalcioni i fuorvianti. Spiace.

      • Mylan Key

        Forse hai ragione. Ma dipende da come una persona e’ tarata a comprendere a intuizione sul tanto altro che io presumo, abbia. Non e’ diretto a te , e’ un mio modo di dire, ma non e’ sempre cosi’ .

        Se proprio volessi recuperare un senso di fiducia, visto che hai insinuato sul nome utente che centra poco facendomi passare per un confusionario pagato apposta per spammare disagio, basta che me lo dici, ti prendo l’ articolo e quello che ho scritto, e te lo traduco. Si a volte quando succede, che rileggo, ci sono dei punti illeggibile, a freddo, ma a volte lascio passare, perche’ dal tanto che scrivo, 1 dubbio su 10 buoni, e’ una buona media , e su quello che e’ leggibile comprensibile , bhe, prendete il buono e lasciate il cattivo. Ala fine e’ solo un momento. Al prossimo meglio. Non dispiacertene. Ma poi nessuno e’ perfetto, e io sono pure ignorante dislessico. Vero . 🙂

      • Mylan Key

        Ho appena scritto su pandora tv sul video In memoria di fidel castro .
        A destra del sito ci sono i video, ma se clicchi sul medesimo video nella fila sotto ti porta al medesimo video con possibilita’ di commenti.
        Dimmi se almeno come scrittura e’ comprensibile. Non vorrei essere patologico.

  • Adriano Pilotto

    “Il Presidente Barack Obama ha parlato delle false notizie su Facebook e sulle altre piattaforme media, ipotizzando che abbiano aiutato a minare il processo politico negli USA”.

    Se l’ha detto Obama è la conferma che l’uomo più potente della terra può coincidere con il più stupido.
    Un minimo di conoscenza del sistema e dei processi elettorali del suo pazzo paese gli eviterebbe di fare simili affermazioni. Il colore della sua pelle gli dovrebbe rammentare ad ogni istante quanto sia stato violentata e stuprata la cosiddetta democrazia americana.

    Alcuni stanno chiedendo che ci sia un esame per esercitare il diritto di voto: concordo, a patto che parallelamente ci sia un adeguato esame per i candidati.