Vaccini anti Covid: in UE 5.360 morti e 240.000 eventi avversi

Di Filippo Della Santa, ComeDonChisciotte.org

L’EudraVigilance, il database europeo per la gestione e l’analisi delle segnalazioni di sospetti eventi avversi ai medicinali autorizzati, ha aggiornato al 27 marzo 2021 il report sulle reazioni avverse rilevate in Europa a seguito della campagna di vaccinazione anti Covid-19.
Andiamo quindi a vedere quali sono i dati più recenti a nostra disposizione per i farmaci al momento autorizzati dall’Agenzia Europea del Farmaco (EMA), a tre mesi dall’inizio delle vaccinazioni.

Vaccino Covid AstraZeneca

Relativamente al vaccino anti Covid AstraZeneca ChAdOx1 nCoV-19 sono stati segnalati 107.733 eventi avversi, di cui 82.645 nella fascia di età tra 18 e 64 anni:

Numero di casi individuali_AstraZenecaGli Stati con più eventi avversi segnalati sono Olanda (10.324 casi), Italia (7.264 casi) e Francia (7.214 casi):

Casi per paese_AstraZeneca
Di tutte le reazioni circa il 62% sono indicate come “gravi” e, secondo quanto indicato dall’EMA , esse corrispondono ad un:

“evento medico che provoca la morte, è pericoloso per la vita, richiede ricovero in ospedale, provoca altra affezione di rilevanza medica o prolungamento dell’ospedalizzazione esistente, provoca disabilità o invalidità persistente o significativa, oppure rappresenta un’anomalia congenita o un difetto alla nascita. Inoltre, può riferirsi ad altri eventi medici importanti che potrebbero non essere correlati immediatamente a un pericolo di vita o provocare la morte o l’ospedalizzazione, ma potrebbero compromettere il paziente o richiedere un intervento (trattamento) per evitare uno degli altri esiti sopra elencati.”

Relativamente agli esiti fatali si contano 837 decessi successivi alla somministrazione del vaccino Covid AstraZeneca, come possiamo osservare in figura:

Decessi per tipologia di reazione avversa_AstraZenecaVaccino Covid Pfizer/Biontech

Per quanto riguarda il vaccino anti Covid Pfizer/Biontech Tozinameran sono stati segnalati 121.514 eventi avversi, di cui 96.577 nella fascia di età tra 18 e 64 anni:

Casi individuali_PfizerL’Italia si trova al primo posto per numero di casi individuali segnalati (36.295 casi), seguita da Francia (12.124 casi) e Olanda (12.046 casi):

Casi per paese_PfizerDi tutte le reazioni indicate dall’Eudravigilance, circa il 31% sono indicate come “gravi”.
E’ possibile inoltre estrarre dal portale un totale di 3268 decessi successivi alla somministrazione del vaccino anti Covid Pfizer/Biontech, come possiamo osservare in figura:

Decessi per tipologia di reazione avversa_PfizerVaccino Covid Moderna

Relativamente al vaccino anti Covid Moderna CX-024414 al 27 marzo si rilevano 9625 eventi avversi (circa il 47% dei quali indicati come “gravi”), di cui 6059 nella fascia di età tra 18 e 64 anni:

Casi individuali_ModernaL’italia si trova al terzo posto con 922 casi, dietro Olanda (1956 casi) e Spagna (937 casi):

Casi per paese_ModernaIn merito ai 1255 decessi segnalati, infine, la situazione per le diverse categorie di reazioni disponibili sulla piattaforma dell’EMA è riassunta in figura:

Decessi per tipologia di reazione avversa_ModernaConclusioni

Da tali dati emergono subito alcune anomalie da segnalare, come ad esempio l’elevato numero di eventi avversi relativi al nostro paese.
Questo potrebbe trovare giustificazione se l’Italia fosse avanti nella campagna di vaccinazione, ma non ci sono sostanziali differenze rispetto agli altri paesi europei in termini di dosi somministrate per 100 persone, come possiamo osservare in figura:

Dosi somministrate per 100 persone
Dosi somministrate per 100 persone, fonte Ourworldindata.org 

Un’altra anomalia che emerge per l’Italia è il basso tasso di segnalazione per le reazioni avverse in seguito al vaccino AstraZeneca. Ricordiamo infatti che per l’AIFA:

“Il Decreto del Ministero della Salute 30 aprile 2015 ha ribadito l’obbligo di segnalare tempestivamente le sospette reazioni avverse da farmaci e da vaccini e ha definito dei limiti di tempo entro cui gli operatori sanitari sono tenuti ad effettuare la segnalazione alla Rete Nazionale di Farmacovigilanza (RNF) dell’AIFA.”

Rimane difficile, pertanto, credere che al 27 marzo siano solamente 7200 i sospetti eventi avversi segnalati, e la spiegazione più semplice di queste incongruenze ci viene fornita dalla stessa Agenzia Europea del Farmaco:

“I dati disponibili sul portale si basano su reazioni avverse segnalate spontaneamente da pazienti, operatori sanitari o altre fonti, le quali vengono successivamente inviate elettronicamente a EudraVigilance sotto forma di ICSR da parte delle autorità nazionali di regolamentazione dei medicinali o delle ditte farmaceutiche. “

Tale sistema di sorveglianza passivo, quindi privo di una registrazione automatica dell’evento, rischia di condurre ad una forte sottostima delle reazioni avverse, e ciò spiegherebbe le anomalie sopra osservate.
Questo è anche quanto avviene per il database statunitense Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS), per il quale questo report dell’Harvard Pilgrim Health Care del 2011 suggerisce come meno dell’1% di tutti gli eventi avversi legati alle vaccinazioni siano segnalati al governo statunitense.

Relativamente all’incidenza dei singoli farmaci le dosi somministrate per ciascuna tipologia di prodotto non sono disponibili per tutti i paesi dell’UE, tuttavia il portale Ourworldindata.org fornisce questa classificazione per alcuni Stati, tra cui l’Italia, dalla quale abbiamo dedotto il tasso di segnalazione delle reazioni avverse per 100.000 dosi, sintetizzato in figura:

Tasso di incidenzaSe consideriamo anche i dati che provengono dalla Gran Bretagna, ne concludiamo come non ci siano sostanziali differenze in termini di pericolosità tra il vaccino caduto sotto i riflettori, il ChAdOx1 nCoV-19, e quelli di Pfizer e Moderna.
E allora perchè si parla dei problemi di AstraZeneca ma non di quelli relativi ai vaccini sperimentali ad mRNA?
La risposta non è semplice. Potrebbe semplicemente essere una questione mediatica viste le fasce di età coinvolte, o potrebbe esserci una relazione con questioni di natura economica e/o geopolitica.
Quella che è certa è invece la mancanza di trasparenza da parte dei nostri politici e responsabili della sanità, di cui riportiamo solo uno tra i molteplici esempi.

Intervistato dal tg2 (minuto 14:45), il direttore del Policlinico San Martino di Genova Salvatore Giuffrida commenta così il decesso della giovane insegnante ligure avvenuto nella giornata di Domenica 4 aprile, a seguito di quadro trombotico ed emorragico cerebrale :

” In Italia per una patologia simile ogni anno si verificano 600.000 casi con 200.000 morti, quindi metterlo in stretta relazione con il vaccino è direi del tutto impossibile”

Quello che il direttore si è scordato di aggiungere, sicuramente in buona fede, è che per le 200.000 morti per malattie del sistema circolatorio (che comprendono anche le trombosi) registrate nel 2018 dall’ISTAT, soltanto 8000 si sono verificate nella fascia d’età interessata dai recenti fatti di cronaca:

 Mortalità per territorio di evento

Mentre i dietrofront su AstraZeneca proseguono in tutta Europa, così come l’ostinato silenzio su Pfizer e Moderna, media e politici si affannano a smentire correlazioni e pericolosità di questi farmaci ancora in fase di sperimentazione.
Quello che rimane a tre mesi dall’inizio delle vaccinazioni, alla faccia del consenso libero e informato, sono le 240.000 reazioni avverse segnalate e le 5.360 persone decedute.

Di Filippo Della Santa, ComeDonChisciotte.org

 

Notifica di
89 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Egiovanna
Egiovanna
8 Aprile 2021 6:52

Scusa, su eudravigilance non riesco a trovare nessun rapporto del 23 marzo 2021 e tanto meno le tabelle. Potresti indicare il link preciso per favore? Grazie

Pandroid
Pandroid
Risposta al commento di  Egiovanna
8 Aprile 2021 7:33

Il rapporto del 23 marzo non lo trovi perchè aggiornano ogni 1 o 2 settimane, comunque il percorso di accesso è il seguente:

1. http://www.adrreports.eu/it/search_subst.html#
2. Clicca su segnalazioni di sospette reazioni per sostanza
3. Alla lettera C trovi Covid 19 seguito dai 4 farmaci attualmente autorizzati, e ti apre il portale dal quale puoi ricavare le foto messe nell’articolo.

gabriele lodigiani
gabriele lodigiani
Risposta al commento di  Pandroid
10 Aprile 2021 7:49

salve non trovo le tabelle con l’indicazione dei decessi potrebbe fornirmi il link per favore ? grazie mille

gabriele lodigiani
gabriele lodigiani
Risposta al commento di  Egiovanna
10 Aprile 2021 8:57

ciao hai trovato i link con tabelle decessi su eudravigilance? puoi indicarmeli? grazie mille

Egiovanna
Egiovanna
Risposta al commento di  gabriele lodigiani
11 Aprile 2021 1:06

Non ho trovato la bella tabellina in italiano con il numero di decessi per ogni vaccino. quello che ho trovato è:
http://www.adrreports.eu/it
reazioni per sostanza
lettera C trovi Covid 19 seguito dai 4 farmaci attualmente autorizzati
clicca su uno qualunque
(a questo punto tutto è in inglese)
scegli Number of individual case for a selected reaction
si aprono tre grafici a colonna orizzontale
nel terzo grafico scegli FATAL
cliccandoci su appare swich to table
clicca su swich to table e appare una piccola tabella
scegliendo invece
Number of Individual Cases By Reaction Groups
in alto a sinistra clicca su by seriuosness
anche qui cliccando su qualsiasi colonna si trova swich to table che rimanda a una tabella.
La tabella in italiano con i decessi l’ho cercata con google lens ma appare solo su don chisciotte.
C’è da dire che sono una mezza calzetta in tema di web.
Salutoni

Deheb
Deheb
Risposta al commento di  Egiovanna
11 Aprile 2021 4:51

Quelle tabelle le devi ricavare, infatti dice: “E’ possibile inoltre estrarre dal portale un totale di 3268 decessi successivi …”.
Comunque se parti da “Number of Individual Cases for a selected Reaction”, a sinistra hai il menù a tendina “Reaction Groups” e per ogni voce selezionata (es. Blood and lymphatic system disorders o Cardiac disorders) nel grafico Outcome visualizzi i decessi (Fatal)

Egiovanna
Egiovanna
Risposta al commento di  Deheb
11 Aprile 2021 13:10

Ok, finalmente ci sono arrivata!!! Grazie a Filippo Della Santa che ha fatto un lavoraccio. Eudravigilance, un sito “semplicissimo” per offrire un accesso pubblico alle segnalazioni di sospetti effetti indesiderati.

Egiovanna
Egiovanna
Risposta al commento di  gabriele lodigiani
11 Aprile 2021 1:06

Non ho trovato la bella tabellina in italiano con il numero di decessi per ogni vaccino. quello che ho trovato è:
http://www.adrreports.eu/it
reazioni per sostanza
lettera C trovi Covid 19 seguito dai 4 farmaci attualmente autorizzati
clicca su uno qualunque
(a questo punto tutto è in inglese)
scegli Number of individual case for a selected reaction
si aprono tre grafici a colonna orizzontale
nel terzo grafico scegli FATAL
cliccandoci su appare swich to table
clicca su swich to table e appare una piccola tabella
scegliendo invece
Number of Individual Cases By Reaction Groups
in alto a sinistra clicca su by seriuosness
anche qui cliccando su qualsiasi colonna si trova swich to table che rimanda a una tabella.
La tabella in italiano con i decessi l’ho cercata con google lens ma appare solo su don chisciotte.
C’è da dire che sono una mezza calzetta in tema di web.
Salutoni

Hospiton
Hospiton
8 Aprile 2021 7:01

Ed all’improvviso frasi d’effetto come “ogni vita è sacra”, “vai a raccontarlo ai parenti”, “non ti auguro un’embolia” (in luogo del famoso giro panoramico in terapia intensiva) sono scomparse, sostituite dal mantra pro-vaccino “i benefici superano i rischi” che innumerevoli automi imbavagliati ripetono a pappagallo su indicazione di tg1 e compagnia. Un notevole e repentino cambio di mentalità, non c’è che dire, la vita di molti (tra l’altro quasi tutti under 50, a differenza del covid che ha fatto stragi – scientifiche – solo nelle RSA) è diventata un po’ meno sacra…imbarazzante la facilità con cui manipolano la cosiddetta “opinione pubblica”. Scusate la banale osservazione, più che altro uno sfogo.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Hospiton
8 Aprile 2021 7:27

Infatti… ora alla televisione vengono pronunciate frasi come “i decessi post-vaccinali sono da accettare”, come dalla seguente notizia da un sito tedesco
https://t.me/Frieden_Freiheit_keine_Diktatur/206372
Karl Lauterbach, burocrate sanitario assiduo frequentatore di talk show televisivi, ha pronunciato la frase il giorno stesso del decesso di Dana Ottman, 32 anni.
Sembra proprio che la televisione programmi gli utenti e dica loro quello che devono pensare.
Quante persone devono morire, prima che questo meccanismo si blocchi?
O i teleutenti si lasceranno condurre docili al macello?

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  Pfefferminz
8 Aprile 2021 8:00

La seconda che hai detto …è tutto organizzato. Secondo me questi quando vanno a dormire hanno il santino di Goebbels sul comodino…con due candeline sempre accese …e le sue memorie al posto del Vangelo.

R66
R66
Risposta al commento di  Pfefferminz
8 Aprile 2021 8:09

Dovrebbe essere un numero tale da mettere in dubbio la teoria del SE.
(Se non si fosse fatto…)
Esiste questo numero?
Riguardo ad una vicina deceduta in ospedale in cui era andata con le sue gambe convinta dai parenti, mi è stato risposto: “ehh… ma se non ci fosse andata…”
Ma come?
La signora è morta, che sarebbe potuto succedere di peggio nel non andare in ospedale?
Signore e signori, ecco a voi la teoria o forse meglio dire la magia del SE, altro che sim sala bin.

R66
R66
Risposta al commento di  Pfefferminz
8 Aprile 2021 8:09

Dovrebbe essere un numero tale da mettere in dubbio la teoria del SE.
(Se non si fosse fatto…)
Esiste questo numero?
Riguardo ad una vicina deceduta in ospedale in cui era andata con le sue gambe convinta dai parenti, mi è stato risposto: “ehh… ma se non ci fosse andata chissà cosa…”
Ma come!?
La signora è morta, cosa sarebbe potuto succedere di peggio nel non andare in ospedale?
Signore e signori, ecco a voi la teoria o forse meglio dire la magia del SE, altro che sim sala bin.

Maurizio
Maurizio
Risposta al commento di  R66
8 Aprile 2021 8:53

stavo x rispondere a un altro utente che a certi (bassi) livelli certa gente non si renderebbe conto manco se gli morisse la madre una settimana dopo il vaccino.
Ecco la conferma.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Maurizio
8 Aprile 2021 10:46

Beh, ecco un’altra conferma: quando ho detto ad una persona molto cara che se mi vaccinassi solo per fargli piacere e mi succedesse qualcosa di fatale, credo si sentirebbe un po’ in colpa, mi ha risposto di no perchè non penserebbe ad un rapporto di causa-effetto. Crollato il mondo addosso.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  emilyever
8 Aprile 2021 11:24

“… non penserebbe ad un rapporto causa-effetto”

Una volta si parlava di sacrificium intelluctus… ma qui siamo proprio alla disintegrazione della logica e all’abdicazione a pensare con la propria testa.
Anche a me sarebbe crollato il mondo addosso.

maxjuve
maxjuve
Risposta al commento di  Pfefferminz
8 Aprile 2021 12:01

Come un mio amico a cui dopo aver fatto notare che uno dei primi vaccinati in Italia era morto per un infarto subito pochi giorni dopo mi ha risposto facendomi cadere le braccia e ma a quello è venuto l’infarto; chissà cosa glielo ha fatto venire, questi sono irrecuperabili.

danone
danone
Risposta al commento di  emilyever
8 Aprile 2021 11:35

Ma li accendi prima di parlarci ai nano-bot?
Se no non rispondono a te, ma all’ultima cosa che hanno sentito prima di essere spenti..facci caso.

Maurizio
Maurizio
Risposta al commento di  emilyever
8 Aprile 2021 11:37

perché tu ti faresti punzecchiare per far piacere a qualcuno?

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Maurizio
8 Aprile 2021 12:15

No, ma me l’aveva chiesto, perchè ha paura di perdermi per il covid

Elric
Elric
Risposta al commento di  emilyever
8 Aprile 2021 16:31

Devo aggiornare i termini… ho sempre definito gregge e pecore questi fenomeni ma, risposte come questa mi fa pensare che siano stati sostituiti dagli ultracorpi!
Come si può dire una simile bestialità?

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  emilyever
8 Aprile 2021 17:08

E tu rispondi che, in tal caso, non gli farai il piacere di vaccinarti.

Hospiton
Hospiton
Risposta al commento di  Pfefferminz
8 Aprile 2021 8:26

Non credo sia più una questione di numeri o decessi Pfefferminz, ammesso che lo sia mai stata. Semplicemente un gran numero di teleutenti non riesce più a separare la realtà da ciò che vien propinato attraverso tale medium, se si rendessero conto che le due cose non combaciano crollerebbe il loro intero universo (e lo dico con rammarico perché vedo queste persone nel quotidiano). Potrebbero riportare l’Europa all’età della pietra a furia di chiusure o accoppare 100.000 persone con i vaccini mentre raccontano fandonie in tv, il teledipendente medio continuerebbe a rifiutare la realtà per abbracciare la narrazione ufficiale, portata avanti con quei modi suadenti, rassicuranti, professionali (le parentesi trash sono utili a farli sentire “superiori”, buoni cittadini). Hanno seminato tanto in attesa di questo momento, ora sono in fase di raccolta…come già detto altre volte possiamo solo sperare che abbiano anticipato troppo i tempi per chissà quali motivi, la lobotomizzazione di massa oggi è a uno stadio avanzato ma non completo.

Maurizio
Maurizio
Risposta al commento di  Hospiton
8 Aprile 2021 9:04

interessante l’osservazione sul trash in tv, che ha esattamente la funzione che dici.

vegavega
vegavega
Risposta al commento di  Hospiton
8 Aprile 2021 16:43

Eppure qualche numero interessante, secondo me, potrebbe ancora fare colpo. Anni fa lessi che i casi di mortalità nelle vaccinazioni (quindi non le “semplici” reazioni avverse) erano di circa uno su mille. Sarebbe interessante sapere e fare sapere a tutti, quanti morti riconducibili direttamente a questa statistica ci sono stati tra politici italiani, tedeschi, francesi, belgi, spagnoli, polacchi, parlamentari europei, economisti, ecc..ecc.. in tutta Europa. E sarebbe interessante (sì, sono prevenuto) spiegare a tutti noi imbecilli, perché la matematica è un’opinione

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  Pfefferminz
8 Aprile 2021 17:02

Si blocchera’, non ho molti dubbi. Il problema e’ cosa cominceranno a fare quando la gente comincera’ a rifiutarsi in massa.

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  Hospiton
8 Aprile 2021 7:50

“imbarazzante la facilità con cui manipolano…” scientifica, non imbarazzante.

Hospiton
Hospiton
Risposta al commento di  Annibal61
8 Aprile 2021 7:56

Si, tecnicamente scientifica, imbarazzante riflettendo sulla pochezza di detta opinione pubblica.

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  Annibal61
8 Aprile 2021 17:00

Infatti, per essere imbarazzante, si dovrebbe essere in possesso dell’organo della vergogna, che a questi signori manca.

maxjuve
maxjuve
Risposta al commento di  Hospiton
8 Aprile 2021 11:56

Hai pienamente ragione, adesso i benefici superano i rischi malgrado già tante persone relativamente giovani con ancora tanto da vivere ci abbiano lasciato le penne, prima invece quando osavi dire che il vairus colpiva duramente solo le persone in avanzata età e con più patologie, ti rispondevano con l’invito a farti un giro nelle terapie intensive; sono dei maldetti ipocriti a cui della vita delle persone non frega una cippa.

Maurizio
Maurizio
8 Aprile 2021 6:32

Ho dovuto seguire per lavoro un corso obbligatorio sulle misure di sicurezza “anti vairus”, tenuto da un eminente sci… pro… vabbè, un eminente.

Una spudorata, abominevole, esecrabile sponsorizzazione all’uso delle mascherine, chiusure, distanziamento, e ovviamente non potevano mancare i vaccini, dove è stata sbandierata la famigerata efficacia al 95%, prima autoproclamata dalle aziende farmaceutiche sulla base… va bè lo sappiamo, del nulla.
Ovviamente nessun accenno a effetti avversi.

Ma l’apice della comicità è stato raggiunto parlando dei tempi di sviluppo del vaccino, che l’eminente ha mostrato essere andati (per altre malattie), da un minimo di 10 a un massimo di 47 (quarantasette!!) anni.
Beh, sui tempi di sviluppo dei vaccini anti-vairus si è limitato a dire… “miracolo“… le considerazioni ve le potete fare da soli.

Quante domande e considerazioni interessanti avrei avuto da fare… peccato che fosse in modalità asincrona.

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  Maurizio
8 Aprile 2021 6:49

L’ unica speranza di fermare il vairus è che la NATO attacchi la Russia…o viceversa. Scontro militare intendo con tanto di carriarmati a gasolio-benzina con motori secondo normativa EURO6 antiinquinamento.

giovanni
giovanni
Risposta al commento di  Annibal61
8 Aprile 2021 7:07

Zitto per favore!
Non glielo suggerisca, sono capaci di aggiornare il parco mezzi militari alle norme antinquinamento,….. ovviamente a nostre spese!

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  giovanni
8 Aprile 2021 7:47

Va tranquillo che carriarmati ne faranno ancora TANTI anche senza normativa. Mi sembra che Draghi abbia già detto che 1/3 del recovery found andrà in armamenti in funzione anti Russia. ( Il problema sarà la benzina). Ecco che si delinea il primo obiettivo del vairus sui cittadini ormai disorientati, instupiditi per mancanza di ossigeno al cervello, militarizzati, affamati e sottomessi …la carne da cannone.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Annibal61
8 Aprile 2021 10:49

Chissà se lo ripeterebbe anche nella conferenza stampa di stasera, ma ovviamente non ci sarà un giornalista che gli farà una domanda del genere.

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  Annibal61
8 Aprile 2021 17:12

Il viceversa non avverra’, purtroppo. I russi non hanno mai attaccato nessuno per primi.

Guido Bulgarelli
Guido Bulgarelli
Risposta al commento di  Maurizio
8 Aprile 2021 8:39

Quando arriva l’attestato, suggerisco di piazzarlo in bagno in zona wc, in caso di inopinati problemi di disponibilità di carta igienica

Pfefferminz
Pfefferminz
8 Aprile 2021 8:52

https://www.agi.it/estero/news/2021-04-08/corte-strasburgo-obbligo-vaccini-covid-necessari-democrazie-12090551/

Sentenza della Corte Europea dei diritti dell’uomo: le vaccinazioni obbligatorie sono necessarie nelle democrazie.
La sentenza storica potrebbe avere implicazioni per le vaccinazioni anti Covid 19.

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  Pfefferminz
8 Aprile 2021 8:56

Bhè, allora stiamo tranquilli. La nostra è una Tirannia.

R66
R66
Risposta al commento di  Pfefferminz
8 Aprile 2021 9:20

Il punto su cui ragionare ormai non riguarda tanto l’obbligo si o l’obbligo no, ma in cosa consisteranno le conseguenze di un eventuale rifiuto.
Continuo a ritenere che una somministrazione coatta sia dura da far digerire nonostante la pessima situazione mentale della popolazione.
In malora i cinema e i teatri, ma riguardo al resto non si può far finta di nulla.
Purtroppo alcune categorie potrebbero essere soggette al fenomeno prima di altre, per cui si rendono necessari delle serie proiezioni mentali e dei programmi pratici nel caso si voglia dissentire.
Tra le ipotesi, l’eventualità di restare senza lavoro e quindi senza soldi per il mutuo, cosa si potrebbe fare?
Forse i figli non potranno più frequentare la scuola pubblica, quale alternativa si può predisporre?
La pensione? A già, quella è intoccabile. Siamo sicuri? 🙂
Personalmente in questo anno ho visto e rivisto qualsiasi priorità, il rifiuto di un paradigma, in cui il vaccino funge soltanto da grimaldello, ha prevalso su ogni altra cosa.

uparishutrachoal
uparishutrachoal
Risposta al commento di  R66
8 Aprile 2021 9:36

La pensione? A già, quella è intoccabile. Siamo sicuri? 🙂

La vedo dura anche per i democratici lasciar morire la gente di fame..
Potrebbe invece prodursi una specie di prelievo forzoso sulla pensione.. giustificato su presunte spese ospedaliere in caso di ricovero del negazionista..

R66
R66
Risposta al commento di  uparishutrachoal
8 Aprile 2021 9:53

Una chiave sta nel messaggio di ieri (minaccia… cedimento) 🙂
Nel caso della pensione, ma vale anche per altri ambiti, cerchiamo di andare a vedere se si tratta di un bluff o meno invece di cedere la mano senza scoprire le carte.
Nella peggiore delle ipotesi, almeno non ci sarà quel tarlo a dire per il resto della vita, che il cedimento è avvenuto solo per via della minaccia e senza alcuna attuazione della stessa.

R66
R66
Risposta al commento di  uparishutrachoal
8 Aprile 2021 9:53

Una chiave sta nel messaggio di ieri (minaccia… cedimento) 🙂
Nel caso della pensione, ma vale anche per altri ambiti, cerchiamo di andare a vedere se si tratta di un bluff o meno invece di cedere la mano senza scoprire le carte.
Nella peggiore delle ipotesi, almeno non ci sarà quel tarlo a dire per il resto della vita, che il cedimento è avvenuto solo per via della minaccia e senza alcuna attuazione della stessa.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  R66
8 Aprile 2021 10:18

Dal punto di vista legale resta la flebile scappatoia del fatto che i vaccini anti-Covid sono sperimentali.
Ma le notizie si succedono ad un ritmo impressionante: 52 parlamentari della CDU vorrebbero modificare la legge sulla protezione dalle malattie infettive, in modo da conferire pieni poteri al Bund, quindi alla Merkel, ed esautorare i Länder, con l’obiettivo di introdurre l’obbligo vaccinale in certi luoghi ad alto contagio.
Notizia pubblicata due ore dopo quella della Corte di Strasburgo.
È tutto coordinato…
No, non c’è niente di intoccabile.

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  R66
8 Aprile 2021 10:32

In Grecia le pensioni sono state drasticamente ridotte quasi da subito, è quello che mi aspetto anch’io in caso di crisi, e soprattutto mi attendo che non ci sarà solidarietà ma si continuerà a rinfocolare la divisione sociale

Elric
Elric
Risposta al commento di  emilyever
8 Aprile 2021 16:40

Il trucco del potere per distogliere l’attenzione è sempre stato quello di indicare un capro espiatorio.

La prima volta che ho letto il termine “negazionista” su un giornale, ho capito che si voleva creare il nemico per fini che, allora, non riuscivo a comprendere.

Dobbiamo prepararci al peggio.

uparishutrachoal
uparishutrachoal
Risposta al commento di  Pfefferminz
8 Aprile 2021 9:57

La tirannia non ha limite.. tranne quello imposto dal popolo che rifiuta le imposizioni con la forza della sua presenza combattente..
Non saranno manifestazioni oceaniche a ridurre i governanti alla ragione..e finché le pressioni dall’alto non saranno superate da quelle dal basso..prepariamoci a qualsiasi nefandezza concepibile..
Tra l’altro..i famosi container che le regioni stanno allestendo per eventuali calamità..serviranno proprio allo scopo di confinare gli agitatori..
Dal momento che si saranno assembrati…subiranno un tampone che sarà positivo..e quindi quarantenati a tempo illimitato..o se ravveduti ..diverranno negativi e liberati..
Metterli direttamente in galera non sarebbe in sintonia con le misure di protezione..
Il gioco si farà molto duro nei prossimi tempi..

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Pfefferminz
8 Aprile 2021 10:27

Ci dovrebbe essere ancora differenza fra i vaccini citati nell’articolo e quelli di oggi non ancora ufficialmene approvati fino al 2023, ma se continua a passare il principio che in periodo di emergenza tutto è costituzionale, le parole sentite ieri da un militare al centro vaccini, che in caso di necessità l’esercito è in grado di andare a vaccinare casa per casa suonano come una minaccia per me irricevibile

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  emilyever
8 Aprile 2021 11:12

La penso anch’io così : i vaccini anti-Covid sono sperimentali.
Le parole di quel militare suonano veramente come una minaccia. Terribile.
Comunque è stata depositata una denuncia per crimini contro l’umanità dal dott. Angelo Giorgianni, presso il Tribunale dell’Aia, come da seguente link:
https://www.lasicilia.it/take/sicilia/402626/covid-giudice-giorgianni-ecco-l-esposto-all-aia-commessi-crimini-contro-l-umanita.html

Quasar
Quasar
Risposta al commento di  emilyever
8 Aprile 2021 16:05

possono anche andare casa per casa ma la mia e’ meglio che la saltino

e lo dico per loro

Emilia2
Emilia2
Risposta al commento di  emilyever
9 Aprile 2021 1:24

Non diro’ mai piu’ che i militari italiani siano meno organizzati e motivati delle SS.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  emilyever
9 Aprile 2021 16:25

C’è un altro motivo per cui la recente sentenza della Corte Europea dei diritti dell’uomo potrebbe non avere implicazioni per le vaccinazioni anticovid: secondo molti scienziati non si tratta di “vaccini”, ma di “terapie geniche”.
Fra gli studiosi che conosco, solo la dott.ssa Loretta Bolgan sostiene che si tratta di vaccini, mentre la dott.ssa Vanessa Schmidt-Krueger ha confermato che in vitro si assiste effettivamente alla produzione di anticorpi.

maxjuve
maxjuve
Risposta al commento di  Pfefferminz
8 Aprile 2021 12:03

Perché le nostre sono democrazie? Mi sono perso qualcosa???

nicolass
nicolass
8 Aprile 2021 7:15

Una mattanza.. che quella dei tonni a confronto

Pfefferminz
Pfefferminz
8 Aprile 2021 9:44

https://lacrunadellago.net/2020/03/02/la-corte-europea-dei-diritti-umani-nelle-mani-di-soros/

“La Corte Europea dei diritti umani nelle mani di Soros.”
Questo articolo è di un anno fa, ma è di grande attualità, vista la sentenza della Corte Europea dei diritti umani sull’obbligatorietà dei vaccini.
Non capisco come mai giungano finanziamenti esterni ad istituzioni europee, come la Corte Europea dei diritti dell’uomo, il Consiglio d’Europa e… l’EMA!

Annibal61
Annibal61
Risposta al commento di  Pfefferminz
8 Aprile 2021 12:41

La fondazione di Soros riceve dal bilancio europeo 600 milioni di euro all’ anno da destinare ad operazioni di propaganda. Spende soldi nostri.

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  Annibal61
8 Aprile 2021 16:55

Eh, eh, che ti credevi, che spendesse i soldi suoi?

MEDIA MAINSTREAM FALSI
MEDIA MAINSTREAM FALSI
8 Aprile 2021 8:18

Gran parte dei vaccinati entro i prossimi 3-4 anni moriranno, già nel 2018 in un sito facente parte dell’ONU si parlava Italia nel 2025 a 39 milioni di persone

MEDIA MAINSTREAM FALSI
MEDIA MAINSTREAM FALSI
8 Aprile 2021 8:18

Ancora non è niente, i veri morti dei vaccino arriveranno nei prossimi anni

Seneca22
Seneca22
Risposta al commento di  MEDIA MAINSTREAM FALSI
8 Aprile 2021 10:57

Secondo Gustavo Rol nel 2025 il 60% degli abitanti del nostro paese avrà la pelle nera. A questo punto, una strage da vaccino potrebbe portare i nostri padroni a chiamare milioni di neri per coprire le voragini aperte dai deceduti da vaccino. Quanto alla obbligatorietà, è proprio il rifiuto montante a vaccinarsi in Italia e in altri paesi europei che porterà i governi ad imporre l’obbligatorietà. Non credo per volontà di uccidere. La risposta, giusto il rasoio di Occam, è sempre la più semplice. I potenti a libro paga di Gates e di BigPharma devono obbedire ad un solo ordine: vaccinare e far guadagnare i loro padroni… e per loro una fetta della torta.

Pfefferminz
Pfefferminz
8 Aprile 2021 10:58

https://2020news.de/impfnebenwirkungen-im-detail/ Effetti collaterali delle vaccinazioni in dettaglio, dal database dell’EMA (articolo in tedesco, spiegazioni delle immagini in inglese) Traduzione: “Un’analisi dettagliata degli effetti collaterali della vaccinazione registrata nel database EMA mostra che i bambini in particolare soffrono di disturbi persistenti delle vaccinazioni corona. I decessi riportati dopo la vaccinazione colpiscono principalmente gli anziani (65-85 anni) e i grandi anziani (oltre gli 85 anni). Nella fascia di età superiore agli 85 anni, il 15,9% dei decessi è stato segnalato come effetto collaterale della vaccinazione. Tra i 65-85 anni, i decessi rappresentavano il 5,2% degli effetti collaterali segnalati. Al 29 marzo 2021, il database contiene un totale di 116.748 segnalazioni di danni, che è solo una frazione del danno da vaccinazione che si è effettivamente verificato. Di solito solo il 3% circa di tutti gli episodi di vaccinazione viene segnalato alle autorità. Nella fascia di età compresa tra zero e un mese, il 40,4 per cento dei bambini che avevano ricevuto una vaccinazione corona soffriva di effetti collaterali del vaccino che erano ancora presenti al momento della segnalazione. Il gruppo più ampio di effetti collaterali persistenti del vaccino si è verificato nei bambini di età compresa tra tre e undici anni, al… Leggi tutto »

Maurizio
Maurizio
Risposta al commento di  Pfefferminz
8 Aprile 2021 11:31

grazie x le info sempre puntuali che dai

emilyever
emilyever
Risposta al commento di  Pfefferminz
8 Aprile 2021 12:08

Ma in quali Paesi sono stati vaccinati i bambini? non si prescrive di somministrarli dai 18 anni in su, e si parlava di sperimentazioni su bambini piccoli al Buzzi?

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  emilyever
8 Aprile 2021 17:20

Questa cosa ha stupito molto anche me, non sapevo neanch’io che in Europa si vaccinassero bambini contro il Covid, a differenza di Israele.
Purtroppo non so di che Paesi si tratta, solo che i dati riguardano l’area economica europea.

ton1957
ton1957
8 Aprile 2021 11:19

Non é che mi fidi molto delle statistiche ufficiali, non é colpa mia ma di mio nonno che in tempo di fascismo si vaccino contro l’istituto Luce ( credo fosse vaccino genetico, gli ha modificato il genoma a lui ed a tutti i suoi discendenti) allora mi sono fatto una mia statistica con i mezzi e le conoscenze che ho. I dati son frutto di calcoli assai complicati, serve almeno una laurea per comprenderli (meglio due) ma a mio avviso sono certi e non discutibili. dall’inizio della pandemia nel mio giro di conoscenze ci sono stati: 5 morti di cui 4 per tumori ed uno per cause naturali ad una settimana dal vaccino (non stava gran che bene, ma il vaccino ha risolto le sue sofferenze) di covid zero morti. 6 hanno contratto il virus assassino (secondo il tampone), due dei quali subito dopo il vaccino, ma nessuno é morto (per uno mi dispiace un pó ma non é morto) tutti con sintomi passati in tre giorni e senza cure. Adesso mi riposo un pó, sti calcoli complicati mi stancano e mi esce fumo dalle orecchie, la prossima volta vi dó i numeri dei disoccupati e delle attivitá chiuse nel… Leggi tutto »

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  ton1957
8 Aprile 2021 11:33

Grazie, Ton, se non ci fossi tu a tener su il morale… genoma modificato, dici? L’avevo sospettato 🙂

RUteo
RUteo
8 Aprile 2021 11:29

Io sto con Speranza , ( la marionetta sopravvissuta a Conte e Draghi )
i morti sono meno del 50% dei vaccinati

Maurizio
Maurizio
8 Aprile 2021 12:05

questa ve la devo riportare, un commento ad un articolo sul vaccino AZ su un sito di info mainstream:

Ci vogliono rubare pure questo vaccino per distribuirlo altrove, complici i giornalisti compiacenti…

Capito sì? Il (poco) dibattito sul vaccino AZ sarebbe finalizzato a “privilegiare” altre nazioni, con la complicità dei giornalisti compiacenti.

Non so se ridere o piangere, ma questo è il livello medio ve lo assicuro.

maxjuve
maxjuve
Risposta al commento di  Maurizio
8 Aprile 2021 12:07

Cadono le braccia e anche tutto il resto….

IlContadino
IlContadino
Risposta al commento di  Maurizio
8 Aprile 2021 12:39

L’altro giorno il mio vicino si lamentava di come ha dovuto affrontare la vaccinazione: ” ah ti dico, 2 minuti per il vaccino e 20 minuti a compilare fogli…oh, 20 minuti!! ”
Io continuo ad osservarlo da dietro la siepe, ancora non dà segni di cedimento, speriamo bene. Però ho pensato che in 20 minuti si fa in tempo a dare un sacco di informazioni oltre che a esentare da ogni responsabilità, ma non ho avuto il cuore di approfondire, temevo di procurargli un effetto placebo al contrario

RenatoT
RenatoT
Risposta al commento di  IlContadino
8 Aprile 2021 14:15

facci sapere come sta il vicino nei prossimi giorni 🙂

RenatoT
RenatoT
8 Aprile 2021 14:10

MI ha chiamato oggi un amico che vive a Marettimo. 60 anziani pronti al vaccino… una popolazione di 120 persone. Presi gli appuntamenti da tempo, sono arrivati i vaccini. Hanno chiesto che vaccino è? Astrazeneca… sono scappati tutti a parte 2. 🙂 Anziani che vivono guardando mediaset, Rai e La7.

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  RenatoT
8 Aprile 2021 16:44

Chi, i 2 rimasti o i restanti 118? ;-))

wlady forever
8 Aprile 2021 12:15

C’è di peggio, questa gente non ha nessun scrupolo di coscenza, il video
sottotitolato in italiano, spiega molto bene delle conseguenze di
questo crimine; in special misura tra l’Alto Adige e l’Austria.
Se
avete la pazienza di ascoltare/leggere, vi renderete conto del danno che
stanno facendo all’umanità, umanità che si sta lanciando senza remore
verso qualcosa che non conosce.

https://ningizhzidda.blogspot.com/2021/04/avete-27-minuti-da-dedicare-capire-cosa.html

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  wlady forever
8 Aprile 2021 17:12

Consiglio anch’io di guardare il video con i sottotitoli in italiano: è una seduta del Comitato d’inchiesta sul coronavirus Corona-Ausschuss, condotta dall’avvocato Reiner Füllmich di fine gennaio 2021 di cui ho riferito in diversi commenti a questo articolo https://comedonchisciotte.org/quando-leccellenza-scientifica-diventa-eresia-intervista-a-loretta-bolgan/

IlContadino
IlContadino
Risposta al commento di  merolone
8 Aprile 2021 12:42

Secondo me non si muore di vaccino, ma di stupidità.
Se uno si butta da un ponte non è mica colpa del ponte.

RenatoT
RenatoT
Risposta al commento di  IlContadino
8 Aprile 2021 14:15

Piu’ che altro.. ti dicono di passare sul ponte.. che non c’è 🙂

emilyever
emilyever
8 Aprile 2021 16:07

Stasera su rete 4 Mughini (che non so se rappresenti ancora l’intellighenzia di sinistra o solo uno con gli occhiali da buffone). ” Ci sono più probabilità di morire in auto a ferragosto che per vaccino”, Crisanti: E’ 100 volte più pericoloso prendere l’aereo che vaccinarsi Non abbiamo altra scelta che affidarci
https://www.orizzontescuola.it/vaccino-astrazeneca-crisanti-e-ben-piu-pericoloso-prendere-laereo-non-abbiamo-alternative-a-fidarci/

emilyever
emilyever
8 Aprile 2021 16:07

Stasera su rete 4 Mughini (che non so se rappresenti ancora l’intellighenzia di sinistra o solo uno con gli occhiali da buffone). ” Ci sono più probabilità di morire in auto a ferragosto che per vaccino”, Crisanti: E’ 100 volte più pericoloso prendere l’aereo che vaccinarsi Non abbiamo altra scelta che affidarci
https://www.orizzontescuola.it/vaccino-astrazeneca-crisanti-e-ben-piu-pericoloso-prendere-laereo-non-abbiamo-alternative-a-fidarci/

RenatoT
RenatoT
Risposta al commento di  emilyever
8 Aprile 2021 17:02

Crisanti è un bugiardo patentato. Nel 1985, anno in cui ci sono stati piu’ decessi in aereo per incidenti/attentati, sono 2.047. Nel 2019 sono stati 746. Meno dei decessi per incidenti stradali solo in Italia.

Qui tutti i dati da quando volano aerei.

https://www.infodata.ilsole24ore.com/2019/03/11/incidenti-aerei-tutte-le-vittime-degli-ultimi-centanni/?refresh_ce=1

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  emilyever
8 Aprile 2021 16:43

Saro’ sospettoso, ma tutti questi signori mi sembrano un po’ troppo “interessati”, forse gentilmente contattati dalle big pharma in questione?

RenatoT
RenatoT
Risposta al commento di  Dino79
8 Aprile 2021 17:03

… “vuoi dire che sono tutti corrotti allora!?” … questo è quello che alcuni miei amici ripetono.

Dino79
Dino79
Risposta al commento di  RenatoT
8 Aprile 2021 17:05

Quel “tutti” non e’ un gran numero, in realta’. Qualcuno comprato, qualcuno ricattato col rischio di perdere il posto, qualcun altro allettato con la notorieta’… Et voila’, il gioco e’ fatto.

manuel81
manuel81
9 Aprile 2021 3:33

Io però non ho capito una cosa,come li contano i morti del vaccino? Sono tutti quelli morti dopo aver fatto il vaccino o solo quelli morti dopo una segnalazione di effetti collaterali? Ed entro quando tempo dal vaccino la morte viene collegata ad esso?

emilyever
emilyever
9 Aprile 2021 5:41

E poi si dice della D’urso e della tv trash: oggi davanti ad un centro vaccinale di Bologna ci sono 4 fra medici e infermiere vestiti da pagliacci che ballano e cantano una canzoncina per invitare le persone a prendere il vaccino astrazeppola. Collegamento in diretta della 7, ovviamente, a L’aria che tira con la Merlino che fa i complimenti per la trovata: peccato che sembrasse una squallida versione de noaltri di It di Stephen King.
Basta, prima che me lo diciate voi, esco a fare una passeggiata al parco.

Simsim
Simsim
9 Aprile 2021 10:56

Dove si trovano questi dati?
Un link…ho provato a cercarli, ma é come trovare un ago in un pagliaio in quel sito web di Eudravigilance.

Pfefferminz
Pfefferminz
Risposta al commento di  Simsim
9 Aprile 2021 16:28

Pandroid lo ha già spiegato in risposta alla domanda di Egiovanna, intervento al nono posto dall’inizio.

misc3
misc3
9 Aprile 2021 17:41

Qualcuno ha notizia delle 11 persone morte per/con eventi sociali dopo la vaccinazione?

89
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x