Statistiche

di Nestor Halak
comedonchisciotte.org

Ah, la scienza! I professoroni televisivi sono scienziati, come possiamo pensare noi profani di essere in grado anche solo di parlare con loro? Il nostro compito è quello di ascoltare ammirati ed eseguire, per quanto la nostra ignoranza ce lo permetta. Tuttavia la scienza è fatta di misure ed io, immodestamente, un’occhiata a queste misure ce la voglio dare lo stesso. Una statistica facilmente accessibile a tutti su internet ci dice:

Italia, 15.7.2020, morti attribuiti al covid 13, media settimanale 12, nuovi casi 162, media settimanale 194;
Italia, 15.7.2021, morti attribuiti al covid 9, media settimanale 16, nuovi casi 2473, media settimanale 1602.

Fonte: https://github.com/CSSEGISandData/COVID-19

Nei mesi precedenti al luglio 2020, non erano intervenute a salvarci né le mascherate obbligatorie, né il coprifuoco, né tantomeno i vaccini, eppure la statistica, badate bene, quella fornitaci dagli stessi covidiani, non mostra alcun miglioramento nel luglio 2021, dopo che le salvifiche misure sono state introdotte da mesi, anzi, i contagi sono significativamente aumentati.

Cosa se ne può ragionevolmente concludere?
Ovviamente, per avere certezze occorrerebbe uno studio approfondito, ma tanto nessuno lo fa o, comunque, non arriva certo in TV. Ma già da questi quattro numeri pare di poter concludere che né i confinamenti, né il coprifuoco, né le mascherate, né i vaccini hanno avuto ad oggi un impatto positivo sull’epidemia. Eppure non solo si continua a puntare su queste misure dimostratesi inefficaci, ma si invoca il loro inasprimento, con ulteriore compressione di ciò che resta della libertà personale.

Lo chiamerei effetto Lourdes. Se 1000 persone vanno a Lourdes a chiedere una grazia e nessuno l’ottiene, non se ne concluderà che Lourdes non funziona, ma che non hanno avuto abbastanza fede. Nel nostro caso che non si sono rinchiusi abbastanza, non si sono mascherati abbastanza, non si sono vaccinati abbastanza.

E’ la scienza bellezza!

Notifica di
49 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
IlContadino
Utente CDC
20 Luglio 2021 8:36

Passettino indietro, perché le mascherine, il coprifuoco, i confinamenti e i vaccini abbiano effetto sull’epidemia occorre innanzitutto che ci sia una epidemia, ma anche questo concetto difficilmente arriva in tv

Ultimo aggiornamento 14 giorni fa effettuato da IlContadino
McBane
Utente CDC
20 Luglio 2021 9:05

Ancora io sbatto contro un muro di gomma, quando snocciolo queste verità verificabili da tutti. Mi dicono che ci sono ancora troppi pochi vaccinati… ma come si fa? Ma non si ricordano che il numero di vaccinati l’anno scorso era… zero via zero? Memoria corta. Non c’è un vaccino contro questa…

Ultimo aggiornamento 14 giorni fa effettuato da McBane
Hospiton
Utente CDC
Risposta al commento di  McBane
20 Luglio 2021 11:25

Per giustificare il crollo dei casi della scorsa estate ti dicono che in luglio-agosto godevamo ancora degli effetti delle chiusure di aprile, arrivano a assurdità di tale portata pur di non ammettere la farsa cui stiamo assistendo…non so se siano in malafede o semplicemente dementi, ma con persone del genere ragionare è inutile: nel primo caso sono solo dei propagandisti alla Ricciardi (credo che soprattutto sul web ve ne siano parecchi, almeno nei siti dei grandi quotidiani e delle agenzie), nel secondo evidentemente la propaganda l’hanno invece subita, ad un grado tale da aver perso ogni capacità di ragionamento.

Maurizio
Utente CDC
20 Luglio 2021 10:27

Estratto di conversazione con un pezzo grosso all’interno dell’organizzazione dove lavoro.

(mani sulla mascherina e sguardo disperato) “non se ne può più, non se ne esce, ora le varianti, arrivano continue segnalazioni di nuovi contagiati…

Io: “in effetti l’anno scorso i numeri erano gli stessi se non meglio, e non c’erano i vaccini…

eh ma quest’anno ci sono le varianti

Io: “scienziati autorevoli sostengono che è proprio vaccinando durante un’epidemia che si generano le varianti…

no, se fossimo tutti vaccinati non succederebbe

Penso che mi siano usciti gli occhi dalle orbite a quel punto, e sono stato quel paio di secondi senza sapere che dire, perché era tale l’assurdità che mi ha colto alla sprovvista.

Resosi conto di aver detto una minchiata pazzesca, il soggetto ha cambiato discorso.

… e non stavo parlando con il pizzicarolo sotto casa, con tutto il rispetto.

Potrei fare molti altri esempi analoghi di conversazioni simili, qui non si tratta di ignoranza, ma proprio di fallacia riguardo a banale logica deduttiva.

… ma se lo dicono gli esperti

IlContadino
Utente CDC
Risposta al commento di  Maurizio
20 Luglio 2021 11:48

A volte provo ad immedesimarmi in soggetti come il tizio con cui hai conversato, non è facile, anzi è un esercizio assai difficile, quasi pauroso, non sto scherzando. Provo a portare il mio intero essere all’interno della narrazione, non intendo “credere” alla narrazione, proprio farne parte: il virus, le varianti, l’efficacia dei vaccini, gli asintomatici, i super diffusori, la protezione delle mascherine, il distanziamento… tutto reale, tutto sensato, tutto vero, tutto perfettamente logico. È un trip orribile! Poracci

Maurizio
Utente CDC
Risposta al commento di  IlContadino
20 Luglio 2021 14:03

hai detto bene, provi… ma non credo che tu ci sia mai riuscito 🙂

Divoll
Utente CDC
Risposta al commento di  Maurizio
20 Luglio 2021 21:21

Ho amici (tutti professionisti) ai quali ho fatto leggere diversi articoli, anche scientifici, che dimostrano non solo che con i vaccini si formano mutazioni resistenti, ma che anche i doppiamente vaccinati contagiano e/o si infettano. Risposte: Si, ma i no-vax sono i nostri nemici, vaccino e green pass obbligatori. Che gli vuoi fare? E’ come parlare con muri di gomma. Il Potere non ha bisogno di colpi di stato per instaurare dittature, quando gli stessi cittadini le vogliono (senza nemmeno capirlo).

Violetto
Utente CDC
Risposta al commento di  Maurizio
21 Luglio 2021 6:55

basta ricordar il problema dei superbatteri ovvero l’uso eccessivo degli antibiotici crea ceppi di batteri sempre più resistenti agli antibiotici.

È un meccanismo di selezione naturale ovvio e stra noto ed è tra l’altro usato come spauracchio per nuove epidemie di superbatteri appunto.

Ultimo aggiornamento 13 giorni fa effettuato da Violetto
ton1957
Utente CDC
20 Luglio 2021 11:13

é colpa di questi facinorosi balle-rini che sulle piste da ballo si scambiano, a volte anche a mezzo lingua, i virus (pare che per una delta si possono ottenere due alfa usate o una ypsilon nuova, la gamma non la ritirano)
L’articolo di ieri sulla Grecia, paventa anche la possibilitá che la variante delta potrebbe sparire se la BCE conferma il Q.E. (o se i paesi frugali (ma non scemi) ci mandano a spigolare)

nicolass
Utente CDC
20 Luglio 2021 11:51

Se saremo tutti vaccinati e cominceremo a morire come le mosche potranno sempre dire che è colpa di qualche nuova variante…. se invece il 30/40% della popolazione rifiuterà il vaccino e a morire fossero solo quelli “immunizzati” che succederebbe?…. incolperebbero i no vax della morte di chi si è fatto in(o)culare immolandosi per la Scienza. Temo che si stia andando proprio in questa direzione.

Ultimo aggiornamento 14 giorni fa effettuato da nicolass
Hospiton
Utente CDC
Risposta al commento di  nicolass
20 Luglio 2021 12:47

Quando si ha il totale controllo dei mezzi di informazione e delle istituzioni (e nel tempo hai plasmato frotte di depensanti che reputano affidabili tali soggetti) puoi veicolare qualsiasi fesseria, mentire e contraddirti in continuazione per poi accusare i dissidenti, apparendo comunque credibile agli occhi dei tuoi fedeli seguaci (appunto i depensanti). Prima o poi potrebbero accusare i novax del riscaldamento globale, basta far intervenire qualche “esperto”, un po’ di propaganda ben fatta e gli “addomesticati” inizieranno a ripetere slogan del tipo “vaccinati per diminuire le emissioni di gas e salvare la Terra“, copyright: ufficio stampa congiunto Pfizer/Exxon/OMS. Dubbi tra i depensanti circa l’uso di vaccini “green”? Nessuno, se lo dicono gli “esperti”…la situazione è delirante ma allo stesso tempo permette paradossalmente di far chiarezza su certi aspetti: più diventano sfacciati più sento affluire in me energie, la farsa-covid è come una rivelazione, una conferma riguardo tante sensazioni accumulate negli anni, mi rende ancor più determinato di prima. Mi spiace per alcuni che ci sono cascati in pieno, spero siano ancora recuperabili ma se la situazione dovesse prolungarsi a lungo la spaccatura diventerà definitiva, uno spartiacque sociale dalle conseguenze imprevedibili.

Ultimo aggiornamento 14 giorni fa effettuato da Hospiton
danone
Utente CDC
Risposta al commento di  Hospiton
20 Luglio 2021 13:20

La collaboratrice di Speranza (Sandra Zampa): “green pass obbligatorio anche nei supermercati”video di 4 min di Marco Mori.

https://www.youtube.com/watch?v=tTMWA6eOF-c&t=199s

Hospiton
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
20 Luglio 2021 13:31

Sempre più ridicoli e contradditori, uno potrebbe anche decider di far la spesa “munito di mascherina e rispettando le distanze”, un mantra con cui ci hanno ammorbato per un anno e mezzo. Ora quelle contromisure non sono più efficaci? Significa che ci hanno mentito per 18 mesi sull’utilità di tali misure? Semplici domande che però molti non si pongono, accettando acriticamente ogni imposizione.

Violetto
Utente CDC
Risposta al commento di  Hospiton
21 Luglio 2021 7:04

perché credi che sugli autobus o al supermercato i muniti di greenpass potranno non usare le mascherine?

IlContadino
Utente CDC
Risposta al commento di  Violetto
21 Luglio 2021 7:27

Secondo me tra non molto l’uso delle mascherine, magari solo per i vaccinati, sarà vietato per legge; ennesimo nonsense, giusto per togliere alle persone quel briciolo di capacità di ragionamento che ancora permane.

Ultimo aggiornamento 13 giorni fa effettuato da IlContadino
Violetto
Utente CDC
Risposta al commento di  IlContadino
21 Luglio 2021 8:17

sarebbe fantastico!😂

Hospiton
Utente CDC
Risposta al commento di  Violetto
21 Luglio 2021 9:42

L’unica cosa di cui sono praticamente certo è che abbiano intenzione di proseguire con questa farsa anche per il 2021-22, a prescindere da dati, ricoveri, vaccinati, greenpass ecc…le modalità con cui proseguiranno saranno giocoforza sempre più contradditorie, insensate, come puoi proporre qualcosa di logico quando menti sistematicamente per un anno e mezzo (in realtà da un po’ prima, qui prendo in considerazione solo l’era covid)? L’aspetto positivo è che più fesserie accumulano più è facile smontare l’intero impianto dal punto di vista dialettico, la non credibilità è palese…quello negativo è che le nostre reazioni per ora sono limitate a commenti sul web o a iniziative individuali che non so per quanto potranno bastare, stanno incontrando pochi ostacoli, almeno per quel che vedo in Italia.

ndr60
Utente CDC
Risposta al commento di  Hospiton
21 Luglio 2021 10:23

Gates ha detto che, secondo lui, la pandemia finirà nel 2022. Quindi, finirà nel 2022.

Violetto
Utente CDC
Risposta al commento di  ndr60
21 Luglio 2021 12:01

esatto. bravissimo

ndr60
Utente CDC
Risposta al commento di  Violetto
21 Luglio 2021 12:25

Mi sono ricordato ora di un film del 1973, veramente profetico:
https://it.wikipedia.org/wiki/2022:_i_sopravvissuti

Hospiton
Utente CDC
Risposta al commento di  ndr60
21 Luglio 2021 13:03

Mi fido di Bill, ha dimostrato di saperla lunga in merito!

Giovanni01
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
20 Luglio 2021 21:08

Chi ha zampa, ragiona da cane.

Violetto
Utente CDC
Risposta al commento di  Giovanni01
21 Luglio 2021 7:05

ragionare da cane sarebbe una cosa positiva per chi ragione come satana

Pfefferminz
Utente CDC
Risposta al commento di  Violetto
21 Luglio 2021 12:05

Inoltre gli animali un minimo di ratio ce l’hanno.

Maurizio
Utente CDC
20 Luglio 2021 13:16

Tratto da un’intervista a Sileri, metto la fonte per chi ha lo stomaco di leggersela tutta: https://www.liberoquotidiano.it/news/politica/28029461/pierpaolo-sileri-senaldi-coronavirus-variante-delta-zona-gialla-chiusure-cosa-succedera-breve.html Il 30% degli italiani però non ci crede e non ha fatto nemmeno un’iniezione; convincere queste persone a vaccinarsi pare impossibile… «Colpa dell’allarmismo di fine inverno, con il caso Astrazeneca. La realtà però è che vacciniamo 550mila persone al giorno e i morti sono stati tre o quattro, e tutti con una situazione clinica particolare, compresa Carolina, la diciottenne ligure deceduta qualche settimana fa. Se pensa che oggi, che si ammalano duemila persone al giorno e il virus ci sembra battuto, contiamo venti decessi quotidiani, per di più di gente che si è infettata quando i contagi erano poche centinaia, capisce che non c’è paragone tra la letalità del Covid e quella, inesistente, dei vaccini. E poi quegli rna sono meno pericolosi di quelli virali». Capito? Tutti noi che scalpitavamo per farci la puntura abbiamo cambiato idea per colpa del “caso” Astrazecca. Troppo allarmismo, cosa vuoi che sia qualcuno che ci resta secco. La faccia come il cxlo di questo qua non ha limiti, arrivando perfino a infangare la memoria della diciottenne morta, e di tutti gli altri. Parlare di 3 o 4… Leggi tutto »

Ultimo aggiornamento 14 giorni fa effettuato da Maurizio
McBane
Utente CDC
Risposta al commento di  Maurizio
20 Luglio 2021 13:49

Hai ragione, non c’è niente da fare. Un altro mantra utilizzato per alimentare terrore e senso di colpa era: ogni vita conta! Non si applica a chi muore a causa del vaccino. Vittime sacrificabili, quelle. Se provi a dire: “beh, dai, se un novantenne un po’ acciaccato ci lascia, certo dispiace per i suoi cari, ma insomma può succedere…”, sei un assassino, pazzo criminale, nemico della società. Dici: “Non mi pare tanto una bella cosa che qualcuno muoia a causa del vaccino” e sei un assassino, pazzo criminale, nemico della società perché contesti il vaccino che magari avrebbe salvato il novantenne e pazienza se per vita sua, la mors è quella di un ragazzo di vent’anni.

Ho sollevato anche la questione di chi non può vaccinarsi, anche se vorrebbe, ma mi è stato detto che quelli sono pochi, troveranno un modo di vivere e se non potranno andare al ristorante o mandare i figli a scuola, dovranno arrangiarsi, mica si può fermare il mondo per loro… Ah per loro no, ma per tutti gli altri sì? Ma non si era detto che ogni vita è preziosa? Evidentemente si intende vita puramente biologica, un’esistenza insomma, e neanche tanto appagante.

Pfefferminz
Utente CDC
Risposta al commento di  McBane
21 Luglio 2021 15:43

C’è stata un’inversione di rotta da subito: se qualcuno muore dopo essersi vaccinato, non interessa a nessuno. E siamo già a quota 18.000 decessi sospetti da vaccino Covid solo in Europa, ma le cifre non vengono diffuse.

ndr60
Utente CDC
Risposta al commento di  Maurizio
20 Luglio 2021 17:37

Non ti dimenticare che Sileri non è un virologo, è un proctologo e, come tale, specializzato in un’azione ben determinata, adattissima alla bisogna: in(o)culare tutti i recalcitranti.

Ultimo aggiornamento 14 giorni fa effettuato da ndr60
IlContadino
Utente CDC
20 Luglio 2021 14:10

Un bimbo di sei anni entra per la prima volta in palestra, per la prima volta in vita sua prova a scalare su prese d’arrampicata, tre movimenti, al quarto cade, si gira e: “sono stanco, stamattina a scuola ho fatto ginnastica”. Gli dico:”Bravo, sei un arrampicatore nato, hai un futuro assicurato”. Gli arrampicatori sono campioni mondiali nel dare la colpa a fattori esterni, sono venuto giù perché: il caldo, il freddo, troppo allenamento, poco allenamento, la confusione, il silenzio, magnesite nuova, corda vecchia, mangiato pesante, colazione leggera… sempre, sempre colpa di qualcos’altro. Ora con la questione vaccino si gioca un po’ lo stesso gioco, ma capovolto: qualsiasi cosa succeda di brutto al mondo è colpa del non vaccinato. Quasi quasi mi piace, inizierò a giocarci un po’ su, ci sarà da divertirsi

Enrico Fila
Utente CDC
20 Luglio 2021 14:26

Del resto, tra un virus con bassa pericolosità, un vaccino con la stessa bassa pericolosità (almeno dati alla mano fino a data odierna) ma inutile per contrastare il virus stesso e cure domicialiri inesistenti, sarei rimasto stupito di dati statistici differenti da quelli esposti nell’articolo.

Ultimo aggiornamento 14 giorni fa effettuato da Enrico Fila
danone
Utente CDC
Risposta al commento di  Enrico Fila
20 Luglio 2021 18:46

E’ possibile definire un vaccino sperimentale inutile, che però di morti ne fa fra i giovani, per un virus di nessuna pericolosità certa nei giovani, senza contare i danni a lungo termine, che nessuno conosce, un vaccino a bassa pericolosità?
Mi allibisci Enrico, questi finti vaccini sono ad altissima pericolosità.

Ultimo aggiornamento 14 giorni fa effettuato da danone
Enrico Fila
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
21 Luglio 2021 18:24

Dai dati che ho potuto visionare, virus e farmaco, paiono avere quasi la stessa pericolosità e letalità. Dovrei effettuare qualche calcolo statistico più concreto in merito. Il primo colpisce perlopiù l’apparato respiratorio, dove il virus rimane quasi sempre confinato. Il secondo principalmente il sistema cardiovascolare.

Ultimo aggiornamento 13 giorni fa effettuato da Enrico Fila
Pfefferminz
Utente CDC
Risposta al commento di  Enrico Fila
21 Luglio 2021 0:53

“… un vaccino con la stessa bassa pericolosità (almeno dati alla mano fino a data odierna)”

In tempi normali, vale a dire prima dell’inizio della pseudopandemia, un farmaco o un vaccino venivano bloccati al più tardi dopo il cinquantesimo decesso. Adesso siamo a quota 18.000 decessi sospetti solo in Europa, più un milione e passa di reazioni avverse anche gravi e invalidanti. Siccome vengono segnalati solo dall’uno al 10% dei casi sospetti, il vaccino è pericoloso e andrebbe bloccato immediatamente.

VincenzoS1955
Utente CDC
20 Luglio 2021 15:04

I professoroni televisivi sono scienziati? Ah, come è sottile la linea di confine tra il genio e la pazzia! 

Ultimo aggiornamento 14 giorni fa effettuato da VincenzoS1955
danone
Utente CDC
Risposta al commento di  VincenzoS1955
20 Luglio 2021 20:44

Genio? dove lo vedi il genio Vincenzo?
Qua la linea di confine è tra dementi e folli altro che genio.

Gino
Utente CDC
Risposta al commento di  VincenzoS1955
20 Luglio 2021 23:31

Il termine “scienziato” è a mio parere ridicolo. Lo è quasi altrettanto della ridicola epoca in cui ci capitò di dover vivere. Il neologismo venne inventato da Jules Verne. Il suo successo (del neologismo) coincise con l’addomesticamento della cultura scientifica; ovvero, con la sua castrazione, mediante il controllo esercitato dalla finanza sulle università, ed ogni altra istituzione scientifica. Storicamente il fenomeno ebbe inizio negli USA, nel campo medico e farmaceutico, sul finire dell’Ottocento. Se in Germania non fosse intervenuto l’interregno nazista, probabilmente un asservimento totale delle università tedesche sarebbe risultato impossibile. Non fu un caso il fatto che, in campo medico e farmaceutico, sia negli USA che in Germania l’addomesticamento avvenne, soprattutto, mediante sponsorizzazioni finanziarie dei Rockfeller. (nel campo della fisica l’addomesticamento in Occidente avvenne invece, più o meno al contempo, negli anni Trenta, mediante il successo del paradigma neopositivista) normalmente anche chi commenta su CDC è profondamente imbevuto della stessa propaganda dal commentatore criticata. Rispetto all’entusiasta vaccinista, la differenza a mio parere è, più che altro, presumibilmente riconducibile a temperamento normalmente maggiormente ribelle, ed alla conseguente capacità di maggior senso critico. (nulla di personale. Ho approfittato dell’utilizzo del termine “scienziato”, all’interno di un commento ad un articolo il cui… Leggi tutto »

Pfefferminz
Utente CDC
Risposta al commento di  Gino
21 Luglio 2021 15:57

Vorresti dire allora che non si è salvato nemmeno un residuo di scienza vera? Non credo, vedi l’articolo allegato che ho postato nel Forum di ComeDonChisciotte:

https://comedonchisciotte.org/forum/notizie-dal-mondo/iniziativa-la-scienza-insorge/

Sono sempre più numerosi i medici e gli scienziati che fanno sentire la propria voce contro le falsità diffuse dal mainstream. Se riusciremo a uscire da questa matrix di guerra psicologica contro le persone comuni e contro il buon senso, sarà soprattutto grazie a loro. Ci penserei due volte, prima di gettare fango sulla parola “scienziato”, malgrado sia vero quello che scrivi sulla malefica influenza dei magnati globalisti sulle università e sul sapere in genere.

Gino
Utente CDC
Risposta al commento di  Pfefferminz
21 Luglio 2021 23:02

citazione: « Sono sempre più numerosi i medici e gli scienziati che fanno sentire la propria voce contro le falsità diffuse dal mainstream. » dunque, anch’essi inclusi, e benvenuti tutti, nella combriccola dei poco preoccupanti ma molto preoccupati ribelli. Ciò però nulla toglie al fatto di condividere anch’essi, tutti, la mia e la tua malasorte: « la ridicola epoca in cui ci capitò di dover vivere » … fossi in loro, però, non ci terrei poi tanto a farmi chiamare “scienziato”: « persona che ha acquisito profonda conoscenza di una o più discipline […] ≈ dotto, erudito, esperto, (pop., iron.) pozzo di scienza, saggio, sapiente, (fam., scherz.) sapientone, specialista, studioso, uomo di scienza. » (citazione Treccani) peraltro, personalmente non condivido la tesi della Treccani, circa la similitudine tra significato di “scienziato” e significato di “saggio”. p.s: ce ne fosse però almeno uno, tra loro, a meravigliarsi del fatto che alla Luna proprio non le riesca, infine, di finalmente caderci addosso. E tanto più seppure recentemente sia perfino infine diventata comune, e divulgata, anche la nozione che la sua orbita è tutta inclusa, ed anche abbondantemente, nell’atmosfera terestre. Mentre, peraltro, è invece normale vederli beatificarsi leggendo le meraviglie del BigBang …… Leggi tutto »

Ultimo aggiornamento 12 giorni fa effettuato da Gino
giordano bruno clemente
Utente CDC
20 Luglio 2021 22:05

Oggi miracolo: sono entrato in un negozio di riparazione cellulari. Tutti senza mascherina. Ho scherzato: “Ehi ragazzi, negazionisti come me? Senza vaccino come me?”. E loro: benvenuto nella resistenza. Sogno? Tutto vero.

Pfefferminz
Utente CDC
21 Luglio 2021 0:41

https://www.wochenblick.at/israels-versagen-arzt-deckt-auf-80-der-schweren-corona-faelle-geimpft/
(articolo in tedesco)

Titolo dell’articolo:

“ECCO QUANTO SONO INUTILI LE PERICOLOSE SIRINGHE DI MRNA
Il fallimento di Israele – il medico rivela: l’80% dei casi gravi di Covid è vaccinato.”

Brano tratto dall’articolo:

“L’internista israeliano pubblica le statistiche su Twitter e dice: “Sembra che l’efficienza vaccinale si avvicini allo zero”
Le persone vaccinate sembrano essere più gravemente malate
Più del doppio dei ricoveri per gli israeliani con iniezione genetica.”

L’internista israeliano ha pubblicato su Twitter dei diagrammi, servendosi delle statistiche ufficiali, che mostrano chiaramente quanto sostiene: ospedalizzazioni e casi gravi di Covid soprattutto fra i vaccinati, mentre i non-vaccinati sembrano cavarsela abbastanza bene.

Violetto
Utente CDC
Risposta al commento di  Pfefferminz
21 Luglio 2021 7:12

al momento i dati che spargono in italia dicono l’opposto.
purtroppo sono dati incompleti e aperti a varie interpretazioni.

si evince comunque che i vaccinati si ammalano anche in forma grave e in ogni caso contagiano.
Quindi il prossimo nemico sono i non vaccinati che spargono il virus, superato questo step saranno le nuove varianti vaccino resistenti che ci costringeranno a nuove chiusure fino à che non si vaccineranno tutti una seconda volta e poi una terza e poi una quarta………
fino a che vorranno, fino a che non salterà fuori un nuovo patogeno o magari aggiungeranno il cambio climatico e nuove restrizioni ad aerei trasporti fabbriche auto. (chiusure programmate fino a che non si rinnova il parco auto, fino a che non si mettono in sicurezza gli impianti di scarico etc)

Il sistema lockdown/restrizioni/ricatto vaccino/greenpass é troppo funzionale, non lo abbandoneranno facilmente.

Pfefferminz
Utente CDC
Risposta al commento di  Violetto
21 Luglio 2021 12:12

La prossima classe di vaccini potrebbe essere di tipo shedding, con trasferimento automatico da un individuo ad un altro. Possibile che non ci venga in mente nessuna contro-strategia per invertire lo tsunami che si sta formando all’orizzonte?

Violetto
Utente CDC
Risposta al commento di  Pfefferminz
21 Luglio 2021 12:26

molto interessante………
è una tua idea o qualcun altro ne ha parlato?

Pfefferminz
Utente CDC
Risposta al commento di  Violetto
21 Luglio 2021 13:12

L’ho letto in un trafiletto di un canale Telegram tedesco, in cui ci si riferiva ad un recente articolo del dott. Joseph Mercola.

Pfefferminz
Utente CDC
Risposta al commento di  Violetto
21 Luglio 2021 13:59

https://articles.mercola.com/sites/articles/archive/2021/07/19/mrna-flu-vaccines.aspx
(articolo in inglese)

“Researchers are working on transmissible vaccines to control viral reservoirs and diminish possibility of spillover. Are human transmissible vaccines next?”

“I ricercatori stanno lavorando su vaccini trasmissibili per controllare i serbatoi virali e ridurre la possibilità di spillover. I prossimi vaccini trasmissibili all’uomo?”

jeints
Utente CDC
21 Luglio 2021 6:59

Piu’ sono professionisti, piu’ devono rispondere ad un meccanismo di conformismo sociale, quindi non stupitevi. Il covid e’ la nuova ideologia che deve sostituire comunismo e liberalismo. E ironicamente le unisce.

jeints
Utente CDC
21 Luglio 2021 7:01

Perfavore non fate del no-vax la nuova ideologia.

oriundo2006
Utente CDC
21 Luglio 2021 8:23

Probabilmente si trascura il vero motivo della vaccinazione: questo articolo la esplicita assai bene. Leggetevelo e poi mi dite:
https://www.orazero.org/i-sensori-di-grafene-leggono-le-onde-neurali-a-bassa-frequenza-associate-a-stati-cerebrali-distinti/
In sintesi, ma l’articolo dice molto di più specie dalla metà in poi, attraverso il grafene è possibile individuare e modificare onde cerebrali.
Qui:
https://www.orazero.org/la-tecnologia-di-neuromodulazione-basata-sul-grafene-e-reale-il-comunicato-stampa-di-inbrain-neuroelectronics-descrive-i-biocircuiti-di-controllo-del-cervello-utilizzando-il-grafene-alimentato-da/
ulteriori indicazioni sulla possibilità, anzi certezza a questo punto, che lo ‘pseudo-magnetismo acquisito dopo l’inoculazione’ abbia un significato che vada ben oltre le presunte e benefiche ‘immunità’ al virus, ma serva appunto ad altro: ovvero a modificare il flusso cerebrale attraveso la neuromodulazione di impulsi a comando.
Finora era argomento di complottisti border line, ampiamente screditati e derisi: con questi articoli si comincia a capirne di più…sempre che ci lascino pensare con la nostra crapa: il che è da escludersi mano mano che il Big Reset procede.
In definitiva, queste ‘possibilità’ sono solo pensieri affidati ad una bottiglia da naufraghi senza speranza. A meno che…

Pfefferminz
Utente CDC
Risposta al commento di  oriundo2006
21 Luglio 2021 12:15

L’associazione di medici e scienziati del Prof. Bhakdi, MWGFD, sta prendendo sul serio il fenomeno del magnetismo (o elettromagnetismo) e cerca individui vaccinati che lo hanno osservato da sottoporre a studio.

49
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x