STATI UNITI… I TEMPORANEI

DI MICKEY Z Online Journal Sigmund Freud dice: "Gli Stati Uniti sono giganteschi; ma un gigantesco errore". Gli Stati Uniti d'America sono una nazione costruita sul mito. Se non mi credete, considerate il mercante-avventuriero fiorentino da cui ha preso nome questo paese. Probabilmente Amerigo Vespucci fece almeno due viaggi alle Americhe, ma non fu a capo di nessuna spedizione dei primi Europei della sua era a mettere piede su questa terraferma. (Gli Stati Uniti d'America battezzati…

LA CRESCITA DELL'ECONOMIA FA ACQUA DA TUTTE LE PARTI

DI JENNA ORKIN From the Wilderness Rapporto su scorte alimentari e popolazione “L’economia è stabile” sostengono le principali correnti di informazione, ma la realtà quotidiana dimostra che l’andamento economico mondiale non è minimamente costante e frequentemente soffre per scarsità di acqua e cibo. Questo documento ben riporta la vera storia con i numeri veri. Mentre la popolazione mondiale aumenta di 70 milioni all’anno, più di 1 milione a settimana, le nostre riserve di…

L'EX VICE PRESIDENTE DELLA BANCA MONDIALE PREDICE UN COLLASSO GLOBALE

DI PAUL JOSEPH WATSON & ALEX JONES Infowars Il vincitore del Premio Nobel Stiglitz rivela l'agenda del globalismo rapace ora giunto negli Stati uniti sotto gli auspici della Super Autostrada (*) del NAFTA e l'Unione del Nord America L'ex Vice Presidente della Banca Mondiale, Economista Capo e vincitore del Premio Nobel Joseph Stiglitz prevede un collasso economico globale entro i prossimi 24 mesi – a meno che l'attuale ribasso non venga gestito con successo. Alla domanda se la…

COS'E' ISRAELE?

DI ALBERTO B. MARIANTONI Gli Scomunicati Per incominciare, diciamo che Israele è il poco conosciuto, intrigato e caleidoscopico compendio di tutta una serie di "imbrogli". Tra cui, i principali sono quelli che avremo modo di conoscere e di analizzare nelle pagine che seguono. Mi spiego. 1. Israele è innanzitutto un "imbroglio diplomatico". Come nasce Israele? Nasce con un voto dell'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU). Come sappiamo, il 29 Novembre 1947 - sull'onda degli esiti…

LA SCIENZA, LA MEDICINA E LA SINISTRA CREDULONA

DI MICKEY Z CounterCurrents Persino il New York Times ha ammesso che le "reazioni impreviste ai medicinali, imputabili a dosi eccessive accidentali e a reazioni allergiche, spediscono ogni anno più di 700.000 americani al pronto soccorso". Che fine hanno fatto i rivoluzionari della prevenzione, i predicatori di stili di vita più sani e di terapie alternative? In una recente partita della National Football League americana, il "quarterback" dei ‘Tampa Bay Buccaneer', Chris Simms, ha…

PEZZI EVERSIVI DI UNO STATO A PEZZI

DI GIULIETTO CHIESA Megachip Bastano poche parole per mostrare quale fosse – molto probabilmente quale sia tuttora – il significato e la portata delle operazioni di spionaggio, depistaggio, creazione di materiali compromettenti, da usare come arma contundente, o come strumento di ricatto, ecc, che sono state scoperte dagl'inquirenti. Queste parole sono: “disarticolare, anche con mezzi traumatici” il nemico. Il nemico sono tutti coloro che si oppongono alla coalizione di…

VUOI MANGIARE SANO? PAGA!

DI PIERLUIGI PAOLETTI Centro Fondi Quando mancano i soldi la cosa più semplice da fare è aumentare le entrate, lapalissiano no? Se i soldi venissero dal rubinetto, basterebbe aprirlo per avere tutto il liquido necessario, ma poiché ancora questa opportunità non è ancora arrivata alla nostra portata, ci dobbiamo ingegnare per trovare sistemi alternativi (almeno per noi poveri mortali che non stampiamo moneta come le Banche Centrali o non la creiamo dal computer come le Banche Commerciali).…

IL DESIDERIO DI BUSH DI UN CONFLITTO CON L’IRAN E’ UNA CRISI CREATA DA ISRAELE

DI SCOTT RITTER Alternet Il seguente articolo è un estratto dal nuovo libro di Scott Ritter "Target Iran: The Truth About the White House's Plans for Regime Change" (Nation Books, 2006). Per comprendere l’attuale atteggiamento di Israele nei confronti dell’Iran, forse il miglior posto da cui iniziare è Yad Vashem, il principale museo e monumento dell’Olocausto. E’al Yad Vashim dove gli israeliani si interrogano sulla vera ragione del perché ci sia un moderno stato di Israele, cioè…

GUERRA NELL’OMBRA ?

DI WAYNE MADSEN Wayne Madsen Report Un nuovo libro in Germania sta gettando luce sul programma segreto di Israele volto a provocare violenza fra i Musulmani nell’Europa occidentale e a intraprendere "false flag" al fine di portare i governi occidentali a biasimare i Musulmani radicali. Il libro, Der Krieg im Dunkeln (“Guerra nell’ombra”) di Udo Ulfkotte, ex corrispondente per il Frankfurter Allgemeine Zeitung, fornisce i dettagli delle operazioni di due unità dell’intelligence Israeliana…

LE TENSIONI ACCELERANO IN KOSOVO LA FINE DEI GIOCHI

DI ANES ALIC ISN Security Watch Con l’indipendenza del Kosovo, imposta dall’ONU probabilmente per la fine dell’anno, gli osservatori temono lo scatenamento della violenza etnica, ma qualcuno afferma che la violenza viene assicurata anche con il perpetuarsi dello status quo. La NATO ha accresciuto la sua presenza nella provincia Serba del Kosovo, sotto amministrazione ONU, a fronte di una rinnovata violenza etnica, nel momento in cui la comunità internazionale prepara la fine…

E' NECESSARIA ORA UN'AZIONE DRASTICA SUL CAMBIAMENTO CLIMATICO – ED ECCO IL PIANO

DI GEORGE MONBIOT Guardian Unlimited Il governo deve andare più lontano, e più veloce, nella sua risposta alla questione morale del 21esimo secolo È una prova del potere dei soldi che il rapporto di Nicholas Stern avrebbe dovuto provocare una discussione per un'azione drastica, anche prima di averlo finito di leggere. Sembra che abbia dimostrato ciò che molti di noi sospettavano: costerebbe molto meno prevenire l'incontrollato cambiamento climatico che tentare di viverci assieme. Utile…

ESPERIMENTI MEDICI SUGLI ESSERI UMANI NEGLI STATI UNITI: …

... LA STORIA VERA E SCIOCCANTE DELLA MEDICINA E DELLA PEDIATRIA MODERNE (1833-1965) - PARTE I A CURA DI: HEALTH RANGER Gli Stati Uniti pretendono di essere i leader mondiali nel campo medico. Ma vi è un lato oscuro della medicina occidentale di cui pochi vogliono sentir parlare: gli orripilanti esperimenti condotti sui poveri e sui loro figli, in nome del progresso scientifico. Molti di questi esperimenti sono stati effettuati su gente che non ne era al corrente, e la maggior…

CORRODI IL TUO CONFORMISMO: IL GRANDE FRATELLO NON PRATICA L'AMORE FRATERNO

DI JASON MILLER Thomas Paine's Corner "La Non-violenza è un’arma dei forti" -- Mahatma Gandhi "È con rammarico che pronuncio la fatale verità: Louis deve morire al posto di centomila cittadini virtuosi; Louis deve morire perchè il paese possa vivere" -- Maximilien Robespierre Il 17 ottobre 2006 è una data di svolta nell'epica lotta fra oppressori e oppressi. Gli eventi di quel giorno hanno senza dubbio spinto Marx ed Engels a svegliarsi dal loro sonno eterno e a rivoltarsi…

CENTO MORTI E NON SENTIRLI

DI MARCO TRAVAGLIO L'Unità Nel 2005 la camorra ha fatto secche 90 persone. Nel 2006 solo 76, ma ha ancora due mesi di tempo per eguagliare il record. La risposta dello Stato, però, è stata all’altezza della situazione. In attesa di inviare mille poliziotti in più, che andranno ad aggiungersi ai 13.500 già schierati sul campo, il Parlamento ha già provveduto, con l’indulto, a inviare sul posto altri delinquenti in più, casomai non bastassero quelli già a piede libero. Ora, se…

D R CON NOAM CHOMSKY

SAAD SAYEED intervista NOAM CHOMSKY Excalibur Online "Il problema risiede nel non voler riconoscere che il tuo terrorismo é terrorismo" - Noam Chomsky Noto nel mondo accademico per il suo contributo nel campo della linguistica, il professor Noam Chomsky del MIT é ampiamente riconosciuto come uno dei dissidenti politici più influenti del nostro tempo. In questa intervista, Chomsky parla delle radici del terrorismo e del ruolo dell'intellettuale nella società. Excalibur (Ex): Quanto…

IL PENTAGONO: “IL CESSATE IL FUOCO NON GIOVERA’ A ISRAELE”

DI XAVIERE JARDEZ AFI – Flash n°64 I media francesi e quelli stranieri dominanti hanno maliziosamente sottolineato l’origine Iraniana o Siriana degli armamenti degli Hezbollah, durante l’aggressione durata un mese in Libano, sebbene le armi degli Hezbollah non siano affatto da paragonare all’arsenale di Israele, in quanto gli Hezbollah sfortunatamente non hanno nessuna difesa aerea. Nel frattempo, essi hanno osservato un fitto silenzio sull’argomento riguardante la provenienza USA degli…

LA VERA “GRANDE BUGIA”

DI GIANFRANCO LA GRASSA Ho recentemente letto l’unico intervento minimamente serio fatto sul libro di Pansa “La Grande Bugia”, su cui si sono scontrati destri e sinistri, fascisti e antifascisti, con tanta foga e poca verità da entrambe le parti. Non mi ha sorpreso constatare ancora una volta che il “pazzo” Cossiga è sempre il più lucido. Certo è un democristiano e quindi fondamentalmente anticomunista; certo quello che scrive è spesso paradossale e soprattutto “a doppio taglio”, sembra…

IL VERO PROBLEMA DELLA CITTA’ SONO I NAPOLETANI

DI MASSIMO FINI Il Gazzettino Adesso c'è qualcuno che pensa di mandare l'esercito a Napoli per ridare un minimo di sicurezza e di decenza alla città. Ma non servirà a niente. Perchè il problema è un altro. Il problema sono i napoletani. Se Napoli è ridotta com'è ridotta i principali responsabili sono innanzitutto loro, la loro mentalità, il loro modo anarchico e pressapochista di porsi verso la vita che andava bene un tempo - anzi era di grande sapienza - ma che oggi, per una…

DA CALIPARI ALLE ULTIME MACERIE: UN FORTE TUTTO DA LIQUIDARE

DI CLAUDIO LANTI La Velina Azzurra Chi ha avuto a che fare con il caso Calipari e con gli ostaggi italiani in Iraq, chi vi è stato testimone o ha messo mano in qualche modo in quel pasticcio è destinato a fare carriera o a conservare la propria al riparo da ogni guaio. Parlando di Calipari, non c’è solo il balzo in avanti nella carriera del diplomatico Ragaglini (vedi il nostro dossier Farnesina nella Velina Azzurra n.15 ) che partecipò alle indagini in Iraq, ascoltò i…

IL GENERALE FRANK KITSON: IL PIONIERE DEL FALSO TERRORISMO

DI KURT NIMMO Another Day In The Empire Ian Buckley, in un articolo apparso nel sito web Truth Seeker, parla del Generale Frank Kitson, un ufficiale britannico "che per primo ideò il concetto che fu utilizzato più tardi nella formazione di Al Qaeda. Lo chiamò la ‘pseudo gang’—un gruppo sponsorizzato dallo stato utilizzato per portare avanti un'agenda, screditando intanto la vera opposizione. La strategia venne utilizzata sia in Kenia che in Irlanda del Nord. Nel caso dell'Irlanda del…

I FUNERALI DEL SOLDATO

Uso pubblico del lutto negli Stati Uniti e in Italia DI GENNARO CAROTENUTO Radio, Tv e giornali italiani danno discreto spazio al fatto che il quotidiano statunitense New York Times, per la prima volta in tre anni e mezzo, mostri le immagini del funerale di un caduto in Iraq. È il New York Times, non la Fox, eppure la notizia resta rilevante. Se George Bush non è mai andato ad un solo funerale dei 2811 caduti in Iraq finora ufficialmente celebrati, mentre in Italia la presenza delle…

IL GIOCO DEI NUMERI

DI DAVID NICHOLSON-LORD The Ecologist David Nicholson-Lord spiega come cercare di discutere la crescita demografica mondiale sia oggi paragonabile a partecipare con la propria testa a un “coconut shy” (gioco tradizionale britannico tipico di fiere e sagre, che consiste nel lanciare palline di legno contro una fila di noci di cocco poste in bilico su dei paletti, N.d.T.). Non molto tempo fa mi è capitato di passare un po’di tempo nel subcontinente indiano, e uno dei miei ricordi più…

COS'HANNO IMPARATO SULLA CANNABIS I DOTTORI CALIFORNIANI?

FRED GARDNER intervista JEFFREY HERGENRATHER Counterpunch Sono passati 10 anni da quando i californiani votarono la Proposta 215, che legalizzava la coltivazione e l'uso della cannabis (conosciuta anche come marijuana, o canapa) con l'approvazione di un medico e per uso terapeutico. Con la proposta 215 non fu creato un albo di consumatori perché gli autori non si fidavano del governo, per cui non tennero liste con nominativi di chi ne faceva uso. Negli ultimi dieci d'anni, quindi, in…

IL MISTERO DELLA BOMBA SEGRETA ALL’URANIO USATA DA ISRAELE

DI ROBERT FISK The Independent Allarme per la radioattività lasciata dall’attacco al Libano Israele ha forse usato una nuova arma a base di uranio nel sud del Libano, questa estate durante l’assalto di 34 giorni che è costato la vita a più di 1300 Libanesi, la maggior parte dei quali civili? Sappiamo che Israele ha usato le bombe americane di tipo “bunker-buster” contro i quartieri generali di Hezbollah a Beirut. Sappiamo che hanno imbottito il Libano meridionale con bombe a…

IL MODELLO SOCIALE AMERICANO. AVVERTENZE PER L'USO

DI CARLO GAMBESCIA E’ di moda in Europa e in Italia, soprattutto tra gli economisti come Giavazzi, celebrare il modello sociale Usa. Che, si dice, sia dalla parte dei meritevoli. Vediamo allora come funziona. Chi incensa il modello americano dovrebbe riflettere su due fatti. Il primo, è che negli Stati Uniti la mobilità geografica è due volte maggiore di quella europea. Il secondo, è che il tasso americano di concentrazione dei redditi è molto più alto del nostro, che non è sicuramente…

LA PROSSIMA GUERRA

DI DANIEL ELLSBERG Harper’s Magazine Una crisi nascosta è in corso. Molte persone che lavorano nel governo sono consapevoli dei seri piani in corso per una guerra contro l’Iran, ma il Congresso e l’opinione pubblica ne sono per lo più all’oscuro. La situazione attuale è paragonabile a quella del 1964, l’anno che precedette il nostro inizio, la nostra discutibile escalation nella guerra del Vietnam, ed al 2002, l’anno che ha portato gli USA all’invasione dell’Iraq. In entrambi i casi,…

IL FUTURO DELL'UOMO ED IL PROGRAMMA NEOLIBERALE MALTHUSIANO…

... DI GESTIONE DELLA POPOLAZIONE DI KURT NIMMO Another Day In The Empire Sono colpevole dell'estinzione dell'avvoltoio del Capo sud-africano. Conduco uno "stile di vita inefficiente che è insostenibile", secondo il gruppo di conservazione WWF. "Se ognuno nel mondo vivesse come la popolazione statunitense, avremmo bisogno di cinque pianeti per sostenerci", dichiara il Direttore Generale del WWF James Leape, in Cina, la cara nazione, un vero modello di riferimento dell'Ordine…

ULTIME NOTE DEL GIORNALISTA DI INDYMEDIA BRAD WILL

Brad Will, giornalista da New York di Indymedia, è stato ucciso ieri da forze governative messicane a Oaxaca. Questo è il suo ultimo comunicato intitolato: "Morte a Oaxaca" -- Comitato Chiapas di Torino DI BRAD WILL Ieri sono andato a fare un giro con la brava gente di Oaxaca - veramente camminavo da tutto il giorno. Nel pomeriggio mi hanno mostrato dove le pallottole hanno colpito il muro. Hanno contato il numero di pallottole che potevano. Mi ha ricordato il portone della casa di…

EX UFFICIALE DELLA CIA E DEI MARINES: “L’ 11-9 E’ STATO UN COMPLOTTO INTERNO”

DI STEVE WATSON Infowars Una storia importante venuta fuori lo scorso weekend e che potrebbe non essere stata ben notata è che un altro ex membro dell’ intelligence Usa si è trasformato in informatore e ammette la possibilità che gli attacchi dell'11-9 rappresentassero un “colpo di stato neoconservatore e neonazista”. In una recensione del libro di Webster Tarpley “9/11 Synthetic Terror: Made in USA”, per Amazon, Steele afferma che è il libro “più forte degli oltre 770 libri…

EDUCAZIONE O CONTAMINAZIONE DELLE MENTI ?

DI NURIT PELED-ELHANAN Mondialisation “Caro padre, quando sarai sulla mia tomba, vecchio, stanco e tanto solo, e che vedrai come mi hanno sepolto. Chiedimi di perdonarti, padre mio.” “Vorrei dedicare queste parole a tutti i ragazzi e ragazze palestinesi, a tutti i ragazzi e ragazze libanesi, oltre che a tutti i ragazzi e ragazze iracheni che sono stati massacrati da ragazzi soldati israeliani e americani dalla mente contaminata, e che hanno recentemente raggiunto la mia…