Odessa 2 maggio 2014: Il racconto dell’orrore – DIRETTA VIDEO​

Dibattito alle origini del conflitto in corso

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

Questa sera, lunedì 7 marzo alle ore 21,15 in diretta video, vi proponiamo un dibattito per andare alle origini del conflitto in corso.

Da un paio di settimane le immagini dell’Ucraina arrivano su ogni televisore, sui pc, sui giornali, su ogni telefono. Pochi però hanno raccontato quello che è successo in Ucraina negli ultimi anni.

In questo spazio racconteremo un terribile dramma colpevolmente fatto passare sotto silenzio, perché la conoscenza degli accadimenti nascosti può insinuare il tarlo del dubbio.​

Il 2 maggio 2014 a Odessa anche il cielo ha pianto lacrime amare. Lo racconteranno Lorenzo Maria Pacini​ e Fabio de Maio, con la testimonianza di Olga che era nella casa del popolo quando si scatenò una terribile​ furia omicida, dettata dall’odio.

Ascolteremo Dario Cattaneo,​ il sindaco di un comune della Brianza che ha dedicato una piazza ai Martiri di Odessa. Concluderà Luca Rossi dell’Associazione Russia-Emilia Romagna.

L’evento è in diretta video sul canale di ComeDonChisciotte.

Buona visione

L’evento è organizzato e prodotto dalle Comunità Organiche di Destino e da Ideeazione​ –​ www.ideeazione.com
Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x