Il discorso di Salmaso a Padova, bloccato dalla DIGOS

da r2020.info

Domande scomode di Leopoldo Salmaso (medico specialista in Malattie Infettive e in Sanità Pubblica, con 8 anni di esperienza in Tanzania nel controllo di epidemie VERE e nella gestione delle campagne vaccinali per il Governo del Paese), agli esperti Giorgio Palù, Antonella Viola, Walter Ricciardi, Andrea Crisanti ed altri… sui dogmi da essi ripetuti in un opuscolo distribuito dal Comune di Padova. Riportiamo il video dell’intervento del Dottor Salmaso registrato dopo l’interruzione da parte della DIGOS della manifestazione di domenica 27 giugno, a Padova. Di seguito anche la lettera inviata dallo stesso al sindaco della città, Sergio Giordani.

Egregio Signor Sindaco,

ho diligentemente studiato l’opuscolo “Vaccino Covid-19, domande e risposte” che viene distribuito in città a cura del Comune.

Parafrasando la Sua presentazione, si dovrebbe ri-scrivere: “Anche i quesiti più semplici meritano una risposta ONESTA”. Lei scrive “autorevole” ma in realtà è “autoritaria” e “dogmatica”, eppure la nostra università, di cui ci apprestiamo a celebrare 800 anni di storia gloriosa per Padova e per il mondo intero, fu fondata da studiosi transfughi da Bologna proprio in opposizione al “principio di autorità” cui i preti bolognesi pretendevano sottomettere la nascitura “Patavina Libertas”.

Nel Suo opuscolo alcuni concittadini divenuti “famosi” per affollare, dietro lauti ingaggi, gli schermi e le pagine dei media mainstream sostenuti con le tasse di tutti, ripetono il pensiero unico imperante facendo uso di falsità e di tautologie, senza un minimo di contraddittorio (e anche senza riguardo per le regole di interpunzione). E Lei spaccia tutto ciò per “scienza”, ripetendolo cinque volte in mezza paginetta.

Sono concittadino anch’io. Sono medico, specialista in Malattie Infettive e in Sanità Pubblica; ho esercitato nel nostro complesso Ospedale-Università per 35 anni gestendo anche la componente vaccinale (vaccini veri) e insegnando presso la nostra scuola di specializzazione di Igiene e Medicina Preventiva oltre che nel circuito europeo TropEd, nei ranghi di “Medici con l’Africa CUAMM”. Quattro primari di Malattie Infettive del Veneto sono miei ex-allievi e collaboratori. Sono l’italiano con la massima responsabilità nel Piano Vaccinale Nazionale della Tanzania, con la qualifica di Esperto del Ministero Affari Esteri.
Insomma, io non sono certo un NO-VAX-A-PRESCINDERE. Mi ritengo un modesto “artigiano della scienza” perché pratico costantemente l’esercizio del dubbio.

Dubbi, obiezioni scientificamente fondate, io ed altri cittadini gradiremo esporre a Lei e agli estensori di detto opuscolo in un dibattito pubblico che si terrà a Padova, in Prato della Valle, domenica 27/06/2021 dalle 17 alle 19.

Distinti saluti

Leopoldo Salmaso
r2020.info
FONTE: https://r2020.info/2021/06/30/il-discorso-di-salmaso-bloccato-dalla-digos/#

Scelto e pubblicato da Valentina Bennati – ComeDonChisciotte.org

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
VincenzoS1955
VincenzoS1955(@vincenzos1955)
Utente CDC
2 Luglio 2021 17:04

Mentre a Roma si discute, Sagunto viene espugnata ovvero: nel mentre questo si discute già si minacciano nuovi lockdown (se non ci si vaccina). E i prezzi di tutto stanno aumentando vertiginosamente… Gira e rigira alla fine il cetriolo dove va?

Ultimo aggiornamento 4 mesi fa effettuato da VincenzoS1955
Pfefferminz
Pfefferminz(@pfefferminz)
Utente CDC
2 Luglio 2021 17:31

Ringrazio il dott. Salmaso, è un piacere immenso ascoltare le sue parole illuminate che aleggiano sul filo della logica. Oggi al Corona-Ausschuss si è tristemente constatato che i dati raccolti con la vigilanza passiva post-vaccinale non servono a niente. Se le vaccinazioni Covid sono di fatto la fase 3 della sperimentazione, come minimo la sorveglianza post-vaccinale doveva essere molto accurata, si doveva fare una vigilanza attiva, esattamente come richiesto dal dott. Salmaso. Il fatto che ciò non sia avvenuto, secondo l’avvocato Reiner Füllmich, sta a significare che in tutta questa faccenda NON è la salute dei cittadini ad essere in primo piano, cosa d’altronde che i più svegli hanno capito da un pezzo.
Che Dio ci aiuti quando i “fanfarologhi” di turno vorranno introdurre l’obbligo vaccinale di chi ancora resiste, con la scusa che i non-vaccinati sono responsabili dell’insorgere delle varianti.

Maurizio
Maurizio(@maurizio1973)
Utente CDC
Risposta al commento di  Pfefferminz
2 Luglio 2021 17:52

È x questo che bisogna tenere duro adesso.
Se tra qualche mese saremo un 1% di non vaccinati è un conto, se saremo il 20% voglio vedere che si inventano

Pfefferminz
Pfefferminz(@pfefferminz)
Utente CDC
Risposta al commento di  Maurizio
2 Luglio 2021 18:06

Esattamente. È necessario anche passare le informazioni a genitori di bambini e adolescenti, perché la propaganda vaccinale prenderà di mira loro ed è appurato che queste fasce di età NON sono a rischio Covid, mentre i danni da vaccino sono incalcolabili.

Notare la propaganda innescata dalla quarantena dei giovani positivi e negativi al test in un hotel di Palma di Maiorca. Successivamente i giovani spagnoli hanno letteralmente assediato i centri vaccinali, per poter andare in vacanza tranquillamente. Ovviamente vengono tenuti all’oscuro del fatto che in Gran Bretagna il 62% dei decessi Covid riguarda i vaccinati.

AlbertoConti
AlbertoConti(@albertoconti)
Redazione CDC
Risposta al commento di  Pfefferminz
3 Luglio 2021 3:41

Passare informazioni ai genitori da parte dei no-covid-vax è quasi impossibile, e comunque perdente contro le disinformazioni amplificate dal mainstream e originate dai presunti esperti, in realtà criminali, che esercitano la professione di PEDIATRA. La SIP, Società Italiana di Pediatria, ne è un esempio eclatante, ma non l’unico. Nella sua hompage riporta 8 motivazioni “schiaccianti” per vaccinare tutti i bambini del mondo, da 0 a 18 anni (clientela pediatrica). Verificare per credere! Ovviamente sono 8 stronzate grosse come un condominio, che fanno strame della scienza medica, ma si ammantano “autorevolmente” (leggi autoritariamente) di scientificità. Stabilita la evidente ed eclatante falsità scientifica delle motivazioni di questo “consiglio medico”, destinato a diventare prima consuetudine e poi legge, e stabilito per contro l’estrema pericolosità (fin da ora dimostrabile) di queste terapie geniche per i minori che non corrono alcun serio rischio sanitario dall’eventuale infezione da sars-cov-2, si conclude che i suddetti criminali hanno già compiuto apologia di reato, di un reato facilmente iscrivibile alla categoria di “crimine contro l’umanità”, che è il massimo livello di gravità possibile. Se la magistratura non interviene si rende complice di questo crimine, e di conseguenza di alto tradimento del proprio mandato costituzionale, ovvero della Patria stessa, ed… Leggi tutto »

Ultimo aggiornamento 4 mesi fa effettuato da AlbertoConti
Pfefferminz
Pfefferminz(@pfefferminz)
Utente CDC
Risposta al commento di  AlbertoConti
3 Luglio 2021 12:27

https://eu.dispatch.com/story/news/politics/2021/06/28/ohio-senate-vote-ban-covid-vaccine-mandates-public-schools-universities/7789828002/
(articolo in inglese)

Una nota positiva dall’Ohio:

Avvocati hanno ottenuto che università e scuole pubbliche non possano pretendere la vaccinazione anti-Covid da studenti e alunni.

AlbertoConti
AlbertoConti(@albertoconti)
Redazione CDC
Risposta al commento di  Pfefferminz
3 Luglio 2021 3:22

Quando i “fanfarologhi” di turno vorranno introdurre l’obbligo vaccinale di chi ancora resiste, con la scusa che i non-vaccinati sono responsabili dell’insorgere delle varianti, che Dio aiuti loro a scamparla dal linciaggio.

IlContadino
IlContadino(@ilcontadino)
Utente CDC
2 Luglio 2021 18:01

Si presentano siringa in mano a voler scombinare il sistema immunitario di ogni singola creatura venuta al mondo sin da quando respira da appena otto settimane. A loro giudizio abbiamo non più di otto settimane per essere noi stessi, dall’ottava settimana in poi ci pensano loro; notiamo i risultati, una umanità che gode di ottima salute, dalla prima all’ultima persona, siamo tutti perfettamente sani. Porca miseria!
Evitate il veleno, evitate che arrivi ai vostri figli!