Notifiche
Cancella tutti

Un po' di ironia da una banda di aspiranti paleolitici squinternati


Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 10 anni fa
Post: 4613
Topic starter  

Mi sembrano ere dal presente, mi chiedo se non possa aiutare a capire il passato prossimo:


Hospiton e Pfefferminz hanno apprezzato
Quota
Pfefferminz
Estimable Member
Registrato: 6 mesi fa
Post: 225
 

La quintessenza di gioia di vivere, leggiadria e bellezza ovvero l'insostenibile leggerezza dell'essere. È questo quello che vogliono negarci in futuro? 


Hospiton hanno apprezzato
RispondiQuota
AnnaReds61
New Member
Registrato: 3 mesi fa
Post: 2
 

Erano passati 600 anni, meno di 600 anni

Il paese era diventato troppo grande e la gente troppo numerosa

Egli era diventato irrequieto per via del loro rumore

Il sonno non riusciva a prenderlo per via del loro frastuono.

Enlil organizzò la sua assemblea, 

Si rivolse agli dei suoi figli:

"..................................

Date l'ordine che la suruppu-malattia esplodi

Fate che Namtar ponga fine al loro rumore immediatamente!

Lasciate che le malattie li spazzino via come fossero tempesta!"

..............................................................

Enlil organizzò la sua assemblea,

Si rivolse agli dei suoi figli:

"Non inviate altre malattie su di loro, 

perché nonostante queste non sono diminuiti, sono più di prima!

E non riesco a dormire per il loro rumore.

Tagliateli il cibo, 

causate siccità e fame nei loro stomaci..."

E così via fino al Diluvio...

(Atrahasis II/III -1.700 A.C.) Agli Dei non sono mai piaciute le nostre danze e canti ed il fastidioso rumore degli umani...


RispondiQuota
cedric
Noble Member
Registrato: 6 anni fa
Post: 1350
 

Se agli dei  non piacciono le nostre danze ed i nostri canti allora gli  dei possono cambiare città ed andare a vivere dove tutti vanno a letto alle  nove di sera senza fare baccano. 

E se poi gli dei provano a farci  la guerra con le solite trovate di diluvi, carestie, rane e cavallette allora si accorgeranno presto di quanto siano irascibili e vendicativi gli umani, non è mica la prima volta che abbiamo ammazzato un bel po' di  dei ricordando loro di stare al loro posto.

Ovviamente la faccenda vale per gli dei (ammesso che ne ne siano ancora vivi in giro) e per quelli che si autoproclamano dei attribuendosi privilegi che danneggiano gli altri.....


emilyever hanno apprezzato
RispondiQuota
Condividi:

I commenti sono chiusi.