Notifiche
Cancella tutti

dedicato alle forze di reazione italiana


mazzam
Honorable Member
Registrato: 9 anni fa
Post: 609
Topic starter  


Quota
arbaman
Eminent Member
Registrato: 3 mesi fa
Post: 36
 

Ho cliccato su play e in meno di un minuto quel poco che  ha detto e quel po' di prossemica che conosco mi ha fatto chiudere la pagina.

Cercherò di tornarci su con calma.


RispondiQuota
GioCo
Noble Member
Registrato: 14 anni fa
Post: 1666
 
@mazzam, grazie.

Credo che Viglione abbia ragione, non è il caso di insistere con questa cosa del Vidocq anche se rimangono aperti dei problemi che ci costringeranno a considerarlo.

Ad esempio, l'aggressione continua tesa a colpevolizzare chi sceglie di non farsi sta terapia denuncia in realtà (secondo me) il fatto che siamo già stati venduti e che l'obbligo di cui si parla, unico caso al mondo, dipende dal fatto che metà dei personaggi che spinge ha venduto le palle e l'altra metà la testa. Prendi Feltri ad esempio:

https://www.liberoquotidiano.it/news/italia/28569355/variante-delta-si-allontana-immunita-gregge-ecco-quanti-vaccinati-servono-obbligo-unica-strada.html

Chiaro che è una specie di dichiarazione di guerra. Lui si è fatto certamente la dose "fisiologica" e farà certamente tutte le altre dosi di "fisiologica" per fare finta di dare l'esempio, ma se non ottiene le inoculazioni messe in contratto, già vendute, chi glielo garantirà più questo privilegio?

Feltri ha le palle sul ceppo ed è evidentissimo: la corte è spietata con quanti non fossero più valutati utili. Non verrà decapitato, ma forse lui lo preferirebbe rispetto che rinunciare a fare il bullo usando il suo giornale come un troll usa il blog ma senza che sia possibile bannarlo.

Sono tutti sotto pesante ricatto, per questo usano il ricatto come mezzo per convincere la popolazione. Perché è quella la loro situazione e non riescono a pensare ad altro, ne sono ossessionati.

Una delle mie massime che ho postato più volte è: "ognuno pensa a se stesso, sempre e comunque".

Affrontiamo il problema dell'obbligo: come si potrà accettarlo senza una legge quadro? Senza tutele e senza paracaduti. Perché sarà per forza un bel DPCM (oggi DL) che ovviamente non dovrà prevederli, non vorrete mica che "braccinocorto" destini soldi che non ci sono? Non potrà essere nient'altro: un provvedimento amministrativo semifarlocco che implementerà un obbligo diretto a tutta la popolazione e che avrà però lo scopo di scaricare la responsabilità sui cittadini, perché è evidentissimo che il drago non vuole sporcarsi le mani prendendosi (sia mai) qualche responsabilità di ciò che comanda, è una dittatura dei pavidi, del crimine legalizzato, non dei parassiti. Quindi il DL eventuale sarà un pasticcio inenarrabile e/o alle solite qualcosa di dichiarato e sbandierato nella forma ma non effettivo nella sostanza. Tipo l'annuncio della pandemia per intenderci o questo ultimo della approvazione del "nuovo" Comirnaty da parte della FDA.

Affronto l'ultimo pezzo. La società. Qualsiasi società inventabile secondo me deve affrontare uno scoglio tutt'ora insuperato: la burocrazia. Oggi digitale e che non potrà tornare cartacea. In digitale, l'infrastruttura è virtuale, smaterializzata. Di fatto incontrollabile ed esposta a tuuutta una serie di rischi ingestibili. Secondo me quando (e se) elimineremo il concetto di burocrazia, paradossalmente senza aggiungere molto altro, avremo una società desiderabile. Non perché abbiamo eliminato questa componente "organizzativa" e strutturale, ma perché per farlo ci saremo per forza accorti che non ci serviva, non ci è mai servita e non aveva senso pensare nemmeno fosse di qualche utilità logica.


RispondiQuota
Condividi:

I commenti sono chiusi.