Notifiche
Cancella tutti

Autunno inverno 2021

Pagina 1 / 3 Avanti

Urogallo
Active Member
Registrato: 3 mesi fa
Post: 11
Topic starter  

Alla luce delle opinioni provenienti da diverse campane si prospetta un aumento sensibile (alcuni parlano di milioni in europa) della mortalità da malattie stagionali\virali e siamo molto vicini a quella che sarà una prova del 9.

Io, nonostante le opinioni rispettabilissime che ho ascoltato, non credo che il danno da siero magico si manifesterà cosi anche se potrebbe essere che i dati istat sulla seconda metà del 2021 vedano un aumento di mortalità assoluta. E' più semplice pensare che agisca subdolamente indebolendo le persone in modo più graduale e i vari "booster" con la loro cadenza sono la chiave, secondo me, perchè un organismo sano tende a difendersi dagli insulti esterni espellendo le "sostanze" tossiche di qualsiasi natura dal corpo e con un po di tempo ritrova un suo equilibrio. I prossimi 2-3 anni saranno comunque rivelatori, ma non ora.

Voi cosa pensate ? 

P.S.-  una cosa mi preoccupa più del resto :mi sembra di diventare sempre più insensibile a ciò che succede, un pò per il mio stato di salute un po perchè essere "consapevole" è come portare uno zaino pieno dal quale è difficile togliere qualcosa, forse ci si può alleggerire di qualche pregiudizio ma non in questo momento.


emilyever e Primadellesabbie hanno apprezzato
Citazione
Enrico Fila
Active Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 12
 

Credo che ognuno di noi debba concentrarsi su molteplici aspetti e non solamente sul siero a Rna messaggero ( Praticamente solo Pfizer). Se si vuole avere un punto di osservazione privilegiato e cercare di capire cosa sta accadendo, bisogna avere ben presente che:

1) I sieri a mRna hanno da sempre dei gravi problemi di efficacia, non ancora risolti. Il problema principale, sta nel fatto che è molto difficile stampare una molecola ad Rna e farla arrivare integra ai ribosomi. Un test di massa su miliardi di persone, potrebbe accelerare enormemente la sperimentazione, e poter quindi permettere di trovare un sistema efficace di trasporto del messaggio.

2) I sieri ad mRna, una volta perfezionati, saranno un potentissimo strumento per la modifica permanente del Dna cellulare, lasciando solo all'immaginazione umana i limiti alla loro applicazione.

3) La pandemia, il siero ed i lockdown, hanno accelerato la disgregazione sociale, hanno permesso di studiare gli effetti di un improvviso abbassamento globale di utilizzo generalizzato di energia e risorse. Ma soprattutto hanno permesso di introdurre il fatidico certificato verde.

4) Il certificato verde, è il lasciapassare principe per il controllo sociale, è colui che spalancherà le porte alla introduzione della moneta digitale ed intelligente ed al seguente reddito minimo di cittadinanza che verrà esteso a milioni di persone.

5) I nuovi poveri, verranno creati dalla distruzione della piccola e media impresa, già in atto da anni. Resteranno probabilmente solo le grandi catene di distribuzione, tassello essenziale per il totale controllo sociale e monetario.

6) La data di inizio di questo grande evento, gennaio 2026, la ha già stabilita l'attuale governo, con il decreto sulla rivalutazione catastale, grimaldello per spianare la strada al grande fine ultimo: L'abolizione della proprietà privata, con data da destinarsi.

 

Conclusione:

Non credo ci saranno differenze significative tra il tasso di mortalità dell'inverno 2020/2021 e quello dell'inverno alle porte. Il vero scopo dei sieri a mRna, non è contrastare il virus o depopolare i continenti, il loro vero scopo è avviarci al transumanesimoe farci accettare il certificato verde.

Presto andremo verso l'adozione della moneta digitale, ed alla conseguente rimozione delle banconote. Ci diranno che questo permetterà maggior trasparenza, che finalmente potrà essere stroncata l'evasione, e che finalmente ci sarà equità sociale.

Si potrà in seguito iniziare con il piano di "decrescita felice", inseguendo il mantra Gretino. Questo genererà meno consumi, e meno consumi genereranno un surplus di risorse non utilizzate, che creerà altissime percentuali di disoccupazione. I nuovi cittadini "ecologici" che portranno vivere unicamente col reddito minimo di cittadinanza, saranno milioni.

La moneta intelligente, ti permetterà di acquistare solamente quello che a te sarà necessario. Un viaggio ogni due anni, una quantità massima di carne o formaggi mensile, una quantità prestabilita di carburante o di energia elettrica, un paio di scarpe all'anno.

Ovviamente il certificato verde, o come diavolo si chiamerà, sarà necessario ovunque. Sul lavoro, nel grande centro commerciale, per l'accesso ai servizi sanitari.

Potrà essere revocato per tantissime e valide ragioni, ovviamente per il bene degli altri. La sua revoca comporterà praticamente la morte fisica e sociale del soggetto sanzionato.

Alcuni esempi di applicazione:

Revoca Temporanea (che potrà essere annullata dopo comportamento consono):

1) Il cittadino non si è sottoposto al controllo medico periodico.

2) Il cittadino non ha pagato la rata del finanziamento.

3) Il cittadino non ha fatto il trattamento sanitario obbligatorio.

4) Il cittadino ha sforato i parametri biometrici consentiti dopo il controllo medico periodico. ( ad es. Obesità)

 

Revoca di 2 mesi, commutabili in 6 mesi dopo reiterazione del reato.

1) Il cittadino ha sforato l'utilizzo di carburante o il kilometraggio massimo consentito

approvvigionandosi quindi illecitamente di risorse destinate ad altri.

2) Il cittadino è stato individuato in una manifestazione non autorizzata.

3) Il cittadino si è appropriato di risorse agroalimentari non consentite, attraverso canali di approvvigionamento non autorizzati.

Revoca Permanente:

Lascio a voi immaginare.

 


Platypus, arbaman, Pfefferminz e 2 persone hanno apprezzato
RispondiCitazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 8 mesi fa
Post: 301
 

@enricofila

Caro Enrico, devo dire che, come risposta a qualcuno che aveva scritto "mi sembra di diventare sempre più insensibile a ciò che succede... un po' perchè essere "consapevole" è come portare uno zaino pieno dal quale è difficile togliere qualcosa... ", non è male. 😉 Un po' come rendere quello zaino ancor più pesante. (Mi aspettavo qualche dritta su come ridurre lo stress psicologico cui siamo sottoposti, a causa delle conoscenze che abbiamo accumulato) . Il tuo compendio è comunque ottimo. 

1) I sieri a mRNA giungono a destinazione, altrimenti non si spiegherebbe come mai si assiste alla produzione di anticorpi nelle persone vaccinate, alcuni giorni dopo l'inoculazione. Ci sono già degli studi scientifici che lo confermano. 

2) Ma non c'era già la tecnologia CRISP? 

3) "La pandemia, il siero ed i lockdown, hanno accelerato la disgregazione sociale..." 

Concordo. Stanno abituando la gente a tante cose, è in corso una vera e propria assuefazione indotta a situazioni che fino a due anni fa avremmo definito assurde. In particolare stanno abituando le persone all'idea che è lecito che lo Stato tolga o conceda i diritti fondamentali a suo piacimento. 

4) Concordo. Ma non potevano introdurre il lasciapassare verde anche senza la pandemia? A mio avviso, le vaccinazioni di massa hanno un senso. Diventano padroni dei nostri corpi e ci abituano alla rinuncia al diritto all''integrità fisica 

5) "I nuovi poveri, verranno creati dalla distruzione della piccola e media impresa, già in atto da anni." 

Le espropriazioni della classe media serviranno a finanziare il reddito universale dei "nuovi poveri". Non ci si faccia illusioni sullo standard di vita possibile con detto "reddito".  

C'è chi descrive scenari ancor più cupi: riduzione della popolazione mondiale a 500 milioni, come scolpito su quel famoso monumento, e amministrazione degli schiavi per mezzo di una intelligenza artificiale. 

L'essere umano però non si lascia strappare la libertà così facilmente e si ribellerà a questi piani malvagi, non appena si sveglierà dall'ipnosi. 

 

 

 


 

 


sarah, Darkman, Urogallo e 2 persone hanno apprezzato
RispondiCitazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 8 mesi fa
Post: 301
 

@ Urogallo

Voi cosa pensate ?

Non so se ci saranno più decessi nel corso della prossima stagione autunno/inverno, ma penso che il decorso di eventuali influenze sarà più grave per i vaccinati rispetto ai non-vaccinati. Prevedo ospedali più intasati degli anni precedenti. 

Sì, essere consapevole è come "portare uno zaino pieno", ma fa emergere il meglio di noi. È un momento storico magico per imparare a conoscere persone sulla stessa lunghezza d'onda, in fondo una chance unica. 

 


Primadellesabbie, nimo e BrunoWald hanno apprezzato
RispondiCitazione
BrunoWald
Trusted Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 66
 

@enricofila

Ribadisco quanto avevo già espresso al riguardo: ogni essere umano degno di questo nome lotterebbe con ogni mezzo per opporsi a un simile destino. In ogni caso, in un mondo come quello che descrivi non varrebbe la pena vivere.


arbaman, Primadellesabbie e Hospiton hanno apprezzato
RispondiCitazione
Hospiton
Estimable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 113
 

Non voglio sminuire la gravità della situazione (sul piano della lesione dei diritti, soprattutto quella italiana), invito però a non dar per cosa fatta la realizzazione di scenari distopici, metter in pratica a livello mondiale  strategie di portata epocale presenta difficoltà inaudite anche per i padroni di Davos, il loro successo è tutt'altro che scontato, quantomeno nei termini che mi sembra di cogliere in vari commenti.

Ricordiamoci che il green pass (l'infame strumento che nei sogni dei davosiani ci renderà completamente dipendenti dal sistema, Enrico ne illustrava le possibili applicazioni) è operativo praticamente nella sola Italia, un Paese laboratorio (non un Paese guida)...

per il momento nessuno Stato al mondo, che io sappia, è ridotto come noi, vi sono fortissime resistenze in numerose nazioni e in una di quelle in cui le restrizioni erano più feroci, l'Australia - in particolare il sud-est - il premier del Nuovo Galles del Sud (Sydney) è stato costretto alle dimissioni da uno scandalo che sa tanto di indagine ad orologeria. Stessa cosa è avvenuta in Austria, con il cancelliere Sebastian "lockdown" Kurz fregato da una storiaccia di utilizzo di fondi pubblici o roba simile ("per fare politica ad alti livelli devi esser ricattabile", ricordava Big Giuliano Ferrara).

Potrebbero esser episodi significativi, vediamo che succederà quest'inverno; se nel resto d'Europa (da segnalare che la Polonia si sta unendo agli Stati ribelli, la UE continua a perdere pezzi), negli USA, in Russia, la questione covid dovesse smorzarsi o comunque rimaner sotto controllo senza contromisure liberticide, bè la folle gestione italiana diventerebbe un caso sempre più isolato, ingiustificabile, inaccettabile. A quel punto l'illegittimità del GP diventerebbe palese agli occhi della maggioranza, perciò verrà eliminato con tanti saluti ad un suo utilizzo obbligatorio previsto in qualsiasi atto della vita quotidiana e lavorativa. Se poi permetteremo a Draghi e soci di andar avanti con il loro bell'esperimento solo tra i nostri confini, mentre il resto del globo si occupa d'altro, bè meriteremo l'estinzione senza se e senza ma. Sono però certo che non andrà così...

Non mi addentro nel discorso sul transumanesimo, tema affascinante ma piano ben lungi dall'esser realizzabile in tempi brevi, a mio parere (eccetto, forse, alcune realtà urbane in cui il lavaggio del cervello di marca polcor ha fatto molti adepti, con le nefaste conseguenze del caso). 


Bertozzi, sarah, BrunoWald e 5 persone hanno apprezzato
RispondiCitazione
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 10 anni fa
Post: 4741
 
Postato da: @pfefferminz

È un momento storico magico per imparare a conoscere persone sulla stessa lunghezza d'onda, in fondo una chance unica. 

A me interessa conoscere anche quelli sulle altre lunghezze d'onda.

PS - Ho messo un 'mi piace' ad ogni intervento di questa discussione.


arbaman hanno apprezzato
RispondiCitazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 8 mesi fa
Post: 301
 

@primadellesabbie

Quelli sulle "altre lunghezze d'onda" li conoscevo anche prima. Sono quelli che credevo fossero miei amici e invece, con un'unica eccezione, sono corsi a farsi vaccinare rifiutando il confronto. È avvenuta una selezione. Non so di preciso cosa sia stato selezionato, ma sento che, senza la falsa pandemia, un'occasione come questa non si sarebbe presentata. 


Bertozzi, BrunoWald e Primadellesabbie hanno apprezzato
RispondiCitazione
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 10 anni fa
Post: 4741
 

@pfefferminz

È vero.


RispondiCitazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 8 mesi fa
Post: 301
 

@hospiton

Dalla prima pagina della Bild Zeitung apprendiamo che per il ministro della salute Spahn la pandemia non è più un problema.  Cosa sta succedendo?

https://www.bild.de/bild-plus/politik/inland/politik-inland/spahn-gibt-corona-entwarnung-warum-hat-man-uns-das-vor-der-wahl-verschwiegen-77901916,view=conversionToLogin.bild.html

"CORONA IMPROVVISAMENTE NON È PIÙ UN PROBLEMA

Perché QUESTO ci è stato nascosto prima delle elezioni?

Di: LYDIA ROSENFELDER, JULIUS BÖHM E ALBERT LINKpubblicato su

10/08/2021 - 10:35

Durante la campagna elettorale, ai nostri politici di governo è stato ripetutamente chiesto della fine delle misure corona e delle regole "AHA" all'aperto (distanza, igiene, mascherine quotidiane).

E la risposta è stata sempre la stessa: è troppo presto visto il numero di contagi e la vacillante campagna di vaccinazioni.

ORA, dopo le elezioni, il ministro federale della sanità Jens Spahn e Lothar Wieler danno improvvisamente il cessato allarme sulla pandemia per l'autunno e l'inverno."

 

Questo post è stato modificato 2 mesi fa 2 volte da Pfefferminz

Hospiton hanno apprezzato
RispondiCitazione
Urogallo
Active Member
Registrato: 3 mesi fa
Post: 11
Topic starter  

@pfefferminz

"Caro Enrico, devo dire che, come risposta a qualcuno che aveva scritto "mi sembra di diventare sempre più insensibile a ciò che succede... un po' perchè essere "consapevole" è come portare uno zaino pieno dal quale è difficile togliere qualcosa... ", non è male."

- ...in effetti il decalogo di Enrico Fila non mi ha tirato su di morale... non so che lavoro fai Enrico ma non sei un motivatore -

Vedo che nessuno di noi pensa ad aumenti improvvisi della mortalità : come dici Pfefferminz, l'esperimento di massa si giustifica da se' con dei numeri enormi senza precedenti.. sicuramente serve ad osservare tutti gli effetti di questo tipo di farmaci ed oltretutto ha rimosso il blocco etico ma soprattutto legale all'editing genetico che , a partire dagli Ogm (nuovi e benevoli con mutazioni precise "a bersaglio") ,stanno già spingendo con impeto follemente entusiastico.

Se però si verificasse questa mortalità anomala, la discrepanza tra realtà e rappresentazione mediatica nella percezione delle persone si farebbe più larga in poco tempo, vedremo.

In ogni caso prendendo spunto dalle notizie di @Hospiton vedo che la regia non sembra avere il polso della situazione; vado a sensazione ma mi aspetto una sorpresa per tutti noi entro la fine del 2021 !

Questo post è stato modificato 2 mesi fa da Urogallo

Pfefferminz e arbaman hanno apprezzato
RispondiCitazione
arbaman
Eminent Member
Registrato: 4 mesi fa
Post: 47
 

@primadellesabbie Sono d'accordo, a parte le tarme della lana e i servi che si compiacciono della loro piaggeria, che abolirei per decreto divino, vale la pena conoscere anche quello che non ci piace o non condividiamo, aiuta per molti aspetti.


RispondiCitazione
Gino
 Gino
Eminent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 44
 

@pfefferminz

.

.

« I sieri a mRNA giungono a destinazione, altrimenti non si spiegherebbe come mai si assiste alla produzione di anticorpi nelle persone vaccinate »

non sono specifici, dunque la tua non è un’inferenza valida.

 

Prendiamo il caso di un vaccino tradizionale, così ci risparmiamo le complicazioni dovute alle mille incertezze pertinenti alle terapie geniche.

Nei vaccini tradizionali si aggiungono sostanze molto tossiche (vengono chiamate “adiuvanti”), poiché altrimenti non vi sarebbe alcuna risposta immunitaria. Ad esempio, si aggiunge idrossido di alluminio. Scontata dovrebbe però poi essere la questione: ma gli anticorpi prodotti sarebbero una risposta al presunto virus o all’idrossido di alluminio? Sai di qualche virologo che abbia mai eseguito un qualche esperimento di controllo in negativo? Ad esempio, iniettando gli adiuvanti ma omettendo di iniettare il presunto virus? A me risulta che di tali esperimenti non ne esistano, in letteratura così detta “tra pari” (poiché il significato di “tra pari” altro non è che “tra parimenti ipocriti”). Che io sappia, esiste un solo autore di tali esperimenti di controllo in negativo… e, ovviamente, un tale personaggio è stato interdetto a vita dalla pubblicazione nel consesso dei “parimenti ipocriti”.

Nel campo della virologia di ricercatori veri ne esistono ben pochi. Lo stesso Stefano Scoglio non lo è, poiché nel campo virale finora mai fece alcuna ricerca in prima persona. Lo stesso vale per i medici e per i biologi in generale. Lo stesso vale per tutte le virostar italiane. Mentre però nel caso dei virologi che fanno sì “ricerca”, la loro condizione a mio parere è ancora più drammatica: puttane.

Capisco che la maggior parte di noi non possa accettare la banale semplicità della realtà: stiamo vivendo tempi assurdi.

(la banale semplicità del male)

Questo post è stato modificato 2 mesi fa da Gino

RispondiCitazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 8 mesi fa
Post: 301
 

@urogallo

"...la discrepanza tra realtà e rappresentazione mediatica nella percezione delle persone si farebbe più larga..."

Hai centrato il problema: la percezione della realtà delle persone.

La realtà non viene più percepita. Le persone assimilano la narrazione, ovvero la propaganda, così come viene presentata dalla televisione e dai giornali. In tempi normali, l'intelletto delle persone dovrebbe interporsi e avere un ruolo attivo. La gente dovrebbe porsi delle domande. Sembra che questo non accada più e che le persone vivano in uno stato di ipnosi.

La domanda allora è : come si esce dall'ipnosi? 

Io pensavo che mai e poi mai la gente si sarebbe iniettata una sostanza sperimentale, invece...  Questo per dire il punto cui é arrivata la manipolazione delle menti. 

 

 

 

 


RispondiCitazione
Hospiton
Estimable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 113
 

@pfefferminz

Infatti, è evidente che qualcosa stia cambiando nelle loro strategie (almeno dal nostro punto di osservazione). Quel che riporti sulla Germania è significativo, così come il declassamento operato dalla Norvegia ("normale influenza", se non sbaglio). Pure Draghi, che credo improvvisi ben poco e parli seguendo un copione preciso, ha affermato che "la fine della pandemia è in vista" (ovviamente grazie ai vaccini, non pretendiamo troppo!). Insomma segnali importanti, che dobbiamo aspettarci? Qualcuno li ha costretti a scendere a patti oppure è una scaletta prevista sin dal principio? Difficile dirlo (mi dirai: "che novità!"), gli indizi ora conducono verso la carta "crisi energetica/riscaldamento globale", con relativi provvedimenti e restrizioni, non so però quanti si berranno un'altra emergenza che arriva senza neanche averci dato il tempo di rifiatare dopo quella targata covid. In Paesi come l'Italia hanno fior di collaborazionisti (la truppa PD sembra ancora consistente) e l'opposizione è inesistente, a meno di sorprese i cittadini dovranno organizzarsi da soli...lo Stivale però rappresenta una piccola porzione della scacchiera, all'estero il quadro è più variegato e per spendere la carta climatica* dovranno inventarsi qualcosa di davvero convincente, un altro false flag in grande stile, non sarà sufficiente la piccola Greta con i suoi seguaci. Vedremo fino a che punto sono disposti a osare, la massa sarà addormentata ma non devono sopravvalutare gli effetti dei sedativi mediatici che somministrano da decenni (anche perché una regia opposta potrebbe interrompere la sedazione, un po' di giornalisti e opinionisti che cambiano barricata e molti ipnotizzati muterebbero opinione in breve tempo...)

 

*alcuni parlano ad esempio dell'eruzione in corso alle Canarie, il vulcano Cumbre Vieja continua a preoccupare

https://www.rainews.it/dl/rainews/media/Registrata-scossa-di-magnitudo-4.3-a-La-Palma-la-piu-forte-dall-inizio-dello-sciame-sismico-8669818e-6428-4dad-8af7-eca33dec0feb.html

C'è chi sospetta che a La Palma sia a lavoro la geoingegneria (HAARP, controllo del clima, terremoti artificiali ecc). Non so quanto siano credibili queste teorie, soprattutto fino a che punto siano già in grado di "pilotare" eventi sismici, immensi fronti temporaleschi atti a provocare alluvioni, ondate di caldo terrificanti (ricorderai gli incendi in Russia e Australia). Che studino da tempo queste possibilità credo sia comprovato, i dubbi riguardano le tecnologie effettivamente a loro disposizione.


Bertozzi, sarah e Pfefferminz hanno apprezzato
RispondiCitazione
Pagina 1 / 3 Avanti
Condividi:

I commenti sono chiusi.