Notifiche
Cancella tutti

Vaccinazioni e mutazioni


Pegaso
Eminent Member
Registrato: 13 anni fa
Post: 44
Topic starter  

Se l'ipotesi che una vaccinazione di massa nel pieno di un'epidemia potesse 'favorire' mutazioni peggiorative del virus veniva considerata fin'ora una congettura da complottisti, essa viene adesso confermata da uno studio, in corso di revisione, condotto in Israele dove la popolazione vaccinata raggiunge circa lo 80% del totale.

In un insieme di persone infette da Sars-CoV-2, con o senza sintomi, diviso in due gruppi, vaccinati (col BNT di Pfizer) e non vaccinati, il primo gruppo, dei vaccinati, ha mostrato un rapporto di probabilità di infezione con le varianti c.d. inglese del duecentosessanta percento (in cifre si scrive: 260%) e sudafricana dell'ottocento percento (si, avete letto bene: 800%), rispetto al secondo, dei non vaccinati, suggerendo che la vaccinazione possa aver favorito l'affermazione di varianti più aggressive ed al contempo indebolito la resistenza immunitaria verso di esse.

"Vaccinees infected at least a week after the second dose were disproportionally infected with B.1.351 (odds ratio of 8:1). Those infected between two weeks after the first dose and one week after the second dose, were disproportionally infected by B.1.1.7 (odds ratio of 26:10), suggesting reduced vaccine effectiveness against both VOCs under different dosage/timing conditions."

Detto altrimenti: mentre forse la vaccinazione può proteggere la frazione della popolazione suscettibile di sviluppare i sintomi più gravi della malattia, contemporaneamente la espone al contagio di mutazioni aggravate di essa con una probabilità molte volte maggiore rispetto ai non vaccinati.

Potete trovare l'articolo integrale, in inglese, al seguente collegamento:

https://www.medrxiv.org/content/10.1101/2021.04.06.21254882v1

L'ultima della lunga serie di 'sviste' ed 'errori' degli organizzatori che ha consentito di giungere alla situazione attuale e probabilmente di determinarne gli sviluppi futuri.

#Norimberga II


oriundo2006 hanno apprezzato
Quota
Etichette discussione
AlbertoConti
Utenti
Registrato: 11 anni fa
Post: 1506
 

E' plausibile, è stato previsto, è successo.

Se va avanti così i paladini del "passaporto vaccinale" dovranno essere processati per istigazione all'omicidio colposo aggravato, favoreggiamento di strage, falso ideologico, danno erariale, stupidità di gruppo (nuovo reato penale).

I responsabili del DL sull'obbligo vaccinale ai sanitari dovranno essere condannati alle stesse pene moltiplicate per 10.

Questo post è stato modificato 3 settimane fa da AlbertoConti

RispondiQuota
GioCo
Noble Member
Registrato: 13 anni fa
Post: 1400
 
Postato da: @pegaso

[...]

Potete trovare l'articolo integrale, in inglese, al seguente collegamento:

https://www.medrxiv.org/content/10.1101/2021.04.06.21254882v1

L'ultima della lunga serie di 'sviste' ed 'errori' degli organizzatori che ha consentito di giungere alla situazione attuale e probabilmente di determinarne gli sviluppi futuri.

#Norimberga II

Grazie @pegaso!


Pegaso hanno apprezzato
RispondiQuota
orckrist
Reputable Member
Registrato: 11 anni fa
Post: 341
 

Rimaniamo in trepida attesa delle reazioni tra gli "esperti".

Molto probabilmente verranno applicate le formule magiche "Nessuna correlazione" e "I benefici superano i rischi" che hanno così ben funzionato per scongiurare gli effetti avversi a breve termine...(quelli a medio e lungo termine non esisteranno per definizione).

 

 

 

 


RispondiQuota
Condividi:

I commenti sono chiusi.