Notifiche
Cancella tutti

Ultim'ora: il CDC ammette la diffusione dei vaccini in tutti gli organi

Pagina 2 / 2 Precedente

Cachafaz
Active Member
Registrato: 4 mesi fa
Post: 8
 

@cedric Non sono a conoscenza di come fanno nello specifico, ovvio, purtuttavia la gente stramazza al suolo morta, o comunque con gravissimi problemi, dopo questo vaccino, in maniera abnorme.  Giocatrici (2)di una stessa squadra mentre c'e' la partita, piloti di aerei in massa, su nessuna correlazione 2 centinaia di casi di sanitari, insegnanti, ed ora persone comuni...che sia  la proteina spike, o l'ossido di grafene, o tutte e due o altre diavolerie, poco ci importa. Qui la gente muore o perde la salute!


RispondiQuota
cedric
Noble Member
Registrato: 6 anni fa
Post: 1353
 

@pfefferminz

Come promesso non parlo del contenuto (le tesi esposte)  ma del contenitore (i libri venduti)

 

 

... 667.000 visualizzazioni che, sommati ai milioni di lettori che hanno comprato i suoi due best seller...

 

 

Da una breve ricerca risulta che Corona unmasked abbia venduto ad ottobre 2020 circa 200.000 copie in carta e 75.000 copie in ebook. Siamo generosi e raddoppiamole arrivando a 500.000 copie vendute (e pagate) L'altro libro Corona Fehlalarm viene dato con la stessa tiratura (probabilmente le recensioni dei librai sono i soliti copia e incolla) ma crediamoci quindi facciamo altre 500.000 copie vendute e pagate.
Ogni libro va sui 10-15 euro quindi con i diritti di autore al 5% i due felici sposi Sucharit Bhakdi (marito) e  Karina Reiss (moglie) si sono portati in famiglia 600.000 euro al lordo delle tasse, quindi  sono circa 400.000 euro netti puliti. Niente male davvero per il gatto e la volpe. Se poi  invece di un milione di copie ne avessero vendute di più....

Io non ritengo affatto c******e chi ha comperato i due libri, tuttaltro!  I lettori hanno semplicemente pagato  venti euro per ascoltare quel che volevano sentire. Contenti loro, contenti tutti.  Soprattutto contenti l'editore che ha i diritti letterari e gli autori, Sucharit Bhakdi e  Karina Reiss, entrambi attivisti del partito DieBasis (Die Basisdemokratische Partei Deutschland).

Nel programma di DieBasis, formazione politica in lista per le elezioni di ottobre, si legge (fonte wikipedia tedesca)
Nella tradizione antroposofica  il partito parla di «scorporo degli ambiti spirituale-culturale, giuridico ed economico», nel senso di tripartizione sociale . Il partito nomina le parole chiave libertà , limitazione del potere, consapevolezza e intelligenza dello sciame come i quattro pilastri del suo lavoro. Al riguardo, oltre alla struttura formale di partito, esiste anche una struttura parallela interna di partito con i cosiddetti “rappresentanti di pilastro”.

Forse qualcuno farebbe bene a tenerli d'occhio, soprattutto i  rappresentanti del pilastro.....

Cordialità!


RispondiQuota
Pfefferminz
Estimable Member
Registrato: 6 mesi fa
Post: 242
 

@cedric

Caro Cedric, mi rattrista vedere che ci sono persone come te che, a quanto pare, non riescono ad immaginarsi che qualcuno possa agire mosso da intenti nobili e non dalla sete di guadagno. Il Prof. Bhakdi è un personaggio molto noto nei paesi di lingua tedesca, non solo per i suoi libri divulgativi, ma soprattutto per le  numerose interviste, successivamente censurate da Youtube. Solo la sua prima intervista da Ken Jebsen raggiunse 2 milioni di ascoltatori. Ha fondato un'associazione di medici e scienziati "per la salute, la libertà e la democrazia", fa parte del gruppo Doctors for Covid Ethics, che si è rivolto all'EMA con diverse lettere, è membro della Dichiarazione di Barrington, e gode il supporto e la stima di migliaia di medici in tutto il mondo. Anche se avesse guadagnato, insieme alla moglie, 400.000 euro con i suoi due libri, penso che se li sia meritati e che anzi, molti, come me, rimangano suoi debitori. Il lavoro di divulgazione che ha svolto non è remunerabile in moneta. Il suo primo libro, Corona Fehlalarm?, già da diversi mesi è scaricabile gratuitamente dal sito della sua casa editrice, Goldegg Verlag. Un capitolo del suo secondo libro altrettanto. Gli è già stato offerto di lasciare la Germania, ma lui vuole fare un ultimo tentativo di salvare la democrazia, candidandosi per il nuovo partito Die Basis, insieme alla moglie,  al pari dell'avvocato Füllmich, del Dr. Wolfgang Wodarg e dell'avv. Viviane Fischer. Se costoro diventano i "rappresentanti di pilastro", è un guadagno per tutta la comunità, o come dicono loro, per la Menschheitsfamilie. 


uparishutrachoal hanno apprezzato
RispondiQuota
Pfefferminz
Estimable Member
Registrato: 6 mesi fa
Post: 242
 

https://report24.news/prof-bhakdi-korrigiert-sich-covid-19-impfreaktionen-gravierender-als-gedacht/

Traduzione:

"Il prof. Bhakdi si corregge: reazioni alla vaccinazione COVID-19 più gravi del previsto

12 luglio 2021

Prof. Dott. Sucharit Bhakdi, specialista in microbiologia ed epidemiologia delle infezioni ed ex capo dell'Istituto di microbiologia medica e igiene dell'Università Johannes Gutenberg di Mainz, corregge la sua precedente opinione sulla pericolosità dei vaccini genici contro il COVID-19. Nella sessione 59 "Il diavolo è nei dettagli" del Comitato Corona fondato da quattro avvocati nel luglio 2020 , spiega perché tutto è molto peggio di quanto inizialmente ipotizzato.

Punto di partenza: stiamo andando verso una catastrofe

Il Prof. Dott. Sucharit Bhakdi è senza dubbio uno di quei medici che con più forza mette in guardia  contro la vaccinazione  COVID-19. Allo stesso tempo non si stanca di sottolineare la  competenza del sistema immunitario dell'organismo e  che una vaccinazione Corona su base genica non solo è un grande pericolo , ma è anche del tutto inutile. 

Report24.news riporta da un'intervista con Journeyman TV " Coaguli di sangue e altro " (episodio 15 della serie Prospettive sulla pandemia): l'epidemiologo e infettivologo descrive le reazioni del sistema immunitario e le menomazioni del corpo  prevedibili in seguito all'iniezione di vaccini corona su base genica  e  le indicazioni che questi stanno effettivamente evidenziando:  "stanno letteralmente urlando verso di te".

I passaggi rilevanti per la comprensione dei processi sono qui riprodotti:

Tutti i sintomi sono concepibili. Con tutti i vaccini genici. 

Il primo sintomo di un coagulo di sangue che si forma nel cervello è un terribile mal di testa. Altri  sintomi sono nausea e vomito, vertigini, annebbiamento della coscienza, perdita dell'udito, visione offuscata, paralisi.

Bhakdi: “La formazione di un coagulo di sangue nelle vene cerebrali può dare origine a ogni sintomo immaginabile . I sintomi sono molto diversi.” Anche spasmi, movimenti incontrollabili degli arti, ecc. sono possibili disturbi .

Questo problema esiste con tutti i vaccini su base genica perché  i geni vengono introdotti nel sistema sanguigno e questi vengono infine assorbiti dalle cellule endoteliali (le cellule che rivestono i vasi sanguigni).

Dalla siringa nelle cellule endoteliali. E cosa succede lì.

La persona riceve il vaccino tramite un'iniezione nel muscolo. I geni iniettati raggiungono prima i linfonodi, quindi entrano nel flusso sanguigno . Lì vengono assorbiti dalle cellule con cui entrano in contatto, le cosiddette cellule endoteliali, che rivestono i vasi sanguigni come una sorta di carta da parati. È prevedibile che questo assorbimento avvenga principalmente dove il sangue scorre particolarmente lentamente, ad esempio nei capillari del cervello.

Ora, i geni del vaccino catturati dalle cellule endoteliali vanno incontro a  vari processi di sintesi proteica e vengono convertiti nella proteina Spike. Dal gene alla proteina Spike avviene un processo di traduzione. Questa proteina Spike viene ora trasportata fuori dalla cellula endoteliale insieme ai prodotti di scarto dei processi di sintesi proteica, per così dire posti davanti alla porta della cellula. Di conseguenza, sia la proteina Spike che i prodotti di scarto vengono presentati al flusso sanguigno e con esso al sistema immunitario."

Un duplice percorso verso la tragedia

Secondo il Prof. Bhakdi, questa situazione crea due pericoli :

Da un lato, le proteine ​​Spike si accendono e attivano la coagulazione del sangue nel momento in cui entrano in contatto con le piastrine/trombociti del sangue . Il risultato è la coagulazione del sangue, la formazione di coaguli di sangue.

I prodotti di scarto dei processi di sintesi proteica, invece, sono riconosciuti dal sistema immunitario dell'organismo, in particolare dai linfociti killer . Questi svolgono ora, di conseguenza, il proprio ruolo di distruggere quelle cellule (endoteliali), che producono le proteine ​​​​Spike .

Queste e altre reazioni ogni volta che appare il picco

Il prof. Bhakdi descrive il sistema immunitario del corpo come un'orchestra molto ben allenata, abituata a tutti i tipi di coronavirus e in grado di suonare la nota giusta al volume giusto. Non c'è bisogno di interferenze per mezzo di vaccini basati sui geni - anzi: l'introduzione di questi crea confusione nel sistema immunitario, che prima o poi porterà a reazioni eccessive .

Quelle persone che pensano di essere particolarmente protette a seguito della vaccinazione saranno in realtà sensibilizzate e ancora più ammalate quando incontreranno il nuovo coronavirus o un correlato : "Questo può accadere domani, il prossimo autunno o il prossimo anno, perché il sistema immunitario ha una lunga, lunga memoria".

Vaccinazioni COVID-19 ripetute? Meglio fare testamento.

Per quanto riguarda la somministrazione ripetuta dei vaccini corona basati sui geni , il Dr. Bhakdi afferma chiaramente che è peggio della roulette russa .

"Se questa volta l'hai fatta franca", dice, "grazie a Dio. E non farlo di nuovo .. ” Coloro che l'hanno fatta franca la prima volta potrebbero non farla franca di nuovo. E una terza o quarta volta... "Non credo", dice Bhakdi . "Con ogni ulteriore vaccinazione contro un nuovo mutante questo autunno... prima che qualcuno faccia quel terzo colpo, è meglio che scrivano le loro ultime volontà".

[...]

Continuazione nell'articolo originale 

Questo post è stato modificato 2 mesi fa da Pfefferminz

RispondiQuota
Pagina 2 / 2 Precedente
Condividi:

I commenti sono chiusi.