PERCHÉ VOGLIONO VAC...
 
Notifiche
Cancella tutti

PERCHÉ VOGLIONO VACCINARE TUTTI?


IlFiccanaso
Active Member
Registrato: 3 mesi fa
Post: 18
Topic starter  
Dati, notizie, documenti ufficiali e testimonianze dirette fanno emergere quale sia la verità che si nasconde dietro questa ossessione per vaccinare tutti quanti!
 
Le interviste comprendono anche le dichiarazioni di Vittorio Colao e Roberto Cingolani in periodi in cui non erano istituiti di cariche pubbliche pertanto parlvano a briglia sciolta...lo stesso per quanto riguarda i canali RAI.
 
In questo video riporto esclusivamente informazioni oggettive che permettono anche al piu duro di testa di comprendere il motivo reale di questa ossessione maniacale di voler vaccinare tutti.
 
Tutte le fonti sono riportate nella descrizione del video, spero possa essere utile.
 
 
 

IlContadino, arbaman e Pfefferminz hanno apprezzato
Quota
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 10 anni fa
Post: 4687
 

È confezionato con maestria, la durata non è scoraggiante, sembra efficace.


RispondiQuota
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 281
 

Ottimo. Conferma i sospetti che alcuni commentatori di ComeDonChisciotte hanno avuto già all'inizio della falsa pandemia. Pare che sia abbastanza difficile identificare il grafene nell'organismo dei vaccinati, ma che basti mettere i sieri genici sotto il microscopio per vedere le contaminazioni metalliche. Grazie infinite. 

Questo post è stato modificato 1 mese fa da Pfefferminz

RispondiQuota
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 281
 

https://t.me/AllesAusserMainstream/9848

In questo video si può osservare per 11 minuti  il vaccino Pfizer/Biontech sotto un normale microscopio. La lampada che lo illumina produce una temperatura di 30 gradi. La velocità di osservazione non è stata modificata.

Domande: Cosa sono i puntini bianchi?  Cosa sono i puntini neri? Perché i puntini si muovono e in un secondo tempo si fermano?

Nella descrizione del video si accenna al fatto che i sintomi post vaccino si differenziano a seconda dell'influenza 5G in quel determinato luogo e momento.


oriundo2006 hanno apprezzato
RispondiQuota
arbaman
Eminent Member
Registrato: 3 mesi fa
Post: 37
 

@pfefferminz

In Giappone, che parrebbe l'unico posto al mondo interessato a capire cosa contengono le fiale, hanno trovato contaminanti sospetti nel sacro Pfizer, dopo quello di Moderna:

https://www.japantimes.co.jp/news/2021/09/15/national/contaminants-pfizer-tokyo-osaka/


RispondiQuota
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 281
 

@arbaman

https://www.uni-ulm.de/home/uni-aktuell/article/verunreinigungen-im-astrazeneca-impfstoff-gefundenproteine-koennten-qualitaet-des-vakzins-beeintraechtigen/

Nel maggio scorso ricercatori dell'Università di Ulm in Germania avevano trovato delle contaminazioni non dichiarate nel vaccino Covid di Astrazeneca. 


RispondiQuota
Urogallo
Active Member
Registrato: 2 mesi fa
Post: 10
 

La butto li..

perchè sono dei malvagi senza Dio ?


RispondiQuota
IlFiccanaso
Active Member
Registrato: 3 mesi fa
Post: 18
Topic starter  

Voglio ringraziare gli utenti di CDC e lo staff di CDC che hanno contribuito in modo positivo ad ottenere in meno di una settimana quasi 70mila visualizzazioniizzare (il video non contiene pubblicità e non è monetizzato bensì è completamente gratis).

Grazie continuiamo a condividere l'informazione e RESISTERE! Uniti si vince!

Video ==> https://rumble.com/vmf92z-perch-vogliono-vaccinare-tutti.html


RispondiQuota
fulvio margoni
New Member
Registrato: 4 settimane fa
Post: 1
 

ricevo da un amico francese, queste riflessioni che vorrei condividere con voi... essendo utente nuovo,scuste se mi comporto in modo incorretto

grazie.

-----------------------------------------------------------------------------------------------

""Non so tutto, ma finora nessuno è stato in grado di rispondere alle obiezioni qui sotto.

Quindi ecco i motivi per cui sto rinunciando al vaccino Covid.

#1: i produttori di vaccini sono immuni da responsabilità

L'unica industria al mondo che non è responsabile per lesioni o decessi derivanti dai suoi prodotti è quella dei produttori di vaccini.

Istituito nel 1986 dal National Childhood Vaccine Injury Acte rafforzato dal PREP Act,i produttori di vaccini non possono essere citati in giudizio, anche se si dimostra che sono stati negligenti.

I produttori di vaccini covid sono autorizzati a creare un unico prodotto, senza alcun test su sottopopolazioni (cioè persone con condizioni di salute specifiche), eppure non sono disposti ad accettare alcuna responsabilità per eventi avversi o decessi causati dai loro prodotti.

Se un'azienda non è disposta a garantire la sicurezza del suo prodotto, soprattutto se si tratta di un prodotto che ha immesso in fretta e su cui non ha effettuato sperimentazioni animali, non sono disposto a correre il rischio di acquistare il suo prodotto.

Nessuna responsabilità. Nessuna fiducia.

Ecco perché...

#2: Il passato turbolento dei produttori di vaccini

Le quattro principali aziende che producono questi vaccini covid sono/hanno:

  1. Non mettere mai un vaccino sul mercato prima del Covid (Moderna e Johnson & Johnson).
  2. Sono criminali seriali (Pfizer e Astra Zeneca).
  3. Entrambi (Johnson & Johnson).

Moderna ha cercato di "modernizzare il nostro RNA" (da cui il nome dell'azienda) per anni, ma non è mai riuscita a portare NESSUN prodotto sul mercato - che gioia per loro ottenere una grande iniezione di fondi dal governo per continuare a provare.

In effetti, tutti i principali produttori di vaccini (ad eccezione di Moderna) hanno pagato decine di miliardi di dollari di danni per altri prodotti che hanno portato sul mercato quando sapevano che quei prodotti potevano causare lesioni e morte – vedi Vioxx, Bextra, Celebrex, Talidomide e oppioidi,per citare solo alcuni esempi.

Se le aziende farmaceutiche scelgono deliberatamente di portare sul mercato prodotti nocivi, quando possono essere citati in giudizio, perché dovremmo fidarci di un prodotto per il quale NON hanno ALCUNA responsabilità?

Nel caso in cui questo non sia stato capito, lasciatemi ripetere... 3 dei 4 produttori di vaccini Covid sono stati perseguiti per i prodotti che hanno immesso sul mercato quando sapevano che ne sarebbero risultate lesioni e morti.

Johnson & Johnson ha perso importanti cause legali nel 1995, 1996, 2001, 2010, 2011, 2016, 2019 (per quello che vale, il vaccino di J & J contiene anche tessuto da cellule fetali abortite,forse un argomento per un'altra discussione).

• Pfizer è onorata di aver pagato la più grande quantità di crimini nella storia. Hanno perso così tante cause legali che è difficile contarle. Puoi controllare la loro fedina penale qui. Forse è per questo che chiedono che i paesi in cui non hanno protezione di responsabilità mettano in atto misure di salvaguardia per coprire le cause legali relative ai vaccini.

AstraZeneca ha anche perso così tante cause legali che è difficile contarle. Eccone uno. Eccone un altro... vedi il genere. E nel caso in cui l'avessi perso, la società ha avuto il suo vaccino Covid sospeso in almeno 18 paesi a causa di problemi di coaguli di sangue, e ha completamente pasticciato il suo incontro con la FDA con i dati del suo studio che non corrispondevano.

Oh, e a quanto pare J & J (il cui vaccino è approvato per "uso di emergenza" negli Stati Uniti) e Astrazenca (il cui vaccino non è approvato per "uso di emergenza" negli Stati Uniti), hanno fatto un po 'di confusione nei loro ingredienti ... in 15 milioni di dosi. Oops.

Permettetemi di ribadire questo punto:

Dato il disclaimer e il passato dubbio di queste aziende, perché dovremmo presumere che tutti i loro vaccini siano sicuri e realizzati secondo le regole dell'arte?

In quale altra area ci fideremmo di qualcuno che ha questo tipo di reputazione?

Per me, questo ha tanto senso quanto aspettarsi che un amante spietato, violento e infedele diventi una persona diversa perché un giudice ha detto che in fondo è una brava persona.

No. Non mi fido di loro.

Nessuna responsabilità. Nessuna fiducia.

Ecco un altro motivo per cui non mi fido di loro.

#3: la brutta storia dei tentativi di produzione del vaccino contro il coronavirus

In passato, molti tentativi di produrre vaccini virali si sono conclusi con un fallimento totale, motivo per cui non abbiamo avuto un vaccino contro il coronavirus nel 2020.

Nel 1960, gli scienziati hanno tentato di fare un vaccino contro RSV (virus respiratorio sinciziale) per i bambini.

In questo studio, hanno evitato i test sugli animali perché non erano necessari al momento.

In definitiva, i bambini vaccinati erano molto più malati dei bambini non vaccinati quando esposti al virus in natura. L'80% dei bambini vaccinati ha dovuto essere ricoverato in ospedale e due di loro sono morti.

Dopo il 2000, gli scienziati hanno fatto molti tentativi di creare vaccini contro il coronavirus.

Negli ultimi 20 anni, tutti si sono conclusi con un fallimento poiché gli animali che partecipavano agli studi clinici si sono ammalati molto e molti sono morti, proprio come i bambini nel 1960.

Puoi leggere un riassunto di questa storia / scienza qui.

Oppure, se vuoi leggere i singoli studi, puoi controllare questi link:

  • Nel 2004, un tentativo di vaccino ha causato l'epatite nei furetti.
  • En 2005, des souris et des civettes sont devenues malades et plus sensibles aux coronavirus après avoir été vaccinées.
  • En 2012, les furets sont tombés malades et sont morts. Et dans cette étude, les souris et les furets ont développé une maladie pulmonaire.
  • En 2016, cette étude produit également une maladie pulmonaire chez les souris.

Le schéma typique des études mentionnées ci-dessus est que les enfants et les animaux ont produit de belles réponses en anticorps après avoir été vaccinés.

Les fabricants pensaient avoir touché le jackpot.

Le problème est apparu lorsque les enfants et les animaux ont été exposés à la version sauvage du virus.

Dans ce cas, un phénomène inexpliqué appelé « Facilitation de l’infection par des Anticorps » (ADE), également connu sous le nom de « Vaccine Enhanced Disease » (VED), s’est produit : le système immunitaire a produit une « tempête de cytokines » (c’est-à-dire qu’il a attaqué l’organisme de manière excessive), et les enfants/animaux sont morts.

Voici le problème qui persiste…

Les fabricants de vaccins n’ont aucune donnée suggérant que leurs vaccins précipités ont surmonté ce problème.

En d’autres termes, aucune tentative de fabrication d’un vaccin contre le coronavirus n’a jamais été couronnée de succès, et la technologie de thérapie génique que sont les « vaccins » à ARNm n’a jamais été mise sur le marché en toute sécurité, mais comme ils ont reçu des milliards de dollars de financement public, je suis sûr qu’ils ont trouvé une solution.

Sauf qu’ils ne savent pas s’ils l’ont fait…

#4 : Les « données manquantes » soumises à la FDA par les fabricants de vaccins

Lorsque les fabricants de vaccins ont soumis leurs documents à la FDA pour l’autorisation d’utilisation d’urgence (Remarque : une autorisation d’utilisation d’urgence n’est pas la même chose qu’une approbation complète de la FDA), parmi les nombreuses « lacunes dans les données » qu’ils ont signalées, il y a le fait qu’ils n’ont rien dans leurs essais qui suggère qu’ils ont surmonté ce problème ennuyeux de la maladie renforcée par les vaccins.

Ils ne savent tout simplement pas – c’est-à-dire qu’ils n’ont aucune idée si les vaccins qu’ils ont fabriqués produiront également la même tempête de cytokines (et les mêmes décès) que les tentatives précédentes de tels produits.

Comme le souligne Joseph Mercola :

« Les tentatives précédentes de développer un médicament à base d’ARNm en utilisant des nanoparticules lipidiques ont échoué et ont dû être abandonnées parce que lorsque la dose était trop faible, le médicament n’avait aucun effet, et lorsque la dose était trop élevée, le médicament devenait trop toxique. Une question évidente se pose : qu’est-ce qui a changé pour que cette technologie soit désormais suffisamment sûre pour être utilisée en masse ? »

Si cela n’est pas assez alarmant, voici d’autres lacunes dans les données – c’est-à-dire qu’il n’y a pas de données suggérant la sécurité ou l’efficacité concernant :

  • toute personne âgée de moins de 18 ans ou de plus de 55 ans
  • donne in gravidanza o in allattamento
  • malattie autoimmuni
  • persone immunocompromesse.
  • Nessun dato sulla trasmissione del Covid
  • Nessun dato sulla prevenzione della mortalità dovuta al Covid
  • Nessun dato sulla durata della protezione contro il Covid.

Difficile da credere, non è vero?

Se pensi che sto inventando tutto questo, o se vuoi vedere i documenti effettivi inviati alla FDA da Pfizer e Moderna per la loro autorizzazione all'uso di emergenza, puoi controllare questo e questorispettivamente. I dati mancanti possono essere trovati rispettivamente da pagina 46 e 48.

Per ora, rivolgiamo la nostra attenzione ai dati grezzi che i produttori di vaccini hanno utilizzato per presentare le loro autorizzazioni all'uso di emergenza.

#5: nessun accesso ai dati grezzi della versione di prova

Ti piacerebbe vedere i dati grezzi dietro le affermazioni di efficacia del 90% e del 95% che vengono riportate dai media?

Anch'io...

Ma non ci permettono di vedere quei dati.

Come sottolinea il BMJ, qualcosa nelle affermazioni di efficacia di Pfizer e Moderna ha un odore davvero strano.

Ci sono stati "3.410 casi totali sospetti ma non confermati di Covid-19 nella popolazione complessiva dello studio, 1.594 si sono verificati nel gruppo vaccinato contro 1.816 nel gruppo placebo".

Aspettare... che cosa?

Non sono riusciti a fare scienza nel loro studio scientifico non controllando una variabile importante?

Non potevano testare questi casi "sospetti ma non confermati" per scoprire se avevano il Covid?

A quanto pare no.

Perché non testare l'accuratezza dei 3.410 partecipanti?

Si può solo supporre che non abbiano fatto alcun test perché avrebbe distorto le loro affermazioni "efficacia del 90-95%".

Dov'è la FDA?

Non sarebbe prudente per la FDA aspettarsi (richiedere) ai produttori di vaccini di testare le persone con "sintomi simili al Covid" e pubblicare i loro dati grezzi in modo che terze parti possano esaminare come i produttori hanno giustificato questi numeri?

Voglio dire, è solo ogni cittadino del mondo che sta cercando di convincere le persone a prendere questi prodotti sperimentali ...

Perché la FDA non lo ha richiesto? Non è comunque questo l'obiettivo principale della FDA?

Buona domanda.

Le volpi a guardia del pollaio?

Sembra buono.

Nessuna responsabilità. Nessuna fiducia.

#6: nessun test di sicurezza a lungo termine

È ovvio che con prodotti che sono sul mercato solo da pochi mesi, non abbiamo dati sulla sicurezza a lungo termine.

In altre parole, non abbiamo idea di come questo prodotto influenzerà il corpo in pochi mesi o anni – per QUALSIASI popolazione.

Dati tutti i rischi di cui sopra (rischi che TUTTI i prodotti farmaceutici presentano), non sarebbe prudente aspettare e vedere se gli scenari peggiori sono stati effettivamente evitati?

Non avrebbe senso voler colmare queste "lacune" prima di provare a dare questo prodotto ad ogni uomo, donna e bambino del pianeta?

Bene... avrebbe senso, ma per ottenere questi dati, devono testarlo sulle persone, il che mi porta al punto successivo ...

#7: Nessun consenso informato

Ciò che la maggior parte delle persone che vengono vaccinate non sanno è che, poiché questi prodotti sono ancora in fase di sperimentazione clinica, chiunque venga vaccinato fa ora parte della sperimentazione clinica.

Fanno parte dell'esperienza.

Quelli (come me) che non lo prendono fanno parte del gruppo di controllo.

Il tempo dirà come si svolgerà questa esperienza.

Ma, si potrebbe dire, se i vaccini sono dannosi, non lo vedremmo ovunque nei media?

La FDA non interverrebbe per fermare la distribuzione?

Bene, se il sistema di segnalazione degli eventi avversi funzionasse, le cose potrebbero essere diverse.

#8: Sotto-segnalazione di reazioni avverse e decessi

Secondo uno studio di Harvard (su richiesta del nostro stesso governo), meno dell'1% di tutte le reazioni avverse ai vaccini sono effettivamente sottoposte al National Vaccine Adverse Events Reports System (VAERS) – leggi pagina 6 del link sopra.

Sebbene i problemi con VAERS non siano stati risolti (come si può leggere in questa lettera al CDC),al momento della scrittura, VAERS riporta più di 2.200 decessi da attuali vaccini covid, oltre a quasi 60.000 reazioni avverse.

« I dati VAERS pubblicati oggi mostrano 50.861 segnalazioni di reazioni avverse a seguito di vaccini COVID, tra cui 2.249 decessi e 7.726 lesioni gravi tra il 14 dicembre 2020 e il 26 marzo 2021 ».

E quei numeri non includono (quello che attualmente è) 578 casi di paralisi di Bell.

Se questi numeri rappresentano ancora solo l'1% degli eventi avversi totali (o dallo 0,8 al 2% di ciò che questo studio recentemente pubblicato su JAMA ha trovato), puoi fare i conti, ma questo equivale a circa 110.000-220.000 decessi correlati al vaccino fino ad oggi e un numero ridicolo di eventi avversi.

Scommetto che non l'hai visto al telegiornale.

Attualmente si ritiene che il numero di decessi sia ancora inferiore ai 424.000 decessi per errori medici che si verificano ogni anno (di cui probabilmente non si sente parlare), ma non siamo ancora a sei mesi dal lancio di questi vaccini.

Se desideri approfondire i problemi relativi al sistema di notifica VAERS, puoi consultare questo documento o il seguente.

Ma c'è anche il mio prossimo punto, che potrebbe farci credere che questi vaccini contro il Covid siano inutili...

#9: i vaccini non prevengono la trasmissione o l'infezione

Aspetta, cosa?

Questi vaccini non dovrebbero essere ciò che stiamo aspettando per "tornare alla normalità"?

No.

Perché pensi che stiamo ricevendo tutti questi messaggi contrastanti sulla necessità di praticare il distanziamento sociale e indossare maschere DOPO aver ricevuto un vaccino?

Il motivo è che questi vaccini non sono mai stati progettati per fermare la trasmissione o l'infezione.

Se non mi credete, vi rimando ai documenti presentati alla FDA che ho linkato sopra.

L'obiettivo principale (che i vaccini dovrebbero realizzare) è quello di ridurre i sintomi.

È simile a tutti gli altri farmaci sul mercato, giusto?

Giusto... la riduzione dei sintomi è il grande beneficio che ci aspettavamo.

Ti sembra del tutto inutile a qualcun altro che a me?

  1. Il vaccino non può impedirci di diffondere il virus.
  2. Non può impedire al virus di infettarci una volta che ce l'abbiamo.
  3. Essere vaccinati è accettare tutti i rischi di questi prodotti sperimentali e il meglio che possiamo fare è ridurre i sintomi?

Ci sono molte altre cose che posso fare per ridurre i miei sintomi senza prendere quello che sembra un prodotto molto rischioso.

Passiamo ora alla seguente domanda logica:

Se siamo preoccupati per gli spargitori asintomatici, il vaccino non renderebbe più probabile la diffusione asintomatica?

Se riduce i sintomi, chiunque lo riceva potrebbe non sapere nemmeno di essere malato e quindi avere maggiori probabilità di diffondere il virus, giusto?

Per quello che vale, ho sentito molte persone dire che gli effetti collaterali del vaccino (specialmente la seconda dose) sono peggiori della cattura del Covid.

Né riesco a capire cosa significhi.

Prenditi il rischio.

Non essere protetti.

Sperimenta gli effetti collaterali del vaccino.

Continua a indossare la maschera e allontanati socialmente...

E continuare ad essere in grado di diffondere il virus.

Che cosa?

È anche peggio.

#10: le persone prendono il Covid mentre sono completamente vaccinate

Stai parlando di una delusione.

Sei vaccinato e hai ancora il covid.

In realtà, questo fenomeno probabilmente si verifica ovunque, ma sono questi casi che sono attualmente nelle notizie.

Dati i motivi di cui sopra (e i seguenti), questo potrebbe non sorprenderti, ma è un peccato se pensavi che il vaccino fosse uno scudo per proteggerti.

Non è così.

Non è mai stato questo il punto.

Se il 66% dei professionisti medici di Los Angeles ritarderà o ignorerà il vaccino ... forse non sono nemmeno entusiasti della scienza frettolosa.

Forse guardano al modo losco in cui vengono segnalati morti e casi ...

#11: il tasso di mortalità complessivo dovuto al Covid

Secondo i dati del CDC, il covid ha un tasso di sopravvivenza del 99,74%.

Perché dovrei correre un rischio con un prodotto che non ferma l'infezione o la trasmissione, per aiutarmi a superare un raffreddore che ha una probabilità dello 0,26% di uccidermi – infatti, nella mia fascia d'età, ha circa lo 0,1% di possibilità di uccidermi (e una probabilità dello 0,01% di uccidere i miei figli), ma non tagliamo i capelli qui.

Con un tasso così basso (tasso di mortalità), saremo in lockdown ogni anno... cioè, per sempre.

Ma aspetta, che dire dei 500.000 morti e altro ancora, è allarmante non è vero?

Sono contento che tu abbia chiesto.

#12: cifre gonfiate della morte covid

C'è qualcosa di molto strano in questo caso.

Mai nella storia dei certificati di morte il nostro governo ha cambiato il modo in cui vengono segnalate le morti.

Perché, ora, dichiariamo tutte le persone che muoiono con Covid nel corpo, come morte di Covid, piuttosto che comorbidità che in realtà hanno tolto loro la vita?

Fino all'inizio del Covid, tutti i coronavirus (raffreddori comuni) non sono mai stati elencati come la principale causa di morte quando una persona è morta di malattie cardiache, cancro, diabete, malattie autoimmuni o qualsiasi altra comorbilità importante.

La malattia è stata indicata come causa di morte e un fattore di confusione come l'influenza o la polmonite è stato indicato su una linea separata.

Per gonfiare ulteriormente i numeri, l'OMS e il CDC hanno modificato le loro linee guida in modo che anche le persone sospettate o probabili (ma mai confermate) di essere morte di Covid siano incluse nel numero di decessi.

Seriamente?

Se lo facciamo, non dovremmo tornare indietro e cambiare i numeri di tutte le passate stagioni fredde e influenzali in modo da poter confrontare le mele con le mele in termini di tassi di mortalità?

Secondo i dati del CDC (vedi la sezione "Comorbidità e altre condizioni"), solo il 6% dei decessi attribuiti al Covid sono casi in cui il Covid sembra essere l'unico problema coinvolto.

In altre parole, riduci il numero di morti che vedi al telegiornale del 94% e ottieni quello che probabilmente è il numero effettivo di morti dovuti al solo Covid.

Anche se l'ex direttore del CDC ha ragione e il Covid-19 è stato un virus migliorato in laboratorio (vedi motivo #14 di seguito), un tasso di mortalità dello 0,26% rimane in linea con il tasso di mortalità virale che fa il giro del mondo ogni anno.

Poi c'è questo ragazzo, Fauci.

Mi piacerebbe davvero fidarmi di lui, ma oltre al fatto che non ha curato un solo paziente con Covid... probabilmente dovresti saperlo...

#13: Fauci e altre sei persone del NIAID hanno brevetti sul vaccino Moderna

Grazie al Bayh-Dole Act,i funzionari sono autorizzati a depositare brevetti su qualsiasi ricerca che fanno con il denaro dei contribuenti.

Tony Fauci possiede più di 1.000 brevetti (vedi questo video per maggiori dettagli), compresi i brevetti utilizzati per il vaccino Moderna... approvato per il finanziamento dal governo.

Infatti, il NIH (di cui NIAID fa parte) rivendica la comproprietà del vaccino Moderna.

Qualcun altro vede questo come un CONFLITTO DI INTERESSI MAGGIORE, o anche criminale?

Dico criminale perché c'è anche un problema che mi rende ancora più sospettoso nei confronti di Fauci, niaid e nih in generale.

#14: Fauci è sulla sedia calda per la ricerca illegale sui guadagni da lavoro

Cos'è la ricerca sui "guadagni di lavoro"?

Gli scienziati stanno cercando di far acquisire funzioni ai virus, cioè diventano più trasmissibili e mortali.

Sembra almeno un po' immorale, non è vero?

Come potrebbe essere utile?

Il nostro governo ha accettato e vietato questa pratica.

Quindi cosa ha fatto il NIAID guidato da Fauci?

Ha ruotato e esternalizzato la ricerca sui guadagni del lavoro (nei coronavirus, niente di meno) in Cina, per la somma di una sovvenzione di $ 600.000.

Puoi vedere maggiori dettagli, inclusa l'importante cronologia di questi eventi in questo rapporto incredibilmente ben studiato.

Signor Fauci, lei ha alcune spiegazioni da fornire— e spero che le telecamere registrino quando devi difendere le tue azioni. Per ora, rivolgiamo la nostra attenzione al virus...

#15: Il virus continua a mutare

Non solo il virus (come tutti i virus) continua a mutare, ma secondo il progettista di vaccini di fama mondiale Geert Vanden Bossche (che incontrerai di seguito se non lo conosci), muta circa ogni 10 ore.

Come diavolo continueremo a creare vaccini per tracciare questo livello di mutazione?

Non lo faremo.

Questo spiegherebbe anche perché le persone completamente vaccinate continuano a prendere il Covid?

Perché, quando l'immunità naturale non ha mai deluso l'umanità, improvvisamente non ci fidiamo più di essa?

Perché, se faccio domande come quelle sopra, o pubblico link come quelli che trovi sopra, i miei pensieri verranno rimossi da tutte le principali piattaforme di social media?

Questo mi porta al prossimo problema preoccupante che ho con questi vaccini.

#16: Censura — e la totale assenza di dibattito scientifico

Non posso fare a meno di essere sarcastico qui, quindi sii indulgente.

Come hai goduto di tutti questi robusti dibattiti, trasmessi in televisione a livello nazionale e globale, organizzati da funzionari della sanità pubblica e trasmessi contemporaneamente su tutti i principali canali di notizie?

Non è stato bello ascoltare le migliori menti in medicina, virologia, epidemiologia, economia e vaccinologia di tutto il mondo discutere vigorosamente e rispettosamente argomenti come.. :

  • Lockdown.
  • Indossare maschere
  • Distanza sociale
  • Studi sull'efficacia e la sicurezza del vaccino
  • Come rilevare la suscettibilità alle lesioni da vaccino?
  • Terapeutico (cioè opzioni di trattamento non vaccinale).

Non è stato bello vedere i funzionari della sanità pubblica (che non hanno mai trattato nessuno con Covid) vedere la loro "scienza" messa in discussione?

Non è stato bello vedere il panel della FDA interrogare pubblicamente i produttori di vaccini in prima serata, quando erano sul sedile caldo rispondendo a domande difficili su prodotti di cui non sono responsabili?

Oh, aspetta... non hai visto questi dibattiti?

No, non li hai visti... perché non sono mai accaduti.

Quello che è successo invece è stata una goffa censura di tutte le storie tranne una.

Ironia della sorte, Mark Zuckerberg potrebbe mettere in discussione la sicurezza dei vaccini, ma non io?

Ipocrita?

Quando il Primo Emendamento è diventato un suggerimento?

Questo è il PRIMO Emendamento Del Marchio, quello che i nostri fondatori pensavano fosse il più importante.

Con così tanto in gioco, perché ci viene data solo una storia? Non dovremmo ascoltare diversi punti di vista e discuterne in modo professionale?

CHE FINE HA FATTO LA SCIENZA?

Che fine ha fatto il metodo scientifico di mettere sempre in discussione le nostre ipotesi?

Che fine ha fatto l'acceso dibattito in questo paese, o almeno nella società occidentale?

Perché qualcuno che non è d'accordo con l'OMS o il CDC è stato così pesantemente censurato?

La scienza della salute pubblica è diventata una religione o la scienza dovrebbe essere un dibattito?

Se qualcuno dice "la scienza è stabilita", so che ho a che fare con qualcuno che ha una mentalità chiusa.

Per definizione, la scienza (in particolare la scienza biologica) non è mai stabilita.

Se così fosse, sarebbe un dogma, non una scienza.

OK, prima di arrabbiarmi troppo, lasciatemi dire questo...

VOGLIO ESSERE UN BUON CITTADINO

Lo voglio davvero.

Se il lockdown funziona, voglio fare la mia parte e rimanere a casa.

Se le maschere funzionano, voglio indossarle.

Se il distanziamento sociale è efficace, voglio rispettarlo.

Ma se è dimostrato che non lo è(maschere per esempio),voglio anche sentire questa prova.

Se scienziati rinomati hanno opinioni diverse, voglio sapere cosa ne pensano.

Voglio avere l'opportunità di ascoltare le loro argomentazioni e prendere una decisione.

Non penso di essere la persona più intelligente del mondo, ma penso di poter pensare.

Potrei essere strano, ma se qualcuno è censurato, allora voglio DAVVERO sentire cosa ne pensano.

Non sei tu?

A tutti i miei amici che non hanno problemi con la censura, avrete la stessa opinione quando ciò che pensate sarà censurato?

La censura non è la tecnica di dittatori, tiranni e persone assetate di potere?

Non è un segno che chi censura sa che è l'unico modo per vincere?

E se un uomo che ha passato tutta la sua vita a sviluppare vaccini fosse disposto a mettere in gioco tutta la sua reputazione e chiedere a tutti i leader mondiali di fermare immediatamente i vaccini Covid a causa di problemi scientifici?

E se sostenesse un dibattito scientifico aperto su un palcoscenico globale?

Ti piacerebbe sentire cosa ha da dire?

Volete vedere il dibattito che sta chiedendo?

#17: Il principale vaccinologo del mondo sta suonando l'allarme...

Ecco quale potrebbe essere il motivo principale per cui questo vaccino Covid non ha senso per me.

Quando qualcuno che è molto pro-vaccino, che ha trascorso tutta la sua carriera professionale a supervisionare lo sviluppo del vaccino, grida dalla cima delle montagne che abbiamo un grosso problema, penso che quest'uomo abbia bisogno di essere ascoltato.

Nel caso in cui l'abbiate perso, e nel caso abbiate voglia di guardarlo, ecco Geert Vanden Bossche, che spiega:

1. Perché il vaccino Covid può mettere così tanta pressione sul virus che stiamo accelerando la sua capacità di mutare e diventare più mortale.

2. Perché i vaccini covid possono creare virus resistenti ai vaccini (come i batteri resistenti agli antibiotici).

3. Perché, a causa di precedenti problemi legati al rinforzo anticorpo-dipendente, potremmo affrontare molte morti nei prossimi mesi / anni.

Se vuoi vedere/ leggere una seconda intervista più lunga con Vanden Bossche, in cui gli sono state poste domande difficili, puoi consultare questo documento.

Se la metà di ciò che dice si avvera, questi vaccini potrebbero essere la peggiore invenzione di tutti i tempi.

Se non ti piace la sua scienza, discutine con lui.

Io sono solo il messaggero.

Ma posso anche parlare personalmente di Covid.

#18: ho già avuto il Covid

Non mi piaceva.

È stato un brutto raffreddore per due giorni:

  • Dolore incessante ai glutei e alla parte bassa della schiena.
  • Energia molto bassa.
  • Febbre bassa.

Era strano non essere in grado di sentire nulla per due giorni.

Una settimana dopo, il caffè non aveva ancora lo stesso sapore.

Ma sono sopravvissuto.

Ora sembra (come è sempre stato) che io abbia una bellissima immunità naturale, per tutta la vita...

... e non qualcosa che potrebbe svanire in pochi mesi se vengo vaccinato.

Nel mio corpo, e nella mia casa, il Covid è finito.

In effetti, ora che l'ho avuto, ci sono alcune prove che il vaccino Covid potrebbe essere più pericoloso per me.

Non è un rischio che sono disposto a correre.

Insomma

Quanto sopra sono solo le mie ragioni per non volere il vaccino.

Forse le mie ragioni hanno senso per te, forse no.

Qualunque sia quello che ha senso per te, spero che possiamo rimanere amici.

Da parte mia, penso che abbiamo molto più in comune di ciò che ci separa.

  • Tutti vogliamo vivere in un mondo di libertà.
  • Tutti vogliamo fare la nostra parte per aiutare gli altri e vivere bene.
  • Tutti vogliamo il diritto di esprimere le nostre opinioni senza timore di essere censurati o attaccati ferocemente.
  • Tutti noi meritiamo l'accesso ai fatti in modo da poter prendere decisioni informate.

Che tu sia d'accordo con me o meno, non ti tratterò in modo diverso.

Sei un essere umano degno di amore e rispetto come chiunque altro.

Per questo, vi saluto e vi auguro davvero il meglio.

Spero che tu l'abbia trovato utile.

Se è così, sentiti libero di condividerlo.

In caso contrario, sentiti libero di farmi sapere (gentilmente) cosa non ha senso per te e sarei felice di sentire anche i tuoi pensieri.

Rimani curioso e rimani umile.

Alla prossima

Cristiano


danone hanno apprezzato
RispondiQuota
GioCo
Noble Member
Registrato: 14 anni fa
Post: 1671
 

L'avevo già proposto ma non aveva riscosso molta attenzione.

Perché, chiedi? Non lo vogliono, lo possono fare nella misura in cui gli verrà permesso ed è questo il punto, misurare fino a che punto riescono. Stanno sperimentando sulla nostra pelle e giocano con il nostro culo (fra poco anche con i nostri soldi). A loro interessava vedere se riuscivano a passare certe percentuali, dopo le quali non c'era ritorno, poi raggiunte con relativa facilità hanno semplicemente spostato in alto l'asticella per determinare se riuscivano a costringere gli indecisi, poi ottenuto questo obbiettivo con relativa facilità adesso hanno spostato ancora in alto l'asticella, perché se hanno davanti deficienti spaziali, praticamente dei "candidi", come quelli fin'ora schierati, allora l'asticella sarà sempre spostata in alto e quando arriveranno al 100% vorranno il 200% e non si fermeranno, non possono, non vogliono e non devono. Sono quelli che esagerano, il quale lingua e quante volte dovrà essere ripetuto prima che sia finalmente compreso?

Tuttavia a parte queste quisquillie, ci sono troppi discorsi che vengono omessi tenendo l'attenzione fissa sulle terapie geniche, questioni di altra natura infinitamente più importanti e non si riesce tanto rimane diversamente incollata dal timore sulla questione sanitaria. Non sembra ci sia verso di riuscire a staccarla da lì. Come la paura ha fissato la mente dei convinti che tutto ciò che sta fuori la narrazione ufficiale valga come i discorsi da terrapiattisti, fuffa, allo stesso modo gli altri, che hanno iniziato ieri a rendersi conto che la narrazione ufficiale "è un po' troppo fallace" per essere sostenibile, non sono disposti però ad allargare la visuale oltre il problema politico "appiccicato al naso", cioé di un governo venduto e mafioso che fa il @GioCo delle farmaceutiche.

Allora, facciamo alcune constatazioni: solo Italia e Israele pilotano questo progetto in occidente, un progetto che mira a cambiare il patto basato sul lavoro e il consumo in uno basato sullo sfruttamento del corpo (estrazione dati) e il reddito fisso a prescindere. Non è semplicemente una "cinesizzazione", ma un cambio totale di paradigma sociale. Da fare con la forza dove non si riesce a convincere: l'investimento fatto fin'ora non ci lascia dubbi circa le intenzioni, ma che poi ci riescano davvero è tutta un altra storia. Per ciò "la dissidenza" può essere tollerata entro certe percentuali "irrisorie" abbondantamente sotto il 10% e siamo lontani da quelle cifre. Con le percentuali attuali, il rischio concreto è di fallimento e si è già visto che in parte il progetto è già fallito dalle distanze che molti paesi hanno iniziato a prendere, dichiarando apertamente di non volere aderire più "a questa pagliacciata", perché armai troppo apertamente grottesca. Noi dovevamo GIA' essere oltre l'80% con la potenza di fuoco messa in campo dai media (TUTTI collusi e TUTTI coordinati da un unico ente, tipo i P.R. di McKinsey?!) e siamo appena al 75% e si fatica ad andare oltre. Lo zoccolo duro non solo sta facendo resistenza sempre più decisa ma più passa il tempo più persone che erano convinte nutrono dubbi, senza contare i danneggiati dal siero magico. Il virus del dubbio sta uscendo fuori controllo.

Questo non vuol dire che il problema pandemico verrà accantonato, dal momento che non è passata la questione della produzione artificiale dell'agente patogeno e c'è ancora gente che lavora alacremente per la controparte, suggerendo che non esiste nessun agente patogeno (i servizi ringraziano) gettando così le basi per le pandemie controllate future, ben pagate da gente come Fauci e non solo per specularci sopra, dato che i soldi provengono dal dipartimento della difesa e per pagare la Cina (LA CINA!!) che non ha certo bisogno dei soldi americani per finanziare i SUOI  progetti di difesa militari.

Vuol dire che Greta viene riesumata e ci sfraciulleranno i coglioni con il "climate change", che ha un altro scopo. Succhiare ricchezza, rubare economia, soprattutto a noi italiani, e non solo perché c'è tanto sangue da succhiare, ma perché abbiamo dimostrato di essere GONZI oltre ogni immaginabile sogno di sti strozzini legalizzati, alla drago (banchiere mica a caso) e perché per accettare il reddito di cittadinzanza prima dovranno spogliarci di tutto se no chi la vuole una mancetta per vendere i culo e i coglioni al "dio internet"?

TUTTO sarà succhiato!!! E come lo faranno? Piano piano, un poco alla volta e in punta di piedi, come nel 2019 hanno iniziato a preparare l'emergenza sanitaria e facendo leva sulle bollette per iniziare, caricate a "bollini CO2". Poi rendendo impossibile il lavoro, perché non potrai lavorare se produci CO2... E come lo produci? Beh, anche scoreggiando e quindi il cibo non potrai scegliertelo, perché mica potrai scorreggiare quando vuoi producendo pericolosissimo CO2, o no? Ne andare in auto, scherzi?! C'è l'hai l'elettrica? Noo? Paghi. Ce l'hai la casa superimpermeabilizzata "carbon tax free" o green euro 1,2,3,4...100...1000 - basta alzare le asticelle - nooo? Beh paghi. Poi se hai pagato tutto e rimani senza mutande? Beh, alla green che non rispetti non è che gliene fotte un ca%%o, devi pagare, pagare, pagare, oppure, lasci che "se ne occupino i grandi della terra" che loro si sanno come fare, poi non cachi più la minchia e tutto il Mondo improvviamente smette di chiederti di essere "CO2" compatibile. La normalità, aaah la normalità gretina che bella!!!

Ma perché straca%%o la miseria, è cosi difficile capire che una volta in mano a pericolosi psicopatici incapaci del più piccolo senso civico e d'amor proprio, tutto quello che possiamo ottenere scendendo in piazza per pretendere più umanità e senno, non otteremo niente altro che più repressione "creativa"? Perché si continua a pretendere che gente come il Jocker o Lex Lutor, cioé non più seria di quella dei fumetti che ha deciso di impestare il Mondo con il loro straca%%o di squilibrio demente, il loro 2 di picche fatto valere per un poker d'assi, possa ascoltare la folla?

C'è più follia a manifestare per far sentire la propria voce senza riorganizzare la società che vogliamo, senza nemmeno immaginare di doverne rifare una da capo, perché tanto quella di prima è andata, è fottuta, non tornerà mai più ed è obbligatorio adesso averene una nuova e se non sarà la nostra sarà la loro, oppure ostentare l'idea che "bisogna difendere la costituzione" e si può andare avanti così, aspettando che dal cielo caschi la nuova normalità che a noi piace e che preferiamo?

Quando arriverà il tempo in cui torneremo come nel secondo dopo guerra a sederci attorno a un tavolo, quaritere per quartiere a discutere per cercare soluzioni locali a problemi globali? Quando ridiventeremo responsabili per noi stessi, per tutti e per il futuro, soprattutto dei nostri figli? Quando la smettermo di aspettare che "dal cielo discenda la provvidenza" o che il delegato di turno della nostra responsabilità faccia ciò che vogliamo?

Non lo so, so che più aspetteremo più il futuro sarà quello di Swaab e allora tanto vale rassegnarsi perché in ogni altro caso, se il futuro non lo faremo noi per noi stessi, allora sarà per forza l'unico rimasto. Il suo.

L'unico reset che ci viene imposto e che sarà, folle così com'è. Senza scampo!


Darkman e danone hanno apprezzato
RispondiQuota
emilyever
Trusted Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 92
 

Molto chiare le motivazioni dell'articolo francese, che in parte mi sembra preso dalla denuncia che alla fine dell'anno scorso era stata depositata alla corte penale di Parigi per mettere in guardia contro questi vaccini. Ho qualche dubbio però che il gruppo di controllo sia quello dei non vaccinati, cioè all'inizio l'avevo creduto anch'io, poi invece penso che per presentare uno studio randomizzato, ci sia almeno un 30 % di persone, se non di più, che a loro insaputa abbiano ricevuto un placebo, e che i loro nomi siano conosciuti solo dalla case farmaceutiche.

Perchè vogliono vaccinare tutti? l'0biettivo non è il vaccino, ma il green pass.

Questo post è stato modificato 2 settimane fa da emilyever

RispondiQuota
Condividi:

I commenti sono chiusi.