Notifiche
Cancella tutti

I Vaccini COVID Servono a…


owonimo
Eminent Member
Registrato: 4 mesi fa
Post: 24
Topic starter  

https://www.contronews.org/i-vaccini-covid-servono-a/

Ecco una storia, che purtroppo è reale, che non proviene dai Confini della Realtà. Per chi fosse a corto di tempo o impaziente, basta saltare al minuto 24 del video, per scoprire cosa si nasconde dietro ai “Vaccini COVID per Servire l’Uomo”. Il bimbo in copertina, paralizzato in pochi giorni dall’iniezione della tossina genica sperimentale, purtroppo lo ha già scoperto sulla sua pelle.

* * * * * *

«Accadde così. Allora non si comprese cosa stava succedendo, pensavamo di essere preparati per qualunque eventualità, ma non era così».

«Le multinazionali del farmaco annunciarono il miracolo, la sintesi di un vaccino genico contro il virus Sars-Cov-2, nel tempo record di un solo anno, utilizzando una tecnologia mai sperimentata sull’uomo su larga scala».

«La prima reazione fu, “E se invece preferissimo rinunciare all’aiuto, che voi così gentilmente ci offrite? Quale sarebbe la vostra risposta? Dobbiamo desumere che non vi sia alcun altro motivo, a parte la vostra smisurata umanità?”».

«Le multinazionali del farmaco, gli scienziati, i governi, risposero tutti all’unisono, “Vi chiediamo solo di fidarvi di noi. Semplicemente, di fidarvi di noi”».


Quota
Platypus
Trusted Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 64
 

Carina la puntata di Ai confini della realtà, praticamente Visitors ante litteram.

Però, vuoi mettere come sarà la medicina del XXI secolo e successivi dopo l'elaborazione dei miliardi e miliardi di dati medici resi disponibili dalla colossale sperimentazione di massa sulle nuove terapie geniche?

Un giorno guarderanno la medicina del XX secolo come noi guardiamo le pratiche degli sciamani e dei medicine man;  "poracci" penseranno, "questi prendevano ancora l'aspirina persino con qualche linea di febbre!! noi grazie alle nostre terapie geniche praticate sin da prima della nascita* non conosciamo più neppure l'idea di febbri e sintomi influenzali. Che orrore quel mondo sovrappopolato da quasi dieci miliardi di esseri dediti a pratiche assurde in condizioni igieniche pazzesche... non ci sono paragoni con il nostro asettico, ecologico ed asessuato paradiso terrestre, popolato dai 500 milioni stazionari di eletti, cittadini degli Stati Uniti del Mondo!"

Visioni distopiche a parte, non so se la povera vittima raffigurata nella foto potrà mai trarre benefici da tali ricerche, me lo auguro ma ne dubito fortemente. Poi, cosa ne verrà fuori realmente a medio e lungo termine non oso neppure immaginarlo, oramai il vaso di Pandora non è solo aperto ma ce l'hanno fatto rompere con lo stesso gusto con cui i bambini avrebbero potuto fracassare una pignatta messicana ad una festa di compleanno.

* uso la parola nascita ma immagino che, in quel futuro, con questo termine non si intenda più l'atto di fuoriuscire da un utero umano (orrore!) come conseguenza di un'assurdo ed estremamente anti igienico amplesso tra corpi di gender differente (orrore supremo!!) ma un razionale e pulito processo di produzione seriale di stampo (post)industriale (Huxley docet).


RispondiQuota
Condividi:

I commenti sono chiusi.