Notifiche
Cancella tutti

Roma, polizia contro gli studenti al liceo Kant, video da far girare


marcopa
Illustrious Member
Registrato: 11 anni fa
Post: 7559
Topic starter  
 
Sul fattoquotidiano un video più lungo, due minuti. dalla pagina Instagram del collettivo studentesco OSA
 
da contropiano.org

Gli studenti e le studentesse del liceo Immanuel Kant di Roma questa mattina hanno occupato la loro scuola per lanciare un grido di protesta contro la gestione indecente del governo e della ministra dell’istruzione Lucia Azzolina della situazione scolastica durante la fase pandemica, un gesto politico contro cui la polizia ha risposto duramente, scagliandosi con forza (come mostrano le immagini del video di seguito) contro gli studenti e il loro legittimo diritto di gridare le proprie rivendicazioni.

Un’occupazione che arriva al culmine di una settimana di agitazione in città, con presidi al Senato mentre il governo recita i suoi giochetti di palazzo incurante della crisi sociale ed economica; alla Regione Lazio, che con la guida di Nicola Zingaretti ha chiuso 16 strutture sanitarie in meno di due amministrazioni, inficiando di molto la capacità di risposta del territorio alla pandemia nel momento di massimo bisogno; e di ripetuti scioperi della Didattica a distanza (la famigerata Dad), venduta come panacea per il mondo dell’istruzione in momento di crisi, ma in realtà rivelatasi inadeguata a garantire il diritto allo studio e alla formazione di un sapere critico, indispensabile per orientarsi nel mondo, specialmente in quello odierno.

Per questo, chiamiamo tutte le forze democratiche, progressiste e gli organi d’informazione a recarsi al liceo Kant, in piazza Zambeccari, per sostenere la lotta degli studenti e delle studentesse del liceo, esempio per tutta una generazione.

Di seguito, alcune immagini appena registrate dalla scuola, e il primo comunicato di sostegno da parte dell’Osa – Opposizione studentesca d’alternativa

Cliccando sulla foto, il video delle immagini di pochi minuti fa al liceo Kant di Roma.

*****

Quello che sta accadendo al liceo Kant è semplicemente vomitevole.

Gli studenti del liceo in centinaia si sono radunati davanti scuola per manifestare il loro dissenso nei confronti di chi in questo momento non ha intenzione di garantire il loro diritto allo studio.

Gli studenti hanno poi costituito un’assemblea nel cortile occupando la scuola e gli studenti rimasti all’uscita sono stati letteralmente aggrediti da decine di poliziotti che dopo aver strattonato e spinto decine di ragazzi ne hanno preso e picchiato uno, tenendolo per un’ora all’angolo circondato di agenti che hanno tirato fuori i manganelli in atteggiamento minaccioso.

Tutt’ora gli agenti circondano l’entrata bloccando la scuola come fosse un carcere. Gli studenti stanno occupando la scuola manifestando contro la brutale repressione che oggi (e non solo) gli studenti stanno subendo.

Esprimiamo la massima solidarietà agli studenti del Kant e continuando con loro la lotta, per il nostro diritto allo studio e contro la brutale risposta poliziesca che stiamo subendo.

Questa discussione è stata modificata 1 mese fa 3 tempo da marcopa

Quota
marcopa
Illustrious Member
Registrato: 11 anni fa
Post: 7559
Topic starter  

Le notizie che arrivano dal liceo Kant racconto di alcuni momenti in cui la polizia ha provato ad intimidire alcuni studenti con modi poco gentili.......

 

Se la notizia che ho sentito corrisponde al vero ne sentiremo parlare nei prossimi giorni

Marcopa

questo secondo messaggio l' ho scritto prima di vedere il video sul sito del Fatto, avevo sentito invece un intervento di uno studente all' assemblea di Piazza Vittorio che raccontava di alcuni poliziotti contro un solo giovane con uso anche di una catena, se non ho capito male,

 

nel video si capisce poco chi sono i poliziotti, perchè alcuni sono in borghese, ricercherò per conferma l' intervento del giovane, per il momento lascio 

Questo post è stato modificato 1 mese fa da marcopa

RispondiQuota
Condividi:

Comments are closed.