Notifiche
Cancella tutti

Petizione: ricordiamo Petrov, che salvò il mondo da una guerra nucleare per errore  

  RSS

marcopa
Illustrious Member
Registrato: 11 anni fa
Post: 7475
16 Settembre 2020 , 8:57 8:57  

Petizione: ricordiamo Petrov, che salvò il mondo da una guerra nucleare

15.09.2020 - Disarmisti Esigenti 

 

Punto focale dell’appello rivolto agli attivisti ecopacifisti: ricordiamo Petrov, che salvò il mondo da una guerra per errore, intitolandogli vie o piazze per sensibilizzare sul crescente rischio nucleare.

Serve disarmare, proibire giuridicamente gli ordigni nucleari, rimuovere le armi nucleari tattiche dall’Europa, tagliare le spese militari: non affidare la “deterrenza” all’Intelligenza artificiale e al 5G!

26 settembre 2020: forse festeggeremo le 50 ratifiche statuali del Trattato di proibizione delle armi nucleari che lo faranno entrare in vigore: un po’ di luce nel buio della corsa agli armamenti e alle guerre che sta riprendendo con grande impeto! Addirittura negli ambienti militari si parla di affidare le decisioni fondamentali sulla deterrenza nucleare all’intelligenza artificiale (appoggiata anche all’uso militare della tecnologia 5G), come attestato non dai soliti “pacifisti allarmisti”, ma dall’ex segretario alla difesa USA Robert Work.

Un altro passo sciagurato che abbassa la soglia nucleare è quello di ammodernare e potenziare le armi nucleari tattiche, che servono per la guerra “di teatro” in Europa: per essa la NATO teorizza ufficialmente il “first use”. Qui siamo in violazione assoluta dell’articolo 11 della nostra Costituzione pacifista.

26 settembre 1983: quella notte trovammo “un uomo giusto, al posto giusto, al momento giusto”.  Stanislav Petrov riuscì a capire che le tracce di missili americani in avvicinamento apparse sui computer del centro di avvistamento vicino Mosca erano in realtà un falso allarme (onde elettromagnetiche del sole riflesse dalle nuvole, abbiamo saputo poi); non avvisò allora i superiori evitando che si innescasse il meccanismo della risposta nucleare.

Il militare, rischiando gravi sanzioni, seppe usare la testa ed il cuore obiettando a folli procedure burocratiche e a stupidi regolamenti eretti a presidio della “deterrenza”. Possiamo ben qualificarlo come “The  man who saved the world”: lo documenta il film di Peter Anthony visionabile su You tube alla URL: 

).

L’ONU lo ha riconosciuto istituendo ufficialmente, proprio il 26 settembre, la “giornata contro le armi nucleari”. Da qui nasce il nostro preoccupato appello agli attivisti ecopacifisti: senza indugio diamoci da fare, costituendo comitati ad hoc, perché piazze e vie nei vari Comuni d’Italia possano essere intitolati a Stanislav Petrov. (Bisogna chiedere deroghe alle prefetture perché Petrov e’ morto il 19 maggio 2017, meno di 10 anni fa). E’ nostro dovere celebrare un uomo alla cui intelligenza e coraggio vivi e “naturali” dobbiamo la nostra stessa sopravvivenza; e soprattutto ricordare una vicenda che, aprendo dibattiti nei consigli comunali e quindi nell’opinione pubblica, serve efficacemente a sensibilizzare sul rischio nucleare che incombe e si aggrava. L’umanità deve essere salvata dalla catastrofe. Per questo serve sottolineare ed esaltare una vicenda che può simboleggiare come l’amore per la vita, radicato nella natura umana, possa prevalere sull’istinto di morte e sulla paura che si illude di trovare sicurezza negli strumenti di morte.

Promotori: 

Disarmisti esigenti – Alfonso Navarra

Primi firmatari:

Alex Zanotelli – Alfonso Navarra – Michele Carducci – Andrea Grieco – Luigi Mosca – Vittorio Bardi – Mario Agostinelli – Antonia Baraldi Sani –  Francesco Lo Cascio- Adriano Ciccioni – Laura Tussi – Fabrizio Cracolici – Antonio Mazzeo – Sabina Santovetti – Marco Palombo – Patrick Boylan – Oliviero Sorbini – Ennio La Malfa – Roberto Brambilla – Floriana Lipparini – Manlio Giacanelli – Marinella Correggia – Tiziano Cardosi – Renato Napoli – Vittorio Pallotti – Giuseppe Farinella – Antonio Marraffa – Alessandro Capuzzo – Patrizia Sterpetti – Riccardo Bovolenta

Petizione:  https://www.petizioni.com/ricordiamo_petrov_no_rischio_nucleare

Questa discussione è stata modificata 6 giorni fa da marcopa

Quota
Etichette discussione
Condividi:

Comments are closed.