Notifiche
Cancella tutti

ELEZIONI ANTICIPATE  


mystes
Honorable Member
Registrato: 12 anni fa
Post: 577
Topic starter  

Come scusa danno il motivo che c’è la pandemia e per questo motivo dicono che gli italiani non possono andare a votare a causa degli inevitabili affollamenti alle urne. Oltre ad essere una scusa ridicola è una grossa balla. Se il motivo vero dovesse essere dettato dalla paura di una probabile vittoria del centro destra, peggio ancora, sarebbe come riconoscere l'incapacità di governare di Conte e compagni. La verità è che Conte e la sua banda sinistroide vogliono mantenere la poltrona e scimmiottare da dittatorelli africani, sottomessi a chi dirige da dietro le quinte questa sinistra e malefica orchestra della pandemia.

In Brasile ci sono state di recente elezioni generali amministrative ed il Brasile è un paese di oltre 200 milioni di abitanti. Non siè ammalato e non è morto nessuno, nonostante gli assembramenti per andare a votare. Come aggravante c’è il fatto che in Brasile i voto è obbligatorio.

Per non parlare delle recenti elezioni presidenziali negli Stati Uniti.

Se in Italia accampano come scusa la pandemia per evitare il voto anticipato dicono una grande bugia e possono ingannare gli idioti in mala fede come Conte.

A chi aspetta Mattarella a licenziare questo governo inutile? Che scoppi una guerra civile?

Questa discussione è stata modificata 2 mesi fa da mystes

Quota
PietroGE
Famed Member
Registrato: 6 anni fa
Post: 3332
 

Mattarella è sotto pressione da Bruxelles, non vogliono che vinca la destra. Prima devono commissariare il Paese, che è già quasi commissariato, con la riforma del MES. La Germania non vuole in nessun caso l'asse Polonia-Ungheria-Italia contro i migranti. Ci sono poi le elezioni olandesi alle porte (Marzo 2021) e li la destra potrebbe avanzare di molto compromettendo l'alleato più fedele della Merkel. La minaccia delle elezioni anticipate in Italia serve a far rientrare la fronda grillina sul MES.


RispondiQuota
Simsim
Active Member
Registrato: 4 mesi fa
Post: 19
 

@pietroge se i 5 stelle ci cascano é perché ci vogliono cascare, il Quirinale minaccia se stesso in quel modo, non i 5 stelle. I quali comunque dovrebbero pensare che dovranno vivere in questo paese anche una volta che torneranno disoccupati (oh, se torneranno disoccupati...dovremo andarli a cercare nelle tane dei topi per ritrovarli).


mingo hanno apprezzato
RispondiQuota
oriundo2006
Noble Member
Registrato: 12 anni fa
Post: 2262
 

Mattarella è un golpista. Basterebbe un solo fatto: non indire elezioni nè prevederle a breve dopo una riforma profondissima della composizione delle camere. Non è solo una questione di quantità. E' una questione di rappresentatività...e tutto il resto.

A parte questo, dopo qualsiasi decreto, dpcm, insulsaggine, follia che questo governo abbia a partorire, Mattarella non si è sentito in dovere di fare quello che la costituzione indica come sua prerogativa principale: messaggio alle camere per fissare i 'paletti' costituzionali dell'azione governativa. Zero sui zero...ma tante parole melense ed insopportabili da vecchio democristiano. Non rappresenta il Paese ma solo la vecchia e stantia politica ipocrita che permette si compiano manomissioni purchè lo siano in silenzio e senza dar loro importanza. Il suo silenzio fa paura a chi conosce i meccanismi dello stato come grande Leviatano.

Questo post è stato modificato 2 mesi fa 2 tempo da oriundo2006

RispondiQuota
Platypus
Eminent Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 20
 

La parola d'ordine è resistere, costi quel che costi, fino al semestre bianco. Verissimo che le élite non gradiscano un cambio di colore nell'esecutivo* ma ancor più aborriscono l'idea di un PDR con idee anche vagamente sovraniste.

nota: il problema non è tanto il colore del parlamento o dell'esecutivo, andrebbe bene anzi benissimo anche un renzusconi 2 "a volte ritornano", quanto l'assenza di rivendicazioni sovraniste (leggasi veto a MES o Recovery Found) ed anti immigrazioniste (concordo con quanto dice @PietroGE ), questo sicuramente darebbe fastidio; che poi Salvini non sia Orban e che la Meloni non sia la Le Pen questo è un altro discorso. 


RispondiQuota
mystes
Honorable Member
Registrato: 12 anni fa
Post: 577
Topic starter  

@derwanderer

Personalemente ho più fiducia nella Meloni, Salvini lo considero un cacasotto, mentre Berlusconi non voglio sentirlo nemmeno nominare.


RispondiQuota
oriundo2006
Noble Member
Registrato: 12 anni fa
Post: 2262
 

Lo ripeto proprio perche' voglio il bene dell'Italia: Mattarella NON ha difeso la Costituzione.

Difendendola avrebbe assicurato un minimo di dialettica politica reintegrando il Parlamento nelle sue funzioni principali, solo da ultimo e 'pro forma' 'octroie' da parte di un presidente del consiglio che preferisce le comparsate televisive alla responsabilita' istituzionale che compete al suo ufficio.

Diversi costituzionalisti e giuristi si sono pronunciati sull'argomento e basti per tutti Sabino Cassese.

Mi conforta saperlo. Ma vorrei un po' piu' di coraggio anche qui su CDC a difesa della legalita' democratica. 


RispondiQuota
oriundo2006
Noble Member
Registrato: 12 anni fa
Post: 2262
 

Lo ripeto, per quanto la mia voce sia minima: i provvedimenti governativi presi per via amministrativa sono contrari allo stato di diritto ed alla legalita' costituzionale.

Anche qui e' sufficiente capire una cosa: quando i militari dell'esercito ( tralascio i carabinieri ) sono impegnati durevolmente in operazioni di ordine pubblico siamo in presenza di una distorsione fondamentale dell' ordine costituzionale. I militari devono proteggere la repubblica dalle minacce esterne, non sorvegliare, inquisire e reprimere i cittadini nell'esercizio delle loro liberta' costituzionalmente garantite. 

Questo e' un colpo di stato. Le conseguenze, drammatiche, le vedremo purtroppo quando si passera' da una condizione di relativa 'normalita', gia' oggi provvisoria ed incerta, ad una realta' di sospensione definitiva dei restanti diritti. 


RispondiQuota
PietroGE
Famed Member
Registrato: 6 anni fa
Post: 3332
 

La prossima volta l'avvocaticchio farà la sua diretta a reti unificate direttamente dal balcone, così tanto per ricongiungersi con la recente storia italiana e comincerà il discorso con " Italiani di terra del mare e dell'aria..". A dire la verità quello di prima era decisamente meglio, anche se qualche sbaglio catastrofico l'ha fatto.


RispondiQuota
sandrez
Reputable Member
Registrato: 11 anni fa
Post: 423
 

aggiungo una cosa che nessuno ha citato.

a febbraio 2022 qui in italia si deve votare il prox presidente della res publica.

fino ad allora IMHO questo governo è blindato.

 

ci troviamo di fronte al governo più solido degli ultimi 40 anni.

personalissima opinione sia chiaro

 

confido di essere smentito, ma ricordatevi della storia della vecchina e del tiranno Dionisio di Siracusa.

~certevolteilsolebatteanchesulculodiuncane~


RispondiQuota
Simsim
Active Member
Registrato: 4 mesi fa
Post: 19
 

@sandrez

Il governo non ha nulla a che fare con l´elezione di Febbraio 2022. Il parlamento é assolutamente blindato, il governo puó cadere domattina e ne fanno uno nuovo. Ció che é certo é che a questo punto non si vota prima del nuovo PdR, possono perdere le elezioni ma non il PdR.


RispondiQuota
oriundo2006
Noble Member
Registrato: 12 anni fa
Post: 2262
 

Sul fatto che l'attuale inquilino del colle sia un personaggio double face, ecco qui una ulteriore prova:

https://www.maurizioblondet.it/il-punto-principale/ ( intervento di Minzolini ).

Tentare di pilotare ( con alterne fortune ) le sorti della politica governativa e cosa che espressamente vietata dalla costituzione, essendo riservata alla interazione fra governo e parlamento con la mediazione dei partiti. La presidenza della repubblica ha solo una carta, come prima ho detto: il messaggio alle camere riunite su fatti che richiedono una saggezza politica superiore oppure lo scioglimento delle stesse. Tutto il resto e' extra legem, quando addirittura, volendo sostituirsi alle prerogative del capo del governo, una aperta manomissione del 'gioco' democratico fissato dalla carta. Quosque tandem ...?

La cosa terribile e' che nessuno si avvede tra i tanti commentatori della gravita' della cosa. Si possono citare i precedenti di presidenti ínvadenti' ma mai in una situazione simile per il Paese e mai a proposito di provvedimenti esiziali per la sovranita' della Repubblica.

A questo punto mi viene una domanda: a chi risponde Mattarella ? A chi ha assicurato che l'Italia si debba inginocchiare sempre e comunque ai poteri esteri ?

Terribili domande...

Questo post è stato modificato 2 mesi fa da oriundo2006

RispondiQuota
Simsim
Active Member
Registrato: 4 mesi fa
Post: 19
 

@oriundo2006

La cattiva prassi l'ha data Napolitano, ma in questi casi le idee vengono sempre dagli staff, e poi il tutto si consolida in prassi. Io la prima cosa che farei è un repulisti di tutta la "corte" al Quirinale, ma è una cosa che non si fa di prassi perché sono quelli che (appunto) garantiscono la continuità delle istituzioni. Non basterà ripulire il Parlamento, ma ci sono una marea di capi di gabinetto da mandare a passeggiare al mare per sempre.


RispondiQuota
sandrez
Reputable Member
Registrato: 11 anni fa
Post: 423
 

@Simsim

ho fatto io confusione.

grazie del chiarimento.

 

aggiungo.

visto poi che il prox controllore probabilmente sarà Prodi...non credo che la prassi cambierà...

~certevolteilsolebatteanchesulculodiuncane~


RispondiQuota
Condividi:

Comments are closed.