Notifiche
Cancella tutti

Tutti i vaccini non saranno più giustificati dal 20/10/2021


GioCo
Noble Member
Registrato: 14 anni fa
Post: 1667
Topic starter  

[ricevo da un amico, copio e incollo, credo la fonte sia quella del sito del dr. Rueff ma non ho trovato l'articolo relativo]

Speranze dalla Francia:. DA DISTRIBUIRE A TUTTI coloro che non vogliono essere “vaccinati”.  Tutti i vaccini non saranno più giustificati dal 20/10/2021.  L'Unione Europea ha approvato ( https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/fr/ip_21_3299 ) - versione per l'italia https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/IP_21_3299 ) 5 terapie ("proposte il 29 giugno scorso" aggiungo) che saranno disponibili in tutti gli ospedali degli Stati membri per curare il Covid.  Queste terapie sono approvate con decreto del Consiglio Europeo (Parlamento Europeo) e saranno operative dal 1/10, quindi verranno distribuite a poco a poco intorno al 20/10.  I vaccini sono stati approvati su "base sperimentale provvisoria", ma visto che per decreto ci sarà l'obbligo di prescrivere questi 5 nuovi farmaci, l'uso del vaccino cesserà.  Quindi, capiamo perché tutti gli stati hanno detto "tra settembre è necessario che...".  Sapevano già tutto.  Devi avere pazienza.  Non accettare alcun ricatto.  Essere pazientare.  Ora che l'ivermectina è di nuovo autorizzata, non c'è bisogno di un vaccino.  Ottime notizie.  L'Institut Pasteur riconosce l'efficacia dell'ivermectina.  Una singola assunzione potrebbe in alcune persone sradicare tutto il materiale genetico della SARS covid-19.  Leggi bene e condividi.

Buone notizie: l'ivermectina è ora scientificamente riconosciuta come un farmaco efficace, nella profilassi e per il trattamento del Covid-19 dai ricercatori dell'Istituto Pasteur in Francia.  I risultati dei loro studi sono stati pubblicati sulla rivista EMBO Molecular Medicine il 12 luglio 2021, quindi è recente.  Un'analisi dei risultati di altre ricerche pubblicate sull'American Journal of Therapeutics chiede duramente, con prove a sostegno, di aggirare le linee guida delle agenzie sanitarie e includere l'ivermectina come standard di trattamento.  Il governo di Macron lo sapeva...

Stai bene e non esitare a tifare le persone che desiderano non essere vaccinate
https://www.lettre-docteur-rueff.fr/dr-rueff-biographie /


Quota
esca
 esca
Noble Member
Registrato: 13 anni fa
Post: 1022
 

Le ultime settimane sono state da colpi di coda senza precedenti, senza tregua di respiro tra una bordata e l'altra. Tutto e' possibile. Vedremo. Com'era? In cauda venenum.

Ci sanno fare, ma c'e' poco da vantarsi a meno di voler vendere dimostrazioni di forza mista a violenza e codardia in luogo di un'originale forma di virtu'. Alla quale credono ormai in pochi, stando alle voci di disprezzo generalizzato che si vanno odendo in giro, la cui intensita' cresce di pari passo con quella delle bordate: a parte i consensi dei terapizzati della prima ora lacrimevoli per il siero di vita, resta una cospicua fetta di "consensi" estorti col ricatto. Io non scommetterei un centesimo sulla benevolenza per gli aguzzini nell'immediato futuro da parte dei milioni di vittime prese con la forza. Per tacere sull'eventualita' che ci raggiungano tutti quanti, l'agoniato 100% e che iddio ce ne scampi.

Alla prima finestra utile, non vorrei essere nei panni di qualcuno.

Sul piano sottile hanno gia' perso.


oriundo2006 hanno apprezzato
RispondiQuota
Angelsword
Active Member
Registrato: 1 mese fa
Post: 6
 
Postato da: @gioco

[ricevo da un amico, copio e incollo, credo la fonte sia quella del sito del dr. Rueff ma non ho trovato l'articolo relativo]

Speranze dalla Francia:. DA DISTRIBUIRE A TUTTI coloro che non vogliono essere “vaccinati”.  Tutti i vaccini non saranno più giustificati dal 20/10/2021.  L'Unione Europea ha approvato ( https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/fr/ip_21_3299 ) - versione per l'italia https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/IP_21_3299 ) 5 terapie ("proposte il 29 giugno scorso" aggiungo) che saranno disponibili in tutti gli ospedali degli Stati membri per curare il Covid.  Queste terapie sono approvate con decreto del Consiglio Europeo (Parlamento Europeo) e saranno operative dal 1/10, quindi verranno distribuite a poco a poco intorno al 20/10.  I vaccini sono stati approvati su "base sperimentale provvisoria", ma visto che per decreto ci sarà l'obbligo di prescrivere questi 5 nuovi farmaci, l'uso del vaccino cesserà.  Quindi, capiamo perché tutti gli stati hanno detto "tra settembre è necessario che...".  Sapevano già tutto.  Devi avere pazienza.  Non accettare alcun ricatto.  Essere pazientare.  Ora che l'ivermectina è di nuovo autorizzata, non c'è bisogno di un vaccino.  Ottime notizie.  L'Institut Pasteur riconosce l'efficacia dell'ivermectina.  Una singola assunzione potrebbe in alcune persone sradicare tutto il materiale genetico della SARS covid-19.  Leggi bene e condividi.

Buone notizie: l'ivermectina è ora scientificamente riconosciuta come un farmaco efficace, nella profilassi e per il trattamento del Covid-19 dai ricercatori dell'Istituto Pasteur in Francia.  I risultati dei loro studi sono stati pubblicati sulla rivista EMBO Molecular Medicine il 12 luglio 2021, quindi è recente.  Un'analisi dei risultati di altre ricerche pubblicate sull'American Journal of Therapeutics chiede duramente, con prove a sostegno, di aggirare le linee guida delle agenzie sanitarie e includere l'ivermectina come standard di trattamento.  Il governo di Macron lo sapeva...

Stai bene e non esitare a tifare le persone che desiderano non essere vaccinate
https://www.lettre-docteur-rueff.fr/dr-rueff-biographie /

È da tanto che gira questa notizia. Peccato che in Italia anche questa non sia stata affatto recepita e chissà se lo sarà. Nel frattempo Salmaso epidemiologa, Capua, Corriere della Sera e compagnia bella si affrettano a smentire e deridere chiunque si azzardi a nominare l'ivermectina.


RispondiQuota
IlFiccanaso
Active Member
Registrato: 3 mesi fa
Post: 18
 

Dati, notizie, documenti ufficiali e testimonianze dirette fanno emergere quale sia la verità che si nasconde dietro questa ossessione per vaccinare tutti quanti!
Le interviste di Vittorio Colao e Roberto Cingolani in periodi in cui non erano istituiti di cariche pubbliche pertanto parlvano a briglia sciolta...lo stesso per quanto riguarda i canali RAI.
In questo video riporto informazioni oggettive che permettono di capire anche al piu duro di testa il motivo reale di questa ossessione maniacale di voler vaccinare tutti.

Video ==> https://rumble.com/vmf92z-perch-vogliono-vaccinare-tutti.html


RispondiQuota
Angelsword
Active Member
Registrato: 1 mese fa
Post: 6
 

@ilficcanaso

Si il problema è che non devi convincere me


RispondiQuota
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 278
 

@GioCo

La notizia viene messa in dubbio da osservatori della controinformazione, i quali fanno notare che la Von der Leyen nell'aprile scorso avrebbe stipulato un contratto con la Pfizer per 900 milioni di dosi di vaccino e avrebbe un'opzione per ulteriori 900 milioni di dosi. L' Austria avrebbe ordinato 42 milioni di dosi. Fra le medicine autorizzate contro la Covid non ci sarebbero Ivermectina e Idrossiclorochina.  


RispondiQuota
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 278
 

https://sciencefiles.org/2021/09/21/nach-eu-recht-darf-comirnaty-pfizer-biontech-ab-22-dezember-2021-nicht-mehr-verimpft-werden/

Secondo sciencefiles, i diversi vaccini genici non saranno più somministrabili dopo una certa data, in quanto la loro autorizzazione è valida solo per un anno. Queste le date di scadenza:

BionTech : 21 dicembre 2021, Moderna 6 gennaio 2022, Astrazeneca 29 gennaio 2022 e Johnson & Johnson 11 marzo 2022.

I produttori dei vaccini possono  chiedere la proroga dell'autorizzazione, ma non sono obbligati a pubblicare la  richiesta. 

I produttori dei vaccini si aspettano un'autorizzazione definitiva entro la fine dell'anno? 

Secondo le norme in vigore, l'EMA non lo potrebbe fare, ma c'è da aspettarsi di tutto di questi tempi. 

 

 

 

Questo post è stato modificato 4 settimane fa da Pfefferminz

RispondiQuota
GioCo
Noble Member
Registrato: 14 anni fa
Post: 1667
Topic starter  

@pfefferminz, ne sono al corrente, ma al solito il demonio fa le pentole... Non è difficile ribattere sapendo che qualsiasi "nuovo lotto" acquistato comporta diversi problemi. Oltre a quelli in scadenza che verranno certamente buttati, perché al solito hanno esagerato facendo gli sboroni, come da manuale, la questione rimane "prima o dopo" l'entrata in vigore del riconoscimento ufficiale della cura. Cioé è come dire "facciamo man bassa di scorte che poi qualsiasi acquisto postumo diventa impossibile riconoscerlo come coperto legalmente". Il loro problema infatti non è la disponibilità di prodotti, ma la disponibilità di copertura legale. Se tu ti farai sta merda dopo, siccome non è più valida la copertura a meno che non sia roba acquistata adesso, cioé prima della scadenza, potrai citare le case farmaceutiche in giudizio. Perché esiste almeno una cura ufficialmente riconosciuta, non per altro motivo!

In altre parole stanno cercando di posticipare il più possibile le richieste di risarcimento che altrimenti li manderebbero in bancarotta facendo fallire il giochino. Vogliono giocare sporco ma sempre e solo con il tuo culo, assicurando il loro, al solito. Per ciò niente di nuovo sotto il sole.


RispondiQuota
Condividi:

I commenti sono chiusi.