Notifiche
Cancella tutti

La Cina ha già vinto la guerra tecnologica


PietroGE
Famed Member
Registrato: 7 anni fa
Post: 3638
Topic starter  

L'insistenza di Biden sulla minaccia cinese alla supremazia americana non è nuova. La aveva inaugurata Trump con i dazi sui prodotti cinesi e le restrizioni sulle acquisizioni di compagnie americane. Ora però sembra che gli analisti americani si siano svegliati alla luce delle previsioni di crescita economica ma soprattutto di supremazia tecnologica cinese. In comparto è importantissimo a causa del dual use della tecnologia, superiorità tecnologica vuol dire, prima o poi,  superiorità militare. Eppure solo pochi riescono a spiegare le ragioni di questa avanzata cinese e conseguentemente di questo declino americano e in genere occidentale. Differenti fattori contribuiscono al successo cinese :

  • Il fattore demografico. La Cina ha personale qualificato che si conta a milioni, e questo fa la differenza. La forza ultima di un Paese sono le risorse umane.
  • Il fattore scolastico. La scuola è competitiva e meritocratica. Gli allievi cinesi sono sempre tra i primi nelle competizioni internazionali.
  • Il nazionalismo. Si manifesta soprattutto in economia. La aziende cinesi, molte sono di proprietà dello stato, prima del profitto fanno gli interessi della nazione cinese.
  • Una leadership accorta che non si avventura in guerra dove non c'è l'interesse nazionale.
  • Una finanza che supporta l'espansione all'estero comprando tutto quello sul quale possono mettere le mani : miniere, porti, infrastrutture varie e acquisizioni di compagnie ad alta tecnologia per copiarne il know how e poi produrre in Cina.

Qualche estratto dall'articolo sul sito di The Hill che fotografa la situazione
: https://thehill.com/opinion/technology/518773-china-is-winning-the-war-for-global-tech-dominance

....
Sfortunatamente per chi è aggressivo su Huawei, la stragrande maggioranza del mondo rimane aperta all'utilizzo della tecnologia dell'azienda. Huawei è presente in più di 170 paesi, tra cui dozzine in Europa, e anche il Canada deve ancora essere convinto a bloccare la società collegata al Partito Comunista Cinese.

Questo è un riflesso della realtà in cui si trova oggi l'America, vale a dire che la Cina sembra vincere la guerra per costruire l'infrastruttura tecnologica mondiale.

La spinta della Cina a dominare la tecnologia viene coordinata attraverso un programma chiamato Digital Silk Road (DSR), un sottoinsieme della più nota Belt and Road Initiative. Lanciato nel 2015, il DSR è un'agenda del settore privato fortemente sostenuta dallo Stato con l'obiettivo di estendere la presenza digitale della Cina all'estero, e quindi rafforzare la sua influenza commerciale e politica.

Il DSR sta rispondendo alla domanda di connettività dall'Asia all'Africa all'America Latina. Le aziende cinesi hanno costruito gran parte delle basi digitali del mondo, inclusi cavi in ​​fibra ottica e schemi di rete di telecomunicazioni. Sono stati costruiti data center e avviati progetti nell'ambito dell'istruzione intelligente e della sorveglianza online. La pandemia globale sta offrendo nuove opportunità alle aziende cinesi nel settore in rapida crescita dell'assistenza sanitaria digitale, con Huawei e Alibaba che condividono i loro sistemi di rilevamento del coronavirus all'estero.

Pechino sta sostenendo pesantemente questa espansione. Il successo di Huawei è stato facilitato da una linea di credito sostenuta dallo stato che a un certo punto ha raggiunto i 100 miliardi di dollari......
Entro la fine dell'anno, prevediamo il rilascio del piano "China Standards 2035", che mira a stabilire standard globali per le tecnologie in evoluzione come l'Internet delle cose, l'intelligenza artificiale (AI) e il 5G nei prossimi 15 anni. Con l'infrastruttura tecnologica cinese che domina in così tanti paesi, il piano 2035 consoliderà gli standard cinesi come norma e darà alle sue aziende un vantaggio commerciale significativo, e forse permanente, rispetto ai concorrenti americani......


oriundo2006 hanno apprezzato
Quota
Condividi:

I commenti sono chiusi.