Notifiche
Cancella tutti

Francia, parte la campagna per le presidenziali con leggi contro l'islam


PietroGE
Famed Member
Registrato: 6 anni fa
Post: 3492
Topic starter  

https://www.huffingtonpost.it/entry/legge-contro-il-radicalismo-islamico-macron-gioca-nel-campo-di-le-pen_it_602bd80ac5b6741597e4c0e1?utm_hp_ref=it-homepage

Legge contro il radicalismo islamico, Macron gioca nel campo di Le Pen

In Parlamento la norma contro il separatismo, mentre il ministro Darmanin strizza l'occhio all'elettorato di estrema destra

.........................................

Sullo sfondo c’è l’approvazione della legge contro il “separatismo”, in prima lettura oggi all’Assemblée Nationale, che prevede il rafforzamento dei “principi repubblicani” in tutti i campi che hanno a che fare con la religione, l’associazionismo, le scuole, la neutralità dei servizi pubblici, la trasparenza della gestione dei luoghi di culto, la diffusione dei principi di “égalité”. Dunque rivolta a tutte le confessioni, ma è chiaro che il vero destinatario è il mondo islamico. D’altra parte il presidente Emmanuel Macron l’aveva detto in modo esplicito: “Dobbiamo attaccare il separatismo islamico. Esiste un islamismo radicale che porta a negare le leggi della Repubblica”...

Nella legge si prevede l’istituzione del delitto di messa in pericolo della vita altrui attraverso la diffusione di notizie personali che hanno il fine di denigrare e diffondere odio via internet. E c’è inoltre il divieto sanzionato a medici e personale sanitario di stilare certificati di verginità e a tutti gli apparati dello stato di dare permessi di soggiorno a stranieri poligami.  

Su questo braciere sempre vivo sotto la crosta della Francia, l’inedito dibattito televisivo di qualche giorno fa è stato interpretato da tutti come l’avvio della campagna elettorale.....

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Da ridere!!!! Hanno scoperto adesso che l'islam non solo non si è integrato in Francia (come negli altri Paesi) ma che è diventato uno stato nello stato. Quando non si ha nemmeno il coraggio di chiamarlo per nome e si deve ricorrere al termine 'islamismo' invece di islam vuol dire che non hanno ancora capito chi e che cosa hanno di fronte. Da notare il 'diffondere l'odio via internet' richiesta tipica degli ebrei ( i quali sono ancora meno integrati degli islamici) contro i negazionisti dell'olocausto.


Quota
oriundo2006
Noble Member
Registrato: 12 anni fa
Post: 2384
 

E' da notare che quando nel gergo politico francese si parla di principi repubblicani, si intende solo ed esclusivamente la 'franc maconnerie' al grado piu' elevato, cioe' politico: ovvero il potere delle logge dentro lo stato, dentro le sue istituzioni, dentro la mentalita' comune, dentro i media... Non ha nulla a che vedere con l' oggettivita' delle istituzioni e del 'discorso' pubblico: questo puo' e deve esserne un sottoprodotto in tempi modi e forme che devono prima passare nel crible della struttura mental/ideal 'tipica' massonica. Ovvero delle elites. Ovvero di chi le impersona totalitariamente 'chiudendo' il discorso verso tutto cio' che e' oltre questa egemonia culturale, che la mina, che la contesta a partire da una religione che e' oggi l' unica maniera di trovare un discorso comune aggregativo sia pure per i soli aderenti. L'unica: il sistema dei partiti, il sistema associazionista approvato, il sistema mediatico e' completamente egemonizzato dall' 'alto'.

In sintesi, le roboanti proposte di Macron vanno in una direzione che riaffermando certi 'valori' in realta' li restringono solo al 'politically' made-in-France. Dunque: chiuderanno qualche centro culturale islamico, espelleranno qualche predicatore ma l'obiettivo e' limitare qualsiasi protesta possibile od immaginabile contro l'azione dello stato e del governo ove si dispieghi  a' son gre'. Nel Sahel, nel medioriente 'allargato', contro i gilet jaunes, eccetera. Jupiter non tollera niente, tranne i bei giovanottoni abbronzati che gli fanno da corifei ... certo un modo assai singolare di declinare la 'fraternite'.


RispondiQuota
oriundo2006
Noble Member
Registrato: 12 anni fa
Post: 2384
 

Qui un interessante perche':

https://www.controinformazione.info/darmanin-ministro-degli-interni-francese-chiede-lo-scioglimento-della-generation-identitaire-per-sciogliere-meglio-la-francia/

si capisce dove si va a parare...il 'nemico' oggi e' chi svolge un discorso sovranista territoriale in nome della 'douce France', dei suoi caratteri originari, della sua anima ancestrale ... della sua storia in una parola. La lotta al radicalismo islamico e' la maschera. L' omogenizzazione totale della Francia al discorso globalista e' il vero obiettivo. E se gli 'islamici' avessero ad alzare la testa, un bel attentato insieme ai mentori sionisti procurerebbe come sempre il risultato 'masque'...due piccioni con una fava...e si sa quanto il bel Macron sia attento a queste come dire ... opportunita'.


RispondiQuota
PietroGE
Famed Member
Registrato: 6 anni fa
Post: 3492
Topic starter  

Ecco a cosa serve il 'laicismo repubblicano' ribattezzato lotta contro l'odio. La génération identitaire è la spina nel fianco del potere massonico francese, sono quelli che non intendono abbandonare le identità etniche religiose e culturali della Francia per farla diventare un porto di mare composto di minoranze in lotta tra loro.  Vogliono veramente combattere l'odio? Perché non cominciano a leggere il Corano, avranno delle belle sorprese. 


RispondiQuota
oriundo2006
Noble Member
Registrato: 12 anni fa
Post: 2384
 

Ma non e' questione di amore o di odio, i due termini dei sentimenti umani in perenne lotta fra loro con una base identica: l'attaccamento a 'qualcosa', buono o cattivo che sia. E' la riforma totale dell'essere umano sulla terra in tutti i suoi aspetti che oggi e' patrocinata dalla massoneria via cabalisti gerosolimitani. Oggi hanno quasi raggiunto il potere assoluto sull' umanita' e lo intendono usare per realizzare un 'mondo' come vogliono loro: un mondo con le corna, beninteso...e per far questo si servono di tutto e del contrario di tutto, delle religioni in lotta fra loro come strette in una 'entente cordiale' di un abbraccio fatale ad entrambe, degli intello' come dell' uomo massa abbruttito dai media, della donna emancipata come dei LgBTD e quant'altri...Insomma, il loro potere e' quasi totale...ma devono presentarlo in una forma che lo nasconda, pur consentendone la realizzazione. 

Non cambia al cambiar delle idee perche' non si fonda su queste, su di una ideologia di dx o di sx ma su degli algoritmi e delle tecniche specifiche che consentono di prevedere, orientare, modificare a piacere l' uomo massa. Ovvero la massa-bestia 'semivocailis', come e' oggi trattata l' Umanita'. Se dovevamo toccare il fondo per risalire, direi che ci siamo.

Questo post è stato modificato 3 mesi fa da oriundo2006

RispondiQuota
Condividi:

I commenti sono chiusi.