Notifiche
Cancella tutti

Biden. Inauguration nel bunker


PietroGE
Famed Member
Registrato: 6 anni fa
Post: 3382
Topic starter  

https://www.repubblica.it/esteri/2021/01/20/news/stati_uniti_inauguration_day_2021_joe_biden_numeri-283435882/?ref=RHTP-BH-I283360196-P2-S3-T1

1000 ospiti

Sono soltanto 1000 i selezionatissimi invitati alla cerimonia del Giuramento, invece dei circa 200mila delle precedenti cerimonie, sia per le misure anti-Covid che per motivi di sicurezza.

25 mila militari

Sono 25 mila i militari della Guardia Nazionale mobilitati per garantire la sicurezza della capitale Washington e della Casa Bianca per evitare che si ripeta l'assalto al Congresso del 6 gennaio

.........................................................................................................................................................

C'è bisogno di commentare? NO 


oriundo2006 hanno apprezzato
Quota
esca
 esca
Prominent Member
Registrato: 12 anni fa
Post: 979
 

500mila dollari

Serviranno per le spese ‘straoridinarie’ di pulizie della Casa Bianca, più volte focolaio di Covid. Per la prima volta partecipa una ditta esterna specializzata. Saranno disinfettati anche tappeti e tende

6 ore

Il tempo che la ditta specializzata avrà a disposizione per pulire.

Sta cosa mi fa ridere....non so.....non sono esperta di numerologia simbolica ma avra' certo il suo perche'. Saranno gente pulita, parsimoniosa e pragmatica laggiu'.

Ed inoltre ancora:

2 valigette

Variando il consueto passaggio di consegne, visto che Trump volerà prima del giuramento verso la Florida, non ci sarà il passaggio della valigetta nera (la cosiddetta 'football') che consente al presidente degli Stati Uniti di lanciare un attacco nucleare. La valigetta rimarrà con Trump fino in Florida, un'altra verrà consegnata alle 12 in punto a Joe Biden. In realtà, le valigette, secondo l'esperto Stephen Schwartz sono almeno 3 o 4, "una segue il presidente, un'altra il vice presidente e un'altra è da parte per eventi particolari"

Questa fa un po' meno ridere.


RispondiQuota
PietroGE
Famed Member
Registrato: 6 anni fa
Post: 3382
Topic starter  

Aggiungo che il corteo presidenziale è sfilato per le strade di Washington tra due ali di ...folla festante? NO tra due ali di militari in assetto antisommossa, come in un golpe sudamericano. E infatti proprio di golpe si è trattato. Per finire l'inno americano cantato da....Lady Gaga (mi raccomando la G iniziale)


RispondiQuota
oriundo2006
Noble Member
Registrato: 12 anni fa
Post: 2311
 

Terribile. E Biden con quel ghigno tremendo non fa presagire niente di buono. In ogni caso, una democrazia che si affida a due anziani in lotta prostatica fra loro, è un sintomo inimmaginabile sino a qualche anno fa di decadenza. 

Un Paese terminale che deve ribaltare con l'inganno e il falso il risultato delle elezioni pur di aderire ad un NWO che a questo punto è la sua cassa da morto.

 


RispondiQuota
GioCo
Noble Member
Registrato: 13 anni fa
Post: 1306
 
Postato da: @esca

[...] In realtà, le valigette, secondo l'esperto Stephen Schwartz sono almeno 3 o 4, "una segue il presidente, un'altra il vice presidente e un'altra è da parte per eventi particolari"

Questa fa un po' meno ridere.

Naturalmente "gli eventi particolari" includono sexy-party e strani rituali nel bosco, ma poi c'è anche quella per la spesa del venerdì con il carrello incorporato, quella in tono con il "beauty case" della first lady, quella da consegnare agli 007 rigorosamente con tecnologia stealth (che fa fico) e quella giocattolo, da consegnare agli eventuali figli della coppia, casomai la coppia presidenziale ha figli. Naturalmente quest'ultima funziona solo con un codice segreto ancora più segreto che ne limita l'accesso per evitare che i bambini facciano scoppiare per @GioCo la terza guerra nucleare... anche se non si è ancora capitono bene (crudeltà a parte) cosa ci permetta di distinguere gli adulti dai bambini.
 
Grazie @esca... da sbellicarsi! 🤗 

RispondiQuota
oriundo2006
Noble Member
Registrato: 12 anni fa
Post: 2311
 

Se volessimo esser positivi e ottimisti, direi che proprio in questi giorni si e' visto che nessuno stato minaccia realmente gli USA, che tutta questa manfrina e' ridicola, che se avessero voluto russi o cinesi avrebbero approfittato in qualche maniera della situazione, ecc. ecc. Conclusione: l' unico pericolo per la pace mondiale sono gli USA e la loro mosca cocchiera. Tengo a sottolineare che quando un mito cade non risorge piu' e la caduta del mito americano e' cosa visibile ed evidente a tutti. Da ora in avanti penso che l'idea multipolare sia sempre piu' l' unica maniera di uscire da questa situazione di stallo politico e di incremento assurdo delle spese militari. La pace e' possibile e la riduzione od il congelamento degli arsenali potrebbe essere il modo giusto di stabilizzare l'economia. Tocca solo vedere se la mosca cocchiera e' d' accordo.

 


RispondiQuota
PietroGE
Famed Member
Registrato: 6 anni fa
Post: 3382
Topic starter  

Secondo me almeno i russi ( e forse anche i cinesi) sanno benissimo che ci sono stati brogli nelle elezioni presidenziali e se non ci fosse stato Trump a denunciarli per primo avrebbero potuto usarli come arma di ricatto. Il problema della caduta del 'mito' americano è che anche noi siamo agganciati al Titanic americano che affonda e i pochi che hanno il coraggio di dire prendiamo le distanze dagli USA vengono tacciati di sovranismo, razzismo ecc. ecc.


RispondiQuota
esca
 esca
Prominent Member
Registrato: 12 anni fa
Post: 979
 

Essi' GioCo, perche' in realta' le valigette erano almeno 30-40  😎 ma come al solito i furbacchioni hanno sparato un po' di fumo per aria tanto per confondere il nemico....ico ico.


RispondiQuota
esca
 esca
Prominent Member
Registrato: 12 anni fa
Post: 979
 

Questa gente vive in un mondo tutto suo. Mai come oggi hanno perso il codazzo di seguiti e consensi e non ho nemmeno capito se se ne sono accorti, accecati da una convinzione maniacale morbosa di onnipotenza e superiorita'.

Si pavoneggiano, sfilano e si autocelebrano di fronte ad un pubblico di miliardi di poveri, poveretti e poveracci molti dei quali, nel giro di meno di un anno e grazie alle loro belle trovate, han perso pure l'interesse per la stessa vita.

Viaggiano su un binario privato loro, fatto di simboli e messaggi oscuri, talmente lontani dalla vita reale che paiono vivere su un altro pianeta, pur essendo tra noi.

Vedremo dove li porta questo binario....io tifo intensamente per il deragliamento. 


oriundo2006 hanno apprezzato
RispondiQuota
Condividi:

Comments are closed.