Notifiche
Cancella tutti

Americani invidiosi e criminali


ancona_pietro
Honorable Member
Registrato: 7 anni fa
Post: 564
Topic starter  

Gli Usa non possono ammettere che ci siano popoli che vivano meglio dei disgraziati cittadini statunitensi,.

Tutte le nazioni abbattute dall'imperialismo avevano raggiunto un livello di progresso,benessere, cultura, davvero invidiabile. Libia, Siria, Iraq avevano prodotto una borghesia di milioni di professionisti ingegneri medici professori etc..Una cultura generale del paese davvero eccellente. ..
L'aggressione imperialista ha fatto regredire e disintegrare le nazioni. Il benessere è stato sepolto dalle macerie e le persone sono diventate fuggiaschi condannati a morire in mare, a languire nei lagers della Giordania e della Turchia oppure ad esser5e scherniti da gentaglia come Salvini che conta il pane che porgiamo e lo rinfaccia.

Almeno centomila italiani imprenditori tecnici commercianti hanno lavorato e fatto ottimi affari in Libia,. Chiede loro che cosa hanno perduto per la volontà criminale del nostro governo asservito alla Francia ed agli anglosassoni


Citazione
1Al
 1Al
Honorable Member
Registrato: 7 anni fa
Post: 633
 

Sappiamo bene come stanno le cose, l'impero del male esiste per questo scopo. Di contro, lo scopo delle persone come noi è quello di abbatterlo, non credessero che avranno vita facile. Probabilmente non ci sarà nemmeno bisogno di combattere, basterà resistere, alla fine per il naturale corso delle cose, imploderanno per conto loro.


RispondiCitazione
Boero
Honorable Member
Registrato: 13 anni fa
Post: 540
 

Evitiamo di cadere in un razzismo alla rovescia,gli americani non hanno molto a che fare con la macchina infernale che li governa,essi sono vittime di essa quanto i libici o i siriani


RispondiCitazione
1Al
 1Al
Honorable Member
Registrato: 7 anni fa
Post: 633
 

Gli americani in realtà non si possono definire tali e nemmeno un vero popolo. Sono solo un esperimento massonico finito male.


RispondiCitazione
helios
Illustrious Member
Registrato: 16 anni fa
Post: 16537
 

Gli americani in realtà non si possono definire tali e nemmeno un vero popolo. Sono solo un esperimento massonico finito male.

Questo commento sarebbe da scolpire sul marmo ad eterna memoria.

Quando se ne sono accorti si sono incattiviti contro il mondo,in particolare contro l'Europa che da li sono arrivati gli 'sperimentatori' (e il M.O. giusto per andare alla fonte).


RispondiCitazione
1Al
 1Al
Honorable Member
Registrato: 7 anni fa
Post: 633
 

Gli americani in realtà non si possono definire tali e nemmeno un vero popolo. Sono solo un esperimento massonico finito male.

Questo commento sarebbe da scolpire sul marmo ad eterna memoria.

Quando se ne sono accorti si sono incattiviti contro il mondo,in particolare contro l'Europa che da li sono arrivati gli 'sperimentatori' (e il M.O. giusto per andare alla fonte).

Grazie, magari lo scolpiamo sulle rovine dell'impero del male, su un ceppo al posto della statua della libertà, che poi non capisco cosa ci faccia in quel fottuto posto, una specie di Panopticon a cielo aperto.
Segnalo questo articolo, secondo me molto interessante

http://www.tropismi.it/la-prigione-sociale-dal-panopticon-a-oggi/


RispondiCitazione
helios
Illustrious Member
Registrato: 16 anni fa
Post: 16537
 

Gli americani in realtà non si possono definire tali e nemmeno un vero popolo. Sono solo un esperimento massonico finito male.

Questo commento sarebbe da scolpire sul marmo ad eterna memoria.

Quando se ne sono accorti si sono incattiviti contro il mondo,in particolare contro l'Europa che da li sono arrivati gli 'sperimentatori' (e il M.O. giusto per andare alla fonte).

Grazie, magari lo scolpiamo sulle rovine dell'impero del male, su un ceppo al posto della statua della libertà, che poi non capisco cosa ci faccia in quel fottuto posto, una specie di Panopticon a cielo aperto.
Segnalo questo articolo, secondo me molto interessante

http://www.tropismi.it/la-prigione-sociale-dal-panopticon-a-oggi//blockquote >

La statua della liberta gliela ha regalata la Francia forse per farsi perdonare un Lafayette francese, massone mandato da loro a 19 -anni a fare un casino a nome della massoneria,quindi la loro sperimentazione di massoneria al di la dell atlantico.


RispondiCitazione
1Al
 1Al
Honorable Member
Registrato: 7 anni fa
Post: 633
 

I francesi, altra nazione massonica. La rivoluzione francese, massoneria pura.


RispondiCitazione
1Al
 1Al
Honorable Member
Registrato: 7 anni fa
Post: 633
 

Ma c'è anche l'Italia, Risorgimento e unità sono tutta roba massonica. Mazzini è stato uno dei più grossi e peggiori massoni italiani. Ricordo al liceo, a fine anno scolastico presi il libello di Mazzini, che ci eravamo dovuti sorbire durante l'anno e ne feci cenere, con somma soddisfazione


RispondiCitazione
Condividi:

I commenti sono chiusi.