Notifiche
Cancella tutti

I Genesis e il Great Reset (Il ritorno degli dei)


Rugge
Utenti Admin
Registrato: 7 anni fa
Post: 81
Topic starter  

"Supper's Ready", da "Foxtrot" 1972

 

LA CENA E' PRONTA

1. Il salto degli innamorati [*1]

Cammino per il salotto e spengo la tv,
Mi siedo al tuo fianco guardandoti negli occhi.
Mentre il rumore delle auto svanisce nella notte
Giuro d’averti vista trasfigurare, e mi sembrava strano.
…Ciao, piccola, coi tuoi occhi indagatori e così azzurri,
Ciao, bambina, non lo sai che ci amiamo davvero?

Mi avvicino ai tuoi occhi e i nosti corpi si allontanano,
Fuori in giardino, la luna sembra splendente.
Sei uomini vestiti da sciamani [*a] si muovono lenti sul prato,
Il settimo alla loro testa con su una croce in mano.
…Ciao, piccola, la cena ti sta aspettando,
Ciao, bambina, non lo sai che ci amiamo davvero?

Sono stato tanto lontano da qui,
Dalle tue braccia calde d’amore.
È bello sentirti ancora,
Tanto tempo è passato. O no?

2. Lo sciamano con garanzia di eternità [*2]

Conosco un contadino che ha cura del podere:
Con acqua pulita, si occupa del suo raccolto.
Conosco un pompiere che ha cura del fuoco [*b].

Ma non lo vedete che vi ha tutti infinocchiati?
Sì, è ancora qui, non lo vedete che vi ha fregati tutti?
Condividete la sua pace,
Firmate il contratto d’uso.
È uno scienziato supersonico,
È lo sciamano con garanzia di eternità.
Guardatemi, guardatemi in bocca, urla,
E tutti i suoi figli persi per molte strade.
Ci scommetto ogni cosa che vi entrerete
Mano nella mano
Ghiandola nella ghiandola [*c]
Con un pizzico di miracolo,
È lo sciamano con garanzia di eternità.

Coro di bambini:

Ti culleremo, ti culleremo, serpentello,
Ti terremo bello al calduccio.

Ikhaton, Ìmbroglion e la loro banda di scagnozzi [*3] [*d]

Con i sentimenti addosso in viso, mentre ci riposavamo la faccia
Camminavamo per i campi per vedere i figli dell’Occidente.
Ma vedemmo un’orda di guerrieri dalla pelle scura [*e]
Che stavano fermi giù per terra
Aspettando la battaglia.

La battaglia è iniziata, sono stati lasciati liberi.
Uccidono il nemico per la pace…bang bang bang, Bang bang bang…
Mi stanno dando da bere una pozione meravigliosa
Perché non posso trattenere la mia emozione.
E anche se mi sento bene
Qualcosa mi dice che è meglio attivare la mia pregocapsula. [*f]

Oggi è un giorno da celebrare, il nemico ha incontrato il suo destino.
Il nostro comandante ci ha ordinato di gioire e di danzare.

4. Come oso essere tanto bello? [*4]

Vagando per il caos lasciato dalla battaglia [*g]
Ci arrampichiamo sulla montagna di carne umana
Fino a un pianoro di erba verde e di verdi alberi rigogliosi.
La figura d’un giovane siede ferma vicino a un laghetto,
Marchiata “Pancetta umana” con qualche arnese da macello
(Sei lui).
La Sicurezza Sociale si è presa cura di quel ragazzo,
Guardiamo rispettosi come Narciso si trasforma in fiore.
In fiore?

5. Il Podere dei Salici [*5] [*h]

Se te ne vai per il Podere dei Salici
In cerca di farfalle, di uccel di bosco, di bulletti [*i]
Apri gli occhi, è tutta una sorpresa, tutti mentono
come un furbastro al verde,[*j]
E il carillon… [*k]
Sì, ci son mamma e papà, il bene e il male,
E tutti son contenti di stare qui.

C’è Winston Churchill vestito da donna,
Un tempo era la bandiera inglese, un sacchetto di plastica, che barba!
La rana era un principe, il principe un mattone, il mattone un uovo,
l’uovo era un uccello
(Vola via, piccino, ti stanno alle calcagna)
Non l’hai sentito?
(Ti cambieranno in un essere umano!)
Sì, siamo felici come pesci e sgargianti come oche
E meravigliosamente puliti al mattino.

Ci abbiamo ogni cosa, facciamo crescere ogni cosa,
Un po’ ne prendiamo
Un po’ ne diamo
Ci abbiamo un sacco di cose che galleggiano intorno alla rinfusa
Tutti, stiamo cambiando tutti,
Ti basta chiamarli
Ce li abbiamo già tutti
E le vere star devono ancora apparire.

SIGNORI SI CAM-BIA!

Senti fonderti il corpo,
Mamma diventa fango poi un pazzo e poi papà,
Quell’ufficetto da nulla di papà, quell’ufficetto da nulla di papà
Sei tutto pieno di balle.

Papà diventa mamma quattrozampe [*l] poi un’oca [*m] e poi mamma
Mamma che fa il suo bucatino da nulla, il suo bucatino da nulla
Sei tutto pieno di balle.

Fammele sentire le tue balle, ci siamo dentro fino al collo
uèèèèèè uèèèèèè uèèèèè uààààà
Mamma, ti voglio ora!

E mentre ascolti la mia voce
Per cercare porte nascoste, pavimenti puliti e ancora applausi
Sei stato qui tutto questo tempo,
Ti piaccia o no, come quel che hai
Sei sottoterra (terra, terra),
Sì, proprio sottoterra (terra, terra, terra!)
Così finiremo con un fischio e con uno scoppio
E tutti staremo bene ai nostri posti.

6. Apocalisse in 9/8 [*6]
Con il contributo delle deliziosamente talentuose Gabble Ratchet [*n]

Con le guardie di Magog che brulicano attorno
Il Pifferaio Magico porta i suoi bimbi sottoterra.
Draghi che saltano fuori dal mare
La luccicante testa della saggezza che mi guarda.
Porta giù il fuoco dai cieli
Che fa bene lo puoi capire dagli sguardi negli occhi della gente.
Meglio non cercare un compromesso,
Non sarà facile.

666 non è più solo,
Ti sta smidollando
E le sette trombe suonano un dolce rock&roll
Che ti arriverà diritto al profondo dell’anima.
Pitagora, con uno specchio, riflette la luna piena
Col sangue scrive le parole di una melodia nuova di zecca.

…Ciao, piccola, coi tuoi occhi indagatori e così azzurri,
Ciao, bambina, non lo sai che ci amiamo davvero?
Sono stato tanto lontano da qui,
Dalle tue braccia calde d’amore.
Ora sono tornato, piccola, e tutto andrà bene.

7. Sicuro come che le uova siano uova [Piedi umani doloranti] [*7] [*o]

Non senti che le nostre anime prendono fuoco
Spandendo coloro sempre cangianti nel buio della notte che svanisce?
Come il fiume arriva all’oceano, come il germe cresce nel seme
Siamo stati finalmente liberati per tornare a casa.

C’è un angelo che si erge nel sole gridando a gran voce:
“Questa è la cena dell’Onnipotente,
Signore dei Signori,
Re dei Re,
È tornato per riportare a casa i suoi figli,
Per portarli alla nuova Gerusalemme.”

 

LE NOTE ORIGINALI DI PETER GABRIEL (un po' ampliate) E ULTERIORI NOTE INTERPRETATIVE di Riccardo Venturi.

[*1] Due innamorati si fissano profondamente negli occhi perdendosi l'uno nell'altro. Si ritrovano completamente trasformati in corpi differenti. Può essere interpretato come reincarnazione in un salto nel tempo (ma, propriamente, il lovers' leap è anche il tipico punto della scogliera da dove si gettano gli innamorati infelici per morire assieme).

[*a] Per la traduzione di sanctuary man preferisco "sciamano" a "santone", che mi sembra qui più esatta.

[*2] Gli innamorati arrivano in una città dominata da due persone; una è un generoso pastore o contadino (potrebbe essere Cristo) mentre l'altro è il capo di una religione scientifica altamente disciplinata. Questi si fa conoscere come "Sciamano con garanzia di eternità" e professa falsamente di conoscere il segreto per lottare contro il fuoco. Questi potrebbe rappresentare le forze del male, potrebbe essere il diavolo, ma potrebbe in futuro rappresentare qualsiasi persona detentrice di segreti scientifici non comprensibili alle masse.

[*b] Si precisa qui la natura dello "sciamano con garanzia di eternità": è normale che un contadino abbia cura del podere e del raccolto, ma quando mai si è visto un pompiere che ha cura del fuoco? Compito del pompiere sarebbe quello di combattere, non di curare il fuoco. È possibile che Peter Gabriel abbia avuto presente un precedente letterario famosissimo per questa cosa, dove i pompieri devono appiccare il fuoco: Fahrenheit 451 di Ray Bradbury, da cui fu tratto un altrettanto famoso film di François Truffaut (1966).

[*c] Ovvio doppio senso a sfondo sessuale: Gland è sia la "ghiandola" (e, in senso lato, qualsiasi organo del corpo umano e animale), sia il "glande", ovvero la parte superiore del pene.

[*3] Ikhnaton e Itsacon sono due generali dello Sciamano con garanzia di eternità. Itsacon significa "è un imbroglione". I due innamorati vedono una radura purpurea: è l'esercito delle forze del male che attende il segnale per attaccare coloro che non hanno ancora firmato la pace e che non hanno ancora una "Polizza di santità eterna" ottenibile presso uffici dello Sciamano con garanzia di eternità.

[*d] Il nome Itsacon, di voluta apparenza “egiziana”, sembra perfettamente compatibile e “formare una coppia” con il nome di Ikhnaton (o Akhenaton), l’antico faraone egizio della XVIII dinastia morto nel 1354 a.C. legato al culto di Aton (lo stesso nome Ikhnaton significa “Aton è soddisfatto”). Ma, come accennato da Gabriel stesso nella sua nota, deriva invece da it’s a con “è un imbroglione”. Quanto ai merry men, i traduttori italiani si fermano di solito all'apparenza letterale e rendono con cose del tipo "uomini allegri" o "mattacchioni"; ma, propriamente, nelle ballate tradizionali ed in tutta la poesia popolare britannica (cui Supper's Ready deve diverse cose), i merry men sono gli "scagnozzi" di un fuorilegge, di uno sbirro, di un signorotto locale. I "bravi" di Don Rodrigo sarebbero senz'altro stati dei merry men.

[*e] Con questo brano inizia la parte della suite dedicata propriamente alla guerra tra il bene e il male, che ne giustifica l’inserimento a pieno titolo nelle CCG. La descrizione della battaglia riprende sicuramente qualcosa dal Signore degli Anelli, mentre l’immagine del guerriero cui viene data da bere la “pozione meravigliosa” ricorda da vicino le droghe date ad ogni combattente in ogni guerra. Siamo nel 1972, e la guerra nel Vietnam è in pieno svolgimento.

[*f] La Prayer capsule è forse l’invenzione più famosa di tutta la suite. Un’invenzione o una realtà? La “preghiera” come un semplice farmaco da somministrare per continuare a combattere e uccidere. È noto che Dio è sempre dalla loro parte…

[*4] I due intrepidi eroi vagano sui campi di battaglia e si imbattono in una solitaria figura ossessionata dalla propria immagine. Come Narciso, essa viene tramutata in un fiore non appena si specchia nell'acqua.

[*g] Questo brano, pensiamo, giustificherebbe da solo l’inserimento di Supper’s Ready nella nostra raccolta. È la descrizione universale di ogni campo di battaglia. Il fatto, poi, che la figura del giovane Narciso rechi la stampigliatura riservata alla pancetta, cioè a un salume, alla carne da macello, rimanda possibilmente ai tanti soldati superstiti che vagano come istupiditi (o impazziti) dopo il carnaio.

[*5] I due innamorati come Narciso, sono stati risucchiati dal laghetto e quando ne escono fuori si trovano in un mondo differente. È tutto colorato ed ogni cosa possiede un'enorme vitalità propria. Con un fischio ogni singola cosa cambia in un'altra.

[*h] Si tratta senz’altro del brano più “pazzo” e difficile da rendere sia pur minimanente in un’altra lingua. Un’impresa quasi impossibile, probabilmente. Spesso pura invenzione fonetica e verbale, che vuole esprimere la vitalità stessa del cambiamento continuo, del divenire ininterrotto. Per certi versi risente di certe filastrocche nonsense tipiche della letteratura inglese popolare e colta (si pensi soltanto a quelle di Alice nel paese delle meraviglie). Ciononostante, il traduttore attento può avere molte cose da dire. A partire dal titolo. Le (poche e volonterose) traduzioni italiane di Supper’s Ready lo interpretano invariabilmente come “Fattoria di Willow”; ma willow-tree è il “salice” (e, nel particolare contesto “messianico” della suite, come non pensare al Salmo 137?). Il salice è anche un albero magico che, specialmente nelle ballate tradizionali britanniche, si ritrova assai spesso; ad esempio, in diverse versioni de "I tre corvi" (The Three Ravens) di una delle più antiche Child Ballads (Child #26), stanno proprio sopra un salice mentre ai loro piedi giace un cavaliere morto in battaglia...senza contare che Alle fronde dei salici / Anche le nostre cetre erano appese / oscillavano lievi al triste vento (Salmo di David 137).

[*i] Ovviamente impossibile rendere le assonanze del testo originale. Vi sono poi i vari livelli interpretativi. Butterflies è, ovviamente, "farfalle", ma anche "farfalloni". Flutterbies, cioè, alla lettera, “sbatti le ali e vola via”, è, in slang, "uccel di bosco", gli evasi dal carcere. Gutterflies, alla lettera "mosche di fogna", significa in slang “furbetti da bassifondi”. Il "Podere dei Salici" è il mondo in totale confusione mentre sta svolgendosi una guerra planetaria che vede contrapposte le forze del bene a quelle del male (la presenza di Winston Churchill non è quindi casuale, ma anche lui è come risucchiato nel titanico parapiglia). È l'umanità durante il conflitto, dove ogni cosa è possibile e dove il cambiamento è questione di minuti o di secondi. "Si cam-bia!" (All change!); il mutamento repentino (di testo e di melodia) viene sottolineato con un'interruzione improvvisa con rumori metallici. Un treno che si ferma, e da dove i viaggiatori vengono fatti scendere per prenderne un altro? "All change!" è il grido tipico dei capitreno e dei capistazione: "Signori, si cambia!"... Anche qui la traduzione consueta, "tutto cambia", è errata; caso mai "tutti cambiano" (il verbo è al plurale, non al singolare).

[*j] Anche qui per una possibile interpretazione è necessario ricorrere allo slang. A fox è un “furbastro”, mente on the rocks significa gergalmente “al verde, senza il becco di un quattrino”. Nelle traduzioni italiane esistenti si leggono cose come “la volpe sulle rocce”…però non va neppure dimenticato che, nella stessa copertina dell'album (ispirata in parte a Supper's Ready e ad un vestito di scena di Peter Gabriel), il santone/sciamano indossa una maschera da volpe sul pezzo di ghiaccio staccatosi dalla banchisa: un furbastro alla deriva? Questo potrebbe preconizzare la sconfitta del male già nel momento in cui regna la più totale confusione.

[*k] Tipici dei Genesis sono i riferimenti a particolari di altre canzoni precedenti. In questo caso è evidente il riferimento al musical box di Nursery Crime.

[*l] Qui le traduzioni esistente parlano di solito di un’incomprensibile “diga”; ma dam è anche la “madre di un quadrupede”, parola non comune, ma in un testo del genere la lectio difficilior è senz’altro da preferire.

[*m] Dum (o Dum Dora) significa “ragazza stupida, oca”, in slang. Il diminutivo dummy (comunissimo) significa tout court "stupido, deficiente".

[*6] Ad un fischio gli Innamorati diventano semi per terra, dove riconoscono negli altri semi delle persone che provengono dal loro mondo originario. Mentre aspettano la primavera, vengono fatti ritornare al loro vecchio mondo in cui l'Apocalisse di San Giovanni è in pieno sviluppo. I sette trombettisti fanno sensazione, gettano continuamente 6, 6 e 6 (666 Il numero cabalistico dell’Apocalisse). Pitagora, una comparsa greca, riesce a scrivere una canzone, ma questa nuova melodia non è altro che quella vecchia dell’inizio di Supper's Ready, il mondo rigira su se stesso.....

[*n] Molti si sono scervellati per riuscire a sapere chi sia questo misterioso “Gabble Ratchet” il cui “delizioso talento” ha contribuito a questo brano. Diciamo quindi che gabble ratchet è, più o meno, il verso che fanno i "Cani Infernali" che, nell’Apocalisse di Giovanni, annunciano la venuta degli arcangeli. Nella metafora apocalittica della suite non potevano mancare certamente i "cani infernali", che per l'appunto sono usualmente rappresentati come anatre selvatiche; e l'effetto sonoro che è possibile udire nel brano è il loro verso, è gabble ratchet. Però si dà anche il caso che, nella Bibbia, i cani infernali siano anche chiamati Cani di Gabriele, in inglese Gabriel's Hounds; un colpo di genio di Peter Gabriel per mettere un'autoironica firma...

[*7] Esiste la sicurezza che queste nuove forze del bene sono quelle buone, che condurranno alla Nuova Gerusalemme, luogo di pace.

[*o] Il brano finale di Supper’s Ready è un brano di pace, di trionfo del bene sul male, di certezza che questo trionfo avverrà. Il viaggio degli innamorati, un lungo viaggio che ha fatto loro dolorare i piedi, termina proprio con questa certezza, sottolineata proprio dal titolo. Propriamente, l’espressione as sure as eggs is eggs significherebbe, in slang, “sicuro al 100%, arcisicuro”, ma abbiamo preferito qui mantenere una traduzione letterale per la presenza stessa delle uova, simbolo di vita che nasce.

 

Fonte: https://www.antiwarsongs.org/canzone.php?lang=it&id=4270

Questa discussione è stata modificata 2 mesi fa da Rugge

Papaconscio, Hospiton e LuxIgnis hanno apprezzato
Quota
oxalidaceae
Eminent Member
Registrato: 3 mesi fa
Post: 46
 

[*c] Ovvio doppio senso a sfondo sessuale: Gland è sia la "ghiandola" (e, in senso lato, qualsiasi organo del corpo umano e animale), sia il "glande", ovvero la parte superiore del pene.

@Rugge

mmmh... sicuri sicuri che la "Gland" non sia la pineale? Sicuri sicuri? 🙂


RispondiQuota
Rugge
Utenti Admin
Registrato: 7 anni fa
Post: 81
Topic starter  

@oxalidaceae

Se i Genesis erano arrivati a così tanto, alla ghiandola pineale...se ci fossero arrivati...allora vuol dire che o erano dei geni assoluti, o erano "consigliati". Essendo fra i più grandi musicisti del '900, non mi stupirebbe la cosa...ma da chi? Da qualcuno di Loro, che gli stanno antipatici Loro ..?


RispondiQuota
Condividi:

I commenti sono chiusi.