Come Don Chisciotte Forum

La moderazione nei commenti e nel forum

Visto che alcuni utenti si lamentano dell'operato dei moderatori o del comportamento di altri utenti (cosa più che legittima), ma che lo fanno nei commenti sotto agli articoli, invece di scrivere alla Redazione o sul forum, apro questo spazio di discussione per canalizzare queste lamentele e relative spiegazioni.

Resta inteso che qualsiasi commento in materia dev'essere inserito solo e soltanto dopo aver letto bene e completamente, le Condizioni d'uso del sito, la Netiquette di Comedonchisciotte.org e le FAQ, le Domande Frequenti per evitare inutili e continue ripetizioni, così come leggere questo thread dall'inizio, per lo stesso motivo.
A voi la palla.
«1

Commenti

  • Beh, tale Winston Smith mi ha appena apostrofato con fuck you, asshole.
    Succede qualcosa?
  • Tonguessy ha scritto: »
    Beh, tale Winston Smith mi ha appena apostrofato con fuck you, asshole.
    Succede qualcosa?
    Succede che è stato bannato dopo 30 minuti, il tempo di leggerlo :)

  • Penso che oggi abbiamo stabilito un record :)
    un utente si è iscritto, ha commentato insultando ed è stato bannato, il tutto in meno di 15 minuti :D
  • modificato gennaio 2018
    Segnalo un problema di inserimento di un commento:
    per 3 volte ho copia-incollato un commento in home ottenendo il messaggio:
    "Tieni duro, questo commento deve ancora essere approvato da ComeDonChisciotte."
    Non mi risulta che ci siano parole censurabili nel commento.

    PS. Se riuscite a sbloccarlo, lasciatene solo uno
  • MarioG ha scritto: »
    Segnalo un problema di inserimento di un commento:
    per 3 volte ho copia-incollato un commento in home ottenendo il messaggio:
    "Tieni duro, questo commento deve ancora essere approvato da ComeDonChisciotte."
    Non mi risulta che ci siano parole censurabili nel commento.

    PS. Se riuscite a sbloccarlo, lasciatene solo uno

    Mario, evidentemente non hai letto la premessa con cui ho aperto questo thread riguardo alle regole che non hai minimamente preso in considerazione, come avresti dovuto fare prima di commentare gli articoli e prima di scrivere qui.
    Ti esorto a farlo ora.
  • modificato gennaio 2018
    Conoscevo già quello che sta scritto nelle FAQ, in particolare,
    "I commenti vanno automaticamente in coda di moderazione quando contengono più di un link, oppure contengono parole che il sistema reputa sensibili "
    A parte i 3 tentativi, che effettivamente sono vani se il primo non va a buon fine (ma, si sà, se l'auto non va in moto, due o tre colpi di chiavetta uno li dà ...), tuttavia non ho ancora compreso cosa ha fatto scattare il blocco (niente link, niente turpiloquio).
    Rileggendo le FAQ, vedo che è citata anche la parola "prestito" (questa sinceramente mi era sfuggita) come "sensibile". Non ho scritto "prestito", ma ho scritto "investimento" (altre possibilità non le vedo). Non andava bene alla fine?. Perchè vedo che il commento è stato comunque eliminato. Ma guardate che non parlavo di inestimenti miei, ma di quelli di Belsito!
  • MarioG ha scritto: »
    A parte i 3 tentativi, che effettivamente sono vani se il primo non va a buon fine (ma, si sà, se l'auto non va in moto, due o tre colpi di chiavetta uno li dà ...),
    Uno li dà se non ha letto il manuale delle istruzioni, dove è scritto che, se insisti, bruci il motorino di avviamento :)
    tuttavia non ho ancora compreso cosa ha fatto scattare il blocco (niente link, niente turpiloquio).
    Neanche io, ma come ho scritto, non tutta la moderazione automatica è decisa dal sito, larga parte è decisa dai sistemi di Disqus, che si basano su tutto quello che scrivi attraverso il loro sistema, non solo su quello che scrivi su CDC.
    Ad esempio, abbiamo un utente che su CDC ha scritto sempre in maniera impeccabile ma su Disqus ha una reputazione bassa per non so quali precedenti commenti su altri siti ed ogni commento che scrive, indipendentemente dal contenuto, va in moderazione e ogni volta devo autorizzarlo.
    In genere Disqus ci azzecca, altre volte no, per questo necessita di una revisione di un moderatore.
    [/quote]
    Rileggendo le FAQ, vedo che è citata anche la parola "prestito" (questa sinceramente mi era sfuggita) come "sensibile". Non ho scritto "prestito", ma ho scritto "investimento" (altre possibilità non le vedo). Non andava bene alla fine?. Perchè vedo che il commento è stato comunque eliminato. Ma guardate che non parlavo di inestimenti miei, ma di quelli di Belsito!
    Investimento non è una parola sensibile, mentre prestito e finanziamento sono le classiche parole usate dagli spammer di finanziarie varie.
    Puoi immaginare quando si parla di economia e di moneta, quente volte dobbiamo intervenire perché i commenti sono leciti ma, questo filtro, ci elimina quella pubblicità fastidiosa degli spammer che inseriscono decine di messaggi per volta e accade più spesso di quello che puoi pensare.

    Infine, il primo dei messaggi che hai inserito, l'ho pubblicato appena ho potuto leggerli (se cerchi vedrai che lo trovi) ma, prima, ho dovuto leggermeli tutti per vedere se erano diversi e siccome erano lunghi, ho buttato via diverso tempo che avrei risparmiato se tu avessi letto le FAQ prima e inserito un solo commento.
    In questo modo hai perso tempo tu, l'ho perso io e ci siamo infastiditi entrambi.

    Tutto serve per imparare, spero che queste risposte siano utili anche agli altri utenti.



  • Va bene, grazie
  • modificato marzo 2018
    Caro, WM, l’esimio signor Conditi ha accusato di incompetenza, ignoranza e malafede un sacco di personaggi ed istituzioni. Ti risulta?
    E tanto che ci sei, saresti così gentile da illustrare il tuo concetto di opinione?

    Ps: Se si parla di Keynes, di moneta o di spesa pubblica non esistono opinioni. Ci stanno i conti (ufficiali e pubblicati) ed i testi da leggere. Conti e testi che sicuramente conosci, giusto? Di quali opinioni parli? Se io dico che Conditi è un incompetente non è un attacco personale, è un dato di fatto. Se invece non lo capisci da te, prendila come un'opinione. Accetti un'opinione?
  • Prima che vengano cancellati riporto alcuni esempi:


    x0UiiJ6.jpg


    OpovbyS.jpg


    dkrdefV.jpg
  • modificato marzo 2018
    Eppure stava persino nel titolo di un articolo (in maiuscolo e grassetto) scritto dall'esperto signor Conditi (esperto de che? :D ) che voi avete pubblicato in Home… Come può esserti sfuggito?
  • modificato marzo 2018
    Per chiarezza e completezza di esposizione:

    s9sOXGJ.jpg

    sXV2S8W.jpg


    Visto che li hai cancellati non posso riportare i miei commenti. Commenti che tu hai definito “attacchi personali”. Per un confronto sarebbe opportuno che tu li recuperassi. Nel caso ti dimenticassi preciso di aver definito Fabio Conditi un incompetente , oltreché un ignorante in malafede.
  • Nat ha scritto: »
    Nel caso ti dimenticassi preciso di aver definito Fabio Conditi un incompetente , oltreché un ignorante in malafede.
    Non dimentico niente ed è proprio per quello che l'ho cancellato.
    Mentre gli altri commenti, dopo che ho constatato che li hai letti, li ho cancellati perché fuori tema.
    Il contenuto degli articoli non mi compete, è compito della Redazione, mentre riguarda la moderazione il contenuto dei commenti alle cui regole, chi commenta, è tenuto ad attenersi.
    Ora, questa cosa può andarti bene o meno, ma se vuoi continuare a commentare su CDC è bene che tu ti attenga alle regole che disciplinano i commenti, come fanno gli altri.
    Torno a ripetere che quello che hai scritto sono insulti ed attacchi personali, i quali non sono ammessi dalle regole e che non starò a spiegartelo un'altra volta, se li ritrovo cancellerò il commento e il tuo account.
    Spero non ci sia bisogno di perdere altro tempo sulla questione.
  • modificato marzo 2018
    @WM
    Ci sei o ci fai? L’oggetto di questa conversazione sono i commenti del Conditi, non i miei. Devo farti un disegnino? Due dei tre esempi che ho riportato riguardano i commenti del blog e, a quanto pare, sono di tua competenza. Commenti che TU, secondo la tua linea di pensiero dovresti aver censurato in quanto sono equipollenti, se non identici ai miei… Ed invece, anche dopo la mia segnalazione, stanno ancora sopra e qui, firmati Fabio Conditi:

    https://disqus.com/by/comedonchisciotte-eba237eccc24353ccaa4d62013556ac6/

    Ma pensa te...Tu non puoi spiegarmi un bel niente. Devi solo leggere e, se sei onesto, rimuovere i commenti del Conditi. La tua chutzpah in stile Pravda è tanto evidente quanto sconfortante. Non c'è altro da dire o spiegare e per me finisce qui. Buon "lavoro".

    Ps: Questo è (o era) un blog/forum democratico ove le regole valgono (o valevano) per tutti. Spero che non ci sia bisogno di ricordartelo.


    @Truman

    Tu che ne pensi?
  • Nat ha scritto: »
    Commenti che TU, secondo la tua linea di pensiero dovresti aver censurato in quanto sono equivalenti, se non identici ai miei
    Se non te ne fossi accorto, i commenti di Conditi hanno una condizionale ed un indirizzo generico che hai accuratamente evitato di menzionare, ma chi sa leggere lo può fare da sé, mentre il tuo dare a Conditi dell'incompetente e in malafede, è un insulto diretto ad una persona specifica, oltretutto senza argomentazione, ovvero solo un insulto.
    Se ritieni che qualcuno insulti o violi le regole, c'è il modo di segnalarlo alla moderazione, descritto nelle FAQ.
    La prossima volta, invece di insultare adducendo come scusa che anche quell'altro ha insultato, scusa alquanto puerile se non sei alle elementari, ti basta segnalarlo per la revisione.
    Le regole valgono appunto per tutti, anche per te.


  • modificato marzo 2018
    WM ha scritto: »
    Se non te ne fossi accorto, i commenti di Conditi hanno una condizionale ed un indirizzo generico che hai accuratamente evitato di menzionare, ma chi sa leggere lo può fare da sé, mentre il tuo dare a Conditi dell'incompetente e in malafede, è un insulto diretto ad una persona specifica, oltretutto senza argomentazione, ovvero solo un insulto.


    Bene bene, più scrivi meglio è, giusto quello che volevo. A proposito di elementari, Mr analisi logica... Visto che IO ci tengo a rispettare le regole, queste "hanno una condizionale ed un indirizzo" sufficientemente generico?

    "Chi si esprime con gli argomenti di Conditi, o è ignorante o è in malafede. Propendo per entrambi."
    "Ma Conditi è ignorante o è in malafede?"
    "Quelli di Moneta Positiva sono degli ignoranti o sono in malafede?"

    Spiega bene, che con la neolingua basta un niente a sbagliarsi.
  • WMWM
    modificato marzo 2018
    È evidente che hai del tempo da perdere, sono contento per te, anche se magari potresti utilizzarlo meglio.
    Io, invece, quello di cui dispongo, non mi piace buttarlo in sterile querelle, per cui fai un po' tu, se ti diverti, continua pure.
    Per me il discorso è chiuso.
  • modificato marzo 2018
    Caro WM, evidentemente abbiamo frequentato scuole diverse, letto libri diversi, frequentato ambienti diversi, ecc. E se sono qui a chiedere è perché, malgrado le diversità diciamo culturali, vorrei evitare di essere escluso dal dibattito. E perdonami se insisto ma mi pare che questo sia lo spazio destinato a questo genere di riflessioni. Io ti ho semplicemente fatto una domanda credendo che spettasse a te rispondere. Sbaglio?

    Ps: Da te mi aspetterei un tono più serio e professionale e preferirei evitassi inutili illazioni. Ciò che faccio del mio tempo non è affar tuo, credo. Se invece di ciurlare nel manico mi rispondessi in modo pertinente e preciso avremmo già concluso.

  • Ho visto che l'utente Nat risulta cancellato. Solo per curiosità: si è cancellato lui o lo avete cancellato voi?
  • Capablanca ha scritto: »
    Ho visto che l'utente Nat risulta cancellato. Solo per curiosità: si è cancellato lui o lo avete cancellato voi?
    L'utente Nat è stato bannato per violazione ripetuta delle regole.
  • modificato marzo 2018
    Ma non potreste almeno lasciare la possibilità di leggere tutti i suoi post? Ora come ora è impossibile trovarli
  • Capablanca ha scritto: »
    Ma non potreste almeno lasciare la possibilità di leggere tutti i suoi post? Ora come ora è impossibile trovarli

    I post sono tutti lì, non sono cancellati, ma bannando l'utente il nome viene sostituito come vedi, non possiamo farci niente.
    Nella prossima versione del sito, una volta migrato il forum, questa cosa cambierà ma, per ora, questo abbiamo.
  • Ciao WM volevo chiederti come mai un mio intervento su Taleb è stato messo in moderazione e non compare sul sito. Cos'è che ho scritto che non andava bene? Penso ci siano anche altri interventi nell'ultimo giorno che sono stati cancellati. Posso conoscerne il motivo?
    Grazie
  • Tonguessy ha scritto: »
    Ciao WM volevo chiederti come mai un mio intervento su Taleb è stato messo in moderazione e non compare sul sito. Cos'è che ho scritto che non andava bene? Penso ci siano anche altri interventi nell'ultimo giorno che sono stati cancellati. Posso conoscerne il motivo?
    Grazie
    Ciao, i commenti finiscono automaticamente in moderazione per diversi motivi, ci sono tutte le indicazioni nelle FAQ
  • Da ieri sera 22/5 a questa mattina verso le 10 il sito comedonchisciotte.org era reso inaccessibile dai browser (Safari e Firefox) che allarmavano per una insolita possibilità di accesso, da parte di terzi, a dati, non solo personali, dell'utente che avesse voluto comunque procedere (per consentirlo chiedevano di confermare col pass del titolare del computer). Ho fatto verifica da server diversi.
  • Primadellesabbie ha scritto: »
    Da ieri sera 22/5 a questa mattina verso le 10 il sito comedonchisciotte.org era reso inaccessibile dai browser (Safari e Firefox) che allarmavano per una insolita possibilità di accesso, da parte di terzi, a dati, non solo personali, dell'utente che avesse voluto comunque procedere (per consentirlo chiedevano di confermare col pass del titolare del computer). Ho fatto verifica da server diversi.
    Infatti e c'è la spiegazione nell'altro thread dedicato ai problemi del sito https://comedonchisciotte.org/forum-cdc/#/discussion/95067/il-nuovo-comedonchisciotte

  • mi avete bloccato la possibilità di commentare in Home da almeno 2 mesi e per ragioni che non mi avete mai spiegato nonostante abbia reiteratamente chiesto spiegazioni.
    Se proprio alcuni miei commenti (3 commenti) erano tanto terribili si poteva cancellarli .... invece m'avete anche bloccato manco avessi commesso chissà quale delitto.
    Non credete che abbia subito un esilio sufficiente?
    Se proprio non vi va a genio che commento in home allora preferirei essere bloccato anche nel Forum dove spesso non ho fatto che ripetere, contro qualche partito che forse vi è caro, cose anche peggiori o almeno simili a quelle per le quali qualcuno di voi ha deciso di bloccare i miei commenti in home.



  • stefanoG ha scritto: »
    mi avete bloccato la possibilità di commentare in Home da almeno 2 mesi e per ragioni che non mi avete mai spiegato nonostante abbia reiteratamente chiesto spiegazioni.
    Se proprio alcuni miei commenti (3 commenti) erano tanto terribili si poteva cancellarli .... invece m'avete anche bloccato manco avessi commesso chissà quale delitto.
    Non credete che abbia subito un esilio sufficiente?
    Se proprio non vi va a genio che commento in home allora preferirei essere bloccato anche nel Forum dove spesso non ho fatto che ripetere, contro qualche partito che forse vi è caro, cose anche peggiori o almeno simili a quelle per le quali qualcuno di voi ha deciso di bloccare i miei commenti in home.
    Hai ragione, devi scusarmi ma ho dimenticato di bannarti anche dal sito e dal forum, che ha una lista utenti propria, pur se coincidente.

    Le regole sono semplici, vanno lette e rispettate, siamo tutti adulti, se sbagliamo ci sono conseguenze e non te le devo spiegare, se sei stato bannato è perché le hai violate ripetutamente e/o in maniera pesante.

    I commenti che violano le regole si cancellano, generalmente, ma non sempre, si avverte l'utente, anche se non ce ne dovrebbe essere bisogno e poi se, il messaggio non è recepito, lo si banna.

    Ma qui non c'è la quarantena, se si è bannati lo si è per sempre, non vogliamo educare nessuno, solo evitare che disturbi, se è il caso.
    Le regole sono semplici, chiare e vertono solo sul modo in cui si scrivono le cose, non sui contenuti.

    Non interessa a nessuno se tu scrivi pro o contro un partito o un altro, basta che lo fai in modo civile, rispettoso e seguendo le regole che sono mirate a favorire una civile discussione, su qualunque argomento e qualunque punto di vista.

    Le regole servono appunto per discutere civilmente ed in maniera costruttiva per quanto è possibile.
    Se non le rispetti, è evidente che questo tipo di discussione non ti interessa, per cui è inutile che continui a partecipare.

    Grazie per la segnalazione, ho corretto ed ora sei bannato anche dal sito e dal forum.
  • Trovo inqualificabile il comportamento dell'utente FuocoVivo che evita di argomentare preferendo l'indagine personale culminante con l'immancabile offesa.
    Incipit
    "Ci vuole la conoscenza più che il credo, se però la rifiutate a priori vi sfuggirà sempre."
    "il tuo dubbio, o non capire il senso di ciò è dovuto alla mancanza di conoscenza diretta delle forze spirituali che genericamente vengono ridotte a "bene" e "male".
    "ma perché sta coda di paglia, perché mai l'hai interpretata in questo modo? Un po' di bromuro a volte risolve..."
    Continuo a non capire perchè certe persone invece di portare analisi sulle questioni messe a fuoco dagli articoli si prodighino invece nel cercare presunti difetti in chi la pensa diversamente da loro.
  • Capisco il tuo punto di vista ma uno che dice "un po' di bromuro a volte risolve", non lo si può considerare un insulto, spero ne converrai.
    Può dare fastidio, può non essere considerato attinente ma, se cominciamo a cancellare commenti del genere, diventa censura e non credo che sia quello che nessuno voglia.
    CDC è uno spazio in cui, finché si rispettano le regole, si può discutere senza venire giudicati per le opinioni che si portano, finché sono espresse in maniera civile.
    Espressioni un po' "forti" sono ormai di uso comune e un minimo di tolleranza, considerata anche la natura degli argomenti che spesso sono controversi, è d'obbligo.
    Certo, la valutazione di questi comportamenti è soggettiva, quello che in altri siti viene tranquillamente accettato o, per contro, non viene accettato, qui non è/è permesso, non siamo infallibili ma la stella polare è: moderazione si, censura no.
    In questi casi, conviene usare il buon senso e, se l'utente non è considerato un interlocutore valido, c'è il tasto blocca o, semplicemente, basta non rispondergli.
    Se, invece, contravviene alle regole, lo si può segnalare e valutare provvedimenti.
    Vuoi un consiglio personale? clicca su Blocca e non ci perdere altro tempo.
Accedi oppure Registrati per commentare.