Notifiche
Cancella tutti

JK Rowling afferma di aver ricevuto "minacce di morte e stupro" ... ma conferma la sua posizione sul transgender (JK Rowling says she got ‘death & rape threats’… but doubles down on transgender position)  

   RSS

0

https://www.rt.com/usa/493878-jk-rowling-transgender-twitter/

Autore non indicato.

(Posso tradurre)

Traduzione automatica:

Le critiche alle opinioni dell'autore di "Harry Potter" JK Rowling sul movimento transgender si sono trasformate in "minacce di morte e stupro", ma lei ha risposto con ancora maggiore veemenza, innescando un nuovo oltraggio sui social media.

"Ho ignorato i tweet falsi attribuiti a me e RTed ampiamente. Ho ignorato il porno twittato ai bambini su una discussione sulla loro arte. Ho ignorato le minacce di morte e stupro. Non lo ignorerò ", ha twittato domenica la Rowling, in risposta a un tweet che la accusava di chiamare le persone che assumono farmaci" pigri ".

In un thread di 11 parti, la Rowling ha lanciato l'accusa come una notizia falsa, rivelando che lei stessa ha fatto affidamento su farmaci per la salute mentale e ciò di cui si è messa in discussione sono gli ormoni e la chirurgia che sono spinti sui giovani nel tentativo di "trasferire" il loro genere , anche se potrebbe non essere ciò di cui hanno effettivamente bisogno o che desiderano.

"Molti, me compreso, credono che stiamo assistendo a un nuovo tipo di terapia di conversione per i giovani gay, che sono stati avviati su un percorso permanente di medicalizzazione che può comportare la perdita della loro fertilità e / o piena funzione sessuale", l'autore ha scritto.

Ha quindi collegato a una serie di articoli a sostegno delle sue affermazioni in merito al fatto che i farmaci fossero spinti in modo troppo aggressivo nei confronti degli adolescenti, così come alcuni con persone che avevano finito per pentirsi della loro transizione di genere.

Anche su rt.com lo scisma online divide gli amanti di Harry Potter dopo che i siti dei fan si sono allontanati dal "transfobico" J.K. Rowling
"Come ho già detto molte volte, la transizione potrebbe essere la risposta per alcuni. Per altri, non sarà - testimone dei resoconti dei detrattori ", ha twittato Rowling.

L'autrice di Harry Potter ha chiarito la sua posizione sul movimento transgender in passato, sostenendo che non è contro il transgenderismo in sé, ma contro attivisti trans "tossici" che non consentono opinioni dissenzienti nella conversazione senza etichettare coloro che detengono opinioni come anti-transgender.

Anche su rt.com JK Rowling si rifiuta di inchinarsi e scusarsi per "svegliare la mafia" in posizione transgender
La Rowling ha iniziato a suonare campanelli d'allarme quando ha ridicolizzato un riferimento in una funzione su salute e igiene durante la pandemia di Covid-19 dalla piattaforma di sviluppo globale online Devex. Nel tentativo di essere più inclusivi, gli scrittori si erano riferiti a "persone che hanno le mestruazioni", piuttosto che a "donne".

La sua posizione ha causato un vero contraccolpo, con siti di fan stabiliti in omaggio ai suoi famosi romanzi di Harry Potter e persino agli attori del franchise cinematografico basati sui libri che si allontanano pubblicamente da lei.

Ma l'autore ha ancora rifiutato di arretrare. Oltre ai suoi tweet espliciti della domenica, è stato notato che recentemente ha smesso di seguire l'autore Stephen King su Twitter e ha eliminato un messaggio in cui lo aveva elogiato, dopo aver affermato, "le donne transgender sono donne".

Anche su rt.com Trans le donne sono donne, afferma Stephen King, spingendo J.K. Rowling per non seguirlo più e annullare la sua lode
Il rifiuto della Rowling di tacere sull'argomento ha semplicemente rinnovato la critica dei manifesti sui social media.

"Ogni volta che mi dimentico di JK Rowling per un secondo, esce con un'altra dichiarazione esasperante", ha twittato l'attrice "Shameless" Emmy Rossum, in risposta al thread di Sunday.

Tuttavia, Rowling ha ottenuto un certo sostegno pubblico, con altri su Twitter che hanno accusato i suoi critici di aver frainteso le sue parole come dichiarazioni anti-transgender invece di essere aperte a discutere semplicemente le opinioni che sta esprimendo.

Le critiche alle opinioni dell'autore di "Harry Potter" JK Rowling sul movimento transgender si sono trasformate in "minacce di morte e stupro", ma lei ha risposto con ancora maggiore veemenza, innescando un nuovo oltraggio sui social media.

"Ho ignorato i tweet falsi attribuiti a me e RTed ampiamente. Ho ignorato il porno twittato ai bambini su una discussione sulla loro arte. Ho ignorato le minacce di morte e stupro. Non lo ignorerò ", ha twittato domenica la Rowling, in risposta a un tweet che la accusava di chiamare le persone che assumono farmaci" pigri ".

In un thread di 11 parti, la Rowling ha lanciato l'accusa come una notizia falsa, rivelando che lei stessa ha fatto affidamento su farmaci per la salute mentale e ciò di cui si è messa in discussione sono gli ormoni e la chirurgia che sono spinti sui giovani nel tentativo di "trasferire" il loro genere , anche se potrebbe non essere ciò di cui hanno effettivamente bisogno o che desiderano.

"Molti, me compreso, credono che stiamo assistendo a un nuovo tipo di terapia di conversione per i giovani gay, che sono stati avviati su un percorso permanente di medicalizzazione che può comportare la perdita della loro fertilità e / o piena funzione sessuale", l'autore ha scritto.

Ha quindi collegato a una serie di articoli a sostegno delle sue affermazioni in merito al fatto che i farmaci fossero spinti in modo troppo aggressivo nei confronti degli adolescenti, così come alcuni con persone che avevano finito per pentirsi della loro transizione di genere.

Anche su rt.com lo scisma online divide gli amanti di Harry Potter dopo che i siti dei fan si sono allontanati dal "transfobico" J.K. Rowling
"Come ho già detto molte volte, la transizione potrebbe essere la risposta per alcuni. Per altri, non sarà - testimone dei resoconti dei detrattori ", ha twittato Rowling.

L'autrice di Harry Potter ha chiarito la sua posizione sul movimento transgender in passato, sostenendo che non è contro il transgenderismo in sé, ma contro attivisti trans "tossici" che non consentono opinioni dissenzienti nella conversazione senza etichettare coloro che detengono opinioni come anti-transgender.

Anche su rt.com JK Rowling si rifiuta di inchinarsi e scusarsi per "svegliare la mafia" in posizione transgender
La Rowling ha iniziato a suonare campanelli d'allarme quando ha ridicolizzato un riferimento in una funzione su salute e igiene durante la pandemia di Covid-19 dalla piattaforma di sviluppo globale online Devex. Nel tentativo di essere più inclusivi, gli scrittori si erano riferiti a "persone che hanno le mestruazioni", piuttosto che a "donne".

La sua posizione ha causato un vero contraccolpo, con siti di fan stabiliti in omaggio ai suoi famosi romanzi di Harry Potter e persino agli attori del franchise cinematografico basati sui libri che si allontanano pubblicamente da lei.

Ma l'autore ha ancora rifiutato di arretrare. Oltre ai suoi tweet espliciti della domenica, è stato notato che recentemente ha smesso di seguire l'autore Stephen King su Twitter e ha eliminato un messaggio in cui lo aveva elogiato, dopo aver affermato, "le donne transgender sono donne".

Anche su rt.com Trans le donne sono donne, afferma Stephen King, spingendo J.K. Rowling per non seguirlo più e annullare la sua lode
Il rifiuto della Rowling di tacere sull'argomento ha semplicemente rinnovato la critica dei manifesti sui social media.

"Ogni volta che mi dimentico di JK Rowling per un secondo, esce con un'altra dichiarazione esasperante", ha twittato l'attrice "Shameless" Emmy Rossum, in risposta al thread di Sunday.

Tuttavia, Rowling ha ottenuto un certo sostegno pubblico, con altri su Twitter che hanno accusato i suoi critici di aver frainteso le sue parole come dichiarazioni anti-transgender invece di essere aperte a discutere semplicemente le opinioni che sta esprimendo.

Testo originale:

JK Rowling says she got ‘death & rape threats’… but doubles down on transgender position

Criticism of ‘Harry Potter’ author JK Rowling’s views on the transgender movement has spilled over into “death and rape threats,” but she has responded to it with even greater vehemence, sparking fresh outrage on social media.

“I’ve ignored fake tweets attributed to me and RTed widely. I’ve ignored porn tweeted at children on a thread about their art. I’ve ignored death and rape threats. I’m not going to ignore this,” Rowling tweeted on Sunday, in response to a tweet accusing her of calling people who take medication “lazy.”

In an 11-part thread, Rowling blasted the accusation as fake news, revealing that she herself has relied on mental-health medication and what she takes issue with are hormones and surgery being pushed on young people in an effort to ‘transition’ their gender, even if that might not be what they actually need or want.

“Many, myself included, believe we are watching a new kind of conversion therapy for young gay people, who are being set on a lifelong path of medicalisation that may result in the loss of their fertility and/or full sexual function,” the author wrote.

She then linked to a number of articles to back up her claims about medications being pushed too aggressively to teenagers, as well as some featuring people who had ended up regretting their gender transition.

Also on rt.com Online schism divides Harry Potter lovers after fan sites distance themselves from ‘transphobic’ J.K. Rowling

“As I’ve said many times, transition may be the answer for some. For others, it won’t – witness the accounts of detransitioners,” Rowling tweeted.

The Harry Potter author has made her stance on the transgender movement clear in the past, arguing that she’s not against transgenderism per se, but against “toxic”trans activists who don’t allow dissenting views into the conversation without labeling those holding such views as anti-transgender.

Also on rt.com JK Rowling refuses to bow down & apologize to ‘woke mafia’ on transgender position

Rowling first set off woke-mob alarm bells when she ridiculed a reference in a feature about health and hygiene during the Covid-19 pandemic by online global-development platform Devex. In an effort to be more inclusive, the writers had referred to “people who menstruate,” rather than ‘women.’

Her position has caused a real backlash, with fan sites established in homage to her popular Harry Potter novels and even actors from the film franchise based on the books publicly distancing themselves from her. 

But still the author has refused to back down. In addition to her outspoken Sunday tweets, it was noted that she recently unfollowed author Stephen King on Twitter and deleted a message in which she’d praised him, after he claimed, “transgender women are women.”

Also on rt.com Trans women are women, says Stephen King, prompting J.K. Rowling to unfollow him and rescind her praise

Rowling’s refusal to remain quiet on the subject has merely renewed the criticism from woke posters on social media.

“Every time I forget about JK Rowling for a second, she comes out with another infuriating statement,” ‘Shameless’ actress Emmy Rossum tweeted, in response to Sunday’s thread.

However, Rowling has garnered some public support, with others on Twitter accusing her critics of misconstruing her words as anti-transgender statements instead of being open to simply debating the opinions she is expressing. 

1 Risposta
0

Oggi c'è una 'coda', J. F. Rowling e altri 200 secondo Harpers, tra le quali Noam Chomsky e Salman Rushdie, hanno sottoscritto una lettera pubblicata su Harpers Magazine con la quale condannano la cosiddetta 'cultura dell'annullamento'.

Vi si denuncia "un'accecante certezza morale" manifestata per mezzo della gogna online delle persone prese di mira, si dice anche che "il libero scambio di informazioni e idee, la linfa vitale di una società liberale, sta diventando sempre più limitato".

Dalla lettera:

"Le nostre istituzioni culturali stanno affrontando un momento di prova", inizia la lettera di Harper. “Potenti proteste per la giustizia razziale e sociale stanno portando a richieste di una tardiva riforma della polizia, assieme ad una più ampia e maggiore uguaglianza e inclusione in tutta la nostra società, non da ultimo nell'istruzione superiore, giornalismo, filantropia e arte. Ma questa necessaria resa dei conti ha anche intensificato una nuova serie di atteggiamenti morali e impegni politici che tendono a indebolire le nostre norme di dibattito aperto e tolleranza delle differenze a favore della conformità ideologica. Mentre applaudiamo al primo sviluppo, alziamo anche la nostra voce contro il secondo. "

Qui l'articolo relativo su BBC:

https://www.bbc.co.uk/news/world-us-canada-53330105

Condividi: