Categoria

Green New Deal

La guerra all’agricoltura globale – L’insostenibile “Agenda Sostenibile 2030” delle Nazioni Unite

F. William Engdahl williamengdahl.com Nelle ultime settimane è iniziato un assalto coordinato a tutto campo alla nostra agricoltura, alla capacità di produrre cibo per l’umanità intera. Il recente incontro intergovernativo del G20 a Bali, la riunione del Cop27 dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite in Egitto, il Forum Economico Mondiale di Davos e Bill Gates sono tutti complici. Di solito utilizzano un linguaggio volutamente distopico per dare l'illusione di fare del bene, mentre, in realtà,…

È la Blackrock di Larry Fink ad aver creato la crisi globale dell’energia

F. William Engdahl williamengdahl.com La maggior parte della gente è sconcertata da quella che è una vera e propria crisi energetica globale, con i prezzi del petrolio, del gas e del carbone che si impennano simultaneamente, costringendo persino alla chiusura di grandi impianti industriali, come quelli chimici, dell'alluminio o dell'acciaio. L'amministrazione Biden e l'UE hanno insistito sul fatto che tutto ciò è dovuto alle azioni militari di Putin e della Russia in Ucraina. Non è così. La…

Il bizzarro accordo energetico tra Scholz e Trudeau

doomberg.substack.com "L'arte della semplicità è un rompicapo di complessità" - Douglas Horton In agosto, il cancelliere tedesco Olaf Scholz aveva guidato una delegazione di alti dirigenti politici e commerciali in un viaggio in Canada. Alla ricerca disperata di ogni joule di energia primaria, la missione principale di Scholz era quella di implorare il Primo Ministro canadese Justin Trudeau affinché rendesse più spedita l'approvazione di nuovi impianti di esportazione di gas naturale…

Ecco come funzioneranno l’impronta di carbonio e il portafoglio per il carbonio pianificati dal WEF

globalresearch.ca Permettete che vi presenti Barbara Baarsma. Barbara è l'amministratrice delegata della Rabo Carbon Bank. Sì, avete letto bene. Non Rabo Bank, ma Rabo Carbon Bank. In questa video-intervista di 53 secondi, Barbara sostiene la necessità di un "portafoglio personale per il carbonio." Potrebbe non sembrare un grosso problema, ma quando si ascolta ciò che ha da dire ci si dovrebbe preoccupare, anzi, preoccupare molto. Ho tradotto l'intervista dall’olandese. Contiene…

Bisogna combattere il Globalismo dell’Ordine Unico Mondiale – L’ascesa e la caduta della Bestia

Peter Koenig globalresearch.ca La leggenda narra che quando tutto va male e la gente spera in tempi migliori, le cose devono peggiorare, prima che possa emergere una nuova era di pace e di armonia. Forse ora ci troviamo a questo bivio. La Bestia sta crescendo. Ma la sua caduta è in vista. Dobbiamo capire che la Bestia è grande. È enorme. È così straordinariamente grande che l'umanità non ha mai affrontato qualcosa di simile nella storia conosciuta. Quindi, è meglio essere ben…

Fit for 55, Farm to Fork e la cancellazione del Nord Stream: un sacrificio agli dei?

Cynthia Chung cynthiachung.substack.com Attualmente agli Europei viene detto che la crisi energetica in arrivo, con i prezzi del gas naturale ora quattro volte più alti rispetto all'anno scorso, deriva da un inverno più lungo, dalla concorrenza con i Paesi dell'Asia orientale per il gas e da problemi legati alle forniture, cioè ritardi nella manutenzione e minori investimenti. I prezzi del gas determinano a loro volta i prezzi dei mercati dell'elettricità, dato che 1/5 dell'elettricità…

Biden usa cinicamente l’Ucraina per coprire il sabotaggio alimentare

F. William Engdahl journal-neo.org Sembra sempre più probabile che alcuni perfidi attori stiano deliberatamente dandosi da fare per garantirci una prossima crisi alimentare globale. Tutte le misure che gli strateghi dell'amministrazione Biden hanno preso per "controllare l'inflazione dei prezzi dell'energia" stanno danneggiando le forniture o gonfiando il prezzo del gas naturale, del petrolio e del carbone. Questo sta avendo un enorme impatto sul costo dei fertilizzanti e sulla produzione…

Perché il Nuovo Ordine Mondiale vuole una valuta programmabile

Joseph Mercola mercola.com La storia in breve > Il New World Order (NWO) intende realizzare una valuta programmabile che conferirebbe alle banche centrali un potere inimmaginabile e senza precedenti sulle capacità di spesa dei singoli individui. > La pandemia COVID è stata utilizzata per giustificare l'attuazione di una strategia di biosicurezza globale caratterizzata da una una maggiore tracciabilità e sorveglianza, e la guerra metterà l'ultimo chiodo nella bara dell'economia…

È in arrivo il vero “Reset”

Victor Davis Hanson – The Epoch Times - 24 marzo 2022 Il presidente Joe Biden crede che la guerra in Ucraina segnerà l'inizio di un "nuovo ordine mondiale". Nel mezzo della pandemia globale Covid, Klaus Schwab e le élite globali hanno anche annunciato un "grande reset". Di conseguenza, le nazioni del mondo dovrebbero cedere la loro sovranità a un organismo internazionale di esperti che ci illuminerebbero su tasse, diversità e politiche verdi. Quando l'ex presidente…

Una Costituzione più Green alla base di una nuova emergenza?

di Ivana Suerra, ComeDonChisciotte.org Con un solo voto contrario alla Camera e nessuno al Senato, il Parlamento, in seconda deliberazione, ha approvato la proposta di Legge di modifica degli articoli 9 e 41 della Costituzione italiana. Forte di questa maggioranza bulgara, per la prima volta, il Legislatore ha messo mano ai principi fondamentali della Costituzione, incidendo su uno dei primi dodici articoli della Carta. Art. 9 vecchia formulazione Art. 9 nuova…

Perchè i Paesi NATO stanno facendo harakiri sull’energia?

F. William Engdahl journal-neo.org C'è un enorme paradosso nell'atteggiamento militare sempre più aggressivo degli Stati Uniti e della NATO nei confronti della Russia e della Cina, soprattutto se messo a confronto con le politiche economiche chiaramente suicide dell'Agenda Verde nazionale degli Stati Uniti e dei Paesi NATO dell'UE. È in corso e sta guadagnando slancio una sorprendente trasformazione delle economie delle nazioni industriali più avanzate del mondo. Il cuore della…

Neomalthusiani e ricerca scientifica: un’intervista con Matthew Ehret

di Costantino Ceoldo ComeDonChisciotte.org Green New Deal sono tre parole che hanno acquisito grande notorietà negli ultimi tempi e sembrano essere finalmente la risposta alle richieste sempre più pressanti provenienti dal variegato mondo ambientalista. La paura che il nostro pianeta subisca un collasso ecologico che lo renda un inferno inabitabile per l’umanità e il resto delle creature viventi, siano esse animali o vegetali, ha spinto una parte della società occidentale a riconsiderare…

Non Performing House

di Guido Salerno Aletta teleborsa.it Si legge di una direttiva della Unione Europea, in fase di avanzata elaborazione, volta ad accelerare la riduzione dei consumi energetici negli immobili, imponendo una serie di vincoli alla loro circolazione: a partire da una certa data, ci sarebbe il divieto di venderli o di affittarli se non hanno almeno una determinata classe energetica. La misura entrerebbe in vigore dal 2030 per gli immobili di classe energetica G e poi dal 2033 per gli immobili…

Frozen Deutschland

Pepe Escobar strategic-culture.org Anche se"cerebroleso" come la NATO (copyright Emmanuel Macron), nessuno ha mai perso qualcosa di valore scommettendo sull'incompetenza, la ristrettezza mentale e la codardia dei "leader" politici di tutta l'UE atlantista. Ci sono due ragioni principali per l'ultimo sgambetto dei legulei Tedeschi, la sospensione della certificazione del gasdotto Nord Stream 2. 1. La ritorsione, direttamente contro la Bielorussia e la Russia, "colpevoli" del vergognoso…

Stanno deliberatamente distruggendo la produzione mondiale di fertilizzanti?

F. William Engdahl journal-neo.org La carenza globale di energia che, negli ultimi mesi ha portato a livelli incredibili i prezzi del carbone, del petrolio e del gas naturale è una conseguenza prevedibile della folle politica economica delle "Zero Emissioni di Carbonio," con governi assai poco lungimiranti che sovvenzionano quote sempre crescenti di energia elettrica prodotta da fonti inaffidabili, come il solare e l'eolico. Come conseguenza, il prezzo del gas naturale (metano) è…

È arrivata la prima diagnosi di “cambiamento climatico.” Non sarà l’ultima.

Kit Knightly off-guardian.org Il dottor Kyle Merritt, un medico del dipartimento di emergenza a Nelson, BC, ha aggiunto "il cambiamento climatico" come fattore aggravante dei problemi medici di una sua paziente. E, così facendo, ha realizzato una importante e preoccupante prima mondiale. La prima diagnosi medica in assoluto di "cambiamento climatico." Il dottor Merritt ha rilasciato un'intervista a Glacier Media: “Se non guardiamo alla causa sottostante, e trattiamo solo i sintomi,…

La politica energetica europea è un cargo cult, ma al contrario

Dmitry Orlov cluborlov.wordpress.com Non ho potuto fare a meno di notare un fenomeno assai curioso che di recente ha coinvolto l'Europa Occidentale, un fenomeno che assomiglia molto ad un cargo cult, ma al contrario. In un classico cargo cult, le tribù indigene ormai assuefatte all'umiliazione di trasporti aerei regolari che forniscono loro aiuti umanitari sotto forma, diciamo, di birra e pizza, quando vengono private di questo affronto alla loro dignità nativa, iniziano a costruire finte…

Il Grande Reset per principianti

Tessa Lena tessa.substack.com I contadini sono ingrassati e si stanno riproducendo! Oh, no! Cos'è il “Grande Reset”? Il Grande Reset è un progetto coordinato a livello internazionale che dispone di enormi risorse finanziarie, è estremamente ambizioso ed è guidato delle più grandi multinazionali e dai più importanti finanziatori del pianeta, con la cooperazione di enti statali e ONG. In pratica è una combinazione di fantascienza da inizi del 20° secolo, idilliaci manifesti sovietici,…

Il cargo cult dell’energia verde

Dmitry Orlov cluborlov.wordpress.com I generatori eolici e i pannelli solari sono un sostituto dei combustibili fossili? Molta gente sembra ancora crederci, anche dopo il recente diluvio di cattive notizie su questo fronte, ma qualcuno comincia già a sospettare qualcosa. Anche se alcuni sostengono che i parchi eolici e solari hanno un EROEI (Energy Returned on Energy Invested) di 5 o addirittura 7, è abbastanza facile dimostrare che non è affatto così. Se, per ogni 1 kWh di energia…