Categoria

Criminalità finanziaria

La guerra per sanare i debiti insostenibili dei governi occidentali

Nel preparare questo articolo, come faccio spesso (ma non sempre, mea culpa) ho ritenuto utile documentarmi sul personaggio Martin Armstrong, che ho scoperto essere alquanto “chiacchierato”. Da una parte trovo Wikipedia che riporta testualmente: “Martin Arthur Armstrong (nato il 1° novembre 1949) è un previsore economico autodidatta americano e un pregiudicato che ha trascorso 11 anni in carcere per aver truffato gli investitori per 700 milioni di dollari e per aver nascosto alle…

È la fine dell’impero di Soros?

Thomas Fazi – UnHerd – 11 settembre 2019 Anche se in ritirata, l'impero Soros è oggetto di un'isteria febbrile. Quando, lo scorso dicembre, il 93enne George ha finalmente ceduto il controllo della sua Open Society Foundations (OSF) al figlio 37enne Alexander, molti dei suoi sostenitori liberali si sono chiesti se fosse l'inizio della fine. Ora i loro peggiori timori sembrano essere stati confermati: con il pretesto di un "radicale cambiamento di direzione strategica",…

L’anglo-sionismo e la Confederazione europea

Batiushka – Saker Blog – 7 febbraio 2023 Introduzione: Le origini dell'anglosionismo Quando ho scoperto il Saker nel 2014, ho subito scoperto il suo termine geniale "anglo-sionismo". Dopotutto, si tratta esattamente di questo. È l'anglo-sionismo che ha avvelenato il pozzo europeo per oltre 300 anni. I banchieri che lasciarono Venezia per Amsterdam e poi si trasferirono a Londra, dopo aver finanziato il loro agente, il sanguinario “anglo” Cromwell e aver così portato la…

L’uomo più ricco del mondo – Conclusione

Prima parte – Seconda parte – Terza parte Larry Romanoff – The Unz Review - 21 novembre 2022 Conclusione "La congiura dell'uomo più ricco del mondo Come si può dedurre da quanto sopra, la vera ricchezza del mondo non è mai derivata dalla proprietà delle aziende, ma dal finanziamento delle guerre, dal possesso delle banche centrali delle nazioni e da furti e attività criminali su vasta scala internazionale. La grande quantità di proprietà aziendale ebraica oggi non è…

L’uomo più ricco del mondo – Terza parte

Prima parte – Seconda parte Larry Romanoff – The Unz Review - 21 novembre 2022 (16) Il Giglio d'Oro del Giappone Tuttavia, c'è un'altra questione di saccheggio, quella che riguarda il Giappone, che è un po' più sinistra e che fa parte di una categoria a sé stante in termini di vincitori che reclamano il bottino di guerra. Sembra che quasi tutti siano a conoscenza dei saccheggi, per lo più immaginari, commessi dalla Germania, ma quasi nessuno sembra essere a conoscenza…

L’uomo più ricco del mondo – Seconda parte

Prima parte Larry Romanoff – The Unz Review - 21 novembre 2022 (9) Il saccheggio dell'industria petrolifera nel 1983 Come esempio dettagliato, analizziamo la recessione del 1983 indotta dalla FED e il suo effetto solo sull'industria petrolifera del Nord America. Per cominciare, supponiamo di avere un pozzo di petrolio con una produzione costante (come molti), ma in questo caso di un solo barile all'anno per 40 anni, con un prezzo del petrolio di 100 dollari al barile. Questo ci dà…

L’uomo più ricco del mondo

Pubblichiamo questa prima parte di un lunghissimo saggio (21.000 parole) di Larry Romanoff. Avrei voluto suddividerlo in unità più brevi di circa 3.000 parole, ma 7 puntate sarebbero risultate decisamente dispersive; cercherò di farcela in 4, opportunamente scadenziate. Per buona parte dei nostri lettori l'argomento non è certamente nuovo ma, probabilmente, non erano chiari gli ordini di grandezza (stimata) che Larry ci presenta. Per tutti gli altri meno "scafati" ritengo che potrà essere una…