Browsing Category

ComeDonChisciotte

Categoria generica

IL RACCONTO DEL SOLDATO PENTITO: ''CIVILI UCCISI SENZA UN PERCHE'''

di Francesco Veronesi «Gli Stati Uniti stanno compiendo un genocidio, e lo stanno facendo volontariamente. 100.000 morti? Nessuno saprà mai il numero esatto» «È stato un massacro. Il mio battaglione era stato dispiegato in una zona periferica di Baghdad. Qui avevamo allestito un posto di blocco. Gli ordini erano precisi: sparare…

LAVORARE A CIUDAD JUAREZ

Confine Messico-Usa, da 11 anni una carneficina di donne continua impunita. A colloquio con una madre DI SABINA MORANDI Lo sguardo che Ramona Morales ti pianta addosso è difficile da sostenere. Dentro c'è una sofferenza inimmaginabile insieme all'insanabile offesa di un'ingiustizia protratta, arrogante e crudele. Gli occhi sono…

LAVORARE A CIUDAD JUAREZ

Confine Messico-Usa, da 11 anni una carneficina di donne continua impunita. A colloquio con una madre DI SABINA MORANDI Lo sguardo che Ramona Morales ti pianta addosso è difficile da sostenere. Dentro c'è una sofferenza inimmaginabile insieme all'insanabile offesa di un'ingiustizia protratta, arrogante e crudele. Gli occhi sono…

INTERVISTA A MAURIZIO BLONDET

Il giornalista e scrittore Maurizio Blondet ci ha rilasciato una intervista telefonica che abbiamo mandato in diretta radio sull'emittente locale del Veneto, Radio Gamma 5 (94,00 MHz). Pubblichiamo un estratto di tale intervista. DI MARCELLO PAMIO D: Si parla sempre più spesso di tecnologie in grado di intercettare fax, cellulari, e…

INTERVISTA A MAURIZIO BLONDET

Il giornalista e scrittore Maurizio Blondet ci ha rilasciato una intervista telefonica che abbiamo mandato in diretta radio sull'emittente locale del Veneto, Radio Gamma 5 (94,00 MHz). Pubblichiamo un estratto di tale intervista. DI MARCELLO PAMIO D: Si parla sempre più spesso di tecnologie in grado di intercettare fax, cellulari, e…

ORA GLI USA VOGLIONO L'IRAN

DI MASSIMO FINI I tre più importanti Paesi europei, Gran Bretagna, Germania e Francia, avevano appena concluso, dopo 15 mesi di trattative, un accordo con Teheran col quale l’Iran si impegna a sospendere il proprio programma di arricchimento dell’uranio in cambio di aiuti economici, che il sottosegretario di Stato americano per la sicurezza,…

ORA GLI USA VOGLIONO L'IRAN

DI MASSIMO FINI I tre più importanti Paesi europei, Gran Bretagna, Germania e Francia, avevano appena concluso, dopo 15 mesi di trattative, un accordo con Teheran col quale l’Iran si impegna a sospendere il proprio programma di arricchimento dell’uranio in cambio di aiuti economici, che il sottosegretario di Stato americano per la sicurezza,…

LA DIÊN BIÊN PHU AMERICANA E' COMINCIATA IN IRAQ

DI JOE VIALLS Mentre gli strateghi della Guardia Repubblicana risucchiano le truppe combattenti USA sempre più a nord, in aree urbane indesiderate come Fallujah, Samarra, Kirkuk e Mosul, per l'America le linee di rifornimento dal Kuwait, nell'estremo sud, diventano sempre più lunghe ed esili. Alla fine quelle linee saranno attaccate…

LA DIÊN BIÊN PHU AMERICANA E' COMINCIATA IN IRAQ

DI JOE VIALLS Mentre gli strateghi della Guardia Repubblicana risucchiano le truppe combattenti USA sempre più a nord, in aree urbane indesiderate come Fallujah, Samarra, Kirkuk e Mosul, per l'America le linee di rifornimento dal Kuwait, nell'estremo sud, diventano sempre più lunghe ed esili. Alla fine quelle linee saranno attaccate…

SALTA IL COMPROMESSO A KIEV. E PUTIN NON PUO' PERDERE

DI GIULIETTO CHIESA La decisione di ieri sera della Corte suprema ucraina che fissa già il voto per un nuovo ballottaggio al 26 dicembre annullando i risultati del secondo turno del 21 novembre scorso - solo di quello, non già delle presidenziali al completo - sposta l'equilibrio verso la vittoria politica dell'opposizione guidata da…

SALTA IL COMPROMESSO A KIEV. E PUTIN NON PUO' PERDERE

DI GIULIETTO CHIESA La decisione di ieri sera della Corte suprema ucraina che fissa già il voto per un nuovo ballottaggio al 26 dicembre annullando i risultati del secondo turno del 21 novembre scorso - solo di quello, non già delle presidenziali al completo - sposta l'equilibrio verso la vittoria politica dell'opposizione guidata da…

I VERI CRIMINI DELL’ ONU IN IRAQ -Voltarsi dall'altra parte-

DI KATHY KELLY Alle prime ore dell’alba, questa mattina,un piccolo gruppo di noi si e’ incontrato ad un angolo della trafficata Chicago ed ha tirato fuori alcuni striscioni che mostravano foto di bambini iracheni. Uno striscione invocava la fine delle guerra Usa in Iraq. Sul mio c’era Johan, debole sorriso, una ragazzina di 14 anni che…

IL SUD AVRA' DIRITTO ALLA DECRESCITA ?

Nel novembre 2003, Le Monde diplomatique ha pubblicato un articolo intitolato «Per una società della decrescita». In seguito, questo tema è diventato oggetto di dibattito non solo nel movimento altermondialista ma anche presso un pubblico più vasto. Quale progetto alternativo intendono proporre al Sud i «partigiani della decrescita»? Un…

I VERI CRIMINI DELL’ ONU IN IRAQ -Voltarsi dall'altra parte-

DI KATHY KELLY Alle prime ore dell’alba, questa mattina,un piccolo gruppo di noi si e’ incontrato ad un angolo della trafficata Chicago ed ha tirato fuori alcuni striscioni che mostravano foto di bambini iracheni. Uno striscione invocava la fine delle guerra Usa in Iraq. Sul mio c’era Johan, debole sorriso, una ragazzina di 14 anni che…

IL SUD AVRA' DIRITTO ALLA DECRESCITA ?

Nel novembre 2003, Le Monde diplomatique ha pubblicato un articolo intitolato «Per una società della decrescita». In seguito, questo tema è diventato oggetto di dibattito non solo nel movimento altermondialista ma anche presso un pubblico più vasto. Quale progetto alternativo intendono proporre al Sud i «partigiani della decrescita»? Un…

VI SPIEGO PERCHE' SONO I RUSSI CHE ARMANO I RIBELLI CECENI

Per Putin è un terrorista, Londra ne rifiuta l'estradizione. Il vicepresidente del governo indipendentista Zakaev spiega a «Limes» la sua verità. Svelando anche strani traffici DI IRINA STOILOVA Dieci anni fa iniziava la guerra in Cecenia. Una guerra che non ha risolto i problemi della regione. Anzi: al pugno di ferro di Vladimir…

VI SPIEGO PERCHE' SONO I RUSSI CHE ARMANO I RIBELLI CECENI

Per Putin è un terrorista, Londra ne rifiuta l'estradizione. Il vicepresidente del governo indipendentista Zakaev spiega a «Limes» la sua verità. Svelando anche strani traffici DI IRINA STOILOVA Dieci anni fa iniziava la guerra in Cecenia. Una guerra che non ha risolto i problemi della regione. Anzi: al pugno di ferro di Vladimir…

LA COZZA HA SEMPRE RAGIONE

DI MARCO TRAVAGLIO Giuliano Ferrara comunica che si è «stufato di stare sempre dalla parte della ragione» e di avere «sempre ragione», come la Buonanima. Tant’è che «quasi quasi» gli viene voglia di «passare dalla parte del torto». Quasi quasi. In effetti, in una biografia come la sua, si stenta a trovare un solo istante in cui il Plainette…

COSA SUCCEDE IN UCRAINA

DI MAURIZIO BLONDET Per capire cosa succede in Ucraina, è necessario – e sufficiente – riaprire il saggio che Zbigniew Brzezinski (1) ha pubblicato nel 1997, con il titolo “Il grande scacchiere” e con un sottotitolo ancora più rivelatore: “L’egemonia americana e i suoi imperativi…

NORMALIZZARE L'IMPENSABILE: FALLUJA, LE ELEZIONI USA E L'11 SETTEMBRE

DI JOHN PILGER L’illuminante saggio di Edward S Herman, “La banalità del male”, non è mai sembrato più opportuno. “E' possibile fare cose terribili in modo organizzato e sistematico basandosi sulla normalizzazione”, ha scritto Herman “C’è, di solito, una divisione del lavoro tra chi fa e…

GIUSTIZIA E’ FATTA

DI VUK ZLATAN Dare ragione ad un imbecille e' cosa ardua. La sinistra italiana e' riuscita, nel tempo, a dare ragione persino a Berlusconi quando parla di giustizia. E questo perche' si e' messa ad appoggiare, dopo anni di lotta CONTRO la stessa giustizia (ricordo quando i giornali di sinistra chiamavano "sepolcri imbiancati" i giudici) , una…

POLITICI,COLLUSI E GUARDONI

DI MASSIMO FINI Nell’inchiesta di Potenza su un presunto, ma gravissimo se confermato, intreccio fra mafia, politica e Pubblica amministrazione, il Sostituto procuratore della Direzione distrettuale antimafia lucana, Vincenzo Montemurro, il Pubblico ministero Henry John Woodcock, coordinati dal Procuratore capo Giuseppe…

LA FORMAZIONE DELL'ARISTOCRAZIA NEL SISTEMA UNIVERSITARIO AMERICANO

I meccanismi di riproduzione delle élite Come altre volte, i due candidati alle elezioni presidenziali americane e così pure i candidati vicepresidenti sono milionari in dollari. Lo sconfitto John Kerry è ancora più ricco del suo ricchissimo vice, John Edwards. George W. Bush, dal canto suo, discende da…

IL PONTE SULLO STRETTO. TUTTO CIO' CHE I SICILIANI (E GLI ITALIANI)…

... NON DEVONO SAPERE DI ANTONIO MAZZEO Nel 2003 fu elaborata una relazione tecnico-urbanistica sugli impatti nel territorio di Messina delle opere previste per la realizzazione del Ponte sullo Stretto. Il documento rivela gravi dissesti ambientali, la trasformazione di aree abitate in cave e discariche, l'assoggettamento di…

Rapporto shock della Croce Rossa: gli Usa torturano i prigionieri a Guantanamo

Tiscali notizie 30 novembre 2004 Tortura. La parola già rimbalzata alle orecchie del mondo intero dopo lo scandalo della prigione americana di Abu Ghraib, in Iraq, torna a infangare il mito dell'America che combatte per assicurare democrazia, prosperità e diritti umani al resto del pianeta. Tortura a Guantanamo, ancora una volta la parola…

Il trattamento dei prigionieri di guerra

Il modo in cui sono trattati i prigionieri dagli Stati Uniti e il modo con cui li dovrebbero trattare secondo la Convenzione di GinevraTratto dalla convenzione di Ginevra relativa al trattamento dei prigionieri di guerra, conchiusa a Ginevra il 12 agosto 1949.

''ARMI PARTICOLARI'' IMPIEGATE A FALLUJA

    Iraq News, BAGHDAD Testimoni oculari riferiscono dell’uso, da parte dell’esercito statunitense, di gas nocivi ed altre armi non convenzionali contro la popolazione civile di Fallujah.   “Gas nocivi sono stati impiegati a Fallujah” racconta alla IPS Abu Hammad, commerciante di 35 anni di Fallujah. “Hanno…

UN'ESASPERAZIONE DA INIZIATIVE PERICOLOSE

DI MASSIMO FINI In sé l'iniziativa della Lega, annunziata da Roberto Calderoli, ministro per le Riforme istituzionali, di offrire 25 mila euro «a chi sappia dare informazioni utili alla cattura» degli assassini del benzinaio di Lecco, Giuseppe Maver, spietatamente ucciso durante una rapina, non è né illegale né scandalosa. Negli Stati…

UMILIAZIONE INFINITA

La società civile israeliana ancora una volta sotto shock per l’immagine dei soldati che costringono un violinista palestinese a suonare ad un posto di blocco DI CHRIS McGREAL Di tutte le rivelazioni che hanno portato allo scandalo l’esercito israeliano nelle ultime settimane, forse nessuna mai ha scioccato così tanto l’opinione pubblica…

LETTERA APERTA AGLI EUROPEI:"UNA QUESTIONE DI ONORE"

DI RICHARD OXMAN “He should be returned to his unit or be given an honorable discharge.” “Che venga fatto tornare alla sua unità o che gli sia concesso un congedo onorato”. Quanto potete leggere qui sopra è la seconda frase del paragrafo finale di una petizione che sta circolando per il Congresso degli Stati…