Markus

Un biologo, appassionato di montagna e di fotografia, che cerca, come può, di combattere contro i mulini a vento.

Il Giappone scaricherà la sua acqua radioattiva nell’Oceano Pacifico? Il punto della situazione

DI KOSTANTIN ASMOLOV journal-neo.org Non molto tempo fa avevamo scritto di come la radiofobia faccia parte della guerra commerciale tra Giappone e Corea del Sud. Avendo portato questo argomento all’attenzione del pubblico, vorrei approfondirlo e fare il punto della situazione sul timore popolare che “le autorità giapponesi stanno per inondare il mondo con milioni di tonnellate di acqua contaminata.” L’11 marzo 2011, alcune scosse di terremoto avevano generato un’onda di tsunami che aveva sommerso la centrale nucleare di Fukushima Daiichi …

Leggi tutto »

Le privatizzazioni ci stanno riportando al Feudalesimo

  Paul Craig Roberts paulcraigroberts.org L’America è il paese degli scandali. L’ultimo è l’uso da parte del multi-miliardario ebreo Mike Bloomberg di call center operati da carcerati per la pubblicità della sua campagna presidenziale. A me sembra che lo scandalo sia l’attacco di Bloomberg alla Costituzione americana, non il suo utilizzo del lavoro carcerario. Bloomberg vuole abrogare il Secondo Emendamento e disarmare il popolo americano, proprio nel momento in cui il paese sta crollando spiritualmente, moralmente, economicamente e politicamente. In …

Leggi tutto »

Dite di volere una rivoluzione (russa)?

  DI PEPE ESCOBAR consortiumnews.com Ogni tanto esce un libro indispensabile che rappresenta un raro esempio di sanità mentale in quello che ora è un mondo post-MAD. Questo è quanto fa “The (Real) Revolution in Military Affairs,” di Andrei Martyanov (Clarity Press), probabilmente il testo più importante del 2019. Martyanov ha tutte le carte in regola e si presenta con le ottime credenziali di analista militare russo di alto livello: nato a Baku quando era ancora Unione Sovietica, vive e …

Leggi tutto »

Assange testimonia al processo contro la compagnia privata di sicurezza che lo aveva spiato durante la permanenza nell’ambasciata ecuadoriana

  Thomas Scripps wsws.org Il fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, è stato trasferito ieri dalla prigione di Belmarsh al Westminster Magistrates Court, dove ha testimoniato in videoconferenza al processo che si svolge in Spagna contro David Morales, fondatore della società di sicurezza UC Global. Morales, un ex ufficiale dell’esercito spagnolo, è accusato di aver spiato Assange nell’ambasciata ecuadoriana ed era stato accusato nel mese di ottobre di violazione della privacy, corruzione e riciclaggio di denaro. L’audizione si è svolta a …

Leggi tutto »

Uno stato criminale sotto indagine

  Gilad Atzmon gilad.online “Se hai la legge, martella con la legge. Se hai i fatti, martella con i fatti. Se non hai né legge né fatti, martella il tavolo.”                                                                                                                                                     Consiglio legale anonimo Le notizie che si leggono sui media israeliani di questo fine settimana mostrano che lo Stato Ebraico teme la decisione della Corte Penale Internazionale (ICC) di aprire un’inchiesta volta ad accertare se Israele abbia commesso crimini di guerra nei territori palestinesi. Un’indagine del genere potrebbe portare …

Leggi tutto »

Dodici milioni di telefoni, un unico database, zero privacy

  Stuart A. Thompson e Charlie Warzel nytimes.com Ogni minuto che passa, ovunque sul pianeta, decine di aziende (in gran parte non regolamentate e poco controllate) registrano i movimenti di decine di milioni di persone dotate di telefoni cellulari e archiviano le informazioni in giganteschi file dati. Il Times Privacy Project ha ottenuto uno di questi file, di gran lunga il più grande e il più sensibile mai visto da giornalisti. Contiene oltre 50 miliardi di ping di geolocalizzazione dei …

Leggi tutto »

L’atto finale

  Dmitry Orlov cluborlov.blogspot.com Nell’elaborare il flusso di informazioni sugli avvenimenti attualmente in corso negli Stati Uniti, è impossibile sbarazzarsi di una sensazione di irrealtà molto inquietante: quella di una popolazione intrappolata in una caverna buia piena di piccoli schermi luminosi, che mostrano tutti immagini diverse ma che essenzialmente trasmettono lo stesso messaggio. Il messaggio è che tutto va bene, come sempre, e che si può andare avanti all’infinito. Ma, di qualunque cosa si tratti, non può andare avanti per …

Leggi tutto »

Pamir Highway: la strada sul tetto del mondo

  Pepe Escobar asiatimes.com Questo è probabilmente il viaggio terrestre per definizione. Lo aveva fatto Marco Polo. Lo avevano fatto tutti i leggendari esploratori della Via della Seta. Percorrere l’autostrada del Pamir da un capo all’altro, mentre si avvicina un rigido inverno (l’unico modo di apprezzarla per intero in silenzio e solitudine) offre non solo la possibilità di immergersi nelle complessità dell’antica Via della Seta, ma anche un assaggio di ciò che il futuro potrebbe portare con le strade della …

Leggi tutto »

Perchè la ’Sinistra’ è morta e sepolta (riproposto)

Gilad Atzmon gilad.online Introduzione: dopo la catastrofica sconfitta del suo partito, l’umiliato leader laburista Jeremy Corbyn ha annunciato stamattina che avrebbe discusso con il partito la necessità di un “processo di riflessione” e ha promesso che egli stesso “guiderà il partito durante questo periodo, per assicurarsi che la discussione abbia luogo.” Non mi faccio troppe illusioni, in attesa che il Partito Laburista superi i suoi problemi più gravi. Come primo passo verso la ripresa, consiglierei a Corbyn e al suo …

Leggi tutto »

La FAA aveva previsto che avrebbero potuto precipitare quindici 737 Max, con la perdita di più di 3000 vite umane, ma aveva permesso a Boeing di continuare a farli volare

financetwitter.com Dopo l’incidente occorso al Volo 610 della compagnia aerea indonesiana Lion Air il 29 ottobre 2018, dove avevano perso la vita 189 persone, la Federal Aviation Administration (FAA) si era affrettata ad aprire le indagini. L’ente responsabile della sicurezza aerea non aveva preso nessun provvedimento fino a quando non si era verificato un secondo incidente, che aveva coinvolto, il 10 marzo 2019, il volo 302 della Ethiopian Airlines, dove erano morte tutte le 157 persone a bordo, compresi i …

Leggi tutto »

Il Vaticano usa le donazioni caritatevoli per coprire i buchi del proprio bilancio

Tyler Durden zerohedge.com Mentre Papa Francesco predica contro mali della disuguaglianza economica e i peccati del capitalismo, la Chiesa Cattolica sottrae all’Obolo di San Pietro oltre 50 milioni di dollari l’anno per tappare i buchi del proprio bilancio ormai fuori controllo, tutto questo dopo aver pagato, in diversi decenni, oltre 3 miliardi di dollari di risarcimenti nei processi contro i preti pedofili in tutto il mondo. Secondo il Wall Street Journal, la maggior parte dei circa 55 milioni di dollari …

Leggi tutto »

Come evitare la prossima era glaciale

Dmitry Orlov cluborlov.blogspot.com Alla maggior parte delle persone piace una vita prevedibile. Qualcuno ama un briciolo di eccitazione e un po’ di assurdità, ma anche costoro tendono a preferire un risultato prevedibile; alla fine, è meglio andare a casa e ritornare al lavoro, piuttosto che ritrovarsi abbandonati su un’isola deserta o divorati da un orso polare. Il desiderio di prevedibilità da parte del pubblico ha creato una nicchia di mercato per le persone che fanno previsioni. Stranamente, non importa molto …

Leggi tutto »

Il programma di tortura degli Stati Uniti visto con gli occhi di una delle vittime

Carol Rosenberg informationclearinghouse.info Un disegno mostra il prigioniero nudo e legato ad un rozzo giaciglio, con il corpo bloccato, mentre viene sottoposto al waterboarding da parte di un interrogatore non visibile. Un altro lo mostra con i polsi ammanettati a sbarre così in alto sopra la sua testa da costringerlo a stare sulla punta dei piedi, con i punti di sutura di una profonda ferita sulla gamba sinistra e un ululato che fuoriesce dalla sua bocca spalancata. Un altro ancora …

Leggi tutto »

Per amore degli Ebrei

DI ISRAEL SHAMIR unz.com Inghilterra e Francia, due antagonisti, due pilastri della civiltà europea, sono entrambe dominate dal parossismo della giudeofilia. Il risultato delle imminenti e molto importanti elezioni parlamentari in Gran Bretagna è imperniato su questo tema, con i Laburisti e i Conservatori che fanno a gara a chi professa in modo più profuso l’amore per gli Ebrei, mentre gli Ebrei non riescono a decidere chi detestare di meno. La Francia, dopo un anno di manifestazioni della classe media …

Leggi tutto »

Il desiderio dei gatekeeper puritani di censurare i dipinti di Paul Gauguin svilisce l’arte

Alexander Adams rt.com Paul Gauguin è sotto attacco da parte di sostenitori del post-colonialismo e del femminismo a causa dei suoi dipinti erotici di ragazze e di donne polinesiane. E’ costruttivo censurare per ragioni morali l’opera di artisti morti da tempo? I curatori dell’attuale mostra di ritratti di Gauguin alla National Gallery di Londra non hanno incluso nessuno dei suoi famosi nudi, anche se potrebbero essere descritti come ritratti. Gauguin è sotto accusa a causa dei suoi dipinti erotici di …

Leggi tutto »

A tutt’oggi, sono il solo vincitore delle elezioni del 12 dicembre

DI GILAD ATZMON gilad.online Negli ultimi 15 anni, ho continuato a mettere in guardia sia gli Inglesi che gli Ebrei sulla possibilità delle gravi conseguenze che potrebbero derivare dalla continua attività della lobby ebraica in Gran Bretagna ed oltre. Sull’argomento ho scritto migliaia di articoli, ho tenuto discorsi, interminabili interviste e ho pubblicato dei best seller sulla politica dell’identità ebraica e, in cambio di ciò, ho ricevuto una serie infinita di insulti. Tuttavia, sopravvivo e, con un po ‘di fortuna, …

Leggi tutto »

Le centrali atomiche galleggianti della Russia riusciranno a modificare l’economia mondiale?

William Engdahl journal-neo.org Mentre l’UE e gli Stati Uniti hanno quasi abbandonato l’energia nucleare come futura fonte di energia, con quasi nessun nuovo reattore in costruzione e quelli esistenti in fase di disattivazione, la Russia è silenziosamente diventata il principale costruttore mondiale di centrali nucleari per usi civili. Ora, l’azienda statale russa per l’enegia atomica, Rosatom, ha completato la prima centrale nucleare galleggiante commerciale e l’ha rimorchiata con successo fino alla sua destinazione definitiva nell’Estremo Oriente russo, dove la produzione …

Leggi tutto »

I ritmi frenetici di Amazon mettono a rischio i dipendenti

  Will Evans www.theatlantic.com Quando Candice Dixon si era presentata per il suo primo giorno di lavoro nel magazzino Amazon di Eastvale, in California, era entrata in un mondo meraviglioso di automazione, efficienza e velocità. All’interno del tentacolare edificio di quattro piani nell’Inland Empire della California meridionale, centinaia di tozzi robot arancioni sfrecciavano sul pavimento, trasportando enormi scaffalature gialle. Come ‘stower,’ [stivatrice] il suo compito era quello di stare in un determinato punto sul pavimento, come centinaia di altre persone …

Leggi tutto »

A Belfast avevo visto i primi scontri e i primi morti. Mi avevano preparato per il Medio Oriente

  Robert Fisk independent.co.uk Rispetto al Medio Oriente, l’Irlanda del Nord era una destinazione tranquilla. Tragica, settaria, brutale, ipocrita; la piccola guerra civile, per quello che era, era ciò che quelli dell’intelligence militare britannica definivano un conflitto a “bassa intensità.” Noi giornalisti scrivevamo le nostre storie. Poi tornavamo nei nostri alloggi in affitto di Belfast. E vivevamo (o almeno così pensavamo) nel Regno Unito. Ho assistito alle mie prime, vere battaglie in Falls Road e a Derry e ho corso …

Leggi tutto »

Uno spot pubblicitario transgender è la prova che vogliono conquistare il cuore, la mente e il corpo dei bambini

  Robert Bridge strategic-culture.org Quante persone ricordano i giorni in cui lo scopo degli spot televisivi era quello di vendere al pubblico un prodotto nuovo di cui non c’era nessun bisogno e non quello di promuovere una qualche pericolosa agenda? Sembra che quei ricordi si siano persi troppo in fretta. Il mondo della pubblicità aziendale ha finalmente attraversato il Rubicone culturale. In una pubblicità appena uscita, un’altra grande multinazionale esalta uno di stile di vita, che, ovviamente, non ha assolutamente …

Leggi tutto »

La Sinistra viene da Gerusalemme

  Gilad Atzmon gilad.online Ieri abbiamo saputo che Roger Hallam, co-fondatore di Extinction Rebellion (“XR”) si era scusato dopo che i suoi commenti sull’Olocausto avevano suscitato indignazione. Ero curioso di scoprire quello che poteva aver detto Hallam per provocare un simile sconvolgimento. Il politico tedesco dei Verdi Volker Beck aveva accusato su Twitter il sig. Hallam di “aver gettato discredito sul movimento per il clima.” Il Ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas aveva  affermato che il genocidio nazista era stato …

Leggi tutto »

L’eolico e il solare tedesco costano il triplo del nucleare francese e dureranno la metà del tempo

  Brian Wang nextbigfuture.com Il costo dell’energia nucleare francese ammonta tuttora al 60% di quello che la Germania ha speso per le energie rinnovabili. La Francia produce circa 400 Terawattora (TWh) all’anno dal nucleare, la Germania 226 Terawattora all’anno [dalle rinnovabili], ma 45 Terawattora di queste ultime provengono dalla combustione delle biomasse, che genera inquinamento atmosferico. Gli impianti solari tedeschi dovranno essere rifatti ogni 15-25 anni. I parchi eolici dovranno essere ricostruiti ogni 20-25 anni. Le centrali nucleari possono durare …

Leggi tutto »

Putin prevede il crollo dell’UE entro 10 anni e lo paragona a quello dell’Unione Sovietica

Carly Read express.co.uk Il presidente Putin crede che l’UE si disintegrerà completamente in soli 10 anni, lo stesso tempo impiegato dall’URSS per dissolversi nel giorno di Santo Stefano 1991. Le sue osservazioni fanno capire che l’inizio della fine è già iniziato. Rendendo pubbliche le sue perplessità sul fatto o meno che l’UE sia in grado mantenersi nella sua forma attuale fino al 2028, ha citato la Brexit tra le principali cause del crollo di Bruxelles, aggiungendo che questo è il …

Leggi tutto »

Netanyahu, incriminato per corruzione, frode e violazione di obblighi fiduciari, è sempre più pericoloso

Moon of Alabama moonofalabama.org Il procuratore generale israeliano ha appena incriminato il primo ministro Bibi Netanyahu con tre capi d’accusa. L’annuncio arriva in un momento di stallo politico. Potrebbe aiutare a risolverlo. Quest’anno, in Israele si sono svolte due elezioni parlamentari, entrambe si sono concluse in una situazione di stallo politico. Né il Primo Ministro Netanyahu del Partito Likud né il leader della coalizione Blu e Bianco, Benny Gantz, sono riusciti a formare un governo. Entrambi non sono stati in …

Leggi tutto »

Alla fine, gli USA favoriscono la soluzione dell’Unico Stato in Palestina

  Gilad Atzmon gilad.online Il Segretario di Stato Mike Pompeo ha annunciato ieri che gli Stati Uniti stanno ammorbidendo la loro posizione sugli insediamenti israeliani in Cisgiordania. Il Segretario Pompeo ha ripudiato il parere legale del Dipartimento di Stato del 1978, secondo cui gli insediamenti ebraici nei territori occupati sono “incompatibili con il diritto internazionale.” È difficile capire se la mossa sia intesa a salvare la carriera politica di Benjamin Netanyahu o a far arrivare il sostegno della lobby ebraica …

Leggi tutto »

I legami finanziari con l’establishment militare britannico del giudice di Julian Assange e di suo marito rivelati da WikiLeaks

  Mark Curtis e Matt Kennard dailymaverick.co.za Aggiornamento al fondo Il marito di Lady Emma Arbuthnot, il magistrato capo di Westminster che dovrà decidere sull’estradizione negli Stati Uniti del fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, ha legami finanziari con l’establishment militare britannico, comprese istituzioni e persone denunciate da WikiLeaks. Si è anche scoperto che Lady Arbuthnot ha ricevuto regali e ospitalità, tramite il marito, da una società militare e di sicurezza informatica che era stata denunciata da WikiLeaks. Questi fatti indicano …

Leggi tutto »

L’arte della guerra secondo la teoria dei sistemi complessi: la Scogliera di Seneca come arma strategica

  DI UGO BARDI cassandralegacy.blogspot.com Quindi, in tutte le tue battaglie combattere e conquistare non è la suprema eccellenza; l’eccellenza suprema consiste nello spezzare la resistenza del nemico senza combattere. (Sun Tzu, L’arte della guerra) L’idea che il collasso possa essere uno strumento utilizzabile in guerra potrebbe risalire allo storico e teorico militare cinese Sun Tzu, che nel suo “L’arte della guerra” (5° secolo a.C.), enfatizza il concetto di vincere le battaglie sfruttando la debolezza del nemico piuttosto che la …

Leggi tutto »

Ambrosia, l’azienda delle trasfusioni di sangue giovane è tornata in attività

Emily Mullin onezero.medium.com All’inizio di quest’anno, Ambrosia, la tanto calunniata startup californiana che vendeva trasfusioni di sangue proveniente da donatori giovani, aveva cessato di offrire il trattamento, dopo che la Food and Drug Administration degli Stati Uniti aveva emesso un avviso agli utilizzatori, consigliando i consumatori a non utilizzare il servizio. Ma ora, secondo il CEO di Ambrosia, la società è di nuovo attiva e funzionante. Jesse Karmazin, CEO e fondatore di Ambrosia, ha dichiarato in un’intervista a OneZero che …

Leggi tutto »

Quello che possiamo imparare dal colpo di stato in Bolivia

Moon of Alabama moonofalabama.org Il colpo di stato in Bolivia è devastante per la maggior parte della sua popolazione. Che cosa possiamo imparare da una cosa del genere? Andrea Lobo scrive sul WSWS [World Socialist Web Site]: Il presidente boliviano, Evo Morales del partito Movimento Verso il Socialismo (MAS), è stato costretto a dimettersi, domenica sera, dai militari boliviani, dopo un colpo di stato appoggiato dagli Stati Uniti. Ieri sera, Morales ha twittato che “stava partendo per il Messico,” dopo …

Leggi tutto »

I soldati israeliani attaccano un padre palestinese con il figlio. Guardate e piangete

DI ROGEL ALPHER haaretz.com Ogni giorno dell’ultima settimana ha offerto un esempio della condotta razzista, fascista e brutale dei “combattenti” dell’IDF, l’orgoglio della nazione. Lo stomaco si rivolta tutte le volte che li si vede in azione. Queste sono truppe d’assalto giudeo-naziste. Quest’ultimo video è stato girato martedì scorso ad Hebron. Hebron è una macchia nella società israeliana. Una disgrazia morale in corso. La stessa Hebron da cui Rabin, sì, lo stesso del “retaggio di Rabin,” l’instancabile combattente per la …

Leggi tutto »