Categories:

In Polonia l’eugenetica potrebbe non essere un tabù

Secondo i risultati di una ricerca dell'Università di Medicina di Bialystok, condotta dai professori Marcin Moniuszko e Mirosław Kwaśniewski, la genetica sarebbe tra i fattori maggiormente determinanti la gravità della Covid19 insieme a età, peso e sesso. Come si apprende dal sito dell'Università di Bialystok, attraverso questo studio - Analisi del genoma del virus SARS-CoV-2 e del genoma dei pazienti con COVID19 per sviluppare una serie di marcatori genetici che determinano la suscettibilità…

I “vaccini” mRNA, l’eugenetica e la spinta al transumanesimo

Ryan Matters off-guardian.org Nel 1989, i ricercatori del Salk Institute in California avevano pubblicato un lavoro che descriveva in dettaglio lo sviluppo un sistema di trasfezione dell'RNA che avrebbe potuto "introdurre direttamente l'RNA in tessuti ed embrioni." Il concetto di usare l'RNA come un farmaco era descritto per la prima volta in questo documento, rendendolo il lavoro seminale che, per decenni, avrebbe costituito la base di ulteriori ricerche in questo settore. La sezione…

Eugenetica, la Quarta Rivoluzione Industriale e lo scontro tra due sistemi

Matthew Ehret strategic-culture.org Il mondo di oggi è stretto tra due possibili futuri: da un lato, un'alleanza multipolare a difesa degli stati nazionali sovrani si è organizzata intorno ad un paradigma di pensiero a lungo termine auspicante ottimismo scientifico e cooperazione reciproca, mentre un paradigma unipolare di governo mondiale di depopolamento e pensiero a somma zero persegue un'agenda di Grandi Reset, pandemie controllate e conflitti. Ora più che mai è importante cercare di…

L'EUGENETICA E L'AGENDA MONDIALE PER IL DEPOPOLAMENTO

DI FRANCOIS MARGINEANLes 7 du Québec “Nel caso mi dovessi reincarnare vorrei diventare un virus mortale, per poter contribuire in qualche modo a risolvere il problema della sovrappopolazione” – tratto dalla prefazione alla biografia “Se fossi un animale” del Principe Filippo di Edimburgo. Diverse persone, in momenti diversi, sono state attirate da differenti aspetti dell’eugenetica e ne hanno rigettati altri. Non vi sono imballaggi perfetti, né quartieri generali o capi guida.…

Frenare il Potere sfrenato

Di Guido Cappelli per ComeDonChisciotte.org La mascherina fa male. Ormai lo sanno in molti, anche se qualcuno continua a credere alle favole belle della protezione. Ecco, questo intervento vuole rivolgersi innanzitutto a questo qualcuno. La mascherina fa male non solo, come molti vanno ripetendo praticamente dall’inizio, perché è un dispositivo distopico, un veleno psicologico che si insinua nella psiche, che non protegge affatto ma in compenso inibisce le espressioni del volto – cioè…

Iperinflazione, fascismo e guerra: come il Nuovo Ordine Mondiale può essere sconfitto ancora una volta

Matthew Ehret canadianpatriot.org Mentre l'attenzione del mondo è assorbita dai cambiamenti tettonici in atto in Ucraina e dal pericolo di un confronto militare tra la NATO e l'Eurasia, qualcosa di molto inquietante è rimasto “fuori dal radar” della maggior parte degli osservatori. Si tratta di un crollo finanziario delle banche transatlantiche che minaccia di scatenare il caos nel mondo. È questo crollo che è alla base degli sforzi disperati compiuti dai Neoconservatori per una guerra…

Biden usa cinicamente l’Ucraina per coprire il sabotaggio alimentare

F. William Engdahl journal-neo.org Sembra sempre più probabile che alcuni perfidi attori stiano deliberatamente dandosi da fare per garantirci una prossima crisi alimentare globale. Tutte le misure che gli strateghi dell'amministrazione Biden hanno preso per "controllare l'inflazione dei prezzi dell'energia" stanno danneggiando le forniture o gonfiando il prezzo del gas naturale, del petrolio e del carbone. Questo sta avendo un enorme impatto sul costo dei fertilizzanti e sulla produzione…

Le sanzioni NATO e l’imminente carenza mondiale di gasolio

F. William Engdahl journal-neo.org Nel pieno della attuale crisi inflazionistica, i capi di stato dei Paesi NATO e i media mainstream ripetono il mantra che gli alti prezzi dell'energia sono un risultato diretto dell'azione militare di Putin in Ucraina iniziata alla fine di febbraio. La realtà è che la responsabilità è delle sanzioni occidentali. Queste sanzioni, tra cui il taglio dell'accesso interbancario SWIFT per le principali banche russe e alcune delle sanzioni più severe mai imposte,…

Tale padre, tale figlio: come i Trudeau fabbricano crisi per giustificare le “misure di emergenza”

Matthew Ehret unlimitedhangout.com Il 14 febbraio, a causa dell'attivazione della legge sulle misure di emergenza da parte del primo ministro canadese Justin Trudeau come risposta ai convogli della libertà e ai blocchi, sia a Ottawa che in varie province del Canada, ho pensato che fosse opportuno riproporre una ricerca che avevo precedentemente pubblicato insieme al giornalista parigino Benoit Chalifoux, che esplora la precedente e controversa invocazione di quella stessa legge da parte del…

Oltre “la pandemia”. Congetture sul prossimo futuro

Di Guido Cappelli Stanno per compiersi due anni da quando l’Oms dichiarò l’emergenza pandemica. E da qualche giorno girano, insistenti, voci di fine (quasi) imminente di pass e restrizioni varie. “È finita, abbiamo vinto, il piano è fallito!”, si ascolta sui social e nelle chat – e non si tratta solo di bufale messe in giro probabilmente ad arte (che pure ce ne sono e si vedono), ma di sinceri canti di vittoria, levati da un popolo del dissenso che incomincia a mostrare comprensibili segni di…

Il curioso caso della polio, del DDT e dei vaccini

Tessa Lena - 17 febbraio 2022 Questa storia riguarda la polio, l'avvelenamento da pesticidi come possibile causa, e il significato della scienza. Ci viene insegnato che lo studio sulla poliomielite è stato concluso, ma è così? E se il mondo fosse molto più complesso di quanto pensiamo, e "la scienza" non fosse affatto certa? Come facciamo a sapere se una cosa è effettivamente vera? La condizione di essere umano comporta interessanti sfide epistemologiche,…

È l’ipocrisia la cifra di questo tempo bastardo

Il nuovo apartheid dei buoni colpisce, in nome dell'inclusione, anche i già emarginati, oggetto prima della carità pelosa delle varie caritas  in occasione delle cene natalizie a onor di telecamere, poi vittime del taglio di quel poco di servizi a cui i comuni ancora provvedevano, infine chiamati a siringarsi per avere il cerificato verde pur non possedendo documenti. I senzatetto sono un'altra categoria di danneggiati e beffati dalla segregazione a suon di QR code. Per accedere alle strutture…

La nuova ondata di censura della Stasi rivela il prossimo capitolo del copione di Big-Pharma

Toby Rogers tobyrogers.substack.com Ho appena ricevuto un'altra sospensione di 30 giorni da Facebook. È sempre interessante capire quali post avevano scatenato la Stasi. Lo scopo della censura è eliminare tutti i fatti che contraddicono la narrativa dell'industria farmaceutica. Quindi, il fatto che abbiano censurato uno dei miei post mi fa capire che quel contenuto aveva centrato l'obiettivo. Molte delle mie precedenti sospensioni erano avvenute nelle settimane precedenti alle decisioni…

Il piano per etichettarci per il sistema schiavista del Nuovo Ordine Mondiale

Analisi del Dr. Joseph Mercola – 16 gennaio 2022 Il dottor Vladimir Zelenko, che ho intervistato due volte in precedenza, è stato tra i primi medici statunitensi a sviluppare un programma di trattamento precoce per la nuova infezione da SARS-CoV-2. Ha reso popolare l'uso dell'idrossiclorochina e dello zinco, e quando l'idrossiclorochina è diventata sempre più difficile da ottenere, è stato anche tra i primi a identificare la quercetina come una valida alternativa.…

“L’obbedienza militare leale e consapevole è una virtù, quella cieca e assoluta un vizio”. Sergente Maggiore della Folgore scrive a Mattarella

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Nella fotografia attuale i cittadini che sostengono convinzioni ed evidenze diverse da quelle espresse quotidianamente dalla narrazione dominante sono esclusi dalla vita economica, sociale e lavorativa e diritti fondamentali previsti dalla nostra Costituzione appaiono di fatto cancellati. La situazione è amaramente tragica, eppure c’è un fatto positivo: le persone si stanno svelando per come in realtà sono e ognuno sarà per sempre inchiodato alle…

Perchè i Paesi NATO stanno facendo harakiri sull’energia?

F. William Engdahl journal-neo.org C'è un enorme paradosso nell'atteggiamento militare sempre più aggressivo degli Stati Uniti e della NATO nei confronti della Russia e della Cina, soprattutto se messo a confronto con le politiche economiche chiaramente suicide dell'Agenda Verde nazionale degli Stati Uniti e dei Paesi NATO dell'UE. È in corso e sta guadagnando slancio una sorprendente trasformazione delle economie delle nazioni industriali più avanzate del mondo. Il cuore della…

Preparano il green pass breve – e la fine dei tamponi

www.renovatio21.com Secondo le indiscrezioni raccolte dai giornali nel fine settimana, con la scusa di «garantire alle imprese e alle attività commerciali di rimanere aperte» e del «Natale sicuro», il governo prepara la stretta. Si parla già di regioni italiane che entro le feste potrebbero passare in giallo: Friuli Venezia-Giulia, Marche, Lazio potrebbero tornare all’obbligo della mascherina all’aperto e ai ristoranti con tavoli di massimo 4 persone. Le misure più retrtittive saranno…

La Germania torna a protestare, la Polizei reprime: le immagini

www.renovatio21.com Con l’implementazione del green pass tedesco – il cosiddetto 2G, più severo di quello italiano in quanto non prevede i tamponi – in Germania è tornata la protesta, che, dopo settimane di violenza, si era spenta anche a causa della proibizione imposta dai giudici: niente proteste contro le misure per il coronavirus perché c’è il coronavirus. Nelle immagini delle manifestazioni a Lipsia dello scorso sabato è possibile vedere la polizia scontrarsi con la popolazione. Le…

Il Grande Reset per principianti

Tessa Lena tessa.substack.com I contadini sono ingrassati e si stanno riproducendo! Oh, no! Cos'è il “Grande Reset”? Il Grande Reset è un progetto coordinato a livello internazionale che dispone di enormi risorse finanziarie, è estremamente ambizioso ed è guidato delle più grandi multinazionali e dai più importanti finanziatori del pianeta, con la cooperazione di enti statali e ONG. In pratica è una combinazione di fantascienza da inizi del 20° secolo, idilliaci manifesti sovietici,…