Archivi giornalieri: 26 Giugno 2020 , 17:01

Si fa presto a dire smart working…

DI LEO ESSEN contropiano.org Ieri, a TgCom24, è intervenuta l’Assessora della Regione Veneto, Elena Donazzan, e ha detto due-tre cose serie sullo Smart Working, spostando l’attenzione dall’equazione, messa in giro da Ichino, secondo cui Smarth Working = Vacanze. Cosa ha detto l’Assessora? Ha detto che per la Città (soprattutto per la Città), lo Smart Working non va bene. Durante il periodo in cui le persone hanno lavorato da casa, la città ha sofferto. Hanno sofferto i tassisti, i quali hanno …

Leggi tutto »

La spinta di Anthony Fauci alla ricerca pericolosa ha contribuito a creare la pandemia COVID-19? Quinta parte

Gli americani hanno validi motivi per mettere in dubbio la leadership di Fauci nella risposta al COVID-19. Di: Matthew Cullinan Hoffman Lunedì 15 giugno 2020 (1a parte) – (2a parte) – (3a parte) – (4a parte) Il nuovo coronavirus ha un “gain of function” modificato che non si trova in altri del suo tipo Tenendo conto delle ricerche in corso del WIV che riguardano il “gain of function” nei coronavirus, i ricercatori hanno osservato che il nuovo coronavirus (SARS-CoV-2) presenta una …

Leggi tutto »

Il “civile” e “avanzato” capitalismo tedesco

DI CARLO FORMENTI facebook.com Da qualche giorno i giornali si occupano di quanto sta succedendo nel più grande mattatoio d’Europa, una “fabbrica” di carne suina situata in Germania in cui vengono macellati ventimila maiali al giorno e in cui lavorano migliaia di addetti. 1500 di questi operai, quasi tutti immigrati polacchi e rumeni, sono risultati contagiati dal covid 19. Si è anche saputo che, per contenere i costi di lavoro, questi disgraziati non vengono assunti ma dipendono da ditte in subappalto …

Leggi tutto »

Le stime del FMI lo confermano: l’Italia aspettando Godot – Ue muore

DI GILBERTO TROMBETTA lantidiplomatico.it Secondo le stime aggiornate del FMI, il crollo del PIL italiano nel 2020 sarà quello maggiore: -12,8%¹. Un crollo cioè di circa 229 miliardi di euro rispetto al PIL del 2019. Tra marzo e aprile di quest’anno, il Governo in carica aveva annunciato misure per 750 miliardi (la famigerata “potenza di fuoco). Cioè risorse pari al 41.9% del PIL. A oggi, il Governo ha stanziato risorse per 61,3 miliardi di euro². Il 3,4% del PIL. Una …

Leggi tutto »