Archivi giornalieri: 16 Giugno 2020 , 19:10

In Fuga da CHAZ

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Tra il 1917 e il 1919, proprio durante la premessa della fragile Repubblica di Weimar, Max Weber tenne due confe­renze dal titolo “Die geistige Arbeit als Beruf“, che po­tremmo tradurre «Il lavoro dello spirito come professione».  Il «lavoro dello spirito» è il lavoro creativo, auto­nomo, il lavoro umano considerato in tutta la sua potenza, quindi cercare la sua affermazione si­gnifica liberarsi di ogni lavoro comandato, dipendente, alie­nato. Ma il suo dissolversi nella forma capitalisti­ca di produzione, che …

Leggi tutto »

Perché attaccano il Movimento 5 Stelle proprio adesso

DI GIUSEPPE MASALA lantidiplomatico.it Ed ecco che parte l’attacco al M5S. Il quotidiano spagnolo Abc presenta le “prove” di un finanziamento del 2010 al Movimento Cinque Stelle da parte di Chavez. A corredo di questa accusa presenta un pezzo di carta timbrato e firmato dai servizi venezuelani dell’avvenuta transazione. Come se i servizi segreti di qualsiasi paese del mondo documentassero le loro operazioni “sporche”. Avete mica mai visto un documento dei servizi italiani che attesti le operazioni di depistaggio nell’omicidio Moro? …

Leggi tutto »

Che ne sarà del ‘Doomsday’ Seed Vault dell’Artico?

DI F. WILLIAM ENGDAHL journal-neo.org Sullo sfondo della paura crescente di una pandemia globale di coronavirus, un evento è passato largamente inosservato, al punto da essere così lontano dal resto del mondo, che la maggior parte non è a conoscenza della sua esistenza. Il “Doomsday” Seed Vaultdelle Svalbard sull’isola di Spitsbergen, a Nord del Circolo Polare Artico, ha appena ricevuto un’ulteriore importante consegna di semi di varietà vegetali per il suo stoccaggio speciale. Ciò che rende l’intera iniziativa di questa …

Leggi tutto »

Il sistema psico-immunitario della generazione proto-digitale

DI FRANCO BERARDI BIFO operavivamagazine.org È ormai largamente provato che il coronavirus colpisce (talora letalmente) persone di età anziana in maniera quasi esclusiva. Persone che hanno meno di quarant’anni non compaiono ch’io sappia negli elenchi dei decessi e sono rare seppur non rarissime negli elenchi dei contagiati. Eppure, quasi in tutto il mondo, i ragazzi e le ragazze hanno rinunciato alla scuola e hanno accettato le regole della detenzione sanitaria obbligatoria (DSO). Cioè hanno rinunciato alle due cose più importanti …

Leggi tutto »